Blog
Un blog creato da amoon_rha_gaio il 21/09/2007

Immagini dal mondo

i miei viaggi, i miei pensieri

 
 

STUART HATTON JR - UOMO DI SETTEMBRE

http://www.pantsmatter.co.uk/sites/default/files/styles/blog_item_fullnode/public/field/image/doreanse-1585-hipster-front_2.jpg?itok=9H28_v8m

 
 

RIEPILOGO DEI MIEI POST

Immagini dal mondo
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

 

tumblr analytics

 

QUESTO SONO IO

 

IL POTERE DI UN ABBRACCIO

 

QUANTI MI STANNO LEGGENDO

site statistics
 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 178
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Divoratore di libri e ...di sonno

Post n°2072 pubblicato il 18 Settembre 2014 da amoon_rha_gaio
 
Foto di amoon_rha_gaio

http://www.thrillercafe.it/wp-content/uploads/2014/04/la-casa-tom-rob-smith-195x300.jpg

Stamattina non mi è suonata la sveglia: a dire il vero ho dimenticato di metterla. Così stamattina aprendo gli occhi ho dovuto fare tutto più o meno di corsa. E' stato in ogni caso una buona occasione per mettere alla prova il mio self control, non agitarmi, non farmi venire l'ansia, ecc... In realtà ho dormito maluccio, mi sarò svegliato cinquanta volte durante il sonno ma vabbè...

Ho dimenticato di puntare la sveglia perchè forse ieri è venuto meno il solito rituale serale. Dovete sapere che anche se non amo molto la lettura, quest'anno sto divorando un po' di libri. Sempre thriller perchè è il genere che mi piace, sennò difficilmente riuscirei ad andare dopo la seconda pagina.

 

http://www.letazzinediyoko.it/wp-content/uploads/tom-rob-smith-su-le-tazzine-di-yoko.jpg

Poi mi sono imbattuto nel libro "La Casa" di Tom Rob Smith (tra l'altro un bel gnocchetto), uno scrittore svedese: un libro che mi ha preso fin dall'inizio quando scopro che il protagonista è gay. Attenzione la storia non si ambienta nel mondo omosessuale, ma narra le vicissitudini di un ragazzo diviso tra madre e padre. Un giorno infatti il padre telefona al figlio chiedendogli di tornare in Svezia (il figlio vive a Londra) perchè la madre è stata ricoverata in un ospedale psichiatrico. Poco prima di decollare il figlio riceve una telefonata dalla madre che gli dice di essere in viaggio verso Londra perchè il marito la vuole far passare per pazza e che ha  una storia da raccontargli.

In questo contesto si sviluppa una storia dove l'omosessualità del ragazzo esce fuori quando si rende conto che ha raccontato un sacco di bugie ai genitori esattamente come loro hanno fatto con lui.

Già quante bugie un gay è costretto a raccontare alla famiglia per vivere la propria natura...ma questa è un'altra storia.

Buongiorno

Amoon

 
 
 

Se la Trans è contro i gay

Post n°2071 pubblicato il 17 Settembre 2014 da amoon_rha_gaio
 
Foto di amoon_rha_gaio

http://www.casertanews.it/public/images/2014/09/14/182730_alessia_cinquegrana.jpg

Sapete chi è questa bella figliola?

E' Alessia Cinquegrana, 27 anni, di Aversa. Alessia ha una particolarità, anzi da qualche giorno due: è un trans e da poco tempo è stata eletta Miss Trans Italia 2014 nel concorso di bellezza tenutosi a Napoli.

In un'intervista al Giornale Alessia ha raccontato della sua devozione e delle difficoltà per una Trans di vivere in una città del sud. Ma senza spingersi troppo in là Alessia ha anche raccontato del difficile rapporto col padre, che avrebbe accettato un figlio gay ma non transessuale.

I suoi sogni? fare la ballerina e vivere felice col suo attuale compagno, anche se quest'ultima è una storia burrascosa per via delle ostilità della famiglia di lui. Ma Alessia ha scelto di vivere alla luce del sole.

Fin qui tutto nella normalità di un transessuale. Ciò che fa rimanere a bocca aperta sono le sue dichiarazioni sui diritti civili :"Io sono tradizionalista, tengo molto a festeggiare il Natale e la Pasqua - ha dichiarato Alessia  Anche sui diritti civili, accetto il matrimonio tra gay e spero che Renzi riesca a farlo passare perché la gente ci soffre, ma le adozioni, quelle no. Un bimbo deve crescere con un uomo e una donna. Se un trans diventa donna a tutti gli effetti e cambia i documenti, allora va bene. Altrimenti sono contraria". (fonte: gay.it)

Per Alessia in sostanza gli omosessuali non possono adottare, mentre un trans operato e donna a tutti gli effetti si. Se è vero che ognuno può avere la sua opinione, qualcuno mi spieghi la differenza tra le dichiarazioni di Alessia e le difficoltà che la stessa ragazza ha raccontato di vivere quotidianamente in una città del Sud.

Alessia comunque ha fatto sapere che le sue parole nell'intervista sono state fraintese: un futuro in politica non glielo leva nessuno....

Il mondo è bello perchè è... Gaio

Amoon

 
 
 

La nuova frontiera degli incontri on-line

Post n°2070 pubblicato il 16 Settembre 2014 da amoon_rha_gaio
 
Foto di amoon_rha_gaio

http://www.lastampa.it/rf/image_lowres/Pub/Prod/Blogs/obliqua-mente/Foto/amoredna.jpg

"Questione di feeling" cantava Mina e Cocciante. Da domani forse dovremmo cantare "Questione di DNA".

Se fino a qualche anno fa i siti internet che offrivano la possibilità a giovani e meno giovani di potersi incontrare dal vivo venivano bollati come ridicolo e oggi sono entrati invece nel quotidiano, c'è da scommettere che questa trovata farà lo stesso percorso.

Perchè si sa col tempo ci si abitua e tutto ciò che è abitudinario è lecito.

Due aziende americane, Instant Chemistry e SingldOut, hanno lanciato sul mercato un test del DNA fai da te. Si tratta di un sistema rapido per avere informazioni dettagliate al fine di trovare una persona "chimicamente" compatibile. Una delle due aziende infatti è proprietaria di un sito di incontri e promette l'utilizzo di questo sistema dopo registrazione (199 dollari per tre mesi).

Se una volta ci si incontrava al supermercato dopo uno scontro di carrelli, ora sarà uno sputacchio a farci capire chi è il partner ideale.

L'amore sarà anche questione di chimica, ma la passione e il corteggiamento che fine faranno?

Buona giornata

Amoon

 
 
 

Cuor di Leone

Post n°2069 pubblicato il 15 Settembre 2014 da amoon_rha_gaio
 
Foto di amoon_rha_gaio

http://www.giorgionegro.eu/wp-content/uploads/2014/04/24g5ema.jpg

Non è un periodo facile a livello emotivo e ormai non lo è da diverso tempo: faccio risalire l'incontrollabilità delle mie emozioni dall'inizio dell'anno, quando quelle due settimane di febbre mi hanno praticamente messo ko.

Prima gli attacci di panico, poi ansia, poi la stanchezza e infine le difficoltà a digerire tutto, vita compresa.

Poi con le vacanze molti problemi sono passati, lasciandomi addosso una strana sensazione: dover fare la gastroscopia. Eh si perchè i problemi digestivi, a mio avviso legati al nervosismo che non mi ha abbandonato in vacanza (aimè) continuavano a non darmi pace.

Con la fine delle vacanze i problemi non sono cessati anzi, passavo intere giornate con una strana sensazione di bruciore nello stomaco. Anche D. ha avuto la sua importanza in questa storia per via dell'ansia connessa al suo comportamento a me non chiaro: ho sempre difficoltà a capire le persone, che difetto!

Comunque per farla breve l'altro giorno ho vinto le mie paure e sono andato del medico facendogli una sceneggiata alla napoletana: "dottore so già cosa mi dirà dopo ciò che le racconterò...". Il fastidio era arrivato al culmine per cui avrei affrontato qualsiasi prova.

Il diavolo non è poi così terribile come lo si dipinge: alla fine mi ha dato uno sciroppo e mi ha detto che per la gastro se ne riparlerà. Devo dire che oltre allo sciroppo, che un po' mi ha aiutato, molto è stato anche merito mio: ogni tanto le crisi d'ansia (anche se in misura minore) si fanno sentire e così ho deciso di fare profondi respiri e cacciare via insieme all'aria i brutti pensieri. Tipo l'ansia circa D.? ho riflettuto sul fatto che forse non sono solo io che devo piacere, ma anche gli altri devono piacere a me col loro comportamento.

Altrimenti ciao

Buongiorno

Amoon

 

 
 
 

Dal diario di Daniza

Post n°2068 pubblicato il 12 Settembre 2014 da amoon_rha_gaio
 
Foto di amoon_rha_gaio

Sapete cosa significa Daniza? Vuol dire stella del mattino. Non so chi mi ha dato quel nome, so solo che mi è sempre piaciuto perchè con quel nome abbracciavo tutta la giornata, dal mattino alla sera.

Poi un giorno mi portarono in Italia, in Trentino: non capivo il perchè di quel trasferimento, ma quando vidi le montagne e il bosco me ne innamorai. Qui ho trovato l'amore, la natura e poi i miei figli, ben 18 in questi anni. Qui pensavo che loro potessero crescere e vivere in mezzo alla natura, e perchè questo sogno si realizzasse per loro avrei fatto di tutto. 

Ecco perchè quando ho visto quell'uomo invadere il mio spazio, quando ho visto quell'uomo ecco io ho pensato solo ad una cosa: dovevo difendere i miei figli. 

Istinto materno? sicuro certo, quale madre non difenderebbe i propri figli da una minaccia?

Poi non so più cosa è successo, quegli uomini che prima mi avevano voluta ora invece mi stavano braccando. Ma a me poco mi importava: i miei piccoli avevano bisogno di me.

Bang bang...ho solo udito degli spari. Per me la luce del mattino o le stelle del cielo non ci saranno più. E sapete cosa mi fa più rabbia oggi? vedere tutti quegli uomini, che prima mi avevano dato la caccia, stare ora dalla mia parte. Mi irrita fortemente pensare che quando volevano abbattermi per quella aggressione, fatta a scopo di difesa, nessuno tra i politici si sia messo dalla mia parte. Chissà magari nel vostro mondo non esiste la legittima difesa...

Pago con la morte il mio istinto materno, ma una cosa vi voglio chiedere: perchè mi avete fatto venire nei vostri boschi, se poi mi avete abbattuto perchè ero un pericolo? Sono un orso mica una gallina, ve n'eravate accorti?

Daniza

 
 
 
Successivi »
 
 

LA FOTO DELLA SETTIMANA: 40 ANNI E ANCORA FIGO

http://i2.dailyrecord.co.uk/news/article1225688.ece/alternates/s615b/Beckham.jpg


 

Seguimi su Libero Mobile

 

SONO SU FACEBOOK E TWITTER

 

Wikio - Top dei blog

 

 

DETTAGLI VISITE

 

 

LA MIA STORIA IN BREVE - AL 13/01/2011

Sono gaio (e non solo gay!) da sempre. Il mio percorso di accettazione è stato molto lungo e la mia prima vera storia importante nasce all'età di 28 anni. Sono stato 3 anni con un ragazzo a cui ho voluto bene e a cui ancora oggi, dopo 2 anni di silenzi, penso. La nostra storia era una storia a distanza (1000 km) ed è questo l'unico motivo per cui dopo 3 anni ci siamo lasciati. Da quel giorno è nato questo blog: ci sono state storielle di qualche settimana e storie più importanti:quella con E. E' durata qualche mese, il tempo di affezionarmi a lui anche se penso proprio oggi, a distanza di un anno da quando ci siamo lasciati, che non sia la persona giusta per me. E. dopo una breve esperienza in Australia ora vive a Londra e da giugno 2010 non ci sentiamo più. Questa però è stata anche la mia fortuna, perchè da quel giorno credo di essere diventato una persona migliore.

 

ULTIMI COMMENTI