Creato da: picciro il 19/07/2010
La vita è quello che ci capita mentre noi siamo intenti a fare...altro..vita..passione..Gli amori fortunati iniziano sempre rispettandosi come amici sinceri e quelli privilegiati si completano con le passioni..
 

 

 

  

 

  

 

 

 

 

 

 

Inizia ora il bel momento della giornata
 quando escono le stelle nel cielo notturno,
ed io lentamente sprofondo tra i
 mondi di Morfeo sperando che tu ci sia.
ancora una volta
per perdermi tra le tua braccia
e sentire il profumo dei tuoi seni.
e quando verrà giorno
un grazie…per esistere..
farà compagnia al sole nascente... 

 pensami come una farfalla 

che si posa sul tuo seno
o come fiocco di neve
sulla tua mano che
dolcemente porterai
alle labbra...
ascolto il tuo sorriso..
sento la voce del tuo cuore..
nel tuo sorriso..traspare e sento..
sia pur....... nella voce del silenzio..
 

 

 

Ciao..

 

 

ciao bel fiore, quale immensa gioia
sentirti , non mi stancherò MAI di dirlo,
sei la cosa ( scusa se uso questo aggettivo )
più bella che mi sia capitata
negli ultimi anni, credimi non sto mentendo.
hai tutte le qualità x piacere
ad un uomo e ... :-)
non so se avrei il coraggio di dirti
ti voglio bene se dovessimo vederci ma
la cosa certa che demanderei alle mie labbra
x dirtelo..sempre ammesso che non
ti dia fastidio.
tengo troppo a te x farti del male e
mancarti di rispetto..sai come son fatto..
un tantino grullo eh eh eh
ora vado altrimenti non smetto più
ad essere mieloso..ma sappi che sei nel mio
cuore e pensieri..giusto o sbagliato
che sia non lo so, ma so che è Stupendo...
baci little flower...

 

le onde accarezzano 
la tua pelle, mentre
le stelle silenziose
baciano le tue labbra
frementi di passione.
Io osservo in silenzio
invidiando la loro
sfrontatezza,  unica
consolazione è guardare
la luna e dirti tvb...


 

Trovata nel web

Vorrei baciar la bocca tua
per sentire se è vero che hai
il profumo della
rosa di maggio.
Vorrei accarezzare
dove nasce la vita
e sentire il  sospiro
perderesi nel silenzio
della notte.
Vorrei che il profumo
dei tuoi seni
inebrino la mia mente,
per dire ancora una volta
ti voglio bene "..


 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

Ultime visite al Blog

cipollotto2016picciropsicologiaforenseanna1952bprinci2008donadam68paperinopa_1974nuvolabianca_1968MARINAIODILUNGOCORSOborghettivaleriomiki2903tocco_di_principessavalentinachiummofulviomonti531959fatamatta_2008
 

I miei Blog Amici

- ancora qualcosa
- MASSIMO COPPA ZENARI
- il mondo di omar
- oceano.lontano
- BENJAMINB
- PARLIAMODIPOESIE
- Fino alla Fine
- resistenza
- Il Libero Pensiero
- buone notizie
- oceano . lontano
- SONNYSOLO
- ...fini la com&egrave;die
- CONFESSIONI
- LA STRADA NUOVA
- EMOZIONARMI...
- A UN PASSO DAL CUORE
- il ritrovo
- ANGEL FREE
- Amore
- apocalisse 2012
- LeNote_DellaMiaVita
- Lobiettivo
- IL TAVOLO ROTONDO
- orizzonti aperti
- MILLE NOTTI
- le note ....
- soloperuna
- Amici insieme
- SOGNI E RICORDI
- Poesie
- Libert&agrave; &amp; Amore
- MASTRO
- Favola di roby
- eccomi di Marì
- io di Francesca
- Libert&agrave; di Sorridere Mark
- Fenice di Angela
- Luniverso.....di mary
- ISTANTANEE EMOTIVE - rendacc
- vivi e lascia vivere di fla
- laccadiNOEH di Claudio
- VITA MIA -VALERIO-
- chiacchierando
- kaen
- broken wings
- ESSERE UOMINI di Valerio
- acqua che scorre di Monica
- Estoy Contigo di Nico
- RADIO DgVoice
- ILMONAKO di Gian
- Un p&ograve; di tutto..Enzo
- E_CONO_MIA_ E_ ALTRO di prof. Mike
- blackrose holland
- Cielo...Vittorio
- Abbellire i blog di Angela
- BenjaminB
- il paradiso perduto si Lucia
- DI TUTTO UN PO di Lillo
- nemo
- Insieme a Vo - i Andy And Lucy
- Sentimentalmente..Giovanna
- Taverna di Xanders...Sandro
- salelallegraband di Sal
- di tutto un p&ograve di Mia
- lareginadei dannati di Angelika
- dolce1 di Ina
- Special Soundtrack di li.ste.en
- io di marirosario
- amore&deg;&ordm;&curren;&oslash;,&cedil;&cedil;,&oslash;&curren;&ordm;&deg;`&deg;&ordm;
- IO... FIAMMA DI VITA..Daniela
- DestinazioneParadiso di bigmaxx
- le mie corse di Albino
- IL FARAONE AKHENATON
- Topinone
- MondoVideo...leon
- Giorni
- Ame Foncee di Fabri
- vacanze in Calabria..luigi
- DUETS
- un.pochino.gatta di Ross
- Fenice_A&reg;
- i colori del cuore di Pier
- LA GENTE COME NOI
- Amare...di Lucia
- la mia anima......di Alex
- Natura, Amore e Vita..Antonio
- disordinatamente...
- REDAZIONE LIBERA
- tr&agrave; sogno e realt&agrave Mara
- PROFESSIONE....VIDEO di renny
- Christallo
- aMICIssssimi di Ross
- Luomo dei difetti
- Angela
- Fenice_A&reg della nipotina Angela
- club dei cartoni Andrea
- pensieri in libert&agrave;di Tina
- SCRIVIAMO di Dony
- SENZA TITOLO di Beppe
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 91
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

Dolcissimo sabato sera..

Post n°2513 pubblicato il 27 Settembre 2014 da picciro


Non aspettarti mai niente..
così mi dico sempre!
Andare..mai fermarsi..
sorretti dal motore del cuore..
che va a speranza..

Vivi..
indipendentemente..

mentre piano mi lambisce l'autunno
regalando gli ultimi raggi di un sole
Benefico tepore..
Sa di buono..
come calda coperta isolante.

E il mondo  
musica infinita..

che regge il ritmo della vita..
rendendola più dolce al palato del cuore...
che ne gode e trattiene
le scintille cadenti del cielo
riverbero suadente tra i rossi tramonti..

Un abbraccio con quel tepore direttamente dal mio cuore..dolce sera Amici miei..

rosa

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Un mio post su Fin' la comedie..di qualche tempo fa..

Post n°2512 pubblicato il 18 Settembre 2014 da picciro

Dolce sera amici miei..

Passeggiando sui viali della rete, mi son
imbattuta in quest'immagine bellissima e nel relativo pensiero:

Oscar Wilde disse:
"Tra uomo e donna..non può esserci amicizia..Vi può essere passione, ostilità, adorazione..
amore
ma non amicizia."



Una convinzione radicata in molti, quella che Oscar Wilde ha impresso in questa frase, soprattutto quando si parla di amicizie sul virtuale..ma anche nel reale! E' inutile dirvi che per me le generalizzazioni non reggono ma tutto deve essere testato..le sorprese potrebbero esserci..e tante!

 

Una smentita!!

 

 

Si erano conosciuti per caso...
Era da pochissimo che lei frequentava una community e ancora sentiva addosso i brividi dell'ignoto mondo nel quale, come in un labirinto di specchi, si stava addentrando.

Per fortuna aveva sempre imbroccato i viali giusti, a parte sporadici specchi sberciati che falsavano il cammino ma non perdeva mai la determinazione per andare avanti.
Lo incontrò un giorno, scorrendo le visite al suo profilo, attirata dall'immagine di quel nick e, come di solito faceva se qualche particolare catturava la sua attenzione, entrò

                                              --,---'--(@

in quel profilo per ringraziare della visita ma successe una cosa inaspettata... Nel leggere quel profilo perse un po' del suo respiro! Rimase a leggere e rileggere ogni singola parola che via via, le provocarono una profonda commozione e le lacrime, telecomandate dal suo cuore ormai perso, scesero copiose. Non erano lacrime di gioia ma di tristezza infinita.. quel'uomo aveva molto sofferto e stava cercando di riprendere in mano le redini della sua vita!
Si, quell'uomo doveva essere proprio speciale..lo pensò da subito...
Questo lo aveva profondamente capito e così decise di scrivergli un messaggio e tra il pensare e lo scrivere, intercorsero solo frazioni di secondo e  tutto ebbe inizio. "Nulla nasce per caso" e lei ne ebbe l'ennesima conferma! Ne nacque una splendida Amicizia, con fasi altalenanti, tra lo scriversi spesso e lassi di tempo inesplorati. Ma lei non demordeva, convinta tra l'altro che non fosse importante sentirsi ogni giorno ma volersi bene ogni giorno! Con  la sua determinazione sempre all'attacco, dribblando tra le intemperie, i pensieri pressanti e la tirannia del tempo, cedeva all'impulso di sentirlo e gli scriveva, rimanendo in attesa. A volte le attese erano più lunghe e lei comprendeva in quel silenzio, lo stato d'animo dell'Amico che magari perso, era nel pieno di una tempesta.. sicuramente stava attraversando un mare in burrasca che scuoteva la sua vita. Entrambi non avevano mai preteso nulla..perchè l'Amicizia vera non si permette alcuna pretesa, ad essa  piace l'Amico ma sopratutto essere l'Amico e rimane lì con l'orecchio e il cuore teso ad ascoltare anche i silenzi, in punta di piedi per non far rumore. E non conosce differenze di genere!! Intanto andava avanti il tempo, elargendosi a due vite che scorrevano parallele e il dialogo diveniva sempre più intenso. Raccontandosi  delle rispettive famiglie, dei rispettivi lavori, di sogni infantili, di sogni adulti e cresceva una sana Amicizia. Una stupenda dedizione amicale che li arricchiva. Non si erano ancora scambiati i numeri telefonici, benchè ne avessero forse un intimo desiderio e fu qualche tempo dopo che lui, utilizzando un "easter egg", glielo comunicò con un messaggio. E sentirsi per la prima volta  fu una bellissima emozione. Potersi avviluppare all'anima reciproca, poter discorrere piacevolmente, era per loro come immergersi nel mare  color dello smeraldo e questo era molto appagante ..null'altro! Uno stupendo intermezzo che a volte serviva per raddrizzare il tiro di una giornata che stava nascendo male o che s'era conclusa mediocramente.

Non abitavano nella stessa città per cui vedersi, non era impossibile ma pochissimo probabile. Sarebbe stato bello per loro incontrarsi anche per qualche minuto giusto il tempo di vedersi negli occhi, potersi scambiare qualche impressione e abbracciarsi da buonissimi amici. E..un giorno, scoprirono che la teoria delle rette parallele s'era incrinata e, cadendo quella certezza geometrica, sotto un cielo assolato, potettero incontrarsi. Il lavoro dell'uomo lo aveva condotto nella città della donna e prima di rientrare a casa, passò a salutarla. L'emozione si tagliava a fette. Ebbero giusto il tempo di guardarsi negli occhi, di dirsi qualcosa e di abbracciarsi, come vecchi amici. Poi lui andò via, felice d'aver incontrato quell'amica lontana che sapeva comprenderlo, che gli regalava momenti di serenità anche se brevi e ripensò a quella frase che molto spesso le scriveva nei messaggi "grazie per essere come sei" e nell'allontanarsi da lei, se ne rese sempre più conto..Quella persona lo rasserenava come solo un vero amico sa fare ed era per questo che con lei stava bene, ed era per lo stesso motivo che lei con quell'Amico vero stava veramente bene!!
E allontanandosi da lui pensava che l'Amicizia non ha prezzo..ma di sicuro ha un valore immenso!!

 

N.B.: QUESTO VIDEO CONTIENE UNA STORIA MOLTO INTERESSANTE! VI CONSIGLIO VIVAMENTE DI GUARDARLO E GUSTARLO..INTRINSECA ALLA STORIA...
UNA MORALE ALTAMENTE EDUCATIVA..!!!


Come un faro che illumina la notte, ridandoci il senso delle cose che pensavamo smarrite...
Mi piace pensare a questa metafora per esprimere il senso dell'Amicizia..e tra me e quell'Amico.. un grande faro..

E vorrei esserne sempre la guardiana attenta..
per non farlo spegnere mai!!

 


 

Nei tuoi silenzi....
ascolto la vita che scorre..
e una speranza non mi abbandona mai... 
che al tuo orizzonte
ci sia sempre quella lama di luce
che illumina il tuo impervio cammino
e che tu possa puntare sempre gli occhi
come gemme di smeraldo
su quel faro....
alimentando la tua... speranza..
Un immenso abbraccio....col cuore

 

Ed ora a voi..amici miei...la mia migliore buona sera per voi..baci

 

 

rosa


 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Splendido lunedì di cuore accceso..

Post n°2511 pubblicato il 15 Settembre 2014 da picciro

 

Buon lunedì amici miei..

E il mio sogno più grande...
è dormire con una coperta
davvero speciale su me..
fatta di sogni e stelle!
Per questo, ho il letto sotto la finestra
e posando il capo sul cuscino
il velluto del cielo è sulla mia testa.
Prima di chiudere gli occhi..
conto quei bagliodi  lontani
e mi addormento felice!
Dietro le palpebre chiuse
tutto un mondo si muove
e rinasce a nuova vita
immaginando un futuro
che sa del meglio di ieri
che sa di cuore..
e respiro..
per perdermi in esso..
e colgo il senso pieno del mio vivere..
trattenendolo in me
e dolce compagno diviene
e mi bacia
al mio risveglio..

Splendido giorno Amici miei e un abbraccio dal mio cuore..rosa

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Sereno venerdi..

Post n°2510 pubblicato il 12 Settembre 2014 da picciro

 

Buon risveglio, aprendo gli occhi sul mondo..

Un altro giorno ..
perr narrare la vita..
quel grande impegno
che ci investe
venendo da lontano
Saper resistere alle tempeste,
assaporare con il cuore..
quel che ci sembra
il tempo migliore!
Vivere con l'intensità elettrica
che proviene dall'anima..
come nascere e morire e poi rinascere ogni volta..
dal sonno al risveglio
passando per il sogno
e in questa frazione del tempo
suonare la sinfonia
..il gusto dolce amaro del nostro destino!

Ottimo giorno di fine settimana..splendente di sole interiore..
rosa

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Un atto di grande solidarietà..ma sempre dal basso!!

Post n°2509 pubblicato il 07 Settembre 2014 da picciro

Le ferie in regalo a chi ne ha bisogno
L’Italia segue il modello franceseI colleghi potranno cedere giorni a chi ha un figlio malato La novità La proposta è a costo zero per le casse dello Stato

di Andrea Ducci
shadow

 

(Fotogramma)(Fotogramma)

ROMA - Ferie in regalo. Il dono di un giorno di permesso retribuito può risultare, in caso di malattie in famiglia, un nuovo modo di interpretare e intendere il welfare . L’idea di una colletta da parte dei colleghi di lavoro per consentire a un padre o a una madre di restare a casa, ad assistere un figlio malato, è in via di approvazione e verrà recepito nel disegno di legge delega sul lavoro, il cosidetto Jobs act. Il provvedimento nei prossimi giorni passerà al vaglio della commissione lavoro al Senato.

Siccome è una novità a costo zero per il bilancio dello Stato tutto lascia presumere che la proposta, presentata dalla senatrice Emanuela Munerato della Lega Nord, verrà adottata, come conferma il relatore di maggioranza Maurizio Sacconi. Replicando così il contenuto di una norma approvata dall’Assemblea Nazionale parigina e ribattezzata «legge Mathys», in nome di un bambino di 10 anni la cui vicenda ha molto colpito l’opinione pubblica francese. La storia non ha un lieto fine, ma la solidarietà che ha circondato Christophe Germain, un lavoratore dello stabilimento Badoit di Saint Galmier, è servita a trasformare un atto di generosità in una legge. Mathis, il figlio di Christophe Germain, era una bambino malato di tumore. Nel 2009, dopo l’ennesima ricaduta, il padre si è trovato nell’impossibilità di continuare ad assisterlo poiché aveva utilizzato tutti i giorni di vacanza e di permesso a sua disposizione. È nata così l’iniziativa, concordata tra l’azienda e i suoi colleghi, di poter rinunciare ai giorni di permesso retribuito e trasferirli a Christophe per consentirgli di restare vicino al piccolo Mathis. Un tempo prezioso, che ha permesso al padre di essere a fianco del figlio fino all’ultimo giorno di vita. «Un grande gesto di solidarietà che attraverso una legge fissa la possibilità di cedere le ferie a colleghi in grave difficoltà», spiega Munerato.

In Italia si potrà, insomma, prevedere la possibilità da parte di un dipendente (sia pubblico che privato) di rinunciare a uno o più giorni di ferie per farne «regalo» a un collega di ufficio o di reparto che abbia specifiche esigenze familiari. In dettaglio, nell’emendamento alla norma del Jobs act che tratta «di maternità e conciliazione dei tempi di vita e lavoro» si è stabilito, per ora, di garantire questa possibilità in caso di figli minori affetti da gravi malattie, patologie, handicap o vittime di incidenti che necessitino di presenza fisica e cure. Maurizio Sacconi, ex ministro del Lavoro e delle Politiche sociali e attuale presidente della commissione lavoro del Senato e relatore di maggioranza, ritiene che la proposta verrà approvata e aggiunge che così facendo «si concepisce l’azienda come una comunità di persone nella quale dotarsi di servizi solidali». Una buona prassi per un modello di welfare avanzato che in Italia è già stato declinato pur in assenza di una legge.

Nei mesi scorsi il giornale «Il Tirreno» ha raccontato la storia di Rossella Cionini, autista di autobus in provincia di Pisa, che ha affrontato il calvario di una malattia senza perdere neanche un giorno di stipendio. Dopo una serie di interventi e terapie Cionini, dipendente dell’azienda dei trasporti locali Ctt Nord, si è trovata a un bivio: continuare le cure senza disporre più di ferie e permessi retribuiti. C’era il rischio cioè di perdere lo stipendio necessario a vivere. La vicenda ha trovato soluzione grazie all’azienda che ha acconsentito che i dipendenti di Ctt Nord rinunciassero a un giorno di ferie per donarlo a Rossella. In tutto le sono state regalate oltre 250 giornate retribuite (non tutte da lei utilizzate) che le hanno permesso di proseguire le cure fino alla data del suo rientro, nella primavera scorsa. L’esperimento è riuscito e, tra l’altro, è stato deciso di lasciare i giorni non utilizzati in una sorta di «fondo» aziendale da cui attingere in caso di vicende analoghe. «Nel Jobs act questa possibilità non è prevista, ma alcune ulteriori modifiche potrebbero essere adottate allargando la casistica a cui applicare questi atti di solidarietà», conclude Munerato.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »