Creato da Signorina_Golightly il 23/06/2014

Altrove

Applico alla vita i puntini di sospensione...

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 17
 

 

Camminare mi rinfresca i pensieri

Post n°905 pubblicato il 22 Aprile 2019 da Signorina_Golightly
 

- Ma tu che senti il tempo che passa davvero invidi le famiglie?

- No

- Desideri figli? 

- No

- Quindi che ti importa? Pensi che sia necessario lasciare un segno tangibile della tua vita quando non ci sarai più? È necessario lasciare qualcosa di materiale per te per essere felice? 

- No. Per me l'importante è vivere. 

- E allora vivi! 

 

 
 
 

L'esercizio dell'analisi delle emozioni

Post n°904 pubblicato il 22 Aprile 2019 da Signorina_Golightly
 

Questo è un esercizio che dovrò continuare nel tempo. Per cui questo post sarà in continuo work in progress.

 

22 APRILE 2019

Emozione : ho provato sofferenza

Fatto: ascoltando una canzone l'ho collegata al tempo trascorso con lui a casa di sua madre e subito dopo al fatto che ieri ho visto sul web la sua ragazza postare la foto dello stesso panorama che avevamo visto insieme dalla sua camera.

Pensiero: con me lì dentro non ha vissuto nulla di unico e speciale: nello stesso posto lui ha con lei ricordi molto più forti e importanti.

Emozione: ho provato esaltazione

Fatto: camminavo ascoltando musica immaginando un futuro fantastico in cui incedo bellissima e lui e un ex e i colleghi mi ammirano con desiderio (lo scrivo soltanto perché devo e perché da tempo ho ormai deciso che non avrò più fidanzati trovati nel blog, ché se no mi vergognerei come una ladra) 

Pensiero: quelle persone mi ammirano e desiderano. 

Emozione: ho provato panico

Fatto: un giro di carte mi dà (sempre) esito che lui non vuole più sentirmi

Pensiero: ecco che mi si conferma l'idea che a lui non sono piaciuta davvero. Un'altra gli sarebbe piaciuta di più  

 

 

 
 
 

19,59

Post n°903 pubblicato il 20 Aprile 2019 da Signorina_Golightly
 

La verità è che hai paura. 

Paura di incontrare un altro che ti farà male. Paura di non incontrare nessuno e realizzare la seconda paura più grande. E infine la paura di incontrare un uomo troppo più grande di me, realizzando la terza paura più grande, quella del presunto destino del mio tema natale. 

Dove si va con tutte queste paure?

Meglio restare a casa a meditare. 

 
 
 

13,22

Post n°902 pubblicato il 19 Aprile 2019 da Signorina_Golightly
 

Ecco uno strappo alla mia solita routine quotidiana.
Questa mattina mi sono puntata la sveglia quaranta minuti prima dedicando dieci minuti alla meditazione e mezz'ora alla yoga.
E be', a parte l'essere stata ripagata dal meraviglioso e inaspettato spettacolo della luna ramata che era brillantissima nel cielo mattutino e celere a nascondersi (ho fatto davvero giusto in tempo!) giocando con i cavi dell'alta tensione. A parte questo, iniziare la giornata con lo yoga mi ha fatto sentire nuova. Perfino la mezz'ora di macchina verso il lavoro è stata diversa: mi sentivo più elastica e in pace.
Allora lo scrivo, perché è importante fermarmi a capire quando vivo un piacevole momento, soprattutto quando sono convinta che se non posso avere 'quella cosa là' la mia vita è vuota e senza significato.

 
 
 

13,05

Post n°901 pubblicato il 19 Aprile 2019 da Signorina_Golightly
 

Ieri sera (stanotte? Non ricordo più) non so perché mi sono persa come spesso mi capita ultimamente nel passato, a ricordare sensazioni che si mescolano ai fatti ma senza che possa dirmi certa che si tratti di oggettività.
D'un tratto mi è apparsa mia mamma, purtroppo sempre ostile nei miei ricordi (chissà, probabilmente è stata tante volte dolce con me ma io non so ricordarlo...), e quell'atteggiamento aggressivo mi si è palesato come competizione.
Mi sono chiesta: possibile che una mamma possa sentirsi in competizione con una bimba, la sua?
E non so dirlo. 
Ma se ripasso nella mente i suoi racconti e quella di mia nonna, penso ad una bambina che non ha potuto essere bambina, ad un'adolescente che non ha potuto essere adolescente, e forse potrebbe essere che da giovane mamma qual è stata possa aver provato un'invidia e una rabbia inconscia nei confronti di un essere ai suoi occhi privilegiato rispetto a lei.
Chissà...

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Signorina_Golightlyje_est_un_autreolgy120jigendaisukeil_pablosurfinia60lets_playsblogD_E_U_Spresente_indicativoic0n0clastaseveral1lacey_munrolabeghina
 

ULTIMI COMMENTI

buona Pasquetta!
Inviato da: olgy120
il 22/04/2019 alle 14:10
 
Appunto
Inviato da: jigendaisuke
il 22/04/2019 alle 12:56
 
Jigen, grazie. So che parli così perché fai il tifo per me....
Inviato da: Signorina_Golightly
il 22/04/2019 alle 12:35
 
Camilleri direbbe che è in fimminaro. Um collezionista di...
Inviato da: jigendaisuke
il 22/04/2019 alle 11:15
 
A volte le paure fanno danni
Inviato da: jigendaisuke
il 21/04/2019 alle 17:08
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom