Creato da LunaRossa550 il 21/04/2012
leggero senza superficialità

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

da ascoltare sino alla fine.....

 

Ultime visite al Blog

monellaccio19ciccionedgl3digimec.sncto_reviveadenoidLunaRossa550alb.55zpaolodesimonis1946ixtlanndondolino61e_d_e_l_w_e_i_s_smenisdutaarno1liviaRonag
 

Ultimi commenti

I miei link preferiti

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

Statistiche

 

 

« Vi presento TopinoNon me ne può fregar di meno... »

Lo spetteguless e la saggezza di Socrate

Post n°408 pubblicato il 08 Luglio 2016 da LunaRossa550
 

Nell'antica Grecia Socrate aveva una grande reputazione di saggezza. Un giorno venne qualcuno a trovare il grande filosofo, e gli disse:

- Sai cosa ho appena sentito sul tuo amico?

- Un momento - rispose Socrate. - Prima che me lo racconti, vorrei farti un test, quello dei tre setacci.

- I tre setacci?

- Ma sì, - continuò Socrate. - Prima di raccontare ogni cosa sugli altri, è bene prendere il tempo di filtrare ciò che si vorrebbe dire. Lo chiamo il test dei tre setacci. Il primo setaccio è la verità. Hai verificato se quello che mi dirai è vero?

- No... ne ho solo sentito parlare...

- Molto bene. Quindi non sai se è la verità. Continuiamo col secondo setaccio, quello della bontà. Quello che vuoi dirmi sul mio amico, è qualcosa di buono?

- Ah no! Al contrario

- Dunque, - continuò Socrate, - vuoi raccontarmi brutte cose su di lui e non sei nemmeno certo che siano vere. Forse puoi ancora passare il test, rimane il terzo setaccio, quello dell'utilità. E' utile che io sappia cosa mi avrebbe fatto questo amico?

- No, davvero.

- Allora, - concluse Socrate, - quello che volevi raccontarmi non è né vero, né buono, né utile; perché volevi dirmelo?

Se ciascuno di noi potesse meditare e metter in pratica questo piccolo test... forse il mondo sarebbe migliore, sicuramente più silenzioso.

I pettegolezzi...  tutti dicono di odiarli, ma in troppi ne fanno. Spesso fatti con superficialità, senza valutarne le conseguenze, altre volte fatti con cattiveria fino ad arrivare a rovinare le persone.
A volte hanno la funzione di costruire dei legami sociali e definire la posizione all'interno dei rapporti (uno che parla male ad un'altra persona di una terza non presente che viene svilita per abbassare una presunta o reale posizione di superiorità).... E poco importa che il contenuto del pettegolezzo sia vero o meno o che sia verificabile, perché tanto, se la voce gira, qualcosa di vero ci sarà.
E quando si scopre d'esser vittima di un pettegolezzo? Il primo aspetto che può venirci in aiuto non serve a contrastarlo, ma ad aiutare la propria autostima.  Chi spettegola è invidioso, quindi in qualche modo ammira la sua vittima, la infanga perché la  considera superiore,  la sminuisce peggiorandola,   non sapendo migliorare se stesso.
Quando si è vittima di una pettegolezzo, non sempre basta negare i fatti, ma è utile comunque affrontare esplicitamente l'argomento, seppur non  sufficiente.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           
I pettegolezzi sono virali, e con altrettanta viralità van  combattuti, facendo cioè partire una contro-diceria di segno opposto.
Mi viene in mente una canzone di De Andrè a proposito di notizie circolanti... un pettegolezzo "non ha bisogno di alcun giornale, come una freccia dall'arco scocca, vola veloce di bocca in bocca".



 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog