Creato da LunaRossa550 il 21/04/2012
leggero senza superficialità

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

da ascoltare sino alla fine.....

 

Ultime visite al Blog

monellaccio19ixtlanndondolino61e_d_e_l_w_e_i_s_smenisdutaarno1liviaRonagmassimiliano.mocciacorradodastolirosmar1962jubaldanansa007woodenshipITALIANOinATTESA
 

Ultimi commenti

I miei link preferiti

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

Statistiche

 

 

« I disabili, che brutto s...Ma... i muratori... come fanno? »

Costosi souvenir

Post n°415 pubblicato il 31 Luglio 2016 da LunaRossa550
 

Costerà caro portarsi a casa come souvenir sabbia e ciotoli dalle spiagge del comune di Baunei (in Ogliastra, ovvero la parte centrale della costa orientale  della Sardegna).
Il sindaco infatti ha elevato le multe per chi verrà sorpreso a sottrarre la rena di Golorize o i ciottoli bianchi di Cala Mariolu. Le multe potranno arrivare sino a 9000 euro, perché, come dice il sindaco, "il tkt di 6 euro per entrare nelle spiagge, non include la possibilità di fare razzie di quello che le stesse  offrono".
Bene ha fatto ad alzare le tariffe delle oblazioni, a parte che voglio vedere se le faranno rispettare e come...   non vorrei che, sapendo di non poter far pagare 9000 euro ai trasgressori, avessero deciso di far cassa mettendo le mani nelle tasche di tutti coloro che vogliono andare in queste spiagge.
Ora ... mi va benissimo che si cerchi di tutelare il territorio, mi va benissimo che  chi disobbedisce alle ordinanze emesse,  venga punito ed anche pesantemente, mi sta un po' meno bene che vengano fatti pagare tkt per percorrere a piedi sentieri che ti portano nelle diverse spiagge, perché ritengo sbagliato monetizzare la bellezza della natura che non è di proprietà di nessuno, ma che dovrebbe essere a disposizione di tutti.
Questo per me vale per Baunei, come vale per le Cinque Terre, dove per percorrere a piedi i vari sentieri che le uniscono, devi pagare un tkt che, se non ricordo male, qualche anno fa era cira 12.000 lire, oggi 7,50 euro... o per entrare in Val di Mello, o ancora, visto che sono in Sardegna, per parcheggiare presso tutte  le spiagge di Villasimius, dove i parcheggi costano 5 euro  (nei vari anni hanno messo a pagamento TUTTI i parcheggi (rigorosamente sterrati e senza servizi) ... oltre tutto,  oltre al discorso che le spiagge (come le vette dei monti)  sono patrimonio dell'umanità,   ti pare che se voglio andare, fare un bagno e tornarmene indietro senza soffermarmi sulla spiaggia(tanto a me non piace fare la lucertola al sole),  non posso nemmeno pagare un  biglietto ridotto proporzionalmente al tempo che mi soffermo?
Si lo so, sono una brontolona ... abbiate pazienza ... in realtà sono più tollerante di quanto appaia

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui: