Diario di bordo

Racconti di vita quotidiana

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MargueriteGQuartoProvvisoriocercasi_sorrisoLess.is.moredaunfioredolcesettembre.1DoNnA.S74pollonTerzo_Blog.Giusdivinacreatura59chiacristofagramassimo.sbandernoPathos_ErosMrs_Nadine
 
 

PENSIERI DI EDUARDO DE FILIPPO

 

 

 

"Il Teatro sintetizza in un paio d’ore tutti gli stati d’animo della vita. Se ci si pensa un momento è un fatto semplicemente miracoloso! Il pubblico viene a Teatro, si accomoda in poltrona, le luci si spengono, si leva il sipario e la gente senza alcun problema viene proiettata in un’altra dimensione, un’altra epoca. E subito ci crede. Questo è il miracolo,la magia."

Eduardo De Filippo

 

VALE MOLTO DI PIÙ....

"Vale molto di più un gesto intenso

che

una frase enfatizzata!"

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

I MIEI LINK PREFERITI

Ultimi Commenti

MargueriteG
MargueriteG il 06/08/19 alle 13:27 via WEB
Cara amica, grazie per essere passata ed aver dato il Tuo contributo ai miei pensieri un po' turbolenti.... E' vero, bisogna fare il punto prima di ripartire daccapo...
 
DoNnA.S
DoNnA.S il 05/08/19 alle 14:28 via WEB
Ciao Marguerite, capitano periodi nella vita in cui si sente il bisogno di tranquillità, di ricaricarsi o fare il punto della situazione. Noi donne poi… sempre piene di impegni, divise tra lavoro, famiglia, amicizie e quant’altro. Anche a me capita, soprattutto sul fine dell’estate, verso settembre di riorganizzare e pianificare, come se l’autunno fosse un punto per ripartire. A me non piacciono le sorprese, sento sempre il bisogno di avere tutto sotto controllo. Quando capitano imprevisti o sorprese resto scombussolata, ahahah Buona giornata
 
cercasi_sorriso
cercasi_sorriso il 09/07/19 alle 14:06 via WEB
Seneca ne scrive delle sensazioni dell'esilio... ma io penso che sia oltre alla nostra fisicità. E' esilio quando il nostro ricordo finisce nell'oblio di chi ci ricordiamo nella Terra natale...
 
MargueriteG
MargueriteG il 09/07/19 alle 13:48 via WEB
Sì,le radici resteranno sempre a casa anche da vecchi... Anche se io ho sempre detto che vorrò tornarci prima di morire perché altrimenti sarò stata un'esiliata a vita!!!
 
cercasi_sorriso
cercasi_sorriso il 05/07/19 alle 09:30 via WEB
Ci si allontana per migliorare la propria vita, ma la radici rimangono a casa. Siamo come piante erranti nel mondo, spargiamo i nostri semi ovunque e le radici continuano a ricevere il nutrimento dalla nostra terra madre. Un abbraccio...
 
cercasi_sorriso
cercasi_sorriso il 01/07/19 alle 18:39 via WEB
... e ricorda che aspetto sempre il Tuo... sorriso. Un abbraccio Tuo F.
 
MargueriteG
MargueriteG il 01/07/19 alle 13:53 via WEB
Grazieeeeee, hai ragione F. forse sì sono: belle emozioni....
 
cercasi_sorriso
cercasi_sorriso il 01/07/19 alle 11:12 via WEB
Tu chiamale se vuoi, emozioni... (cit. Battisti)
 
MargueriteG
MargueriteG il 27/06/19 alle 09:09 via WEB
Grazie del pensiero gentile, il sorriso è nato stamattina! 😉
 
cercasi_sorriso
cercasi_sorriso il 26/06/19 alle 14:16 via WEB
Che sciocco a non esser passato perti gli auguri... Scusami... Avrei voluto far nascere un sorriso sul tuo volto... F.
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: MargueriteG
Data di creazione: 03/10/2005
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

I pensieri creano la realtà.

 

Oggi scelgo quelli che mi fanno stare bene!

 

"Date alle donne occasioni adeguate ed esse possono fare tutto."

Oscar Wilde

 

"La maggior parte  delle donne non riesce ad avere neanche un quarto di paradiso,

e io ne avevo avuto uno intero tutto per me. 

Ero fortunata."

Marcela   Serrano  

"I quaderni del pianto"

 
 
 

Aime-moi quand je le mérite le moins

parce que ce sera quand j'en aurai le plus besoin.

 

ESSERE

"Implacabile ed attento regista dei comportamenti è il nostro stesso esistere con le sue regole ed imposizioni sociali che sin dal primo affacciarci alla luce, ci costringe, quasi inconsapevolmente a recitare, spesso a soggetto, la commedia della vita.

 Ad ognuno di noi è dato di impersonare il ruolo più consono alla propria personalità e di operare le scelte interpretative più opportune col fine ultimo di cogliere il consenso di quella platea, critica ed esigentissima, che altro non è che il mondo che ci osserva..."

L. Pirandello