Pensieri in fuga

I pensieri di chi è sempre con la testa tra le nuvole

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ALTRI MIEI AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 9
 

ULTIME VISITE AL BLOG

surfinia60cristiano_ve3marinoemirkodamatoelviraLETIZIA.DMEdocasoserraugo2010sbirrazzapinky.dmonichina1983christiandvd_20_2007parentecristina_88federica.quadriodott.saragiustinor_bj
 

NO PEDOFILIA

immagine

A veder o sentir certe cose si rimane male,
specie quando quelle persone dovrebbero difenderci.
Perché forse il primo nemico da affrontare
è la nostra stessa indifferenza.

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATORE VISITE

Free counter
 
 

 

« HO BISOGNO D'ARIAOggi sono a casa »

Festa della mamma

Post n°37 pubblicato il 14 Maggio 2006 da Mauretto777

Oggi si festeggia la festa della mamma.

Tanti auguri a quelle mamme che circondate da fiori e regali festeggiano con gioia nel focolare domestico questa giornata.

Il pensiero va comunque anche alle mamme che forse oggi non avranno da far festa, ma che portano dentro i propri cuori quell’amore materno che le lega a dei figli lontani, in un paese non del tutto amico, mentre prestano il loro servizio al paese, con l’angoscia di sentir squillare il telefono e ricever la peggior notizia che una madre potrebbe sentirsi dire. A quei figli all’estero, nella speranza di costruirsi un futuro migliore, nonostante i mille sacrifici e i mille ostacoli. A quei figli che vivono in una cupa nuvola fatta di alcool, droga o quant’altro impedisca loro di veder gli occhi in lacrime di una madre spesso vittima del loro stesso comportamento. A quei figli, che non rispettando quella logica naturale della vita, han detto “stasera esco con amici, rientro tardi. Non vi preoccupate”. A quei figli che girano avanti indietro per ospedali, medici e terapeuti, nella speranza di debellare quanto il loro corpo non riesce a risanare. A quei figli fragili ed indifesi, giunti tra le mani di bestie senza scrupoli, vittime dei loro abusi e della loro assurda violenza. A queste e a mille altre situazioni, dove una donna assiste impotente all’evolversi degli eventi che coinvolge i propri figli, perché una festa della mamma non sia simbolo di mera gioia e sorrisi, ma un ulteriore segno d’amore e di calore, che ci accompagna sempre, anche di fronte alle piccole difficoltà dove ci sfugge spesso un “mamma mia!”.

Un particolare pensiero vola, a non molti km da casa mia, dove una giovane ragazza è stata vittima lei stessa della bestialità di un uomo verso cui non ho parole, ma solo sensazione di disprezzo per ciò che è e ciò che ha fatto. Perché quella giovane ragazza e quella piccola creatura spentasi nel suo grembo avrebbero meritato di festeggiar questa festa.
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Mauretto777/trackback.php?msg=1165736

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 
 
 

INFO


Un blog di: Mauretto777
Data di creazione: 03/03/2006
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Mauretto777
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 44
Prov: TV
 

immagine

Sul blog di una mia amica ho trovato questo box

"I bambini disabili nascono due volte: la prima li vede impreparati al mondo, la seconda è affidata all'amore e all'intelligenza degli altri" ( da "Nati due volte", di Giuseppe Pontiggia, 2000).

 

NICK ANCESTRALE

immagine
 

MAPPA

 

DOWNLOAD FEEDREADER

x scaricare Feedreader

Get it from CNET Download.com!