**TEST**
Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

 

Orrore e frustrazione..

Post n°8844 pubblicato il 23 Febbraio 2020 da nina.monamour

 

Risultato immagini per indonesia donne frustrate

 
In alcuni posti del mondo la violenza fisica rimane un punto fisso per non far cadere in tentazione le persone. Noi ci scandalizziamo dinanzi a tanta crudeltà, ma poi ci lamentiamo se qualche persona viene in Europa per cercare un riparo ed una vita quantomeno più serena. A volte dimentichiamo che in alcuni Stati ci sono bambine costrette a sposare uomini anziani, che scappano rischiando la vita per sfuggire alle violenze di questi assurdi mariti. Dovremmo aprire gli occhi e osservare bene ciò che c'è nel mondo.

Non sono sconvolta da questa notizia, sappiamo tutti cosa succede in questi Paesi, ma si tratta della prima fustigazione in Indonesia eseguita da un "giustiziere" di sesso femminile.

La regione impone l'osservazione della legge islamica detta Sharia e in questo luogo, la frustrata è stata fatta ripetutamente in pubblico da un boia per aver violato una di queste leggi sacre.

"La vittima è colpevole di aver avuto una relazione sussuale con un uomo, fuori dal matrimonio", ad Aceh, sull'isola di Sumatra, questa pratica di punizione è prevista per i reati di gioco d'azzardo, adulterio, consumo di alcolici, rapporti gay o pre coniugali.

La fustigatrice senza nome, con chador e niqab a coprire corpo e volto, è parte di una nuova squadra femminile formata da otto ufficiali della polizia islamica. La vittima è colpevole di aver avuto una relazione sussuale con un uomo che non era suo marito.

Non vorrei che mai qualcuno venga frustrato per aver espresso la propria libertà sessuale in maniera consensuale.

Sempre più donne, sono accusate di fare sesso prima del matrimonio, internet e i social rendono ancora più stridente il contrasto tra le norme culturali e religiose della regione e il modo di vivere degli altri paesi, la conseguenza è che aumenta il numero di fustigazioni. Secondo la legge islamica le donne devono essere frustate da altre donne, come già accade nella vicina Malesia e adesso in Indonesia.

Ma convincere le donne a partecipare alle punizioni non è stato facile, ci sono voluti anni per riunire la prima squadra femminile, secondo il capo dell'unità di attuazione della Sharia, prima il compito era affidato a una dozzina di uomini.

Siamo nel 2020 e ancora le donne sono considerate impure se vivono la loro sessualità. Ancora il sesso viene considerato impuro, tranne che per gli uomini, ovvio. Ah certo, esclusi gli uomini omosessuali, che a quanto pare l'amore è un reato, la violenza no.
Ancora le donne subiscono violenze, ancora le donne non sono padrone di se stesse, della loro vita e del loro corpo.

Tuttavia non si è mai visto (oserei dire mai) un uomo frustato per rapporti prematrimoniali, e non voglio neanche vederlo.

Una barbarie, che riguarda uomini e donne anche se, purtroppo, le donne sono le più deboli e le più oppresse. Non solo, come ho già scritto sopra, la pena viene eseguita davanti agli occhi della popolazione, che partecipa come se si trattasse di uno spettacolo.

Buona Domenica..

 

Risultato immagini per carnevale


 
 
 

Rallentiamo i ritmi..

Post n°8843 pubblicato il 22 Febbraio 2020 da nina.monamour




Solo quando siamo pronti a fermarci, capiamo l'enorme valore insito nel saper gustare la vita attimo per attimo. Qualche volta rischiamo di scoprire questa modalità solo se siamo costretti da un dolore o una necessità, prima di arrivare a questo estremo, inizia a rallentare.

Non ci sarà un tempo in cui avrai abbastanza spazio nella giornata per fare ciò che desideri.

Devi trovare il tempo adesso, piccoli momenti di piacere per una risata, una chiacchiera con tua madre o un'amica, il corso di bricolage, la seduta di yoga o un disegno da fare con tuo figlio.

Nel momento in cui inizierai a trovare tempo per ciò che ami scoprirai che stai semplicemente dando la priorità a cose diverse rispetto al solito e forse la casa oggi non sarà così pulita, ma tu potrai fare sfoggio di un sorriso davvero brillante.

Strepitoso w.e.


 
 
 

Non preoccuparti, sono nei corpi speciali..

Post n°8842 pubblicato il 21 Febbraio 2020 da nina.monamour

 

Risultato immagini per il triangolo amoroso



Sua moglie, che viveva nella provincia di Novara, si era preoccupata per le sue lunghe assenze e si era rivolta alla polizia, ma il marito l'aveva rassicurata dicendogli di essere stato reclutato nei corpi speciali. Invece si era trasferito in un piccolo villaggio nel Salento dove vive la sua nuova ragazza..

Agli agenti della polizia, la moglie riferì anche che suo marito, un uomo di 50 anni, le aveva mostrato una pistola, secondo lui, assegnata quando si unì al corpo paramilitare.

A seguito del rapporto della questura di Novara, i poliziotti dellla Digos di Lecce, dopo un'attività investigativa, lo hanno fermato dopo averlo rintracciato nella casa della nuova compagna.

La sua ricerca, estesa all'auto in uso e alla casa, ha permesso di trovare nella sua camera da letto, tenuto in un armadio, un pugnale con il suo fodero, per una lunghezza totale di 38 cm e una baionetta "Waffenfabrik Neuhausen", completa di guaina metallica, lunghezza complessiva di circa 45 centimetri.

L'arma, che è probabilmente quella mostrata a sua moglie, era senza cartucce e a salve. L'uomo è stato comunque segnalato perché il pugnale e la baionetta, che sono "armi bianche", sono proibite e avrebbero dovuto essere dununciate.

E la moglie? Naturalmente l'ha sbattuto fuori casa chiedendo subito la separazione, con addebito di colpa e il risarcimento dei danni, il minimo che poteva fare, giusto?


 
 
 

La vita selvatica in un mondo dominato dall'uomo..

Post n°8841 pubblicato il 20 Febbraio 2020 da nina.monamour

 

Risultato immagini per Station squabble

 

 Chiunque abbia usato la metropolitana a Londra saprà che può essere un’esperienza dolorosa, con i binari che stridono e il cattivo odore delle ascelle nel tuo spazio personale, e sembra che lo stress possa avere la meglio anche su i topini.

Sam Rowley ha venticinque anni, è laureato in biologia e lavora come ricercatore alla Bbc, dove si occupa dell’archivio immagini; da qualche settimana il suo nome è particolarmente noto agli appassionati di fotografia, perché il Museo di Storia Naturale di Londra gli ha conferito un prestigioso premio per un suo scatto che sta facendo il giro del web.

Scelta tra 48mila foto attraverso una votazione aperta al pubblico, la foto di Rowley ritrae due topi sulla banchina della metro londinese, la particolarità sta nel fatto che non si tratta semplicemente di due topi, ma di due topi che si stanno azzuffando (probabilmente per delle briciole di avanzi di cibo).

Risultato immagini per Station Squabble”


Il titolo della foto è infatti “Station Squabble”, letteralmente "battibecco in stazione".

L’immagine innegabilmente geniale, è stata candidata tra le grandi per il premio; altri concorrenti importanti hanno incluso foto di un orso polare che gioca con i suoi cuccioli in Canada, un leopardo impertinente che bighellona su un fianco in Kenya e un gruppo di renne quasi invisibili nella neve in Norvegia.

La finalità di questa mostra sta nel voler ispirare le persone a pensare di più al rapporto tra l’uomo e la natura, e a dargli più valore.


Risultato immagini per i topini di cenerentola gif

Voi che ne pensate?

 
 
 

Senza particolari motivi...

Post n°8840 pubblicato il 19 Febbraio 2020 da nina.monamour



Risultato immagini per le feste




Sì, può anche essere che San Valentino sia una festa commerciale, meno male che è andata via, ahahahahahhh

Ma se ci pensiamo bene, quale festa non lo è?
A Natale ci sono le ferie, i cenoni, i panettoni e i regali, anche se buona parte delle persone non è praticante e non festeggia la nascita di Gesù.

A Pasqua si comprano le uova di cioccolato, le colombe e si fa la gita di Pasquetta, anche senza una condivisione religiosa dell'evento.

A Capodanno è commerciale fare il cenone di rito, stappare lo spumante e accedere qualche fuoco d’artificio?
 
Ma il compleanno che festeggia il nostro crescere, necessita davvero di regali e biglietti? È commerciale dunque?
 
Quello che voglio dire, lo avrete capito, è che ogni festa è una consuetudine, con una parte commerciale e sociale non indifferente, e va anche bene così.
Perché è bello approfittare del Natale o della Pasqua per stare insieme con tutta la famiglia, anche se si può stare insieme per tutto l’anno, è bello, è ritagliarsi un momento a questo scopo, fuori dalle corse dei giorni feriali, della vita frenetica, del lavoro e degli impegni.
 
È bello festeggiare l’arrivo del nuovo anno, anche se il primo gennaio non sarà così diverso dal trentuno dicembre appena salutato.
È bello svegliarsi il giorno del tuo compleanno e trovare gli auguri, i regali, i pensieri di chi ti vuole bene, che ti ricorda che è contento che tu ci sia, che è felice di continuare a crescere con te. Certo, potrebbe dirtelo ogni giorno, ma non è così che va.
Qualsiasi festa può essere vissuta in modo più o meno autentico o o più o meno commerciale.

La festa della donna per esempio può essere vissuta come giornata di riflessione e ricordo e battaglie sociali per la parità, oppure può finire in cena con spogliarelli.
San Valentino è un giorno in cui sei invitato a fermarti a pensare un attimo a tutto ciò che coinvolge il tuo amore o ti fa sentire pieno di amore, l’amore per te stesso, la passione per qualcosa che fai, l’amore per i tuoi familiari, per il tuo compagno o la tua compagna, per i tuoi figli.
 
Certo probabilmente ci pensi già spesso, ma nel turbine del lavoro, gli impegni, lo stress, le corse, può essere utile avere un giorno dedicato a fartici pensare, a ricordarti che poi alla fine, single, sposato, finanziato o divorziato, qualcosa o qualcuno che ti fa sentire amore c’è e rende le tue giornate migliori 
Adesso c'è Carnevale e tu cosa fai?


Risultato immagini per le feste


Buon pomeriggio a tutti..

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nina.monamourVince198dolcesettembre.1zacarias5spinasandcorradino55tanmikzabud60karma580emylagkoreia2009dpvmrajuvesempre53riccardodeelicemonellaccio19
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 189
 

BUONGIORNO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

**********

             

 

 

 

 

 

         

 

 

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20