Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

Ultime visite al Blog

m12ps12QuartoProvvisorioAlfa_Beta416161v.e.n.t.o.socassetta2xavierwheelDott.Ficcagliasolitudinesparsacarloreomeo0amici.futuroierijigendaisukeEstelle_kfeeling_lovealf.cosmos
 

Ultimi commenti

Tormenti e buoni sentimenti
Inviato da: cassetta2
il 18/01/2024 alle 21:54
 
Odio, violenza, possesso. Che bella società di m...a! Ho...
Inviato da: jigendaisuke
il 17/12/2023 alle 19:13
 
Pienamente d'accordo.
Inviato da: Estelle_k
il 09/12/2023 alle 21:56
 
Condivido ogni parola
Inviato da: jigendaisuke
il 09/12/2023 alle 19:19
 
Sì, perché ormai scambiarsi i regali non è più un piacere,...
Inviato da: carloreomeo0
il 09/12/2023 alle 11:05
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« POWER BANK PER AUTOELETTRICHEIRRAGGIUNGIBILE ORIZZONTE »

IL SENSO DELLE PAROLE

Post n°602 pubblicato il 01 Ottobre 2023 da carloreomeo0

Io credo che se si ignora il significato intrinseco delle parole si rischia di fare confusione, di confondere la realtà con l’illusione, di definire fame ciò che in realtà è solo appetito, di chiamare Amico chi non è null’altro che un conoscente, di pensare di amare qualcuno mentre in realtà esso non è che il riflesso del nostro egocentrismo. Siamo confusi sì, confusi e distratti tanto da non accorgerci nemmeno del meraviglioso campionario di individualità che compongono la società di cui facciamo parte, presi a tal punto ad osservare i dettagli da farci sfuggire l’immagine d’insieme, come chi contemplando la magnificenza dell’oceano tenti di distinguerne le singole gocce che lo compongono, senza che si renda conto che egli stesso è una piccola, infinitesimale particella di questo sconfinato universo. Siamo semplicemente esseri imperfetti che perseverano nelle loro imperfezioni, che schiavi di fobie e frustrazioni anelano ad una libertà che non gli appartiene, mentre in preda ad un delirio di onnipotenza si stanno condannando all’estinzione. Questo siamo anche se vigliaccamente tentiamo di camuffare tutto questo distorcendo semplicemente il significato delle parole, per tentare con esse di distorcere la percezione della realtà, ingannando noi stessi e gli altri.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Virtualizzato/trackback.php?msg=16709653

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 01/10/23 alle 20:33 via WEB
Qualcuno diceva "Le parole sono importanti! Come parla? Come parlaaaa?" Trovo che c'è come una voglia di "seppellire" l'altro sommergendolo di parole, spesso vuote e urlate. Tanto ormai nessuno ascolta davvero.
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 11/11/23 alle 14:44 via WEB
https://youtu.be/xp0tfxGHp8o?si=9FAz1yRzbs_djyKX
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963