Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

Ultime visite al Blog

amici.futuroieriQuartoProvvisorioalf.cosmosAnonimo.LocoCherryslorazromejigendaisukexavierwheelcarloreomeo0vitasenzatempofioremassimo2nodopurpureoMAGNETHIKAWlordcomunesenso11
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi di Dicembre 2021

 

MARIO DRAGHI HA FALLIT0?

Post n°557 pubblicato il 21 Dicembre 2021 da carloreomeo0

Caro Mario Draghi, l’uomo più potente d’Europa, richiedendo il tampone a chiunque, vaccinati e non, voglia entrare in Italia da altri Paesi Europei ha di fatto nelle intenzioni, voluto dare un chiaro segnale per difendere i sacrifici fatti da tutti gli italiani per combattere il Covid, tentando allo stesso tempo di giustificare le restrizioni che lei stesso ha imposto. Nella realtà dei fatti però ha fatto finta di blindare un Paese, mentre in realtà ha sempre lasciato spalancata la porta di servizio da cui sono entrati e continuano ad entrare immigrati, che possono deliberatamente rifiutare il tampone, che possono volontariamente rifiutare il vaccino per entrare nel nostro Paese. Immigrati che guarda caso provengono proprio da quei Paesi in cui la campagna vaccinale è praticamente inesistente, quindi i più “pericolosi” in quanto soggetti ad altro rischio di contrarre e trasmettere il virus ma che di fatto sono liberi di circolare nel nostro Paese, con le conseguenze che ognuno di noi può immaginare. Ora se il suo obiettivo era quello di debellare questa pandemia o quanto meno di traghettarci attraverso Green Pass, super Green Pass, terze e quarte, quinte dosi fuori dal tunnel della pandemia, mi dispiace doverla informare che ha fallito miseramente. Mentre se il suo fine era renderci vaccino dipendenti, inoculandoci dosi su dosi a distanza di pochi mesi l’una dall’altra, dando la colpa a varianti, non vaccinati, bambini, ecc allora lei ha perfettamente centrato l’obiettivo. In questo modo, volontariamente o involontariamente ha fatto il gioco delle case farmaceutiche che da sempre sono più interessate a curare e non a guarire i malati, per una semplice, fredda e cinica regola del business. Lo so a questa affermazione molti di voi storceranno il naso, ma la realtà è che le case farmaceutiche non sono, come qualcuno tenta di dipingerle, delle organizzazioni no profit, altrimenti le popolazioni dell’Africa e di tutto l terzo mondo sarebbero state già vaccinate, ma delle multinazionali quotate in borsa il cui obiettivo primario è il fatturato e non la salute pubblica. La realtà è che un vaccino che non è in grado di arrestare la trasmissibilità del virus, non può e non deve essere considerato tale.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

DOMANDE LEGITTIME

Post n°556 pubblicato il 17 Dicembre 2021 da carloreomeo0

Tampone per entrare in Italia da Paesi europei, Ue: “Giustificate decisione, così si perde fiducia”
Obbligo di tampone per i lavoratori privati non vaccinati e l’UE ha approvato.
Obbligo vaccinale per dipendenti statali e sanitari e l’UE ha approvato.
Vaccinazione dei bambini dai 5 ai 12 anni e l’UE ha approvato.
Super Green Pass con misure sempre più stringenti per i non vaccinati e l’UE ha approvato,
poi il governo chiede tampone per entrare in Italia dai Paesi europei e l’UE chiede di giustificare la scelta.
Io comincerei a farmi qualche domanda…o forse è meglio  di no per non dover affrontare verità scomode, per non doversi mettere in discussione.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RIFLESSIONI STOP

Post n°555 pubblicato il 13 Dicembre 2021 da carloreomeo0

A volte penso che se pensassi meno, se la smettessi con tutti i miei dubbi e di pormi in base ad essi domande, cercando altrettante risposte, capaci di farmi scoprire la logica di ciò che mi accade intorno, forse oggi vivrei meglio, ma facendo tutto questo avrei sicuramente rinnegato me stesso, la mia stessa natura e questo sinceramente, non è che non voglio farlo e che non posso. Non posso tradire me stesso, accettando come verità assolute, ideologie che stridono fortemente con la realtà in cui vivo e in cui sono immerso. Non posso ingannare me stesso, fingendo di accettare regole che non condivido, perché prive di ogni logica. Non posso anestetizzare la mia coscienza omologandomi ad un sistema nei cui fini non mi riconosco e che tende a minare la mia individualità.  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso