Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

Ultime visite al Blog

prefazione09comunesenso11ChalumeauSaturnjaEstelle_kcarloreomeo0vecchiotexdolcesorrisodgl16jigendaisukeDoNnA.SxavierwheelQuartoProvvisorioCherryslvannimari
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

Messaggi del 18/09/2021

 

LA POLITICA DELL'ARMIAMOCI E PARTITE

Post n°545 pubblicato il 18 Settembre 2021 da carloreomeo0

Qualcuno potrebbe spiegarmi perché all’interno del parlamento ci sono parlamentari non vaccinati, quindi a tutti gli effetti dei no vax, secondo uno stereotipo comune, magari gli stessi che votano favorevolmente alle maggiori restrizioni imposte dal Green Pass? Restrizioni che ovviamente non li riguardano, visto che sembra che l’immunità parlamentare protegga anche dal covid meglio di qualsiasi vaccino. Tutto questo non vi sembra un controsenso? Non vi sembra un controsenso che anche in questo momento di emergenza la classe politica si barrichi dietro a privilegi assurdi, mentre dovrebbe dare l’esempio, il buon esempio? Non vi sembra un controsenso il fatto che continuino a dirci che il vaccino è sicuro ma fra di loro vi siano dei non vaccinati che magari sono i primi a votare le leggi che aumentano le restrizioni imposte dal Green Pass, obbligando di fatto le persone a vaccinarsi? Non so a voi ma a me tutto questo mi fa tornare alla mente quella filosofia, quell’atteggiamento tipico di quel potere tracotante e arrogante che ben si riassume nella frase: “Armiamoci e partite” o in quanto riportato nella foto di cui sopra.
E questa sarebbe la classe politica di cui dovremmo fidarci? Forse avete frainteso il senso delle parole, forse avete confuso fiducia con fede, la prima si basa su fatti oggettivi, concreti, la seconda spinge a credere in qualcosa, in qualcuno, anche alle leggende come alle favole anche in assenza di prove tangibili della loro esistenza, ogni tanto, prima di parlare, apritelo il vocabolario, forse riuscireste a capire meglio quello che vi accade intorno ed usereste le parole giuste per descriverlo e non permettereste a nessuno di distorcere la realtà raccontandovi storie che stridono fortemente con ciò che voi stessi potete constatare nella vostra quotidianità. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso