Blog
Un blog creato da g1b9 il 10/01/2009

Sentimentalmente

Tutto ció che mi dá emozioni....

 
 

 

***

   Nel mio blog utilizzo  immagini trovate sul Web. Alcune siuramente hanno il copyright;  qui sono usate con scopo culturale , divulgativo  e critico, tuttavia toglierò immediatamente l'immagine, qualora questo uso dispiacesse agli autori.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

« La felicità ,pensiero st...Dir Zugedacht - Dedicato a te »

All' UniversitÓ di Torino un corso di Storia dell'omosessualitÓ, il primo in Italia.

Post n°4996 pubblicato il 21 Giugno 2021 da g1b9
 

 

  L'Ateneo di Torino è il primo in Italia a proporre un corso di Storia dell'omosessualità tramite il Dams, di cui fa parte nell'offerta formativa triennale, ma inseribile in qualsiasi corso di laurea. La professoressa   Maya De Leo per spiegare come l'omosessualità sia stata vissuta, considerata e interpretata attraverso i tempi,parla dei libri e saggi, che nei secoli hanno provato a inquadrare questa variante naturale della sessualità, come fatto innato, esclusivo e irrinunciabile. Questo corso aiuta a capire la trasformazione della percezione dell'omosessualità, il ruolo dei generi che oggi sono racchiusi nella sigla LGBTTQ+,i modelli di mascolinità e femminilità. Nonostante il corso sia stato molto criticato dall'opinione pubblica e gradito dagli studenti, la De Leo lo difende ritenendo che possa essere la chiave per capire molte altre cose del passato,  la xenofobia ,i nazionalismi e i totalitarismi,fino  ai tanti processi  dell'età contemporanea. La professoressa spiega che questo potrebbe essere anche uno strumento per aiutare a combattere l'omofobia, in  un mondo che vive tanti cambiamenti sulla sua pelle, non preparato alla velocità con cui avvengono  e soprattutto perchè fin'ora ancorato a culture vecchie di secoli e a tanti tabù. Secondo lei  si deve avviare la crescita di una società che non veda più anomalie, ma una realtà multiforme normale. Ho appena comprato  il suo libro  "Queer:Storia della comunitàLGBT+",non ho letto ancora molto, ma si prospetta interessante per una curiosona, come sono io, che vive male questo mondo nuovo e per questo  desidero capire .

 

 

Commenti al Post:
licsi35pe
licsi35pe il 21/06/21 alle 17:48 via WEB
Penso sia un'iniziativa interessante. Un problema che arriva da lontano, scioglierne le redini, sarÓcome togliere molti tab¨. Buona serata, cara Giovanna, un sorriso....licia
 
monellaccio19
monellaccio19 il 21/06/21 alle 18:19 via WEB
Pi¨ se ne sa, pi¨ ci si accultura e meno saranno le incomprensioni. Il rispetto innanzi tutto, poi si pu˛ condividere o meno, ma la libertÓ di tutti Ŕ una prioritÓ per tutti!!!! Ottimo esempio da Torino. Bella serata Giovanna.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

RELATHIONSHIP

Don't let someone become a priority in your life , when you are an  optional in their life... Relationships work best when they are balanced.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

virgola_dfg1b9licsi35pemonellaccio19paperino61toamici.futuroieriLaStanzaChiusaandrea.silvia1zaqwsx1Arianna1921lella.chicco_27mamadori_2010ezio36dolcesorrisodgl16fufipuc2
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

motori ricerca

 


contatori internet

popoli e comunità