Creato da OsirideDioDeiMorti2 il 15/11/2010

ViaggiatoriNelTempo

ANTICO EGITTO

 

blog.libero.it/osiris2

 

 

 

 

 

 

 

centro assistenza

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 52
Prov: RM
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

TAG

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

« IL REGNO DI AKHENATON E ...IL REGNO DI AKHENATON E ... »

IL REGNO DI AKHENATON E LE SUE CONSEGUENZE - III° Parte

Post n°121 pubblicato il 27 Luglio 2012 da OsirideDioDeiMorti2
 

Allorchè salì al trono

Amenofi IV, il giovane e inesperto

figlio di Amenofi III e della sua

regina principale Tiye, ereditò

una situazione difficile. Il regno dei

Mitanni, a quel tempo alleato

dell'Egitto, era sottoposto a

pressione da parte di un Hatti che

risorgeva fomentando guai fra

gli infidi stati vassalli della

Siria, mentre bande di nomadi

predoni Hapiru creavano disordini

in palestina.

 

(Sopra) La Cartina mostra la situazione mediorientale dopo le guerre di conquista del faraone Thutmosis III, bisnonno di Akhenaton. In rosso si vede l'impero ittita, in blu il territorio dei Mitanni e in giallo in basso i territori assogettati, allo scopo di creare stati-cuscinetto, dall'Egitto. (Sotto) In un bel disegno di Angus McBride, specialista delle ricostruzioni di popoli antichi, ecco come dovevano apparire i guerrieri Mitanni di stirpe Cro-Magnon e di derivazione ario-indo-vedica. In realtà quel regno si basava su una popolazione semitica, gli hurriti, dominata da un'aristocrazia di origine indoeuropea: a questo gruppo apparteneva Tadu-Heba, la celebre Nefertiti.

(Dal Web)

I tempi richiedevano un sovrano

forte come erano stati i faraoni

conquistatori della prima metà della

dinastia, i quali alla testa dei loro

eserciti avevano marciato fin

nell'interno dell'Asia, domando con

esemplare severità le

insurrezioni e le minuscole zuffe.

Invece il nuovo sovrano scelse

come consiglieri sua madre Tiye, la

sua regina principale Nefert-iti e il

sacerdote favorito Ay, marito della

sua governante. Anzichè correre in

aiuto dei suoi alleati Mitanni, il

giovane sovrano si immerse

profondamente nella teologia

filosofeggiante del tempo;

e in tali contemplazioni egli

sviluppò continuamente ideali

e propositi che fecero di lui il

più straordinario fra tutti i

faraoni e il primo personaggio

della storia umana.

La trasformazione dell'Egitto in

impero mondiale, compiuta durante

la XVIII dinastia, portò nuove

concezioni nel pensiero egizio e fece

sorgere l'idea di un unico dio

universale, il Sole, il cui potere

si estendeva su tutta la terra e che

era signore di tutti i paesi, non

solo dell'Egitto.  Già sotto

Amenofi III era venuto in uso

in modo eminente un antico nome

del sole materiale, l'Aton,

cioè il Disco; e sotto suo figlio

il culto di questo dio si

diffuse rapidamente, finchè esso

divenne non solo la suprema

divinità, ma anche l'unica. Una nuova

simbologia raffigurava l'Aton come

il disco solare circondato da raggi,

ognuno dei quali portava

all'estremità una mano umana;

di queste mani alcune portavano

il simbolo della vita alle narici

del re e della regina, dando così

l'idea di una potenza che emanava

da una fonte celeste e posava

la sua mano sul mondo e sulle

cose degli uomini. Questo

simbolo esteriore...

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/osiris2/trackback.php?msg=11472294

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
sonnyboy_1967
sonnyboy_1967 il 27/07/12 alle 00:22 via WEB
Frè.Ho appena commentato la parte 2 ed eccoti con un nuovo post.Ne sono felice.Aton è anche una mia "divinità.Mi dona pace e sollievo,mi distende ma nel contempo mi ricarica.Sole e Luna i regolatori della ns vita,i miei pianeti preferiti.Ciao.
 
 
OsirideDioDeiMorti2
OsirideDioDeiMorti2 il 27/07/12 alle 00:33 via WEB
Ciao Frè, la seconda parte era di transizione,il discorso più interessante deve ancora venire ^_^ Considero questo mio blog il migliore e forse il più bello fra tutti quelli che ho e mi ci sono buttato a capofitto perchè credo che merita.. Aton il simbolo della vita, a volte lo porto al collo come una specie di dedizione a questo magnifico popolo. Grazie Fratello di tutto Un abbraccio grande Con stima e affetto
 
freeontheair
freeontheair il 27/07/12 alle 00:23 via WEB
Come ben sai , io non so molto degli egizi cosi vengo da te leggo ed imparo ...grazie Andy ...buona notte amico mio,dany
 
 
OsirideDioDeiMorti2
OsirideDioDeiMorti2 il 27/07/12 alle 00:37 via WEB
Ti ringrazio amica mia di essere sempre presente in questo mio spazio che apprezzano in pochi ma...ottimi amici. Sembrerà strano ma anch'io non so molto di loro in confronto alla vastità ti tutto ciò che li riguarda. Spesso imparo anch'io insieme a voi.. Serena notte Dany Un abbraccio sincero Con stima e affetto
 
   
animad.argento
animad.argento il 29/07/12 alle 11:50 via WEB
Mi associo a Dany, benchè io non conosca questa lontana vita, ne sono stata folgorata da tempo, e qui in questo tuo blog Andy si impara in un modo diverso dal solito, a mio modo di vedere le cose sento di vivere più intensamente ogni istante di quei tempi...Un Dio sole unico per tutti, tu sai che io sono atea, ma se così fosse ancora oggi, non ci sarebbero tanti contrasti, in Siria come sta accadendo tutt'ora, sia in tutto il mondo per le guerre estremiste di etnie diverse... un abbraccio Andy, buona domenica..Fla
 
icaronelcuore
icaronelcuore il 27/07/12 alle 02:13 via WEB
un unico dio...il sole.Viene da lontano l'idea dell'"uno ".....Ciao Andy un bacione...Paola
 
paoloroiter
paoloroiter il 27/07/12 alle 06:15 via WEB
RHA IL DIO SOLE
 
bahkty
bahkty il 27/07/12 alle 08:07 via WEB
Non ci sta niente da fà, chi pensa al potere della natura deviandone la realtà, e chi pensa alla realtà traviandone i bisogni per interessi di assurdo potere, bah, nulla è cambiato... Buon Venerdi prof.
 
Redendacc
Redendacc il 27/07/12 alle 08:24 via WEB
Ho sempre amato la figura di questo faraone proprio per la sua nuova visione delle cose molti secoli prima dei cristiani, i quali, tra le tante cose scopiazzate qua e là, usarono Aton, appunto il disco solare, come aureola del Cristo prima e dei santi poi. In questo tuo blog mi sento davvero a casa, steso sul divano a vedere History Channel. Davvero complimenti. Buon week end.
 
elyniwen
elyniwen il 27/07/12 alle 17:23 via WEB
Il regno di Egitto lo conosciamo bene? è sempre un mistero. Buon fine settimana Un sorriso Ely
 
nilsia
nilsia il 29/07/12 alle 00:23 via WEB
Molto bello come sempre. Un sorriso. Nilsia
 
mariselene
mariselene il 29/07/12 alle 21:48 via WEB
sempre interessanti i tuoi post: ho letto solo oggi, al ritorno dalle vacanze i tuoi ultimi post sempre ben costruiti anche per le immagini: il tutto ci porta a conoscere meglio la storia egiziana: davvero un bel blog!... un sorriso da luisa
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
matteo il 10/08/12 alle 21:59 via WEB
un caloroso abbraccio a tutto il mondo ntico egizio e un saluto a te andy.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIMI COMMENTI

Come sempre è un piacere fare visita in questo mondo egizio...
Inviato da: matteo
il 19/08/2014 alle 22:16
 
Eccoci qui dopo un lungo periodo di assenza a fare un...
Inviato da: Matteo
il 09/06/2014 alle 20:15
 
Che effetto tornare qui dopo tanto tempo..che sogno, che...
Inviato da: animad.argento
il 15/09/2013 alle 13:57
 
buonasera a tutti i visitatori di questo mondo antico...
Inviato da: princemat
il 09/04/2013 alle 20:42
 
sempre affascinante e fantastico entrare in questo mondo...
Inviato da: princema
il 04/03/2013 alle 20:55