Creato da lacey_munro il 24/03/2014

Tony Albert Brewster

T.A.B.

 

 

# 264

Post n°267 pubblicato il 25 Maggio 2018 da lacey_munro

 











Guerra

Mi puoi trovare da vicino

o in una incostanza,
le pietre bruciano
e tutto quello che vedo
vale solo al mattino,
poi lo scempio
dei cani selvatici
sulla carcassa di un sogno.
I figli unici dei giorni sbolliscono,
almeno loro,
e le pulzelle hanno anima
mentre indugio ancora un attimo
sulle buche da mortaio,
mi ritengo un agglomerato
che potrebbe essere popolato

da rare specie di papavero.
I contrasti, si sa, sono al centro
di vari cuori,
passeggiare non è che una scommessa
quando piove rosso
e Io, girovago
assumendo vesti meste,
nulla più di stracci.
Vale poco ramazzare i teschi
quando uno ne possiedi, traballante
quasi forato
e avvolto da una benda mimetica,
si invertono i ruoli,
loro spostano fronti interi
e il semicieco Antonio vede fasce urbane
la lolita dei campi profughi
che essi, pazzi, sfruttano e mollano.
L'inverno è d'estate nella pelle usurata
e quando torna l'ordine
di scendere dalla collina

ammetto d'essere cambiato.










 
 
 

# 263

Post n°266 pubblicato il 22 Maggio 2018 da lacey_munro

 











haiku su un proprio compleanno

E avendo a cuore la Morte,
si lasciò Vivere.


















 
 
 

# 262

Post n°265 pubblicato il 21 Maggio 2018 da lacey_munro

 












Distese

Acceso il fuoco vedo faville
sfrecciare
dipanare
innalzare reticoli.
Qui,
nella Cimmeria
di steppa catturo
il soffio
di una brace,
ed è già estinto.
Come se
dalle tue fiamme
urgesse il silenzio.










 
 
 

# 261

Post n°264 pubblicato il 16 Maggio 2018 da lacey_munro

 










Giasone

La mia terra non nasceva di giorno
e non moriva di notte

Nella penombra risiedeva la mia storia
e allignava

Quasi avvinta alla pergola
dell'età dell'oro

Non scacciava il Bene
e non accoglieva il Male

Era terra
senza storia

Per questo
impreziosiva










 
 
 

# 260

Post n°263 pubblicato il 07 Maggio 2018 da lacey_munro

 















Fiutate un po' della mia cenere

Che sia l'ultimo veramente,
che non abbia

a sanguinarmi le unghie,
artista murale del paleolitico
per non farmi comprendere.
Che sia una giornata
seriamente indolore
per voi
che sia una settimana,
che sia un mese,
che sia un anno.
Io mi squamo, nel frattempo
viaggio per ere
cerco funghi
mentre un pezzo di basalto si esaurisce;
ho i miei tatuaggi
ognuno creati
anche dal sangue,
che sia gioia e follia.

Io parlo con me stesso
sono stato sleale con i
pezzi di casualità, i quali incrociandosi
hanno fornito vita
a un destino avvitato
al centro della terra
come una gigantesca trivella.
Del resto non soffro il dolore
solo la nostalgia.
Prometeo e il suo sodale
avvoltoio:
questo apprendo ora
da una radio a transistor,
erano molto più amici
di quanto ritenessi;
Infine si nutrivano a vicenda
e questo vi auspico,
mangiatemi e digeritemi

che piomberete sulla visione.



























Scegliete la vita; scegliete un lavoro; scegliete una carriera; scegliete la famiglia; scegliete un maxitelevisore del cazzo; scegliete lavatrici, macchine, lettori CD e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete un mutuo a interessi fissi; scegliete una prima casa; scegliete gli amici; scegliete una moda casual e le valigie in tinta; scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cazzo; scegliete il fai da te e chiedetevi chi cacchio siete la domenica mattina; scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio ridotti a motivo di imbarazzo per gli stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi; scegliete un futuro; scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa così? Io ho scelto di non scegliere la vita, ho scelto qualcos'altro, le ragioni? Non ci sono ragioni, chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina? 

 

Grazie a tutti. Veramente.

Giorgio

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 38
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lacey_munrocorelaniabluaquilegiaseveral1EMMEGRACEdonadam68woodenshipquasiunaseduzioneLutero_Paganohurricane201Ossidodirameemma01VasilissaskunkoltreL_aura
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom