Creato da Rita5675 il 22/05/2009

ilgiardino dellavita

il senso dell'essere

 

« A..............

Auguri a me

Post n°1040 pubblicato il 26 Maggio 2016 da Rita5675

Dalle finestre, l’aria di gelsomino accarezzò il viso sudato della

mamma. Le donne della famiglia sentirono sciogliersi  il  nodo

dell’attesa. Le vicine si accostarono alla porta, timide, felici.

Passò la voce portata dal vento - una femminuccia, grazia del

Signore, pane caldo e profumato-

L’ha portata la primavera e come la primavera avrà sogni verdi e

soffi d’inverno.

Così dissero. Così è stato.

Punte  ghiacciate di vento  fermano il cuore.  Rose lo infiammano.

Ogni amore una primavera. 

Da sessanta anni la primavera bussa alla mia porta. Primavera di 

aria tersa, di nuvole nere, di amori, di inganni, di  dolori.

 Primavera di figli, di marito, di mamma , di nipoti, di fratelli. Primavera di amici.

Così com’è, l’accolgo.

 Così com’è, le sorrido.


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

BOLERO RAVEL

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

POST IN EVIDENZA 27.06.2010

 

POST IN EVIDENZA19 05 2010

 

POST IN EVIDENZA 9 APRILE2010

 

POST IN EVIDENZA 20FEBBBRAIO 2010

 

POST IN EVIDENZA19012010

 

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

vulnerabile14Rita5675LaFormaDellAnimadolce.melodia1apungi1950cassetta2soliinmezzoallagentedolcesettembre.1animali.maniaamicaelfettaavvbiastellinacadente2010stefano.morgankarma580betulla37
 
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 99