Creato da alexxia_74 il 22/03/2010

over the rainbow..

it's a kind of magic.....perchè dopo il buio torna SEMPRE il sereno...

 

la fotoMoNella natalizi...

Post n°210 pubblicato il 03 Dicembre 2017 da alexxia_74

 
 
 

Daisy

Post n°209 pubblicato il 26 Ottobre 2017 da alexxia_74
 

 
 
 

Under the sky

Post n°208 pubblicato il 16 Ottobre 2017 da alexxia_74
 

inutile dire quanto mi piaccia fotografare....e sperimentare, e provare, e sopratutto ricordare..

 
 
 

micologia

Post n°207 pubblicato il 04 Ottobre 2017 da alexxia_74
Foto di alexxia_74

vediamo se il boscaiolo trova pane per i suoi denti...

 
 
 

NON CI SPERAVO PIU'...

Post n°206 pubblicato il 22 Settembre 2017 da alexxia_74

MESSAGGIO IN CODICE PER CHI VUO CAPIRE:

devo ammettere che in passato avevo perso la fiducia su questo "social", mi sembrava che la totalità dei frequentatori fossero maniaci e psicopatici, e non sto qui a specificare i "sottoconti" di queste categorie, mentre gli Haters no, quelli sono su FB ,Twitter e Istagram,ed è uno spasso leggere le loro castronerie infarcite di veleno... ed invece no, ogni tanto esce fuori che qualcuno/a sana di mente, dotato di cervello funzionante e corredato di tanta salutare ironia, QUINDI ESISTONO!!!!!!!!!

stato d'animo: felice, ancora c'è speranza nel genere umano....

 

 
 
 

ti accorgi che il tempo passa

Post n°205 pubblicato il 04 Settembre 2017 da alexxia_74

Ti accorgi che il tempo passa

quando tua figlia, ormai 15enne, ti chiede di andare in discoteca il prossimo sabato sera

tanto beme in quella discoteca in cui hai fatto follie quando eri giovae (?)

e non sai come fare,

se accompagnarla,

se rimanere a controllare da lontano,

se decidi di rimanere a controllare, allora cosa mi metto

se decidi di rimanere a controllare e rimanere in sala liscio, con il rischio concreto che qualche "giovine dentro"(poco fuori) ti chieda una mazurka o un valzer ma decini l'invito, perchè ufficialmente non sai muovere un passo

soluzione 1: non ce la porto

soluzione 2: questo inverno promesso, mi faccio un corso di lissio.....

soluzione 3: speri vivamente che tu stia soltanto avendo un incubo, in realtà ti svegli e lei è ancora dentro la tua pancia.......

 

 

ah, tempi bui per le ex anni 90....manco fossi stata la "regina del Celebrità"come cantava il buon Pezzali......

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

le cronache di Narnia

Post n°204 pubblicato il 31 Agosto 2017 da alexxia_74

 

le Mole di Narni

 
 
 

Mirror

Post n°203 pubblicato il 12 Agosto 2017 da alexxia_74

Per non aver paura del giudizio degli altri e , di conseguenza non farci condizionare,dovremmo imparare a non aver paura del giudizio che noi diamo a noi stessi.....

 
 
 

PROVA

Post n°202 pubblicato il 10 Agosto 2017 da alexxia_74

MA ADESSO I POST SI SCRIVONO IN MANIERA DIVERSA?

 
 
 

tramonto di un giorno...

Post n°200 pubblicato il 16 Settembre 2013 da alexxia_74

il tramonto di una storia è come il tramonto di un giorno.....

lascia malinconia , lascia profonda tristezza,

lascia il rammarico per le cose non fatte

e per gli sbagli che si sono commessi

durante lo scorrere di quel giorno....

resta il ricordo di ciò che di buono si è vissuto,

tutti gli insegnamenti che il giorno

che sta finendo mi ha dato....

l'importante, è che si sia dato il massimo,

quel giorno.... 

vorrà dire che non sarà sorto e tramontato invano,

il sole....

 
 
 

return to innocence

Post n°199 pubblicato il 27 Aprile 2013 da alexxia_74

quando la realtà è davvero al di sotto dei miei sogni,

l'unica cosa che mi aiuta,

è tornare indietro con la memoria...

 

Ho perdonato

Ho avuto fiducia

Ho sperato

ho aspettato

ho Fotografato

ho accettato

ho capito

ho pianto

ho spiegato

ho aiutato

ho riflettuto

ho ritentato

ho ricercato

ho dimenticato

ho lasciato

ho litigato

ho pianto

ho coltivato un amore

ho gioito

ho provato emozioni

ho conosciuto

ho gioito

ho cresciuto

ho riso

sono stata felice

ho pianto

ho partorito

ho aspettato

ho voluto

ho sposato

non ho amato

ho creduto

ho conosciuto

ho avuto fiducia

ho lavorato

sono maturata poco

sono rinata

sono morta

sono cresciuta

ho osservato

ho studiato

ho giocato

sono cresciuta

sono nata

 

work in progress(mano a mano aggiungo)


 
 
 

un cuore ce l'abbiAMO tutti

Post n°197 pubblicato il 15 Aprile 2013 da alexxia_74

 

 Ci sono persone che il cuore ce l'hanno,

ma è un muscolo,

come altri importanti muscoli del corpo,

utile solo per pompare il sangue.....

per il resto, è come una scatola vuota.....


 
 
 

crisi di mezza etÓ....o semplicemente ......

Post n°195 pubblicato il 15 Febbraio 2013 da alexxia_74

 

 

e mi viene da ridere...

si forse come qualche matta da curare, o forse come una semplice donna che ha capito un po di cose....

esco da un po di tempo durante la settimana per locali, che sia un pub, che sia una discoteca, che sia un cinema o semplicemente in macchina...ho rispolverato vecchie amicizie e fatto nuove amicizie tra donne più o meno coetanee  e, come da sempre mi riesce bene essere una brava ascoltatrice, mi ritrovo a ricevere confessioni, ad ascoltare  segreti, neanche fossi una pretina o una psicoterapeuta...a fine serata assorbo queste storie e me le faccio mie....forse sono semplicemente una Amica di cui ci si puo fidare...

ascolto e rifletto e sopratutto mi confronto...

quasi come intorno a un tavolo, come un gruppo d'ascolto, ascolto le esperienze altrui e sorrido... perchè mi son resa conto di quanto l'avvicinasi degli "anta" daglie "enta", nelle donne o almeno nelle mie amiche, implica dei cambiamenti incredibili...certezze che si sgretolano, matrimoni che finiscono, nuove convivenze che non si consolidano, storie parallele a storie ufficiali che nascono timide timide e che poi, crescono rigogliose come alberi..o donne che si inacidiscono perchè non trovano una concretezza nei loro sogni...

sorrido, perchè non mi ritengo superiore, ma perchè mi sono resa conto di essere avanti di qualche anno, rispetto a queste mie amiche un po ingenue, sebbene coetanee...

e vedo un minimo comune denominatore che ci accomuna tutte, me compresa... credere negli uomini, crederli davvero capaci di amare noi stesse per cio che siamo...

per carità, da qualche parte ho letto che per comprendre le donne ci vorrebbe un libretto d'istruzioni grande come una enciclopedia, però credo che molti uomini non si metterebbero a leggere neanche un semplice bugiardino...

la donna ha grandi aspettative da un uomo, pretende, desidera, lotta, corre, quando trova colui che ritiene la meriti....anche se a volte tutte queste azioni la fa diventare mascolina , le fa indossare dei pantaloni che non le competono....e poi si stufa... non ha più pazienza....e via  che cerca il puro gioco, senza coinvolgimento sentimentale, e quello si che è una vera sala giochi per l'uomo che non vuole beghe, o meglio ancora, non cede la sua Libertà per nulla al mondo....

solo che torna ad accadere quello che accade nell'adolescenza... ci si rinnamora di nuovo...si torna a sentire il cuore battare, le farfalle nello stomaco fanno turbolenza...solo che arrivati alla "mezza età" anche se è un po pesante definirla tale,viverla non è altrattanto spensierata come nell'adolescenza...

parlando per esperienza personale vissuta gia qualche buon anno fa, posso dire che è una consolazione, sentirsi vive e non delle Morte viventi, sommerse dai panni da stirare e case da tenere come quelle delle pubblicità...

sentirsi vive, aiuta a vedere cosa c'è di buono intorno a sè, aiuta a stimare se stesse...aiuta ad essere più belle ed attraenti...ad essere anche un oggetto di desiderio, senza necessariamente diventarlo....


 
 
 

E FINALMENTE.....

Post n°194 pubblicato il 17 Gennaio 2013 da alexxia_74

OHHHH!!!!!!!!!!!!!!! Finalmente!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

appena letto da Facebook....il mio caro nipotino e dolce consorte tornano da Londra, finalmente...

finalmente mi ci voleva una bellissima notizia, di quelle che riempiono il cuore,  di quelle che aspetti da tanto tempo, di quelle che sai che accaranno ma non sai mai quando, con sicurezza....

sono felice e contenta, soddisfatta per la continuazione di un sogno che è molto più bello di tantissime favole...post precedenti ho parlato di questa straordinaria coppia, che tengo come esempio e campione di una idea di Amore come l'ho sempre immaginato.....perchè non c'è niente e nessuno che farà crollare il mio ideale di Amore vero come loro sanno rappresentarlo....

l'amore sano, semplice  e vero...

 

 
 
 

l'anno delle nonne....

Post n°193 pubblicato il 24 Dicembre 2012 da alexxia_74

E'  qualche giorno che penso a come scrivere questo post....
perchè le idee, i pensieri, le ispirazioni,
mi prendono nei rari momenti in cui mi ritrovo ad essere da sola,
il che si riduce a quando sono in auto, o quando di sera,
non crollo sul divano, come una anziana signora...

è la fine dell'anno e si fanno i bilanci...
cosa ci ha lasciato questo anno che sta per finire?
beh, cose belle ce ne ha date, almeno a me , perchè finchè mia figlia ,
io e i miei cari stanno bene,
significa che la migliore delle cosa comunque ce l'abbiamo....

soddisfazioni??? poche, ma ci si accontenta...

preoccupazioni? beh, quelle tante, specie se sono di quelle economiche che ,
per quanto siano non importattissimissime,
sono comunque importanti....

l'anno dela profezia dei Maya... per carità, non che ci credessi....

ma è stato un anno dove tante "colonne portanti" sono venute a mancare....
quest'anno dopo 38 anni
non ho potuto festeggiare il compleanno della nonna Maria...
e non potro farle il solito regalino di Natale...
anche se lei me l'ha fatto,
e me lo indosso ogni giorno per tenerla con me...

passano i mesi,
dimentico la sofferenza della malattia,
dimentico quei pochissimi anni in cui non era più lei, e vedo le sue foto...
il poster dei 100 anni, fatto con quasi tutte le mie foto,
di quando lei era un vero esempio per me...
mi manca quella donna,
mi manca la sua forza,
mi mancano le sue storie di quando era giovane e faceva le birbate di nascosto,
mi manca la sua ironia,
mi mancano le nostre prese in giro reciproche ...
il suo posto in cucina che ora è vuoto,
quel nostro letto nella mia cameretta, ora silenziosa.... 

pensavo questi giorni a questo anno che me l'ha portata via fisicamente....
e ho visto tante altre nonne di miei amici o parenti essersene andate quest'anno...
chissà cosa volava dirci questo anno maledetto, portandocele via..
.che la pacchia è finita?
che bisogna fare a meno dell'effimero, del superfluo????
eppure le nostre nonne ce l'hanno insegnato,
ce l'hanno raccontato tantissime volte cosa voleva dire fare la fame,
cosa volesse dire fare a meno delle cose inutili, e
vivere solo di quelle strattamente necessarie...

non so cosa ci ha voluto far capire sto cazzo di 2012 che finalmente va a finire...
.so solo che ciò che mi ha insegnato lei,
me lo tengo ben stretto,
e anche se difficile da attuare, perlomeno ci provo...

come al solito, quando scrivo di getto qualcosa che mi frulla per la testa,
butto giù espressioni a volte anche un po scoordinate,
ma spero che comunque il concetto sia ben interpretato....

L'Aly con le ali... 


 
 
 

thank you G

Post n°192 pubblicato il 21 Novembre 2012 da alexxia_74

e poi ci sono giorni in cui ringrazio il cielo per la fortuna che ho , non so se meritata, ma che ho..... giorni in cui un semplice colloquio con le maestre, tanto stressante per le attese e il ciarlare fuori dell'aula tra genitori, è fonte di gioia... per carità, non che mi servisse una conferma di quello di cui so già... però sentirsi dire, "signora, sua figlia è uno spettacolo, è una bambina creativa, ha la fantasia degli artisti, intelligente, rispettosa ed educata, ma sopratutto serena, perchè ha un ambiente familiare in cui si sente protetta e che la fa crescere con profonda stima di sè"... beh questo mi ripaga di molto, forse di tutto.... perchè anche se a volte mi sento donna a metà , almeno in questo compito, non ho fallito.... thank you G.

 
 
 

come ci si sente ad essere soli?

Post n°191 pubblicato il 11 Novembre 2012 da alexxia_74

Quando ti raggiunge il Karma voglio essere li solo in caso ne avessi bisogno
Mi hai fatto essere così crudele con me stesso
Ma sono un uccello del potere dell’amore
Tu ne hai bisogno
Quando ti sopraggiunge il Karma voglio essere li per catturare che rientri
Accovacciarmi accanto a te e guardarti strisciare
Come ci si sente ad essere soli?
Sei contento adesso?
Non cadrò a pezzi di nuovo
Non mettere alla prova il mio cuore
Se ti ho detto i miei segreti
Tu non mi avresti mai guardato allo stesso modo
Bhe, immagino che tu abbai ragione, alcune cose non possono cambiare
Quando ti sopraggiunge il Karma voglio essere li solo in caso, lasciamelo dire
Non cadrò a pezzi di nuovo
Non mettere alla prova il mio cuore
C’è da meravigliarsi
Con i secondi ti sei registrato
Chi dovrebbe cantare per desiderare?
Aveva importanza per il violino?
Nel silenzio
Nel silenzio
Nel silenzio
Nel silenzio
Quando ti sopraggiunge il Karma voglio essere li per catturare che rientri
Accovacciarmi accanto a te e guardarti strisciare
Come ci si sente ad essere soli?
Sei contento adesso?
Non cadrò a pezzi di nuovo
Non mettere alla prova il mio cuore
C’è da meravigliarsi
Con i secondi ti sei registrato
Chi dovrebbe cantare per desiderare?
Aveva importanza per il violino?
Nel silenzio
Nel silenzio
Nel silenzio
Nel silenzio

 

 

When karma reaches you I wanna be there just in case I need to
You made me be so cruel to myself
But I’m a fowl of the power of love
You need him
When karma reaches you I wanna be there to catch that fall
Get down beside you and watch you crawl
How does it feel to be alone?
You happy now?
I won’t fall apart again
Don’t test my heart
If I told you my secrets
You’d never look at me the same way
Well I guess you’re right, some things I can’t change
When karma reaches you I wanna be there just in case, let me tell
I won’t fall apart again
Don’t test my heart
Is there any wonder
With the seconds you signed up
Who should sing for the hunger?
Was it meant to the violin?
Into the silence
Into the silence
Into the silence
Into the silence
When karma reaches you I wanna be there to catch that fall
Get down beside you and watch you crawl
How does it feel to be alone?
Now then
I won’t fall apart again
Don’t test my heart
Is there any wonder
With the seconds you signed up
Who should sing for the hunger?
Was it meant to the violin?
Into the silence
Into the silence
Into the silence
Into the silence

 
 
 

kikka internauta....

Post n°190 pubblicato il 17 Ottobre 2012 da alexxia_74

ci sono donne

che

scaldano

il letto,

ci sono

Donne

che

scaldano

il cuore.....


non è una mia citazione, ma l'ho trovata girovagando per blog,e profili e devo dire che m'ha colpito particolarmente...forse perchè è terribilmente vera......

 
 
 

Michy e Mafy

Post n°189 pubblicato il 29 Settembre 2012 da alexxia_74

 


finalmente ci siamo...

il grande giorno è arrivato....

è così bello vedere queste espressioni d'amore,

l'amore quello vero,

tra un uomo e una donna,

fatto di complicità, condivisione, passione, lealtà, fedeltà, coerenza, sincerità e sopratutto profondamente svincolato da compromessi, da convenienze e situazioni di comodo..

queste sono quelle rare occasioni dove davvero la realtà supera la fantasia delle favole...

è bello sapere che esiste e si manifesta anche così,

il vero amore

anche se io, sicuramente non ne avrò più....

tvb M e M

 

 
 
 

incredibile amore...

Post n°188 pubblicato il 24 Settembre 2012 da alexxia_74

 

 

guarda gli occhi del tuo cane e prova a dire che non ha un'anima..

 

 

video fantastico!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 
 
 
Successivi »
 

 

 

 

L'emozione non ha Voce....

bisogna solo ascoltarla

con il cuore

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lord_of_borderBloggernick10Alberi_Nuovigiochiamoadessobarraversosudamorino11rirein1948maxim.loveSmeraldo08vivodi_folliasempreilmarealexxia_74sinaicore_della_forestarichardG5
 

 

 

"La nostra gloria più grande non sta nel non cadere mai,
bensì nel rialzarci ogni volta che cadiamo."
Confucio

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

ULTIMI COMMENTI

Citazioni nei Blog Amici: 13
 


Un professore, davanti alla sua classe di filosofia, senza dire una parola, prese un grande barattolo vuoto di maionese...

e procedette a riempirlo con delle palle da golf... Chiese poi agli studenti se il barattolo fosse pieno. Gli studenti tutti d'accordo, risposero di sì ! Allora il professore prese una scatola piena di palline di vetro e la versò dentro il barattolo di maionese. Così le palline di vetro riempirono gli spazi vuoti tra le palle da golf... Il professore chiese nuovamente se il barattolo fosse pieno e loro risposero nuovamente di si ! Il professore prese poi una scatola di sabbia e la versò dentro al barattolo... Ovviamente la sabbià riempì tutti gli spazi vuoti e il professore chiedette ancora se il barattolo fosse pieno. Questa volta gli studenti risposero con un sì unanime! Il professore aggiunse poi velocemente una tazza di caffè al contenuto del barattolo, riempiendo così effettivamente tutti gli spazi vuoti tra i granelli di sabbia... Gli studenti a questo punto si misero a ridere. Quando la risata finì il professore disse: "Voglio che vi rendiate conto che questo barattolo rappresenta la vita. Le palle da golf sono le cose importanti come la famiglia, la salute, gli amici, l' amore e le cose che ci appassionano. Sono cose che, anche se perdessimo tutto e ci restassero solo quelle, le nostre vite sarebbero ancora piene. Le palline di vetro sono le altre cose che ci importano come il lavoro, la casa, la macchina, ecc. La sabbia è tutto il resto: le piccole cose. Se prima di tutto mettessimo nel barattolo la sabbia, non ci sarebbe più posto ne per le palline di vetro nè per le palle da golf. La stessa cosa succede con la vita, se sprechiamo tutto il nostro tempo per le piccole cose, non avremo mai spazio per le cose realmente importanti. Occupatevi quindi prima delle palle da golf, di ciò che è realmente importante! Stabilite le vostre priorità, tutto il resto è solo sabbia. " Uno degli studenti alzò la mano e chiese cosa rappresentasse allora il caffè... Il professore sorridendo disse: "Sono contento che tu mi faccia questa domanda. E' solo per dimostrarvi che non importa quanto occupata può sembrare la tua vita, c'è sempre posto per una tazza di caffè con un'amico ! "