Creato da ykarusteam il 06/12/2007
Cusina, Vin, Ciàcole, Risate e......
 

Semplice Tifoso

 

Tag

 

ANTIPASTI

CLICCA QUI per il MENU degli ANTIPASTI, sia di Pesce che di Carne
La parola "antipasto" potremmo tradurla con
"prima del pasto"; come se indicasse un piatto creato per aprire un pasto ricco di sapori e piaceri...

L'antipasto non è fondamentale nella nostra cucina, anzi, di solito lo possiamo trovare durante cene importanti o pranzi preparati per eventi particolari.
Ormai fa parte della nostra abitudine alimentare e quanti voi a ristorante non vedono l’ora di gustarsi un delizioso antipasto?

 

PIATTI FREDDI

PRIMI DI CARNE

CLICCA QUI per il MENU dei PRIMI PIATTI di CARNE

 

PRIMI DI PESCE

CLICCA QUI per il MENU dei PRIMI PIATTI di PESCE

 

SECONDI DI CARNE

CLICCA QUI per Scegliere nel MENU dei SECONDI PIATTI di CARNE

 

SECONDI DI PESCE

  CLICCA QUI per Scegliere nel MENU dei SECONDI PIATTI di PESCE

 

CONTORNI VARI

CLICCA QUI per i VARI CONTORNI

 

SORBETTI & GELATI

CLICCA QUI se Vuoi UN GELATO o un SORBETTO

 

DOLCI & DESSERT

CLICCA QUI per DOLCI & DESSERT

 

AWARD

GENEROSAMENTE
RICEVUTO DA:

 

Area personale

 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

Linguage Translated

  

TRADUCTION FRANÇAIS

 

Che Tempo Che Fa.....

 

Questo Sito aderisce alla campagna Anti Inter.

 

Ultime visite al Blog

alessandro.manzogipaccavitovinciguerragairosclikpino13.2016carmelomulesonoio2828nikilitvalentinanovilladiemmeufficioantanicomesefosseteardomicklopiAmyovoriamanoposso
 
Citazioni nei Blog Amici: 9
 

Contatta l'autore

Nickname: ykarusteam
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 56
Prov: VE
 

Contatore Visitatori

 
 

FACEBOOK

 
 

  Feed XML offerto da BlogItalia.it
RSS (Really simple syndication)  Feed Atom
Pagerank 2 o più Ciàcole

 

V O T A M I

TOP100 by RIDERS de CASADA - FREE BIKER from Italy    Vota   Votaci su Net-Parade.it Atlantide top 100 ridersdecasada 2ciacole

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 

« Messaggio #111La Bottiglia »

Il Cavatappo

Post n°112 pubblicato il 31 Dicembre 2007 da ykarusteam
 
Foto di ykarusteam

Il Cavatappo

In questo piccolo, ma indispensabile utensile, si racchiude un mondo di cultura e di antiche tradizioni che appassionano numerosi collezionisti di tutto il mondo.
L'origine del cavatappi è ancora pressoché sconosciuta, ma ci sono molte ipotesi che fanno pensare che il precursore del cavatappi fu il punteruolo per botti, o ancora che deriva dalla verga attorcigliata, impiegata per rimuovere le palle di piombo incastrate nelle armi da fuoco ad avancarica.
Durante il 1700 soprattutto in Inghilterra, il cavatappi diventa un oggetto prestigioso e riservato ai ricchi signori e ai collezionisti.
Alla fine del 1700 sempre in Inghilterra il reverendo Henshall ottiene il brevetto di cavaturaccioli, favorendo la produzione in serie di questo prestigioso oggetto.



Tra i vari tipi di cavatappi vanno ricordati sicuramente i cavatappi a campana, quelli tascabili, con astuccio e pieghevoli, il cavatappi a leve, a due lame, a concertina, da cameriere, con spazzolino, a forma di animali, da tavolo, da muro e altri ancora.
Consigli per l'acquisto

Vero ed unico attrezzo del Sommelier è il cavatappi.

Sono reperibili sul mercato decine di modelli originali ed ingegnosi, ma pochi sono veramente funzionali e pratici.
Un cavatappi professionale deve essere leggero, non ingombrante, facilmente impugnabile e di veloce uso.
Diffidare di quegli attrezzi super moderni dotati di bombolette a pressione, aghi, leve e marchingegni complicati.
Un buon cavatappi deve avere la spirale o "verme" a larga filettatura, piatta nella parte superiore e arrotondata in quella inferiore, solcata al centro da una scanalatura che permetta una presa maggiore nel sughero.
La spirale deve essere lunga almeno 6 cm, ed anche più per i tappi di grandi riserve, la leva abbastanza lunga permette l' estrazione del tappo senza fatica.
E' indispensabile la presenza di una lama a coltellino, per tagliare la capsula copri tappo delle bottiglie.
I tappi a fungo che chiudono le bottiglie di vino spumante, in genere, sono arrendevoli e permettono la stappatura a mano, ma può capitare che l' operazione presenti delle difficoltà.
Per evitare sforzi inutili con contorsioni poco eleganti, viene in aiuto la pinza per spumante, attrezzo in tutto simile ad una normale pinza, di ovvio uso; ha sul fulcro una piccola forbice che si usa per tagliare il filo metallico della gabbietta (necessaria per assicurare il tappo alla bottiglia).

 
 
 
Vai alla Home Page del blog