Creato da carmen46c il 27/06/2007

CARMEN AULETTA

I ricordi, certi ricordi, sono come tatuaggi, non vanno più via, sono parte della tua anima, della tua vita.

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

annarusso.87fosco6wanda.didarimario1985rmvercingetorige25305my_way70santiago.gamboasilenzioso.cuorekiwaiste.ale_2009carmen46clubopopantaleoefrancalumil_0tobias_shuffle
 

ULTIMI COMMENTI

Anatroccolo? Si...
Inviato da: carmen46c
il 13/03/2016 alle 07:25
 
Socrate52....non riesco a modificare il post e nemmeno a...
Inviato da: carmen46c
il 13/03/2016 alle 07:04
 
Eh si....hai centrato il punto! C'è qualcosa che bolle...
Inviato da: carmen46c
il 12/03/2016 alle 13:32
 
Carissima Carmen ! Dire che sono contento per te è...
Inviato da: socrate52
il 12/03/2016 alle 13:17
 
BUON ANNO....c'è la speranza che sia un po'...
Inviato da: fosco6
il 31/12/2013 alle 11:27
 
 
 

 

Il MATTINO parla del Margye Dreams

Post n°204 pubblicato il 17 Febbraio 2011 da carmen46c
 

  •  
    Micina Blister Grande Carmen .... :-)))))))))
  •  
    Carmen Auletta Ehehehehe....grandi sono gli amici di Pyramid che mi hanno aiutato nel progetto Margye Dreams. Grandi sono stati gli amici di facebook che mi hanno sempre incoraggiato a scrivere poesie. Questo articolo lo meritate anche voi insieme a me.
  •  
    Ciro Trocciola AUGURI , CARISSIMA CARMEN , HAI AVUTO I RICONOSCIMENTI CHE MERITAVI !!!!!!.... HO VISTO NEL TUO VIDEO LA MOSTRA DI PITTURA , CREDIMI , SON RIMASTO SBALORDITO ! COME VORREI AVERE LE TUE MANI PER DIPINGERE UN MONDO MIGLIORE FATTO SOLO DI COLORI E POESIA , MA LO FAI TU CON TANTA ARTE E BRAVURA . COMPLIMENTI DI VERO CUORE !!!!!!!
  •  
    Ida Verrei Complimenti Carmen! Sono molto molto felice per te, grande artista... grande donna!
  •  
    Franca Poli Evviva, evviva, evviva la tua gioia è la nostra!!!!
  •  
    Sonia Demurtas Ma è stupendoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!
  •  
    AnnaMaria Mattera Bravissima.....
  •  
    Mario Esposito augurissimi Carmen e continua così! ;-)
  •  
    Carlos Auletta Un'altra volta...e sempre: complimentiii!! Carmen, e tante grazie!!!!.... Tu sei brava davvero, hai creato un mondo e... subito... sono in questo tuo meraviglioso mondo: grazie :D
  •  
    Viola Tatham E vaiiii...mitica!!! e chi ti ferma più woooooooow :)))
  •  
    Viola Tatham Magic lo sa già?
  • Gabriele Prignano Auguri auguri, auguri, cara Carmen! E un abbraccio.
  •  
    Laura Contaldi Brava la nostra Carmen!Sono così felice per i tuoi successi,ti li meriti!!!!:-)))))

           

          Donatella Zenga Brava Carmen!sono veramente felice per te...

  •  
  • Giuseppe Boccanfuso Date a Cesare quel che è di Cesare...........date a Carmen quello che le spetta di diritto, un giusto riconoscimento alla sua immensa bravura, la sua stupenda dolcezza, e alla sua infinita saggezza, Carmen credimi, sono felice per te, col cuore colmo d'emozione.
     
  • Margherita Musella ‎.....come ho sempre pensato: non dimentichiamoci di essere felici nonostante tutto !!! bacio cara Carmen e FORZA !
  •  
    Pier Luigi Donati
    Cara Carmen visto che in Second Life hai da molto tempo il tuo Avatar Margye Riba,il sospetto e che James Cameron per il suo film "Avatar" ti abbia spiato e da te abbia attinto l'idea. Io comincerei a chiedere diversi milioni di Dollari al ...regista in questione,forse avresti ,dato che ormai sei ivi conosciutissima,pure l'appoggio della Comunità Europea
    :-)))
    Capirai che scherzo , ma nel dirti che sei grande ,qui non scherzo,un abbraccio affettuoso.
     
  •  
    Marcello de Santis brava brava brava, complimenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  •  
    •  
      Maria Giovanna Scalera sono fiera si te Carmen e tanto felice per questa riconoscenza. marygiò
    •  
      AnnaMaria Mattera Ciao cara ho trovato la foto ke abbiamo fatto tanti anni fa nella recita, devo mandartela cosi forse ti ricorderai.....,..sono contenta x te....
    •  
      Annarosa Colasanto Complimenti...Carmen..tvb♥
    •  
      Filippo Paterna Complimenti Carmen ...queste notizie mi riempiono di gioia e anche un po' di orgoglio ...smackk!! ( ma Sant Antimo ... è quello della abbazia dei Templari?)
    •  
      Carmen Auletta No Filippo carissimo. Sant. Antimo di cui parla l'articolo è una città di 30.000 abitanti ed è situata a 12 chilometri a nord di Napoli.

  •  
     
     

    UN REGALO DAI MIEI AMICI DI SECOND LIFE

    Post n°203 pubblicato il 27 Gennaio 2011 da carmen46c
     

    E' un bellissimo regalo che mi hanno fatto gli amici di Second Life e

    che voglio condividere anche con te. La poesia 'Ncopp' 'o scoglio è recitata in

    napoletano, in italiano e in inglese.

    Ida Verrei È bellissimo Carmen! Complimenti, a te soprattutto, e ai tuoi amici che hanno voluto renderti un così delicato omaggio!
    Domenico Di Conza non merita commenti. Merita una nota e che nota speciale su tutti i desktop del mondo e in tutto il mondo. Io comincio dalle nazioni unite e dalla mia bacheca.
    Marcello de Santis è bellissimo!!!!!!!!! complienti vivissimi, ti abbraccio
    Stefania Petiti Evviva, CARMEN,CHE BELLO ! SONO CONTENTA PER TE. BACIO
    Luisa Sordillo Carmen il tuo sorriso è il mio.......
    Stai avendo i riconoscimenti che meriti, perchè le tue poesie e i tuoi dipinti sono permeati da una profondità d'animo non comune, che arricchisce chi le legge e chi li guarda di doni straordinari: la genuinità, l'amore, la bontà d'animo, il dolore smorzato sempre da un sorriso, la forza, la tenacia, la grinta, la voglia di vivere......
    La vita, tua debitrice, sta pareggiando i conti e sono certa che i tuoi lavori avranno sempre più il riconoscimento che meritano! Ti abbraccio forte forte con affetto sincero! Luisa
    Gabriele Prignano Una bellissima notizia, cara Carmen, che ci rende tutti particolarmente felici. Tantissimi complimenti, tantissimi auguri...tantissimi affettuosi abbracci!
    Franca Poli Carmen mi sono commossa per il delicato pensiero che ti hanno riservato i tuoi amici e che tu meriti ampiamente. un altro piccolo riconoscimento alla tua bravura, alla tua sensibilità, un altro piccolo passo verso il successo che ti spetta! una meraviglia questa poesia....complimenti amica mia.
    Donatella Zenga E' bello tutto ciò,Carmen,veramente bello!
    Fiona Saiman E mi ha anche commossa questo vide...x Te Carmen Cara,per i tuoi sforzi la tua forza la tua determinazione per la voglia di spargerela tua anima a tutti ( che fa un sacco bene ai nostri cuori) ma mi ha commosso anche la sensibilità di Pallina, l'emozioe di Viola e Sienna, mi ha commosso tutto il lavoro di tutte le persone che per la seconda volta han riassemblato tutto il progetto.. con il risultato finale che sti mondi virtuali che se ne dica tira fuori il bello e la condivisione di tutti noi. Ti abbraccio Carmen e ti voglio bene, non te lo dico spesso ma sappi che nutro un profondo affetto x te.
    Giuseppe Boccanfuso Sei una grande donna, una grandissima poetessa ed hai una dote non comune, la tenacia, ogni cosa che fai ha il sapore della vittoria, e tu sei una vincente, la tua forza interiore non ha eguali, ti ammiro e ti stimo, sei un'esempio per tutti noi.
    Maria Giovanna Scalera  é un riconoscimento che ti meriti a pieni voti Carmen complimentissimi. Marygiò
    Adriana Pedicini stupendo il video, intensa la poesia, grande il gesto di ammirazione a di amicizia dei tuoi amici, a cui idealmente mi unisco nel riconoscerti GRANDE!!
    Sonia Demurtas Carmen, sono commossa, sei Arte allo stato puro. Ti abbraccio...
    Giuseppe Summa E' tale l'intensità con cui percorri il labirinto dei tuoi pensieri, da riuscire con risultati eccellentii, a trasformare in poesia la nobiltà di concetti e la potenza di sentimenti forti da commuovere e coinvolgere mente e cuore. Le mie congratulazioni per il meritato riconoscimento ed il vivo augurio che dietro l'angolo stia ad attenderti un successo straordinario.
    Magicoflute Oh Questo Video è stato fatto con il cuore ed ha commosso tutti :) Per quanto riguarda il gruppo Pyramid Cafè lo diffonderemo con tutti i social network a nostra disposizione perchè merita di essere visto da tanta gente e NON SOLO dagli utenti di Second Life . Nell'isola di Vulcano in SL molte persone stanno dedicando il loro tempo libero per ripristinare/sviluppare il progetto "Margye Dreams", un'installazione interattiva virtuale che tra l'altro permette ai visitatori di ammirare i dipinti di Carmen "tuffandosi" nei testi delle poesie abbinate agli stessi.
    Per chi volesse saperne di più http://openvulcano.wikispaces.com/Progetto+%3E+Margye+Dreams
    Carmen Auletta Sono io che sono commossa per tutto quello che fate per me. A volte mi sento persino in imbarazzo per l'affetto sincero che nutrite per me. Non so proprio come ricambiare tutto questo. Siete stupendi.

     

     

     
     
     

    DEDICATA A STANZIONE ANTIMO

    Post n°202 pubblicato il 14 Gennaio 2011 da carmen46c
     

    E' un gentile omaggio che ho voluto fare ad una brava persona che ho avuto modo di conoscere di persona.

    NA PAROLA

     

    E ancora chiove , chiove tutte ‘e juorne,

    stu cielo è niro e pure  ll’aria  manca.

    Nun me rassegno ca tu chiù nun tuorne

    e  tengo nu dulore ca me sfianca.

     

    Vulesse mò na cosa sulamente,

    nu squillo 'e campaniello fora ‘a porta,

     me serve p’allevià chistu mumento,

    ch'è nu supplizio ca nun se supporta.

     

    Tutt’è pparole ca nun t’aggio ditto

    l’aggio astipate cu nu catenaccio,

    e nu tesoro ncoppa ‘a  mappa scritto

    tenevo dint’ ‘o core sotto ‘o ghiaccio.

     

    E mò che me ne faccio ' e stu tesoro,

    si po' ll’ammore mio nun l’ha saputo.

    Stu bbene che valeva chiù  dell'oro,

    l'aggio capito mò ca se n'è ghiuto.

    Carmen Auletta

     

     

    Bruno Zapparrata Carmen non solo bella e classica napoletana ma scritta bene in napoletano, abbiamo una brava e bella certezza che quando sarà passato il nostro tempo ci sarà chi degnamenmte continua la tradizione Complimenti.Bella veramente bella .
     
    Gabriele Prignano Quanta malinconia, quanta dolcezza, quanta tenerezza...e quanto dolore, mia cara Carmen! E' una poesia che lascia il segno di un pensiero lancinante. E' bellissima!
     
    Franca Poli
    le parole che non ti ho detto, pesano assai più quando la persona cara viene a mancare per sempre. penso a quante volte avrei potuto dire:" mamma grazie o mamma ti voglio bene!" si dà tutto per scontato poi quando loro se ne vanno......com...e al solito mi hai commosso!
    cambiamo argomento è arrivato il mio libro?

     

    Marianna Micheluzzi Come sono autentici i sentimenti che esprimi nei tuoi versi bellissimi!
    Un abbraccio affettuoso e buon fine settimana!♥
    PS.
    Ieri casualmente ho scoperto il tuo blog e l'ho messo tra i Preferiti.

     

    Laura Contaldi Grazie Carmen per questa bella poesia,così malinconica,così vera!Quante volte ci priviamo,per pudore,di esprimere i nostri sentimenti alle persone che amiamo e poi ..è troppo tardi...farò tesoro di questi tuoi splendidi versi!Ti abbraccio:-)
     
    Bellissima! Toccante! Ricordi e rimorsi struggenti, lancinanti espressi col tuo stile personale e la grande potenzialità espressiva della lingua napoletana, da te ben "gestita". Un forte abbraccio, Carmen! ♥♥♥

     

     

    Bruno Zapparrata E questa è una nuova Carmen Auletta che io conosco in napoletano....scritto senza una piega in perfetta metrica in perfetto afflato una vera e bellissima poesia napoletana..questa è la Carmen che volevo e ci sei riuscita...se mi dai conferma e me la darai sei la benvenuta tra i poeti napoletani..Brava Grazie
     
    Adriana Pedicini semplicemente meravigliosa....il sentimento e lo stato d'animo traspare con forza malinconica da versi bellissimi e inimitabili da chi....non pensa in napoletano ( guarda che è un complimento).
     
    Annarosa Colasanto A pieni voti questa lirica e' condivisa.. purtroppo, a volte non si esprime quello che si ha dentro, e poi guarda cosa succede.. e' vero l' amore si piange quando si perde, avresti voluto dirgli o dirle tante cose, e poi si rimane con l' amaro in bocca, e la voglia di gridare il tuo sentimento, che e' rimasto soffocato nel cuore! Bellissima Carmen, graditissima e tu meravigliosa poetessa :)

     

     

     

    Maria Giovanna Scalera è una poesia schietta e genuina Carmen, è una dedica scritta con amore.
    complimenti assaje. Marygiò

     

     

     

     

     

     
     
     

    LA MIA POESIA RECITATA ALL'ONU

    Post n°201 pubblicato il 06 Gennaio 2011 da carmen46c
     

     INCREDIBILE MA VERO....UDITE UDITE!!!

     Prima di condividere questa mia gioia con gli amici affezionati, ho voluto accertarmi che la notizia fosse vera.

    Non solo è vera ma ha dell'incredibile!

     La mia poesia 'NCOPP' 'O SCOGLIO è stata letta nientepopodimenoche....all'Assemblea delle Nazioni Unite a New York, è stata tradotta in italiano e poi in inglese. Il Direttore della rivista Report European News, Domenico Di Conza, che tempo fa mi scrisse un doppio articolo in italiano e in inglese, è rappresentante e portavoce del progetto PEGASO ONLUS al Parlamento Europeo, però questo volta si trovava a New York , all'ONU, per parlare di Arte e Cultura .

     All'inizio non volevo crederci, il Direttore mi ha detto che gli è dispiaciuto il fatto che il cameramen non aveva ripreso l'evento, altrimenti mi faceva vedere il video. Roba da non credere .... la mia poesia recitata e tradotta in italiano e in inglese all' ONU? Se non fosse per il fatto che ho visto un video dove Di Conza faceva una breve intervista in inglese a Ban Kii Moon Segretario Generale delle Nazioni Unite non ci avrei creduto.Non è incredibile questa notizia?

     A breve Domenico Di Conza mi  farà avere le foto , alcune interviste e tra un pò ci sarà anche uno speciale che sarà formalizzato su diverse tv, mi ha chiesto  di fare un dipinto che rappresenti il progetto PEGASO ONLUS da presentare all'ONU. 

     

    ‘NCOPP’  ‘O SCOGLIO

     

    Che strana cosa ch' è sta pecundrìa

    ‘o core int’ 'a na roccia ‘mpriggiunato,

    cerca ‘e se libberà 'e sta malatia,

    ma nun 'a tene 'a forza , è scunsulato.

     

    ‘Ncopp’ a stu scoglio va sbattenno ll’onna

    ca vene a se 'mbruglia' comme 'e penziere,

    sta scumma janca ll'anema me ‘nfonne,

    me parla comme fa na cunsigliera.

     

    E m'accumpagna chesta voce 'e mare

    ca chianu chianu ‘a capa m’ha acquitato,

    facennome scurda' tutto ll’amaro

    ca dint’ ‘o core mio steva astipato.

    Carmen Auletta

     

      

    Luigi Vicidomini
    ‎...chi sceglie una poesia per leggerla agli altri...la sceglie senza pensarci due volte...perchè sente la poesia scelta come un qualcosa di bello che da emozione.
    Corrado Chiariello Napoli e le sue periferie, compresa la tua Sant'Antimo per la quale ci stiamo battendo per darne un'immagine più pertinente.
     
    Carmen Auletta Weilà che onore! Il vice Sindaco di Sant. Antimo che mi commenta. Corrado, a breve parlerò anche della mostra POESIE DIPINTE svolta a Sant. Antimo, la nostra città. Anzi colgo l'occasione per ringrarti pubblicamente per tutto qello che le Autorità Comunali hanno fatto per la realizzazione della mia mostra. Sto aspettando il video, appena sarà pronto il video, parlerò anche del successo della mostra. :-)
     
    Corrado Chiariello E' il minimo che potevamo fare ed il nostro dovere. Sei un esempio da seguire e da additare quale modello per un paese sempre più civile e vivibile. Anche e soprattutto con l'arte e la cultura si innalza il livello di civiltà e vivibilità di una città e noi anche insieme a te ci riusciremo. Lunga vita a te.
     
    Assunta Castellano Sono oltremodo felice per te carissima Carmen per questo alto riconoscimento..i buoni sentimenti e la lotta che hai sostenuto ha prodotto frutti meravigliosi..e tu meritavi tutto questo..brava piccola..un abbraccio e un bacione grande!!!
     
    Donatella Zenga Amica mia,io lo sapevo che tu sei brava e grande,veramente grande,non solo come poetessa ma soprattutto come donna!Questa è la conferma che non sei apprezzata ed amata solo da chi ti conosce,sia pure virtualmente!Goditi ogni attimo di questa gioia!!!!!
     
    Viola Tatham wooow...questa è una notizia da brindisi!!! Sono felicissima per li successo della poesia in genere, se poi è italiana, rappresenta Napoli ed è di Carmen...il mio cuore è alle stelle!!! E' un meritato riconoscimento e sono certa che sarà solo uno di una lunga serie. Inoltre, devo dire che mi sento anche orgogliosa di aver sempre creduto nella tua arte e nelle emozioni che mi trasmette. A presto! :)))
     
    Annarosa Colasanto Come sempre sono l' ultima.. Una notizia strabiliante.. COMPLIMENTI .. Carmen cara, orgoglio di noi Italiani, non mi sono sbagliata nel dire che sei un' ottimo poeta, e scrittrice. Le emozioni che regali sono forti..fanno battere il cuore. Bravissima e congratulazioni con tutto il ♥ diventerai famosa io lo so,' lo sento. TVB.
    Luisa Sordillo
    io non mi stupisco cara Carmen! Le tue poesie come più volte ho detto sono dirette, veraci, si insinuano come saette nell'animo, invadendolo con le emozioni che tu, con la tua semplicità, riesci a scatenare. Hai l'arma potente di essere gen...uinamente te stessa, senza ipocrisie, senza costruzioni artefatte, senza velleità. Fai filtrare attraverso le tue parole attimi di te, della tua vita, dei tuoi affetti, coinvologendo emotivamente il lettore, dando un fertilizzante anche al cuore più arido. Sei meravigliosa, amica mia, e la bella persona che sei, la tua sofferenza, la tua immensa sensibilità traspaiono da ogni tuo verso, andando ad arricchire gli occhi che ti leggono. Complimenti vivissimi, Carmen......questo non è che l'inizio di ciò che meriti!
     
    Ida Verrei Bravissima Carmen! Come vedi avere un pizzico di fiducia in se stessi alla fine paga... La vita prima o poi restituisce quello che ha tolto... Auguri carissima, e che il successo continui a sorriderti come meriti!
     
    Carmen Auletta Vi ringrazio di cuore dei vostri commenti, di certo non mi sento una star , ma se come dice Luisa Sordillo io ho l'arma potente di essere genuinamente me stessa, senza ipocrisie, senza costruzioni artefatte, senza velleità, se si è percepito questo da quello che scrivo e dipingo allora per me è valsa la pena , questo per me è di gran lunga più importante che essere considerata una star, anzi, questa parola mi mette proprio a disagio.

     
     
     

    'A CAPA MIA

    Post n°200 pubblicato il 14 Dicembre 2010 da carmen46c
     

     

    'A CAPA MIA

     

    Nun saccio, nun capisco che  succede,

    cierti vvote me sento ca nn' esisto, 

    qualcuno diciarrà ca nun se vede,

    ed è strano nu fatto comme a chisto.

     

    Forse, io so' nata pe sta' miezzo 'a gente,

    nun so' fatta pe' 'a vita sulitaria

     diceno ca fa bene pure ’a mente

    a sta' comme 'a palomma dint' a ll'aria.

     

    Credo ca so' nu pucurillo  strana,

    quanno me veco ca sto sola sola,

     'a vera vita penso ch'è  luntana

    e  scambio cu mme stessa na parola.

     

    E quanno invece stongo 'ncumpagnia,

    subbeto me vulesse ‘arritirà

    pe sta' a rreposo dint 'a casa mia

    pe'scrivere, pe' lleggere e pittà.

     

    'A cerevella mia è  misteriosa,

    ma sulo a me succede 'e stà a patì,

    che m' 'a ritrovo troppo capricciosa,

    sta capa mia ca  nun se fa capì?

    Carmen Auletta

     

    Bruno Zapparrata Bravissima scritta molto bene e con un senso logico perfetto.Hai descritto alla perfezione un tuo modo di essere in maniera esemplare. Bravissima.
     
    Assunta Castellano
    Carmen,ti capisco e se mi raffronto con te che sei costretta tuo malgrado a non uscire quasi mai,mi sento di essere ricca di privilegi che molte volte stento ad apprezzare..ed e' tanto frenetica la mia vita che a volte..anzi sempre piu' spe...sso,desidero restarmene un po' tranquilla a casa mia.Ma noto che tu nonostante vi sia costretta in effetti ti senti tranquilla e al sicuro nel tuo nido,dove ti sei costruita non solo una bella famiglia,ma anche un infinita' di interessi..brava Carmen dall'animo tragicomico e dai mille amici che ti vogliono tanto bene!!!Un bacione grande!!!
     
    Lara Scifoni Che bella Carmen! Sei bravissima: le tue poesie riflettono la passionalità e l'intelligenza arguta che ti contraddistinguono.
     
    Maria Giovanna Scalera
    Che bella capa ca tieni piccerè, è poesie toie me vesten'à penniello
    comme se dice a Napoli, mi piace la tua freschezza di parole,
    la tua sincerità nell'accoppiarle Carmen si na potenza pe stu core.
    grazie per descrivere le tue emozioni. Buon...e feste.
    Quando puoi vai a leggere "U'' Marenaro" Marygiò
     
    Franca Poli
    sei brava, una poetessa speciale che sa rimare in musica e che racconta se stessa come ognuno di noi vorrebbe saper fare.
    detto fra noi se la cosa ti può consolare non sei sola a desiderare solitudine, silenzio e allegra compagnia allo stess...o tempo......che sia un difetto dell'età? (parlo per me ovviamente) ^_^
     
    Laura Contaldi Grazie Carmen,sai esprimere in versi quello che abbiamo racchiuso dentro e non sappiamo dirlo...sei davvero speciale.
     
    Adriana Pedicini L'inquietudine, il volere e disvolere, dicono che sia delle anime sensibili. In una genuina e immediata poesia hai sottolineato, comunque, che ogni situazione ha del positivo e negativo. Credo sia molto importante non aggrapparsi solamente a una sola e cogliere il bello che ogni momento o situazione contengono. Come sempre, bravissima!
     
    Annarosa Colasanto ‎... la solitudine e' una brutta compagna... Tu sei una donna solare e la tua poesia e' piena di sentimento. Lo so' e' difficile accettare, ma la cosa piu' bella da fare e' stare tra la gente, con le persone care e gli amici, che ti distolgono dal tuo pensare. Devo dirti che mi sorprendi sempre di piu' cara poetessa, certo la medaglia e' tua la meriti.. il mio voto? 10 con la lode. Bravissima!
    Ciro Trocciola
    CARMEN , 'a capa toja è na miniera d' oro !!! .... Ogni qualvolta che ti leggo mi accorgo che diventi sempre piu' brava . Ti destreggi con rime alternate in modo perfetto e questo non è facile, perche' bisogna trovare sempre le ultime tre ...lettere finali che danno un senso alla tematica in oggetto . Comunque sei pronta per pubblicare un bel libro in vernacolo ...... quando sara' , sappi che io saro' il primo compratore e pretendero' anche l 'autografo . Ti abbraccio fraternamente e ti auguro un Natale verniciato di fresco e, naturalmente , un anno nuovo colmo di salute ed infinita serenita' .
     
    Luisa Sordillo Carmen carissima la tua non è una capa strana, anzi! E' una capa grintosa, coraggiosa, volitiva e pensante......una capa che ha fatto delle disavventure un arricchimento, una capa che non si è arresa, che non ha ceduto, ma ha elaborato un nuovo stile di vita, un nuovo patrimonio creativo, una capa fervida, brillante.......insomma proprio una bella capa!!!!
     
     
     

    AMMORE 'E PISCATORE

    Post n°197 pubblicato il 03 Agosto 2010 da carmen46c
     

    AMMORE 'E PISCATORE 
    S’affaccia Carmenella ‘a lla fenesta,
    lle sbatte ‘o core pe ‘ nu piscatore
    ch’ ‘e pisce porta dint’ ‘a na canesta,
    smaniuso d’ ‘a vedè ammacaro n’ora.

    Cu’ ‘o mare dint’a ll’uocchie e ‘ncopp’ ‘a pella,
    sturduto ‘e chist’ammore appassiunato,
    ‘o piscatore aspetta ‘a Carmenella,
    p' 'o desiderio 'e i' all'onne cunnuliato.

    Nu ventariello porta addore ‘e mare,
    se ‘ncanta pe’st’ammore ch’è sincero.
    Luntano na canzona ‘e marenare
    ê nnammurate 'ntona nu penziero.

    E  chianu sciulia 'a varca de ll'ammore,
    vucanno doce doce  ‘ncoppa ll’onne.
    S’addormono astrignute core ' a core,
    speranno ‘e se ‘ncuntrà pure’int’ ‘o suonne.

    Carmen Auletta

     

     

     

     

     
     
     

    Recensione della scrittrice Franca Poli al libro "Voci di Conchiglia 2"

    Post n°196 pubblicato il 24 Maggio 2010 da carmen46c
     

    Franca Poli, scrittrice, legge Carmen Auletta
    Ho letto le poesie scritte da Carmen Auletta e pubblicate nella raccolta “Voci di conchiglia 2”.
    Carmen è un’artista completa, scrive poesie che ti graffiano il cuore e con uguale bravura dipinge su tela i suoi versi, così mentre leggi “ pecché sul’a pazzià nun se mangia” puoi vedere lo scugnizzo seduto sul molo.
    Attraverso un racconto che va dalla realtà al sogno e viceversa , Carmen con le sue poesie ci accompagna in un viaggio introspettivo tra sentimenti, sensazioni, emozioni. Ci parla del male oscuro, della tristezza dell’animo “nun o saccio che cos’è chell ca me piglia,vuless ca nisciun ‘a teness na cosa comm ‘a chesta o che ci somiglia….” Un animo sensibile forte e fragile a un tempo che sa scrivere col cuore “tra rami rinsecchiti e taglienti la mia anima vaga sperduta, ogni passo un brandello pendente dalla carne sanguinante e battuta”
    Carmen è sicuramente per la sua storia un esempio di vita e coraggio, ricca di risorse offre a chi la legge un grande insegnamento “pens che a vita è semp belle cu tt’a sofferenza e se ce sta n’ora bona ,aggio deciso che m’a piglio, pecchè ‘e campà meglio nun s’adda maje perdere la speranza.
    Grazie Carmen e non lasciarci mai senza poesie!

     
     
     

    Pensieri nascosti

    Post n°195 pubblicato il 22 Maggio 2010 da carmen46c
     

    Pensieri nascosti

    Fluttuano reconditi pensieri
    nei meandri del mio universo,
    come volatili di nebbia si
    perdono all’orizzonte, senza forma,
    senza odore, con volti inespressi.
    Eppure sono vivi, sono timidi,
    come l’ansia del fanciullo che
    ama la vita e la ricerca.
    Come uccellini chiedono
    il loro cibo ad una madre
    disattenta, stanchi e deboli
    si accasciano, si addormentano,
    si risvegliano e richiedono,
    vogliono altro cibo per la mente,
    hanno fame di vita, m’ implorano,
    mi esortano a farli sopravvivere,
    mi chiedono di dare loro voce
    e coscienza affinchè l’oblìo
    non li raggiunga e non li atterri.
    Carmen Auletta

     
     
     

    SOGNO CRUDELE

    Post n°194 pubblicato il 21 Maggio 2010 da carmen46c

    Sogno crudele

    Come un lento scorrere d’acqua,
    gli anni scivolano tra sassi di vita,
    sono rigagnoli , trasportano detriti,
    stanchi e affaticati, mi seguono fedeli.
    Nello stagno in cui ora riposano,
    gli occhi della mente cercano l’invisibile.
    Il luogo dei pensieri è divenuto attraente,
    un universo si affaccia all’orizzonte.
    I miei rigagnoli ora temono il tempo,
    l’oracolo ne ha già decretato la fine,
    cosa ben triste è questo inganno,
    un sogno crudele di breve durata.
    Carmen Auletta

     
     
     

    Poesia dipinta napoletana - 'O suonno pittato

    Post n°193 pubblicato il 17 Aprile 2010 da carmen46c
     

     

     FANTASIA PITTATA

    Non saccio si è cumparzo pe maggìa,
    si nzuonno quacche vvota ce so' stato,
    o si tenenno mente a na fotocrafìa,
    cert'è stu pizzo 'un l'aggio cchiù scurdato.

    Nce stanno lloco, oi né, na casarella,
    quase azzeccata a na chiesella rosa
    c' 'o mare annanze addó na varchetella,
    menata 'ncopp'â rena, s'arreposa.

    Po' na matina, quanno me scetaje,
    stunata ancora 'e chesta fantasìa,
    nu fatto strano, sié, me capitaje,
    venette a sti pennielle 'a frennesìa.

    'A tavulozza 'mmano se mettette,
    sciglienno quase 'a sola ogne culore,
    e nun te saccio dì chi me mpunette
    'e fà 'ntrasatta ll'arte d' 'o pittore.

    'A tela steva tèseca e felice,
    tutta pittata mo' ch'era vestuta,
    ma po', vulette pure na curnice
    comme cullana all'opera fernuta.

    Carmen Auletta

    Orlando Sepe
    il tuo calore che mi porti nelle tue parole...... sono sempre piu intense è mi lasciano sempre senza fiato ♥ ♥ ♥ ♥
    Franca Poli
    che brava! appena sto meglio organizziamo una mostra con tanto di declamazione poesie ...ci stai???
    Pier Luigi Donati
    Pier Luigi Donati
    Brava come al solito sia nella poesia che nella pittura. Se io (ho provato ma ho fallito ) sapessi dipingere le mie fantasie ,credo avrei successo in campo artistico, ma,me tapino, restano solo fantasie nel mio cervello.
    Patrizia Poli
    Patrizia Poli
    Delizioso dipinto e bella poesia. Voi napoletani, con le parole, avete una marcia in più. Vi escono già musicali, senza sforzo. Brava, Carmen.
    Massenzio Caravita
    Massenzio Caravita
    CARME'..chi scrive comme 'e te..s'ha dda truccà...perdunoame ma nun trove'e pparole juste pe' de dicere ca tu me staje facenno arrecrià, 'o ssaccio j' nun sò nu prufessore..ma fettello dicere cu tutto 'o core ca tu scrive come 'e puete 'e tant'anne fà e ca pure chesta fantasia 'e pittà..saje che te dicuno meglio 'e te nun riesco a truvà!..
    BRAVA!! Ciro
    Donatella Zenga
    Donatella Zenga
    eccomi,ci sono pure io! in questa giornata cosi piovosa,la tua poesia e il tuo dipinto mi hanno portato un raggio di sole! brava Carmen!...come sempre d'altra parte...
     Angela Auriemma
    Angela Auriemma
    congratulazioni carmen.........sono felice di averti conosciuta.....ma soprattutto sono felice di leggere le tue bellisssime poesie
    Donatella Zenga
    Donatella Zenga
    io non sono poeta che poeta nè scrittrice che scrive,non faccio il critico per professione....adoro semplicemente le tue poesie!

    Aleandra Genovese
    Aleandra Genovese
    davvero molto bella!Amo le poesie con un bel rilievo di magia,ma soprattutto di fantasia...troppo bella ! tvb!
    Franca Poli
    Franca Poli
    certo Carmen, prenditi tutto il tempo che vuoi!
    Margherita Musella
    Margherita Musella
    eccomi sempre in ritardo ,ma sono un po'in salita ....tuttavia ci sono ,ti leggo con affetto ,e leggo anche tutti i commenti perche' mi piace vedere come pensano di te ...e sono contenta ...naturlamente ,mi ripeto ,mi piace il tipo di poesia che scrivi tu ,sempre ....bacio!
     
    Mario Esposito
    Mario Esposito
    sempre un piacere leggerti e stavolta vedere anche un tuo quadro :-)
    Margherita Musella
    Margherita Musella
    cara carmen grazie ,sento che comprendi tante cose ,ma tu continua a taggarmi anche se a volte " sembro" latitante .
    Giuseppe Boccanfuso
    Giuseppe Boccanfuso
    Pura emozione..........versi scanditi in un ritmo che lascia senza fiato, e la lettura diventa avida, stupenda corona di fiori ad una poesia regina nelle parole e padrona nel cuore, grazie per tutta la gioia che mi doni con le tue poesie
    Giuseppe Boccanfuso
    Giuseppe Boccanfuso
    Credimi è davvero bellissimo entrare nel cuore delle tue poesie, lì trovo Carmen insieme a tutta la sua immensa dolcezza e questo mi fa capire che dentro le parole c'è sempre un cuore che batte con amore e per amore
     
    Gabriele Prignano
    Gabriele Prignano
    Vuje tenite 'na bella manella quanno pittate e 'na bella capuzzella quannu sugnate. Ma vo' voglio dicer int 'a nata lengua. La poesia è molto bella. Restituisce anima e vita alle cose, che sembrano animarsi e dialogare col lettore. Il dipinto mi piace molto e mi pare racconti di te, di un cuore terso, di una persona trasparente, di una irriducibile sognatrice.
    Ve pozz abbraccia' signo'?
    Maurizio Padula
    Maurizio Padula
    Mi piace la natura ed amo i paesaggi, questo tuo dipinto fa'
    innamorare è stupendo, un luogo dove sicuramente ognuno
    che ama la natura vorrebbe vivere, il mare cosi ben dipinto,
    meraviglioso . E poi i tuoi versi che danno brio a tutto il contesto in cui si svolge il tuo raccontare in vernacolo.Che
    similitudine perfetta, un pennello che veste la tela, perfetta... Mostra tutto
    sintesi per un paesaggio di vita. Continua a deliziare la nostra
    sete di arte e cultura scritta . ciao un abbraccio Carmen .
    grazie.
    Laura Marchionni
    Laura Marchionni
    Sei una vera artista!!!!!!!!!!! Mi piace anche il dipinto...! Farti un complimento e dirti che sei brava mi sembra riduttivo... qui c'è tanto di più... Grazie Carmen.
    Ciro Trocciola
    Ciro Trocciola
    Non commento, mi limito a dire : Carmen Auletta, persona di grandi capacita' artistiche .....
    Biagio Palumbo
    Biagio Palumbo
    La poesia è uscita dal quadro o viceversa? In qualsiasi caso complimenti per il perfetto binomio.
    Enrico Brancato
    Enrico Brancato
    Che magia, da un bellissimo paesaggio, ne è nata una poesia che non è da pochi... sei una grande artista.... che lasci grandi emozioni. Comunque bellissimo il dipinto, e bellissima la tua poesia ,la quale si sposano bene insieme. Bacioni ciao.!!
    Lilly Ragusa
    Lilly Ragusa
    Carmen,che bella poesia e che bel quadro,sei bravissima!!!
    Carmine Cocozza
    Carmine Cocozza
    Grazie Carmen, artista sensibile e brava!
    Armando Molettieri
    Armando Molettieri
    E che posso aggiungere io, le cose più belle le hanno già dette, posso solo aggiungere grazie per avermi taggato, altrimenti non avrei mai potuto deliziare il mio spirito con le tue stupende poesie... Ciao e scrivi ancora che è una delizia leggerTi!!!
    Micina Blister
    Micina Blister
    ciao carmen grazie sei sempre unica :))
    Bruno Zapparrata
    Bruno Zapparrata
    Carmen l'ho letto ed e' bellissimo soprattutto il quadro.Se in foto ce lo proponi cosi' da vicino cosa è?...Ho notato la pèerfezione delle montagne e la perfetta proporzione che in un quadro è tutto per non dire la profondita'..Non sapevo fossi pittrice e che pittrice di levatura...Complimentissimi...Sono contento veramente Bruno
    Daniela Zaccaria
    Daniela Zaccaria
    Bellissimo questo quadro Zia e' cosi reale!!!! Amazing

     
     
     

    Una vera tortura

    Post n°192 pubblicato il 28 Marzo 2010 da carmen46c
     

    Na vera tortura

    A vera tortura mia è quanno me metto a cucenà,
    no , nun ve pensate ca nun me piace d’o ffà.

    E’ pproprio tutto ‘o cuntrario ed è na tortura
    pecchè vulesse cucenà libera e senza paura.

    Avite già capite ‘e quale paura sto parlanno,
    ‘o mangià sapurito è chillo ca fa cchiù danno.

    Ma pecchè m’adda piacè tanto e cucenà,
    si po’ cu sti fornelli m’aggia sulo appiccecà?

    Chesto fa ingrassà e nunn’è ccosa, chestato fa murì,
    diceteme vuje comme aggia cucenà pe nun suffrì!

    Me vene a mmente na cosa a proposito e nu signore,
    ca era sofferente e se facette visità a nu dottore.

    ‘O dottore, doppo ca ll’aveva visitato lle dicette:
    “Si vuò campà, nun mangià pasta , vino e robba fritta.

    ‘O povero signore a sti pparole se sentette e mancà:
    “Dottò, si aggia campà accussì, me dicite che campo a fà?”

    Carmen Auletta


     

     
     
     

    Incertezze

    Post n°191 pubblicato il 25 Marzo 2010 da carmen46c
     

    Insicurezze

     

    Se qualcuno addumandasse:

    “Qual è l’organo  chiù  potente”

    Di sicuro ognuno rispunnesse:

    “Che domanda …è sul’ a mente!”

     

    Io dico: “ Ma si sta cerevella

    proprio  tanto potere tene,

    pecchè ncopp’o o cchiù bello

    m’abbandona e nun  fà bene?

     

    Capita spesso e volentieri

     quando voglio na sicurezza,

     sono proprio i miei pensieri

    ca me  jetteno  dint’ ‘a  rezza.

     

    E aggio capito ‘a ragione

    pecchè e vvote nun m’ apprezzo,

    ‘a capa mia nun perde ’occasione

    p’ ingrandir le mie  debolezze.

     

    “ Proprio tu, cerevella mia,

    cchiù fiducia m’avissa dà,

    tu e ‘essere ll’ alleata mia

    stu dispietto nun me l’ ‘e fà!”

                               Carmen Auletta

     

     

     
     
     

    A maschera

    Post n°190 pubblicato il 04 Marzo 2010 da carmen46c

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     
     
     

    Luna ianca

    Post n°189 pubblicato il 22 Febbraio 2010 da carmen46c
     

    .

    Luna janca

    Jesce fora luna janca*
    fà vedè ca sì lucente,
    nun dicere che staje stanca
    ca tu sierve a ‘stu mumente.

    Va vattenne luna nera,
    nun vaje bona pe’ duje core
    ca se ‘ncontrano stasera
    pe’ cunoscere ll’ammore.

    Se sente ncopp’ ‘a pelle
    ‘o prufumo ‘e chist’ardore,
    se preparano pur’ ‘e sstelle
    a pruteggere ll’ammore.

    Luna janca addò si ghiuta*,
    pur’ ‘o sole stà dicenno,
    ‘e nun perdere ‘ e minute
    ca sti duje vanno sperenno.*

    Trasetenno* Luna Nera,
    nun fà a guastafesta,
    si  nte ne vaje stasera,
    tutt’ ‘o cielo te prutesta.
    Carmen Auletta

    Jesce fora luna janca = Esci fuori luna bianca

    addò si ghiuta = dove sei andata

    sti duje vanno sperenno = i due innamorati  sono invasi dal desiderio

    trasetenno = Vattene, rientra da dove sei venuta

     
     
     

    La mia nemica

    Post n°188 pubblicato il 16 Febbraio 2010 da carmen46c
     

    Non sempre chi ci sembra nemico lo è e viceversa.

    Vi riconoscete in questa poesia?

    .

    A NEMICA MIA

    Aggio fatt’abbunament

    a parlà cu sta creatura

    ca me segue ogni mument

    ed è peggio’e na tortura.

    .

    Si, oggi ve sto parlann

    e chell ca senz’educazione

    è venuta cca ‘ alluccann*

    per risolvere a questione.

    .

    Aggio ditto:  evvabbè parlamm

    ca ‘ o problem se chiarisce,

    primm’o poi ce spiegamm

    e ognuno se capisce.

    .

    Aspettate, mo v’o dico

    chi è questa creatura

    ca io sempre benedico

    e lei sempre mi censura.

    .

    Sto parlando di me stessa,

    la più grande nemica mia,

    senza di lei, nun ci’a facess

    a combattere st’apatia.

    .

    Si, nun ve meravigliate

    e chell ca sto dicenn,

    ca si buono ce pensate

    pur’a vuie sta succerenn.

    .

    Mettiteve e guardate

    a tutt’e vote che è successo

    che ci avete litigato

    e stavate con voi stesso.

    .

    Oggi nun vuless faticà,

    mi è venuta la muscìa*,

    ma se non mi dò da fà,

    vene pure’a nemica mia.

    .

    Ogni vota è nu lamient

    quand stong dint’o lietto

    senza proprio fare niente

    e lei viene all’intrasatta*.

    .

    Nunn’a voglio sta cuscienza

    ca se fà nemica mia,

     me fa perdere’a pacienza

    e mi toglie l’allegria.

    .

    Spero ca nun vene chillu iuorn

    ca nun ce sta a nemica mia,

    si nun m’a veco semp’attuorn

    sono in preda alla follia.

    .

    Non pensate che sia strano

    che io voglia la mia nemica,

    da lei non mi allontano,

    è la mia più vera amica.

           Carmen Auletta

    .

    alluccann = gridando

    muscìa = mollezza, voglia di fare niente.

    all'intrasatta = all'improvviso

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     
     
     

    IL VIRTUALE NEL REALE

    Post n°187 pubblicato il 26 Dicembre 2009 da carmen46c
     

    A volte anche un avatar ha bisogno di sedersi e contemplare la realtà per chiedersi cosa sia più realtà: quella reale o quella virtuale?

     
     
     

    Nuove terre

    Post n°186 pubblicato il 23 Novembre 2009 da carmen46c

    Non si scoprono terre nuove senza accettare di perdere di vista, prima, e per molto tempo, ogni terra conosciuta.

                                           A. Gide

     
     
     

    E' davvero così potente?

    Post n°185 pubblicato il 14 Settembre 2009 da carmen46c

    E' davvero cosi potente? Mi direte: "A cosa ti riferisci?" Mi riferisco alla nostra mente, si, la mente ha il potere sia di farci ammalare fisicamente e sia il contrario.  Vi scrivo questa mia esperienza perchè potrebbe essere di aiuto a qualcuno e se non ne avete bisogno, ne sono felice, di certo qui vi parlo di un caso limite come lo era il mio tanti anni fa.

     In passato ho sofferto di grave depressione e dopo tanti tentativi, uso di medicinali, incontri con neurologi e cose varie, non ci crederete,  istintivamente un giorno, da sola, compresi che erano i miei pensieri che dovevo correggere. Non è stato facile, ma me lo proposi come esercizio fisico mentale da fare ogni giorno. All'inizio fu uno strazio, ero troppo abituata ai miei pensieri negativi che mi si affollavano nella mente senza fare alcuno sforzo, mentre per quelli positivi dovevo proprio costringermi a farlo,  una violenza che dovevo fare su me stessa.

     Poichè avevo compreso bene che quella era l'unica strada che potevo percorrere per salvarmi, si, mi vergogno persino a dirlo, ma lo dico perchè potrebbe essere di aiuto questa mia esperienza , dicevo, spesso ero arrivata al punto di pensare seriamente al suicidio.

    Quando compresi il grande potere che ha la mente, e la sua grande influenza sulla salute fisica, decisi che la mia mente si sarebbe nutrita , anche sotto enormi sforzi, di pensieri positivi. Ho trascorso un anno di strenuo lavoro che ho fatto su me stessa costringendomi a vedere il lato positivo in qualsiasi cosa, mi ricordo che ad un certo punto, su una di queste mie riflessioni al positivo, cominciai a chiedermi: "E chi mi dice che non sia realmente così?".

     Compresi che ero sulla via della guarigione, oggi pensare in positivo mi viene spontaneo, le mie figlie mi apprezzano molto per questo e mi chiedono spesso come faccio ad essere così.

     Io lo so come faccio ma ci sono dovuta arrivare attraverso enormi sofferenze al punto  tale da mettermi di fronte ad un bivio, dovevo scegliere se vivere o morire ed ho scelto di vivere.

    Con mia grande gioia, dopo alcuni anni, su una rivista scientifica lessi la nuova scoperta che avevano fatto gli scienziati riguardo alla depressione: " LA DEPRESSIONE SI PUò SCONFIGGERE ALIMENTANDO LA MENTE DI PENSIERI POSITIVI." Quel metodo ora aveva una sua validità scientifica.

    Mi venne la pelle d'oca dall'emozione quando lessi quella notizia, perchè lo avevo sperimentato sulla mia pelle e ci ero arrivata da sola, senza l'aiuto di nessuno. A niente erano serviti gli incontri con i neurologi, con i medici e roba varia,  fu la mia voglia di vivere che mi fece intuire che dovevo dare una grande svolta al mio modo di pensare e di vedere le cose.

     

     
     
     

    IL TUO POTERE

    Post n°184 pubblicato il 26 Agosto 2009 da carmen46c
     
    Tag: PNL, potere

    Esiste una vecchia leggenda Indù che ci narra che esisteva un tempo in cui tutti gli uomini avevano un grande potere. Vivevano  sulla terra, avevano potere illimitato ed erano felici di questa loro condizione.

     Ben presto  abusarono di questo potere  al punto che, Brahma, signore degli dei, decise di privarli del loro potere e nasconderlo in un posto dove nessuno avrebbe mai potuto recuperarlo. Il grande problema, quindi, fu quello di capire dove nascondere questo grande potere. Quando tutti gli dei minori si riunirono a consiglio vi furono molte proposte. La prima fu : ”Sotterriamo il potere dell’uomo nelle più profonde viscere della Terra, li non potrà mai recuperarlo!”. Allora Brahma rispose : ”No, non basta. Oggi l’uomo non è capace di raggungere le viscere della Terra ma prima o poi avrà i mezzi e la capacità per arrivarci.”’ Allora gli altri dei replicarono : ”In questo caso gettiamo il potere dell’uomo nel più profondo degli oceani!”. E Brahma rispose : ”Ancora non và bene. Perchè sicuramente prima o poi l’uomo esplorerà tutti gli oceani e riuscirà a riportarlo a galla”. Gli dei minori allora risposero : ”In tal caso non sappiamo dove nasconderlo, perchè sembra che non ci sia un posto sulla Terra o nel Mare che l’uomo non possa raggiungere prima o poi”. Allora Brahma, dopo essersi concesso qualche minuto per riflettere disse : ”Ecco cosa faremo del potere dell’uomo : lo  nasconderemo dentro l’uomo stesso, nel suo io più profondo e segreto. Quello è l’unico posto in cui non gli verrà in mente di andarlo a cercare”.

     Da allora per migliaia di anni l’uomo ha fatto il giro del mondo, ha scalato le montagne, ha esplorato tutti i mari alla ricerca di qualcosa che si è sempre trovata dentro di se.

     
     
     

    ALLA POESIA

    Post n°183 pubblicato il 20 Agosto 2009 da carmen46c
     

     

    Spesso mi chiedo perchè quando sono gioiosa

    non sento il desiderio di scrivere poesie.

    Forse ho capito il perchè.

     

    Alla poesia

     

     Pecchè ‘e te me sto scurdanno,

    tu... che me viene a salvà

    quanno siente  ca sto' suffrenno

    e nisciuno me pò pensà.

     

    Pecchè , io m’addumando,

    t’abbandono e te trascuro,

    m’alluntano fino a quando

    chistu core se fa scuro.

     

    Eppure, pe chello ca tu faje,

    nisciuno t’avessa scurdà.

    A ogni poeta tu glie daje

    chello ca  nun se pò negà.

     

    Tu glie daje  fama e onore,

    in un momento illuminante

    metti in versi il suo dolore

    con pensieri incoraggianti.

     

     Gli tasformi il suo umore

    ed in meno di un istante

    gli rivesti di colore

    il suo pensiero delirante.

     

     Alluntaname dal grigiore

    comme faje tutt'e mumente

    ca te cerca chistu core

    che ogge proprio se lamenta.

    Carmen Auletta