Creato da magdalene57 il 25/05/2005

dagherrotipi

ciò che si vede, è, ciò che è?

 

 

« MARRIAGELUNABLU »

LA LEGGE DELLA GIUNGLA

Post n°2752 pubblicato il 29 Luglio 2015 da magdalene57
 

Dopo aver preso Tex, ormai cinque anni fa, l'anno scorso ho preso una gatta. ma solo perché facesse il suo dovere di cacciatrice. I topolini del castello erano entrati in casa mia e mi stavano innervosendo. 

Quando Olivia è arrivata abbiamo fatto un po' fatica ad abituarci a lei (parlo per me, e per Tex). Un altro essere che gironzola per casa, che s'intrufola sul divano a tradimento,. si adagia sul letto mentre dormi...  e mangia le crocchette a tradimento.. insomma ce n'è voluta, ma alla fine ci siamo abituati.

E quando ormai la vita aveva preso un andazzo tranquillo e rilassato, ecco che un bel mattino, un alba per la precisione, sento dei miagolii, dei lamenti strani, in camera.

Ancora addormentata mi accorgo che un esserino peloso nuota sul pavimento in cotto, e lei, Olivia, miagola, mi guarda e miagola e poi ... ha qualcosa che sta per uscire da dietro... Oddio!! Stà partorendo!!!

E chi lavrebbe immaginato??? Ha solo un anno, ed è sempre stata molto smilza... non sembrava proprio incinta, anche perché si muoveva con estrema agilità su e già per il terrazzo.

Comunque mi ha piazzato ben tre gatti: Folco, il piccolo, bruttino, nero striato di marrone e rosso; Pezzata, la seconda, con manto che sembra una mucca tricolore e Rum, rosso come la mamma, anzi, la sua fotocopia. Mentre Folco è la fotocopia di quel disgraziato del padre.

Ora stanno crescendo a vista d'occhio. Per fortuna li ho già accasati, due andranno da un amico e Rum a casa di Isabella. Ma per l'intanto io e Tex ammiriamo perplessi e divertiti le loro evoluzioni.  Mangiano ormai anche loro le crocchette di Tex (non le compro per gatti, perché Tex, a pareggio del dare/avere, gliele mangia); si arrampicano sui divani, alle tende, entrano nei cassetti .. insomma  fanno confusione, il diavolo a quattro.Di buono c'è che hanno già imparato a non sporcare in giro.

Ma da due giorni hanno aperto la caccia. La madre, quella fetente, che però sa il fatto suo, va in giro e insegna ai piccoli che non si vive di sole crocchette, ma anche di lucertole, uccellini, biscie. 

E così porta a casa i suoi trofei e li chiama a raccolta a banchettare. Ma proprio dentro casa, non sul terrazzino completamente a loro disposizione, non in torretta, al riparo da occhi indiscreti, no! dentro la MIA casa!!!

Stamani mi son vista sta scenadegna di un film dell'orrore: Pezzata masticava, anzi, risucchiava, quei cinque cm di biscia che ancora restavano fuori dalla sua bocca ... un esperienza che non vi dico... ancora sto male. Ma l'ho lasciata fare, certo è un deterrente.... 

Poi è arrivata la madre con l'uccellino per il banchetto a quattro, e si capisce, una biscia non basta per  tutti

Non ho resistito, ho preso una paletta e cacciato fuori madre, figli e uccellino...

Ora temo, fortemente temo, l'arrivo dei prossimi trofei di caccia... quel che fanno quando io son fuori casa, a mia insaputa, e mi spiego certi strani piumaggi trovati all'ingresso e che avevo attribuito ad una zoffa tra di  loro..

Ecco perché non scrivo. Vivo nella giungla!!

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/butterflay/trackback.php?msg=13251521

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
occhiodivolpe2
occhiodivolpe2 il 29/07/15 alle 19:20 via WEB
'azz ti facevo al castello e ti ritrovo nella giungla ??? .. :)))) strofina le loro ghiandole sotto l orecchio sulle pareti del terrazzino , fan così x marchiare il territorio ( così quando si strofinano agli spigoli di casa e alle tue gambe segnalano che ne son padroni :) .. )
 
atapo
atapo il 29/07/15 alle 22:20 via WEB
Insomma, questo castello si è affollato... Ma tu butta fuori questi "pasti", pian piano la capiranno.
 
odio_via_col_vento
odio_via_col_vento il 30/07/15 alle 14:56 via WEB
in effetti, complice Walt Disney, abbiamo umanizzato gli animali: anche i leoni (Simba) e le pantere (Baghera), figurtai i gatti! Tanto che queste scene ci fanno orrore.
 
 
magdalene57
magdalene57 il 01/08/15 alle 18:50 via WEB
Più che altro schifo..... fan proprio schifo... ma forse facciamo lo stesso effetto noi carnivori ai vegani?!=???
 
woodenship
woodenship il 31/07/15 alle 22:02 via WEB
Mi ricorda uno di quei castelli di nobili decaduti che si dedicavano alla razzia dei propri contadini...Sempre bello leggerti.......Un saluto ed un fiore.........W........
 
 
magdalene57
magdalene57 il 01/08/15 alle 18:47 via WEB
In effetti, decaduto era decaduto, spogliato di tutto, arredi, mobili, marmi e stucchi.... solo grazie all'intervento dello Stato Italiano lo si è salvato.
 
RavvedutiIn2
RavvedutiIn2 il 01/08/15 alle 16:58 via WEB
Mi piace chi ama gli animali . Anche se , come anche in casa mia , alla fine i veri padroni diventano loro . Ho tre gatti e un cane , ma ho anche un piccolo giardino ... per fortuna .
 
 
magdalene57
magdalene57 il 01/08/15 alle 18:48 via WEB
Oggi è venuto il futuro papà dei gatti. Due se ne andranno all'inizio di settembre e io, finalmente, tirerò un sospiro di sollievo.
 
generazioneottanta
generazioneottanta il 15/07/16 alle 11:38 via WEB
molto bello questo articolo complimenti. Ciao da

kepago

 
sexydamilleeunanotte
sexydamilleeunanotte il 10/09/16 alle 09:48 via WEB
il tuo blog è veramente fatto bene complimenti. A presto

Artecreo

 
diletta.castelli
diletta.castelli il 08/10/16 alle 12:21 via WEB
bello leggere il tuo articolo. Buona giornata da kepago
 
diletta.castelli
diletta.castelli il 11/10/16 alle 15:05 via WEB
Molto carino questo post. Ciao da chiocciola
 
diletta.castelli
diletta.castelli il 23/10/16 alle 14:24 via WEB

Ho letto molto volentieri questo articolo. mi piace il tuo stile. Ciao da kepago

 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

EPISTOLARI AMOROSI

Si parlava con alcuni amici di aprire un blog  di lettere d'amore dall'altisonante nome:

EPISTOLARI AMOROSI

Non ho ben chiaro se intendessero lettere  nuove, o lettere scritte in passato, anche da altri. 
Forse, basta che siano lettere d'amore, nell'accezzione più ampia del termine, penso.

biancapellegrini

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

MENO MELASSA, PIU' CONCRETEZZA

 

per poter aiutare concretamente Chiara rivolgetevi al blog LA RETE X CHIARA.

 

CANZONI

 

 

 

TAG

 
 Ma, dopo tutto sono un uomo. E tutte
le considerazioni filosofiche
non bastano a impedirmi di
desiderarti, ogni giorno, ogni momento,
con la testa piena dello spietato gemito
del tempo, del tempo che non potrò
mai vivere con te.
Ti amo, di un amore profondo e totale.
E così sarà sempre.

(R.J.W)



DESIDERIO

VORREI PIEGARTI
AL MIO TANGO GIAGUARO
MIA SILFIDE AZZURRA
DELL'ORSA STELLATA,
E AL BRIVIDO CRESPO
DEI TUOI FIANCHI SGOMENTI
ALITARVI D'AGOSTO
IL RANTOLO CUPO
PRIMA CHE TU RITORNI GIUNCO
O IL VENTO CHE LO PIEGA
VORREI COLMARTI
L'INFINITO DEGLI OCCHI
COLL'AMARO DEL SALE
DEL MIO TEMPO PERDUTO,
GRAFFIARTI IL VISO
DI ROSSO VERMIGLIO
SCOPRIRTI IL SENO
AL BACIO INFUOCATO
PRIMA CHE TU RITORNI VENTO
O IL GIUNCO CHE SI PIEGA



Io sono certa che nulla più soffocherà
la mia rima,
il silenzio l’ho tenuto chiuso per anni
nella gola
come una trappola da sacrificio,
è quindi venuto il momento di cantare
una esequie al passato.


Alda Merini, da "La Terra Santa"

 

PARMAGHEDDON & FOGLIAZZA

ovvero...come ridere della giunta di Parma, senza essere sopraffatti dal pianto...

 

CHI VUOLE S'AGGREGHI

QUESTO BLOG E' COSI' REGOLATO:

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia License.

 

QUESTO BLOG APPARTIENE AD UNA
VECCHIA SMIDOLLATA SENTIMENTALONA
e me ne vanto!!


***

questo è il blog di una nonna al quadrato

nonna al quadrato

*****

L'ANATEMA DEL DAMA, DAMINA E
DAMIGIANA

'Per ora mando neve e tempesta
ma una salvezza soltanto vi resta:
organizzate un altro ritrovo
e il Cavaliero invitate di nuovo.
Voglio vederli pur'io stucchi e specchi,
basta carretti di robivecchi!
Se non farete per ciò buon ufficio
scaglio su voi orribile maleficio:
che non possiate mai più godere
del dolce strufolo o della pastiera!
Stretta la foglia, verrà ancor l'estate:
facit'ampressa, e organizzate!

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

MEMORANDA

 

dagherrotipiborder: 0pt none ;

 

 

 

MULTIETNICITÀ

 

 

 

 

 

 

 

You are The Lovers

Motive, power, and action, arising from Inspiration and Impulse.

The Lovers represents intuition and inspiration. Very often a choice needs to be made.

Originally, this card was called just LOVE. And that's actually more apt than "Lovers." Love follows in this sequence of growth and maturity. And, coming after the Emperor, who is about control, it is a radical change in perspective. LOVE is a force that makes you choose and decide for reasons you often can't understand; it makes you surrender control to a higher power. And that is what this card is all about. Finding something or someone who is so much a part of yourself, so perfectly attuned to you and you to them, that you cannot, dare not resist. This card indicates that the you have or will come across a person, career, challenge or thing that you will fall in love with. You will know instinctively that you must have this, even if it means diverging from your chosen path. No matter the difficulties, without it you will never be complete.

What Tarot Card are You?
Take the Test to Find Out.

 

NONTIDISTRARRE




 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ATTRIBUZIONI

SONO ANCHE QUI