Creato da Dr.U il 16/02/2012
«Tutti i dolori sono sopportabili se li si fa entrare in una storia, o se si può raccontare una storia su di essi». K. Blixen

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 85
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Tag

 

 

TRIBUNALE

Post n°280 pubblicato il 19 Maggio 2016 da Dr.U

Seduta sulla sedia di plastica verde, uguale a quelle di centinaia di sale d'aspetto.

Studi medici, dentisti, assicurazioni, sempre le stesse sedie con la seduta rigida, avvitate a gruppi di cinque su un supporto metallico.

Mi chiedo quante speranze, quante disperazioni, quante paure e quante vittorie siano passate di qui.

Mi chiedo quanti passi lenti, quante corse, quante marce trionfali abbiano visto questi corridoi grigi e asettici.

Attendo il mio turno, la chiamata del cancelliere e penso al fatto che dentro quell'aula la vita di molte persone è destinata a cambiare per sempre. 

Io non lo so se l'imputato sia colpevole o meno, posso solo raccontare la persona che ho conosciuto io, per come si è fatto conoscere. 

Altro non posso e non voglio, non sta a me. 

Comunque vada la sua vita è segnata, sporcata, calpestata. 

Comunque vada, anche la vita dall'accusatrice subisce gli stessi effetti. 

Da un processo penale nessuno esce indenne e questo pensiero mi opprime. 

Il mio ruolo è marginale, per mia fortuna, ma mi sento ugualmente giudicata. 

Faranno attenzione a come sono vestita, al mio tono di voce, al mio eventuale gesticolare. 

Come se fossi io ad avere sbagliato, come se avessi delle responsabilità. 

Spero solo che la verità che dirò arrivi chiara e forte. 

Indipendentemente da tutto, nonostante tutto. 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CIAO, DISTURBO?

Post n°279 pubblicato il 22 Aprile 2016 da Dr.U

Oggi inizio la giornata con una risata, per fortuna.

Apro la mail di libero, faccio un giro qui per vedere cosa abbia scritto Monellaccio e chi invece abbia deciso di pubblicare qualcosa da Web e vedo che qualcuno mi ha mandato un messaggio.

Strano, non capita spesso.

Trovo solo un "ciao, disturbo?"

Ci penso un pochino, mi dico che è senza senso iniziare una conversazione così in una community, ma va bene comunque.

Rispondo "siamo in una community, scrivo in un blog, ho il profilo aperto....non ha molto senso la tua domanda, non trovi?"

Invio e leggo "l'utente vuole ricevere messaggi solo dagli amici"

:-))))))))))))))))))))))))))

 

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LUPO EZECHIELE

Post n°278 pubblicato il 18 Aprile 2016 da Dr.U

Come si fa a dormire in una notte così?

I pensieri girano in tondo, sbattono contro le pareti del cranio come palline da ping pong e il solito silenzio della mia casa non si fa sentire.

Fa anche molto più freddo, ho la punta del naso gelata....e siamo a fine aprile....

Soprattutto sembra che qui fuori ci sia il lupo dei tre porcellini che soffia contro i muri.

I vetri vibrano, le tapparelle sbattono e scricchiolano e sento qualcosa che rotola in giardino.

Spero che le tartarughe siano al riparo e che le peonie delicate non vengano sfogliate impietosamente.

Vorrei che smettesse di fare ululare le grondaie e che i rami del cipresso non graffiassero più il muro come artigli.

Mi piace però l'idea che domattina il cielo sarà azzurrissimo e l'aria pulita. 

Aspetto e spero che anche per me passi questo soffio di Ezechiele che da settimane mi scuote  

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

CLICK

Post n°277 pubblicato il 12 Aprile 2016 da Dr.U

Quasi un secolo fa qualcuno mi ha detto "non esiste un selettore, una manopola che tu giri e che fa cambiare quello che provi".

Aveva torto, torto marcio: esiste eccome, ma non lo possiamo controllare.

Ne ho scoperto l'esistenza lunedì scorso, l'ho sentito nettamente scattare, ho proprio sentito un click dentro la testa e poi più niente.

Forse il mio cervello ha finalmente deciso di proteggersi, forse si è rotto qualcosa, forse sono davvero ammattita.

Me ne stavo lì, in piedi contro la vetrata del corridoio dell'ufficio a fissare il viale e lasciarmi attraversare da tutto il male che mi si stava riversando addosso attraverso il telefono.

Me ne stavo lì, da sola, cercando di non cadere, di non svenire, di non vacillare.

Semplicemente subivo, come sempre, come per sempre.

Poi ho pianto, ho vomitato, mi sono sdraiata sul pavimento del bagno, sono scesa nel parcheggio per respirare.

A cena ho sorriso, ho coccolato, ho ascoltato, ho rassicurato, ho fatto addormentare e poi ho creduto di morire.

Un dolore fisico, suppongo che l'infarto sia così, un pugno al centro del petto.

Dopo, più tardi, finalmente ho sentito quel benedetto click e poi il silenzio.

Il silenzio del cuore, del cervello, il silenzio delle emozioni.

Da quel momento mi sento anestetizzata, azzerata gioia e dolore, paura e allegria.

Il vuoto.

Sto bene

Non voglio guarire

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL CEROTTO EMOTIVO

Post n°276 pubblicato il 21 Marzo 2016 da Dr.U

Sto ancora cercando di capire cosa si risponde a uno che ti scrive: "sei un cerotto emotivo, ma di più, tu sei una cura completa, una flebo di colore, un intero reparto ospedaliero, un effetto collaterale"

le risposte in ballottaggio sono "grazie, gentilissimo" e "vaiaffancubo"

nel senso....effetto collaterale può essere considerato un complimento? Forse da un farmacista si.....medito....

cerotto emotivo? carino, però quando togli i cerotti rimane tutta la colla appiccicaticcia che fa le bricioline nere e tira i peletti....

la flebo di colore invece mi piace, questa si, mi piace tantissimo

attendo fiduciosa l'evoluzione del tutto, vi farò sapere e nel frattempo mi sento la Nightingale

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

sagredo58artchokercassetta2dottgiroloWeb_Londonfavour_love10ser.skywalkerSky_Eagletrusoleopa.ro.lefico_vintageelio.paparelloje_est_un_autremikeduke
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.