**TEST**
Creato da un_uomonormale il 21/08/2013

SENZA TITOLO

IDEM

 

 

« MENOPAUSA PRECOCE...STERILITA' FEMMINILE PE... »

LA CONTRACCEZIONE NELLE DONNE 40ENNI

Post n°364 pubblicato il 16 Luglio 2015 da un_uomonormale

 

La richiesta di contraccezione, in donne 40enni, trova tutta una serie di motivazioni di carattere personale, sociale e medico, che si possono riassumere nelle conseguenze psicologiche di una gravidanza che insorge in età avanzata; non solo, ma pure in certe interferenze della gravidanza  che insorge in un momento in cui esiste ormai una stabilità sia sociale, sia familiare. Altra motivazione, che induce una donna 40enne a utilizzare il contraccettivo è il rischio di incorrere; appunto causa l'età, a malformazioni fetali e neonatali.

Dal punto di vista medico, questo periodo della vita della donna si associa ad un aumentato rischio di certe patologie(trombotiche, cardiovascolari, neoplastiche ecc.) di cui bisogna tenere conto quando si deve fare la scelta contraccettiva. Questi rischi vedono innalzarsi il rischio se è soggetto fumatrice; oltre 15 sigarette al giorno) Pertanto la contraccezione in questa fase della vita pone specifici problemi.

La pillola offre in questo periodo il vantaggio di un'apparente regolarizzazione del ciclo mestruale e di una contraccezione sicura. E tuttvia, bisogna considerare l'aumentato rischio vscolare legato all'età e alla contemporanea presenza di altri eventuali fattori negativi comportamentali(fumo) o medici(obesità, ipertensione, ecc.), che contribuiscono sull'incidenza rischio. Tuttavia i rischi derivnti dall'associazione età/ uso estroprogestinici sono abbastanza rassicuranti, e data l'elevata mortalità materna; circa 27/100.000 associata con la gravidanza in questa età, oggi non si ritiene di dover sconsigliare l'uso della pillola, a patto che accettino di sottoporsi ai necessari controlli almeno ogni 6 mesi, e che utilizzino pillole a basso dosaggio. Tra le possibili forme di contraccezione ormonale si deve annoverare la minipillola,; ovvero, pillola nel cui contenuto non ci sono estrogeni, ma solo progestinici; quasi priva di effetti collaterali a livello cardiovascolare, e per la sua accettabile efficacia, tenendo conto anche della diminuita fertilità che subentra dopo i 40 anni. Il limite principale della minipillola, è rappresntato, come già detto,  dalle irregolarità mestruali che dtermina, con frequenti sanguinamenti intermetsruali e post- coito.

Poichè in donne oltre i 40 anni  si apprezzano sanguinamenti con frequenza causate da cause organiche, è facile dedurre come si rivela necessario in queste done sottoporsi  a periodiche isteroscopie di controllo ed esami della cavità uterina che finiscono col rendere questo metodo inaccettabile.
Al fine di scavalcare le probabili affezioni epatiche e di migliorare la tolleranza metabolica riducendo così i problemi vascolari; che sono quelle più temuti con la contraccezione ormonale, nelle donne 40enni vengono  sperimentati nuove tecniche di somministrazione degli steroidi contraccettivi; quali impianti sottocutanei, anelli vaginali,iniezioni di microsferule.

Tra i metodi non-ormonali, quello con dispositivo intruterino è di certo il tipo contraccettivo più popolare in questa fascia di età. E' questa, una tecnica che offre molti vantaggi: elevata efficacia a causa della fisiologica declinante fertilità; inoltre la praticità; dopo l'applicazione assenza di effetti collaterali sistemici( metabolici, cardiovascolari, ecc., bassa incidenza di espulsione.

Gli effetti collaterali più temibili di questa tecnica, sono meno frequenti, mentre d'altro canto le contrindicazioni sono talora più numerose se c'è presenza di fibromi, menometrorragie disfunzionali.

Il principale inconveniente, ed al tempo stesso il motivo per cui  molte donne di questa fascia di età abbandonano questa metodica è dovuto lle alterazioni del ciclo mestruale di tipo emorragico.

In questi casi, si ricorre al Pap-Test,alla colposcopia, all'isteroscopia e l'esame del canale delcollo uterino al fine di escludere  che l'ipermenorrea  o la metrorragia siano dovute a forme neoplastiche.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/061948/trackback.php?msg=13244773

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 05:04 via WEB
Si ci possono essere effetti collaterali !
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 13:22 via WEB
Il dispositivo intrauterino ha pochissimi effetti collaterali; e meno frequenti. Ciò di cui si deve temere è qualora ci sia presenza di fibromi e mestruazioni menometrorragiche. Per tale motivo la donna, prima di assumere una scelta, deve sottoporsi a specifici esami e farsi orientare dallo ginecologo di fiducia. Carissima, grazie del tuo passaggio. Buon fine settimana!
 
monellaccio19
monellaccio19 il 17/07/15 alle 10:43 via WEB
Io non contraccetto....io accetto, nel senso di accetto con...accetta!!!! Ciao Peppino. Una fresca giornata...a caricatura!!!!
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 13:23 via WEB
Ciao Carlo...i 40°C ci fanno scherzi ahaha!!! Buon fine settimana!
 
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 14:54 via WEB
Guarda che anche la sottoscritta !
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 17/07/15 alle 11:56 via WEB
Come hai ben delineato,la contraccezione farmacologica dopo i quaranta anni ha dei rischi molti elevati.Sai..io sono sostenitrice della vita, e per quanto si possa dire,ritengo che la gravidanza deve essere consapevole e in età giovanile. Continuo esprimendo il mio parere favorevole alla contraccezione piuttosto che ricorrere all'aborto.E in questo contesto mi fermo...
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 13:32 via WEB
Buon giorno Patty... Tu punti il dito sul tema contraccezione e aborto. Questo binomio tanto scomodo, ma sempre alla ribalta tutte le volte che entra in commercio un prodotto che garantisce il successo. Ed è scomodo anche perchè, mette in evidenza, da parte di un notevole numero di persone l'immagine dell'aborto e della contraccezione, spesso satura di emotività passionale oltre che ideologiche. Come tu stessa noterai, io argomento il problema della contraccezione( fascia età 40enni) unicamente sotto l'aspetto medico il quale mi impone non fare alcun riferimento a dogmi o a pregiudizi religiosi. Ciò non mi esime dal compiacermi con te, quale sostenitrice della vita, quindi fra i due "mali" la scelta contraccettiva. E tuttavai, ad essere pignoli, ambedue sembrano le due facce di una stessa medaglia. Mentre l'aborto uccide la vita, la contraccezione è come se la negasse.
 
   
gabbiano642014
gabbiano642014 il 20/07/15 alle 13:57 via WEB
Hai ragione ci sarebbe molto da scrivere a riguardo della contraccezione..
 
gabbiano642014
gabbiano642014 il 17/07/15 alle 11:57 via WEB
Buon fine settimana Peppe..a lunedì:)Patty
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 13:33 via WEB
Trascorri un piacevole fine settimana, nei posti a te graditi!
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 14:27 via WEB
Nel tuo profilo c'e un piccolo errore !
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 14:37 via WEB
Ahahaha!!! Ti ringrazio, carissima, e complimenti. Dimostri un occhio attento alla lettura. Io non ho questo dono....
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 14:28 via WEB
Onestà !
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 14:40 via WEB
L'ho corretto..., grazie. Ma sai da quanto tempo è scritto così, e nessuno, ancor meno io lo si è notato ? Davvero complimenti ! Da oggi starò attento anche nei post...dove sono un pasticcione in battiture...
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 14:52 via WEB
Ma figurati di niente ^-^
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 14:53 via WEB
Sei simpatico ^_^
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 15:18 via WEB
Grazie, anche tu sei simpatica. Ma senti, tutto quello che mi hai scritto, non lo potevi racchiudere in un solo commento? Così sembra di avere avuto un alto numero di commenti...e a me, ne basta anche uno. Sarà che sono poco pratico quassù...
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 16:26 via WEB
Hai ragione ma io di genovese ho ben poco !
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 17/07/15 alle 16:29 via WEB
I Miei amici mi chiamano fritto misto !
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 19:21 via WEB
Abbondantis Abbondantum..., comunque sia, io mi contento di poco, e possibilmente se inerente all'oggetto del post... Un caro saluto...non conosco il tuo nome:-))
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 19:22 via WEB
Un secondo piatto niente male...in questa stagione:-))
 
   
merck_7
merck_7 il 17/07/15 alle 20:39 via WEB
Mi chiedevo se l'azione della minipillola bloccasse l'ovulazione. Personalmente da anni utilizzo la contraccezione intrauterina per l'assenza di effetti collaterali, e dietro consiglio del ginecologo.
 
     
un_uomonormale
un_uomonormale il 17/07/15 alle 21:32 via WEB
No, l'azione contraccettiva delle minipillole non si fonda sul blocco della ovulazione, in quanto in una percentuale alta di donne che la utilizzano si osserva la persiatenza di cicli ovulatori. E la protezione della gravidanza si ottiene grazie alle alterazioni che si verificano a carico del muco cervicale che impedisce l'ingresso agli spermatozoi.
 
semplicelucrezia
semplicelucrezia il 18/07/15 alle 06:32 via WEB
Io usavo la pillola ma ne subivo gli effetti collaterali !
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 18/07/15 alle 13:18 via WEB
Immagino. Tuttavia, sento il dovere di fare un po' di chiarezza in tal senso, e cioè, che una corretta contraccezione per uso orale, deve ubbidire ad alcune importanti regole.Voglio dire,dell'attività biologica del contenuto nella pilloa; nella fattispecie di estrogeni e di progestinci i quali mostrano carattreistiche che sono legate alla loro struttura molecolare. Non di rado si osserva che in quasi tutte le formulazioni che si trovano in commercio vengono presentati come tipo unico di contraccettivo orale. E invece è molto importante sottolineare che la moltitudine degli effetti del prodotto sono legati al giusto rapporto in quantità e in qualità sia del Progestinico quanto dell'estrogeno che in essa sono contenuti. In breve, voi donne avete sentito spesso il termine"clima" del farmaco contraccettivo, proprio per indicare quale prevale dei due; l'estroprogeno o il progestinico. In conclusione, ogni donna che intende scegliere il contraccettivo orale, deve sottoporsi ad una rigorosa anamnesi.
 
picciro
picciro il 18/07/15 alle 07:35 via WEB
Buongiorno mio caro Peppe..Come sempre molto chiaro nell'esposizione di argomenti molto interessanti..e che hanno bisogno della tua competente chiarezza. Io ho fatto pochissimo uso di pillole contraccettive, proprio per via degli effetti collaterali di cui tu parli..Ora per fortuna sono fuori da quella fascia..ma da sempre sono stata favorevole alla contraccezione..e non all'aborto come contraccezione..Un abbraccio con affetto e stima, augurandoti una serenissima giornata...
 
 
un_uomonormale
un_uomonormale il 18/07/15 alle 13:07 via WEB
Buongiorno Rosa carissima... Come ho detto in un commento di ieri, sia la contraccezione quanto l'aborto, a mio parere sono le facce della stessa medaglia, in quanto, se l'aborto "uccide una vita" la contraccezione "nega la vita". Un abbraccio a te mia cara ! E serena giornata!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Albatross5tichysurfinia60cricam72dalmontecristinaerikan1974gazdgl10ilmondodiisidegiorgiogioittaPedriziasgadari.settimoabsolutvodkamariateresa.savinogiancarlomigliozziggiuffre
 

ULTIMI COMMENTI

Carissima amica, casualmente passo dal mio ex blog, di cui...
Inviato da: allofme00
il 08/05/2016 alle 18:02
 
molti medici dicono che parecchie volte dipende dall...
Inviato da: comelunadinonsolopol
il 22/02/2016 alle 22:37
 
BUON ANNO
Inviato da: sparusola
il 03/01/2016 alle 21:17
 
Ciao buona domenica, una riflessione, penso che nessuno...
Inviato da: PAOLA11O
il 30/08/2015 alle 16:59
 
Ciao Pappe :)! Un saluto e buonanotte. Oscar
Inviato da: oscar_turati
il 27/08/2015 alle 23:42
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom