Il panico ti aspetta trionfante..

mmm

Peut être une image de 1 personne, position debout et intérieur

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Performance magistrali, bugie, sciarade, storie. Solo quello.
Se chiudi gli occhi hai ancora sette anni, figure come la lista e la bella ragazza della classe, la ragazza circondata da amici che la ammirano, il capo che suscita invidia e attrazione; la bambola che si è rotta negli anni, schiacciata sotto il peso di sguardi attoniti. Un bambino con voglia di compiacere anche a costo di perdere la sua identità. Odiosa, altruista, anticonformista, una ragazza che vedi nelle vecchie fotografie di oggi e che ti fa venir voglia di scuoterla per svegliarti l’ora del cazzo; volerle dire che la vita scorre mentre lei non fa altro che sprecarla, preoccupata solo di quello che pensano gli altri.
Ti condanni al fallimento perché è lì che ti senti al sicuro, in quel mare calmo che non porta da nessuna parte. Scommettere sui perdenti, sugli esseri incompleti, danneggiati e immaturi; persone che ti fanno sentire una Teresa di Calcutta capace di guarire le sue piaghe. Vuoi aiutare per non doverti prendere cura di te stesso, investi il tuo tempo in cure palliative per l’anima altrui, in riabilitazioni affettive di quasi sconosciuti e in relazioni che non lasciano spazio alla costruzione di qualcosa in cui vederti coinvolto o ingabbiato per sempre.
Il panico ti aspetta trionfante, ai semafori verdi che ti costringono ad avanzare per strade poco sicure e a vagare tra le sabbie mobili. Sei paralizzato dalla paura che ti diano un ‘sì’, di essere accettato, selezionato e amato a tempo indeterminato. Ti senti in ansia per una scena in salotto con un video in cui la vicinanza è usata come una coperta condivisa sul divano, e sei spaventato dal pensiero di tutto ciò che comporta la perdita del tuo controllo e ti fa spogliare nel corpo e nella mente.
Ecco perché diventi avvocato per cause povere e disegni sui muri amori improbabili con uomini che non si impegneranno mai per quanto lo vogliano. Con loro si scommette sull’assicurazione sul cavallo perdente, senza correre il rischio di ritrovarsi terrorizzati e vulnerabili di fronte a una relazione vera.

 

 

 

Peut être une image de 1 personne

Il panico ti aspetta trionfante..ultima modifica: 2022-01-21T12:56:02+01:00da ilcorrierediroma
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr