LOST Linkin Park e gli NFT di pplpleasr

pp

pplp

Una galleria musicale come Millenium21 è ambiziosa e impegnativa quando vuole raccontare  l’istituzione epocale del Rock e i suoi mille rivoli. Soffermarsi e indagare i Cult è l’idea fondante e raccogliere i maestri secondo le esperienze dei diversi autori  ma anche tracce musicali recenti, e contemporanee con un occhio attento alle novità. Sul display del counter leggo che abbiamo superato centomila visualizzazioni. Non poche per un blog che rispolvera miti che tutti credono di aver assimilato o superato musicalmente parlando. Fatto il preambolo torno all’ultima canzone dei Linkin Park, con il video completamente fatto in IA, la voce è ancora quella di Chester, perché il brano era stato registrato nel 2003 ma mai editato.

Nel dettaglio Linkin Park  pubblica il singolo Lost dalle registrazioni dell’innovativo Meteora del 2003, un incredibile materiale che rappresenta quanto di meglio sia accaduto con i Linkin Park.  Meteora, secondo album dei Linkin Park, comprende i singoli di successo mondiale “Somewhere I Belong”, “Faint”, “Numb”, “Breaking the Habit” e “From the Inside”. Per celebrare questa storica pubblicazione, il disco viene ripubblicato in diversi formati,  uno speciale reediting del 20° anniversario di Meteora, tutti contenenti una grande quantità di brani inediti o rari. Tra questi appunto “Lost”, completamente realizzato durante le registrazioni del 2002 con la splendida voce di Chester Bennington  leggi ǪUł il famoso vocalist del gruppo scomparso nel luglio 2017. La potente performance vocale su traccia tipicamente nu metal presenta un cantato melodico da parte di Chester con Shinoda che esegue i controcanti,  e una sezione musicale dominata da una linea di sintetizzatore maggiormente rock.

La clip animata di Lost in stile anime completamente realizzata in IA, diretta da   Emily Young NFT pplpleasr e Maciej Kuciara è un omaggio ai frammenti e ai ricordi del passato dei video musicali dei Linkin Park, dei primi AMV di YouTube, degli anime retrò e dell’essenza di METEORA.  È un viaggio nel tempo e nella nostalgia, giustapposto a nuove tecnologie e stili artistici. Ogni fotogramma è stato realizzato con cura   – dice pplpleasr dal suo profilo instagram – e speriamo che sia come lo strano sogno da cui ti sei appena svegliato.  Maciej Kuciara e pplpleasr sono  co-fondatori della piattaforma video Web3 Shibuya il cui primo progetto è  “White Rabbit”, e l’eroe Mirai appare nel video dei Linkin Park. 

Anche Mike Shinoda – leggi ǪUł artista nonché graphic designer è un noto appassionato di Web3 e ha pubblicato vari progetti nello spazio NFT, inclusi artwork e un mixtape NFT chiamato Ziggurats. Shinoda raccoglie anche NFT e ha investito in startup , come la piattaforma di musica in streaming Web3 Audius .

Millenium21

 

LOST Linkin Park e gli NFT di pplpleasrultima modifica: 2023-03-15T21:25:50+01:00da MilleGaranziePerTe

10 Comments Add yours

  1. CrossPurposes scrive:

    Quanto mi manca la freschezza e l’allegria gioviale di Althea contrapposta ai sermoni sui multinick da parte di chi non ha ancora imparato a leggere le sostanziali differenze tra le righe degli avatar, sparando a salve alla luna. Scambiando, per dirla coi Pink “La sua marcia di guerra con il freddo dominio della gabbia” (Wish You Were Here, canzone che qui si costituisce invocazione).

    1. Idem! Confesso Cross che ho pensato ad Althea per tutto il tempo di pubblicazione e nei due leggi ǪUł che riportano uno al suo post sui Linkin e l’altro a La nota di colore di Shinoda, l’ho ricordata con piacere …una meravigliosa genzeta capace di toccare gli argomenti più disparati e illuminarli spontaneamente. Si tocca un tasto dolente a rammentare come la tanto buonista e accogliente community abbia alzato invece i muri del pettegolezzo e del pregiudizio, col favore dei remissivi, e che invecchi sempre più orridamente

    2. Cmq a parte ciò Lost come il video sono top anche in memoria del frontman Chester

  2. CrossPurposes scrive:

    Millenium è anzitutto un contenitore di musica e tutto quello che gli ruota intorno, Chester era una figura carismatica e la sua prematura dipartita ha lasciato un vuoto.

    1. I linkin soffrono ancora di questo, una Band con il peso di quella drammatica azione non può essere più la stessa ma Fortuna con tanto materiale inedito da esprimere ancora. Millenium potrebbe fare molto di più. Ma va bene così. Cassetti pieni di idee.

  3. Simi scrive:

    Muri sordi …il punto è la relazione se ci sono discussioni e confronto ben vengano. Chester che con i suoi testi ha aiutato molte persone a tirarsi fuori dalla depressione ma per lui stesso non ha funzionato

    1. ciao Simi estraniandosene è un sistema rigido e viziato e anche un gioco che puoi giocare solo a certe condizioni. Come a Chester la vite pone infinite domande. Alcune apparentemente semplici rispecchiano sempre il valore della scelta

    2. Ti ringrazio in ogni caso per aver suggerito i contenuti del post grazie Mille ♫* ;

  4. CrossPurposes scrive:

    I cassetti sono pieni di idee, c’è molto lavoro da fare. Per come intendiamo farlo noi qui dentro, ci vuole tempo (ed energie) da dedicargli.

    1. Molteplici attenzioni. Ora c’è da segnalare un link ricevuto sulla questione ‘depressione’ sollevata nei commenti. Precisazioni sotto un punto di vista probabilmente meno superficiale che ognuno può intendere secondo le proprie intuizioni. Dalla rubrica “messi a tacere” Chester, sarebbe parte di una serie di morti sospette tra cui Chris Cornell e ANTHONY BOURDAIN .
      L’articolo non si limita ad una osservazione condivisa e/o ufficiale. Mette in relazione molteplici storie personali e politiche e del mondo delle star. Con una visione densa e abbastanza caotica di coincidenze che arriverebbero a coinvolgere anche Clinton e Shinoda stesso. Se la depressione liquida l’intera faccenda, questi fatti ammantano di tensione e sospetti la scomparsa di un idolo come tessera di un grande puzzle.
      █▀|▀█ ille♫*
      Sulla questione NTF e piattaforme di modellazione a pagamento dei contenuti, interessante sarebbe aprire invece la discussione ‘scam’..

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.