In Italia 340mila minori ricevono aiuto da Banco Alimentare con L’Iniziativa”La Fame Non Va In Vacanza Di;Danila Paradiso

La Fame Non Va In VacanzaBanco Alimentare lancia una serie di iniziative a sostegno delle fasce più colpite dalla crisi economica causata dalla pandemia Covid-19. “La fame non va in vacanza” è il nome della raccolta fondi partita il 28 maggio che durerà fino al 31 agosto 2021, attraverso la quale sarà possibile sostenere l’attività della ONLUS.Sono le famiglie a soffrire maggiormente le conseguenze della crisi causata dalla pandemia: l’incidenza della povertà assoluta in questa categoria passa dal 9,2% all’11,6% e tocca oltre 2 milioni di famiglie, per un numero complessivo di individui pari a circa 5,6 milioni, 1 milione in più rispetto all’anno precedente. Colpite sono soprattutto le famiglie con bambini a carico: 200 mila minori nel 2020 sono scivolati nella condizione di povertà estrema, per un totale di oltre 1.3 milioni (Dati Istat 2021).Con la campagna “La fame non va in vacanza”, Banco Alimentare punta a distribuire nei prossimi mesi alimenti pari a 2.000.000 di famiglie alle persone in difficoltà, grazie alle oltre 7.500 strutture caritative convenzionate.

In Italia 340mila minori ricevono aiuto da Banco Alimentare con L’Iniziativa”La Fame Non Va In Vacanza Di;Danila Paradisoultima modifica: 2021-06-09T07:16:39+02:00da mimmosiena2011

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.