Giochi Del Mediterraneo;La Corte Costituzionale da’Ragione Alla Regione Puglia-Divisione Informazione-

Giochi Del Mediterraneo a Taranto Interviene Il Primo Cittadino Melucci
Giochi Del Mediterraneo a Taranto La Corte Costituzionale da’ragione Alla Regione Puglia

Una importante notizia sulla delicata questione dei giochi del Mediterraneo in programma nel 2026 a Taranto,con una importante sentenza la Corte Costituzionale ha dato ragione alla Regione Puglia sulla gestione dell’organizzazione,infatti il governo non e’tenuto ad avocare a sé la cabina di regia dell’organizzazione soprattutto per quanto riguarda le opere pubbliche da realizzare –  nella parte in cui non richiede l’acquisizione dell’intesa con la Regione Puglia,non è consentito allo Stato, neppure in ragione dell’esigenza di svolgere celermente le funzioni attratte, di escludere qualsiasi forma di collaborazione della Regione in una fase determinante quale è quella della valutazione circa le infrastrutture da realizzare.La notizia ovviamente mette in primo piano come le ragioni dell’ente di Via Capruzzi erano fondate ed il governatore regionale Emiliano e’soddisfatto”sconfitta la prepotenza del governo nazionale,adesso rinegoziare con la Regione tutte le opere del masterplan. Le tesi del governo sono state puntualmente confutate e destituite di fondamento dalla Corte costituzionale”.La stessa corte ha ribadito la illegittimita’della nomina di un commissario straordinario del governo nazionale sulla vicenda e che  comunque strumentale rispetto alla fondamentale, fase di approvazione del programma delle opere.

Giochi Del Mediterraneo;La Corte Costituzionale da’Ragione Alla Regione Puglia-Divisione Informazione-ultima modifica: 2024-03-01T06:15:05+01:00da mimmosiena2011