Un blog creato da fiumecheva il 06/05/2005

Fiumecheva

C'è vita solo dove c'è amore

 
 
 
 
 
 

AREA PERSONALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

FACEBOOK

 
 
 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: fiumecheva
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 57
Prov: RA
 
 
 
 
 
 
 

TAG

 
 
 
 
 
 
 

FIUMECHEVA


 
 
 
 
 
 
 

LA MIA LIBRERIA

 
 
 
 
 
 
 

STO LEGGENDO...

 
 
 
 
 
 
 

PREMIO BRILLANTE WEBLOG


Assegnatomi da c.sonia
il 26/06/2008
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie :-)
Inviato da: fiumecheva
il 01/05/2017 alle 11:51
 
mi piace molto questo blog gli articoli sono proprio...
Inviato da: minarossi82
il 20/12/2016 alle 09:55
 
Grazie Camillo :-)
Inviato da: fiumecheva
il 23/05/2016 alle 20:57
 
Buongiorno dolce amica e buon compleanno. Un elogio per...
Inviato da: camnisi1943
il 16/05/2016 alle 02:33
 
Ciao dolce fanciulla dal cuore d'oro. Belle le tue...
Inviato da: camnisi1943
il 22/04/2016 alle 22:12
 
 
 
 
 
 
 
 

PREMIO \"GOCCIA NELL\'OCEANO\"


Assegnatomi da Marco
Il 6/12/2008

Assegnatomi da Marco
Il 23/01/2009
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 71
 
 
 
 
 
 
 

VISITE OGGI

 
 
 
 
 
 
 

MI PIACE DISEGNARE

immagineimmagineimmagineimmagineimmagineimmagine
 
 
 
 
 
 
 

Messaggi di Febbraio 2009

 

Notte agitata

Post n°793 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

Stanotte il Bel Tenebroso é stato malissimo.
Ieri sera è tornato dal lavoro col mal di stomaco, poi non ha fatto che vomitare, neppure l'acqua riusciva a trattenere.
Ora è debole, ma sta meglio, e pensava pure di andare a l lavoro (alla faccia dei fannulloni), ma io gli ho detto di telefonare in ditta più tardi per dire che non andava.
E' un po' scocciato, è molto cosenzioso per il suo lavoro, ma poi non ho dovuto insistere molto, è veramente molto debole....

 
 
 

Giusto per la dieta

Post n°792 pubblicato il 25 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

Già, giusto per la dieta, oggi pomeriggio dedicato alla cucina e mi sono messa in un'impresa che a me non riesce tanto bene: Lasagne.
Ho preparato le lasagne, come saranno?
Boh?
Gli ingredienti li ho messi tutti, ho impastato, fatto il ragù e la besciamella, li avrò assemblati nel modo giusto?
Ai posteri l'ardua sentenza
Se faranno schifo sarà un nuovo elemento per Rory per prendermi in giro un po' sulla mia scarsa capacità in cucina, pazienza, come le racconta lei le mie disavventure fa  morir dal ridere e io penso che sia meglio far ridere che piangere

Ho persino scioccato il mio nipotino con la mia "abilità" in cucina, due anni fa bruciai le polpette in sua presenza e ancora oggi lui lo ricorda chiaramente, a suo tempo lo raccontò anche a scuola ai suoi compagni e alla maestra e sono passata alla storia col nome "la zia che brucia le polpette"

 
 
 

Si ricomincia

Post n°791 pubblicato il 25 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

Ho ripreso un Kg, così proprio non va! 
Dal compleanno di mia madre non ho fatto altro che impigrirmi e saltare le lezioni di pilates. NO NO NO!
Si ricomincia con la vita militare!
Ieri ho rinnovato l'abbonamento alla palestra e niente più "oggi sono troppo stanca" ed ora controllo serio dell'alimentazione.
Oggi ho una serie di sentimenti che si alternano un po' come queste nuvole che a intermittenza coprono un bellissimo sole, eppure nel tumulto mi sento serena. Che strana cosa provare allo stesso tempo cose contrastanti.
Stamattima ho versato le mie solite, noiosissime, 2 lacrimucce, con gli occhi rossi ho accompagnato mia madre a fare delle analisi di controllo e poi a fare la spesa. Naturalmente ma' stamattina, visto che l'ho portata a fare la cosa che ama di più' era in piena forma e allegra.
E' bello vederla così, in questi giorni, per vari motivi, non sono riuscita a portarla fuori un po', e quando capita così diventa acida e cerca in tutti modi di provocare la lite.
A me non piace litigare e quando capita, so che non sono capace di gestire la cosa, perchèalla fine mi sento sempre responsabile di tutto e l'unica cosa che so fare, anche se sono arrabbiata, è piangere.
Ed è un po' come il serpente che si morde la coda, perchè più piango più mi sento arrabbiata (Arrabbiata perchè non vorrei, non dovrei sentirmi sempre in colpa per tutto) e più sono arrabbiata più piango....
Una volta fuggivo in bici, e mi stancavo pedalando, oppure facevo lunghe passeggiate in spiaggia ed ad ogni passo lasciavo una lunga scia immaginaria, un po' come la chiocciola, e poi al ritorno facevo attenzione a non ripercorrere la stessa strada. Tornavo a casa più leggera e nel frattempo le onde del mare avevano lavato la mia scia.
Forse nelle mie fantasie sono un po' sciocca, ma nonstante cerchi di essere leggera e di sorridere spesso, non è facile portare il peso di questa vita, per questo cerco sempre il lato buono delle cose.
Quando spingo la carrozzina di mamma, quando ascolto mia sorella che ha litigato col marito e le tengo il bambino per permetterle di andare a lavorare un po' prima, o mio fratello che in fondo si sente solo, quando i figli hanno bisogno e tu devi esserci, quando pa' ti carica di una nuova resposabilità o lo devo portare dal medico.
Quando alla fine di tutto ti senti dire che non hai fatto abbastanza... e forse è vero.....
In fondo non faccio nulla di eccezionale e in più, come mi ha fatto notare il mio nipotino, non ho un vero lavoro.
Esiste il lavoro di tappabuchi?
Vabbeh!
Ora il nuvolone è passatto del tutto, oggi pomeriggio forse avrò un po' di pace.
Mia sorella mi sostituisce con ma'......
L'idraulico è passato, e domattina finalmente (forse) mi riparerà una perdita che da giorni mi ha fatto impazzire per riuscire a trovarla.
Rory, dopo la visita di controllo sembra più tranquilla.
Il Bel Tenebroso mi ha fatto felice dicendomi che il costume che gli avevo preparato è piaciuto a tutti i suoi amici.
E Topino è il sorriso della mia vita, quando mi parla delle sue cose e mi fa ascoltare i progressi che fa con la chitarra. Considerato che fa tutto da solo, è veramente bravo!

 
 
 

Cuore pieno

Post n°790 pubblicato il 22 Febbraio 2009 da fiumecheva
 

I giorni sereni continuano in un crescendo.
Non mancano mai i problemi e mamma è sempre sul chi va là,ma si è giunti a una sorta di equilibrio.
Venerdì scorso Rory ha fatto una visita di controllo al centro Endometriosi di Bologna, l'ecografia non ha rivelato nulla di nuovo e questa è una buona cosa, ma la malattia è subbola e dovrà fare ancora altre visite specialistiche per escludere che l'endometriosi non abbia attaccato l'intestino, visto che le coliche continuano (secondo quel che vedo io sono meno intense da qualche tempo, ma siccome, come ho scritto prima, la malattia è subdola, non voglio rischiare di prenderla sotto gamba. So bene cosa vuol dire soffrire di coliche per un anno intero, dopo che avevo subito una conizzazione, e nessuno medico che ti ascolta e  tutti ti trattano da noiosa, poi finalmente a qualcuno viene il dubbio che forse è il caso di dare un'occhiata più approfondita, rientro in sala operatoria e da allora le cose sono andate meglio. E non ero noiosa io....)
I questi giorni mi sono dedicata al confezionamento di un costume di canevale. Non avendo più bimbi piccoli pensavo (con un po' di nostalgia) che non mi sarebbe capitato più, ma il Bel Tenebroso partecipa a una festa in maschera e mi ha chiesto se in meno di una settimana riuscivo a fargli un costume. Ieri sera l'ho finito e appena riuscirò a fargli una foto la posterò. Mi ha portato via qualche ora di sonno farlo, ma mi ha dato anche tanta soddisfazione, amo fare certe cose e poi per i miei figli ancora di più
(parafrasando una nota pubblicità: il sorriso di tuo figlio, non ha prezzo).
Ieri sera ho anche seguito la finale del festival Sanremo. Erano anni che non seguivo il festival, l'ultimo che ho seguito pima di questo è stato quello presentato da Bonolis come quest'anno, un nome che mi ha dato l'imput per mettermi davanti alla tv.
Mi è sempre piaciuto (fin dai tempi di Bim Bum Bam) il modo di presentare di Bonolis e anche questa volta non mi ha deluso
Mi è piaciuta molto la canzone di Alexia e Lavezzi e quella di Povia (non capisco le polemiche su questa canzone, racconta una storia, una storia come tante)

Uomo:
Azzurra come la felicità
la vita mia va, come una vela
ed ogni giorno è una fetta si sa
quasi a metà questa mia mela
tu sola puoi spostare sai il limite
facendo diventare me un principe.
Donna:
Biancaneve vuoi dirmi chi è?
Lo sai anche tu centra poco con me
forse una strega mi sento semmai
si addice di più lo pensi anche tu
ma guarda questi occhi miei, ti bruciano
senti queste mani mie, ti incendiano.
Giuro che ti mangerei
a morsi ti divorerei,
con molto gusto, amore
giuro che ti abbraccerò
di baci ti soffocherò
per farti mio, amore.
Insieme:
Senza te, senza te, senza te,
senza te, ma dove vado, amore?
Giuro non ti pentirai
il paradiso sono io, si proprio io
la strega che vuoi,
meravigliosa strega che tu vuoi.
Uomo:
Hey Biancaneve che accade che fai?
Ti piace di più essere strega.
Donna:
La grinta è grinta mi piace così
ho il fuoco nel sangue, sarò la tua droga.
Insieme:
Dimmi che però mi vuoi e subito
dimmi che non ce la fai a vivere.
Insieme:
Senza me, senza me, senza me
senza me, ma dove vai, amore?
Giuro che ti abbraccerò
di baci ti soffocherò
per farti mio, amore.
Donna:
Presto tu ti accorgerai
che Biancaneve strega hai
come mi vuoi, amore.
Insieme:
Giuro non ti pentirai
il paradiso sono io, si proprio io
amore mio.
il paradiso sono io.
Uomo:
Voglio amarti semplicemente
Donna:
Non soffrire inutilmente
Insieme:
Da oggi in poi noi due, noi due teneramente
Insieme:
Senza te, senza te, senza te,

Ora vado, mi aspetta una seratina tranquilla davanti alla tv, con quei simpatici personaggi di "Tutti pazzi per amore"


 
 
 

Vento

Post n°789 pubblicato il 18 Febbraio 2009 da fiumecheva
 

E mi sono svegliata per il rumore della caldaia, di nuovo non va, nonostante la modifica apportata da poco dall'idraulico, continua a perdere acqua.
Fuori tira un vento da paura, la casa è piena di fischi e cigolii.
Ho ancora un paio d'ore da poter dormire.
Ci riprovo....

 
 
 

Scrivimi una canzone

Post n°788 pubblicato il 17 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: pause

Un film decisamente carino che mi ha messo molto allegria Titolo:  SCRIVIMI UNA CANZONE

Regia: Marc Lawrence

Cast: Hugh Grant, Drew Barrymore, Brad Garrett, Kristen Johnston, Haley Bennett, Aasif Mandvi, Campbell Scott

Nazionalità: U.S.A.

Genere: commedia

Trama: Anni '80. Una pop star che non ha mai scritto un testo per le sue canzoni prima d'ora, si trova di fronte all'ostacolo di doverne scrivere uno. Viene in contatto così, con una ragazza che nasconde un talento innato per le parole e trovando un forte feeling fra loro, inizieranno a collaborare insieme...

 
 
 

S. Valentino

Post n°787 pubblicato il 16 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

Ho riletto i post dei febbraio passati e sono andata indietro con i ricordi.
S. Valentino non è una festa che ho mai considerato molto, come tutte le feste comandate e consumistiche, ma devo dire che erano anni che in corrispondenza di questa festa non passavo giorni sereni.
Quest'anno posso dire che ho passato un S. Valentino meraviglioso, un fine senttimana non solo tranquillo, ma anche felice e pure il tempo mi ha aiutato dandomi 2 giorni di sole splendido che mi hanno permesso di uscire e fare una passeggiata in buona compagnia.
S. Valentino festa degli innamorati, quindi anche la mia festa che sono innamorata della vita e delle persone care che mia stanno accanto.

 
 
 

Neve 2

Post n°786 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

Si è sciolta quasi tutta la neve, uno splendido sole lotta contro il vento gelido e in alcuni punti la sua battaglia al momento è persa:

 
 
 

Neve

Post n°785 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

E stamattina chi mi accoglie?
La neve!
Fiocchi soffici e grossi come noci hanno imbiancato tetti e campi, ora pare abbia smesso di cadere.
Ma' l'aveva detto che il pettirosso porta la neve, da tre giorni, nei miei lavori in giardino sembrava volermi fare compagnia ed ora, come da previsioni di ma', ecco la neve

 
 
 

Luna

Post n°784 pubblicato il 12 Febbraio 2009 da fiumecheva
 

Stamattina un cielo stupendo e una luna calante mi accompagna mentre continuo, come da giorni ormai, ad ascoltare la stessa canzone.
Un cuore azzurro che è diventato così delicato, batte ancora con forza e non ha mai smesso di credere, ma la sua superficie è così sensibile!
E' un cuore scorticato e me rendo conto solo ora.
Ora lo so.....

Ma questo cuore azzurro e scorticato è un cuore sereno,
ora.
La luna calante mi osserva, mentre sorrido e penso a quante cose meravigliose sto vivendo e quante altre mi aspettano.
Un po' come come una maga attraverso la palla di cristallo, cara luna, io vedo attraverso te.
Luna calante e poi luna nuova e il mio cuore azzurro ogni giorno batte sempre più forte....

 
 
 

Nuvoloni

Post n°783 pubblicato il 10 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

Nuvoloni neri e pesanti corrono in cielo portati dal vento verso il mare.
Ogni tanto un raggio di sole riesce a raggiungere la terra, ma è un attimo ed è subito buio, fino all'attimo successivo.
Attimi e attimi di raggi di sole.
Stamattina mi sono risvegliata con un mal di testa allucinante, ma la voglia di scrivere è sempre la più forte, avevo scritto un post, ma i lavori in corso su libero mi hanno impedito di pubblicarlo.
Un segno.
L'ho cancellato.
Comunque la voglia di scrivere è rimasta come pure il mio mal di testa.
Nuvole che vanno e raggi di sole intermittenti.
Il mio cuore fragile in questo momento lo sento pieno e sorridente e stamattina invece era così triste!
Non so gestire le emozioni, forse non ne sono stata mai capace, ma sono fortunata, ho accanto persone che con grande pazienza riescono a riportarmi sulla strada giusta. Quanto amo chi mi sta accanto con tanta pazienza!
Mamma al contrario di me, si è svegliata abbastanza bene, ieri era molto acida e nervosa, ma oggi sembra un'altra persona, forse il preoccuparsi per me le fa bene.
Come ho detto sono fortunata, ho attorno persone che mi amano veramente e non si fanno mai desiderare nel momento del bisogno.
Io invece, forse, spesso sono distratta....
Eppure persa nei miei mondi fatati li porto sempre con me, ma parto così all'improvviso che spesso dimentico di avvertirli.
Quante volte Topino mi sgrida:"Ecco! Ti sto parlando e non mi ascolti!"
Allora mi dispiace, ci sto male veramente e cerco di recuperare, poi Topino mi capisce, mi fa un po' il muso, ma poi con pazienza ricomincia. E la sua pazienza mi fa star meglio.
Non lo faccio apposta, un attimo ci sono e un attimo dopo non ci sono più.
Come questi raggi di sole che vanno e vengono.
A volte mi è veramente difficile restare sulla terra.....

 
 
 

Post N° 782

Post n°782 pubblicato il 09 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

Domenica, come previsto, meravigliosa. Completata da una bellissima scoperta in giardino: Sono fioriti i mughetti, ma soprattutto, e questo mi ha riempito di emozione, dopo 10 anni la Yucca Gloriosa, che ho messo sulla tomba di Merlino ( il mio cagnolone che purtroppo 10 anni fa mi hanno avvelenato ), finalmente fiorirà
Non vedo l'ora che sia così:

 
 
 

Post N° 781

Post n°781 pubblicato il 08 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: Diario

La mia solita emicrania mi accompagna da tre giorni, ma quanto e tutto più sopportabile quando il cuore è sereno.
E basta il raggio di sole che ogni tanto fa capolino per farmi sorridere.
Stamattina ho occhi gonfi come quelli di una rana, non ho borse, ma due valigie. Sul naso le tracce di un herpes che non vuole andarsene e i capelli da nesi non vedono la parrucchiera, mio nipote, che da un po' devo accompagnare a scuola per permettere a mia sorella di andare presto in azienda, mi ha chiamato scherzosamente "Strega Bacheca". Ha ragione sono un disastro, ma un disastro sorridente, sorridente come questo nipotino che si sveglia gioioso e pieno di coccole per questa zia un po' strega sempre con un libro in mano:
"Oh! Zia! Ma quanti libri leggi?!"
Oggi non c'è scuola e lui sta con me e ma', la mattina volerà.
Un raggio di sole... no di più, una mattina di sole.....
"per favore tempo biricchino resta assolato anche per il pomeriggio!"
Mi ascolterà?
Dubito, ma comunque vada, io, testa dolorante, e gambette deboli, nonostante tutto so che passerò una bella domenica.
Un cuore sereno trova sempre qualcosa di bello.....

 
 
 

Post N° 780

Post n°780 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: pause

Un bellissimo film.....


Due fratelli, una sola donna, il suo amore disperato...

IL VIAGGIO

Commedia (Italia 1974)
Col. 99'

Richard Burton   Sophia Loren
Regia
Vittorio De Sica
Sceneggiatura
Diego Fabbri,
Massimo Franciosa, Luisa Montagnani
Interpreti

Sophia Loren
, Richard Burton, Sergio Bruni, Ian Bennen

Una donna siciliana è costretta dalle circostanze a sposare il fratellodell'uomo che ama. Pur serbando nel proprio cuore il segreto di questosentimento,Sophia Lorenla vita la mette di nuovo alla prova. Prima scopre di essere gravementemalata, poi muore lo stesso marito. La vedova ed il cognato partonoallora per un viaggio. Ma quello che potrebbe essere l'inizio, sitrasforma in tragedia con la morte di lei, sullo sfondo di una Veneziaromantica e disperata.

È l'ultimo lavoro di Vittorio De Sicadietro la macchina da presa. Tratto da una novella di Luigi Pirandello,la trasposizione vede una celebre coppia cinematografica comeprotagonista della storia d'amore: Sophia Loren e Richard Burton.All'epoca del film, l'attrice napoletana aveva girato sessantasettepellicole, meritandosi un Oscar come Attrice Protagonista per La Ciociara, nel 1962, una nomination per Matrimonio all'italiananel 1965, tre Golden Globes nel 1964, 1965, e nel 1969 come MigliorInterprete Femminile. L'affascinante Richard Burton invece, mortoall'età di cinquantanove anni il 5 agosto del 1984 in Svizzera, hainterpretato nella sua carriera sessantaquattro pellicole,aggiudicandosi un primo Golden Globe nel 1952, come giovane promessaper Mia cugina Rachele ed una serie di sette nomination all'Oscar, una nomination per i Golden Globes ed un altro Golden Globe vinto nel 1977 per Equus.

 
 
 

Post N° 779

Post n°779 pubblicato il 04 Febbraio 2009 da fiumecheva
 
Tag: pause

Primavera in anticipo
(L. Pausini)

Per scontato non do
niente di quel che ho
neanche un minimo brivido, ora no

It's the air that i breathe
It's my fall at your feet
It is my song
I sing when you are gone

Confesso sei la causa mia primaria
adesso in me
di tutto il buono che c'è

Ahahah lo so
sei la primavera in anticipo
Ahahah la prova che dimostra quale effetto hai su di me
perchè

All my hopes and my fears my hopes and fears
in this momenti are clear
you are the one
my moon my star my sun

per questo nei polmoni cambia l'aria
del resto sei
sei tutto il buono che c'è

Ahahah lo so
questa primavera in anticipo
ahahah l'esempio che dimostra quanto effetto hai su me

Fiori che nascono dai rovi
qui fuori cicatrizzano gli errori miei

sei tu senz'alcun dubbio l'artefice di questa primavera che c'è, in me, in me
qui fuori
nell'autoscatto di noi

Canzone ossessione del momento, non faccio che ascoltarla e riascoltarla......

 
 
 

Post N° 778

Post n°778 pubblicato il 03 Febbraio 2009 da fiumecheva
 

Oggi, dopo venti giorni dall'ultima volta, controllo di ma' al CCFD.
Visto il netto miglioramento hanno deciso di dimetterla dal centro, ora dovrò continuare io a medicarla come ho fatto negli ultimi giorni. La guarigione sarà lenta, ma al centro ritengono che le medicazioni che faccio io siano sufficenti e il miglioramento degli unltimi giorni lo confermano, certo se dovessi trovarmi in difficoltà oppure vedere un peggioramento loro sono sempre disponibili a riprenderla in carico e a ricominciare con medicazioni più specializzate.
Sono molto contenta, da quando ma' si è ammalata non era mai capitato di stare tanti giorni senza vedere un medico e soprattutto senza fare tutti quei km.

In 20 giorni il freddo e la pioggia hanno ridotto la statale a un colabrodo, ci sono buche profonde e parecchi tratti di strada inagibili e chiusi per i lavori.
Una cosa mi sono sempre chiesta:
Come mai il tratto di statale che è in provincia di Ravenna è sempre più disastrato di quello in provincia di Rimini?
A Rimini sanno fare l'asfalto meglio che a Ravenna o è una questione di formazione del terreno?
Magari qualcuno del campo saprà rispondere a questa mia domanda che potrà sembrare stupida, ma, come diceva la mia maestra:
Meglio una domanda stupida che un errore stupido

Buche sull'asfalto

 
 
 
 
 
 
 
 
 

FIUMECHEVA

Diceva Eraclito, più di duemila anni fa, che non ci si bagna mai due volte nella stessa acqua di un fiume. Dicevano i Greci sempre più di duemila anni fa che l’ "adunaton", l’impossibile per eccellenza, è che ciò che è avvenuto possa non essere avvenuto. Ogni nostro istante non è mai uguale all’altro e noi non siamo mai gli stessi da un istante all’altro, da un tempo all’altro. Tutto cambia dentro e fuori di noi anche se non sempre riusciamo a percepire questo continuo cambiamento

 
 
 
 
 
 
 

MESSAGGI

 
 
 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2009 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28  
 
 
 
 
 
 
 
 

ULTIMO FILM VISTO AL CINEMA

 
 
 
 
 
 
 

ULTIMO FILM VISTO IN TV

 

 
 
 
 
 
 
 

I MIEI BLOG AMICI

- uomononpiùsolo
- unaltrame
- Il Principe Azzurro
- Il diario di Nancy
- Ce la posso fare.... Alexa1978
- Cri un'amica per te
- Marmottina :-)
- Bimba Cattiva
- amicizia di Gil
- Ipermarco
- Laloda
- Pantarei
- lungo il viale
- Ser Ottimista
- Comandantekil
- artemisia_g
- perlinecolorate
- jenny51
- Sole d'argento
- PAGINE DAL CUORE
- mauro8790
- elaborando
- c.sonia
- La riva dei pensieri
- Kiaria540
- passaggi silenziosi
- Il blog di smeraldo :-
- ilblogdigiulia
- MAIONESE IMPAZZITA
- Ser Jonathan Livingston2
- NONNA RACHELE
- Canto XXXV - Inferno
- I MIEI DIPINTI
- Una, nessuna 100.000
- Vivi la vita di Lucignola
- Che tu sia per me
- Torno ad urlare di saffitrina
- giornale di bordo di sweetkiss
- Turi racconta
- Pane vino e fantasia... Orsa
- Blue river
- un Amico da una vita
- Con gli occhi di lei-oltrelorgoglio
- io.....ross
- Neapolis
- Zimo & il Fantabosco
- Il mio sogno
- Next Glocal Network
- IMPRESSIONI
- Riflessioni... di zingiber
- Blu mare. Blu cielo.
- Per Marco
- Sarò ricca e famosa
- Frammenti di sonno
- lagoons angel
- I RIMEDI DELLA NONNA
- Ready
- le parole di lori di perlarosadifiume
- Memories
- i pensieri di clown di bobosun
- Vivere... perchè.... di arciencel13
- APF
- PICCOLO INFINITO
- Angoloprivato
- La parola è niente !
- in vacanza mrjnks
- EOLIAN
- a proposito di elliy
- Bah!
- io e il bosco
- LA ROSA NERA
- Lanatroccolo
- Gatta Chicca
- ORDINE DEL GIORNO
- di tutto e di più di violasilk
- finestra sul mondo
- confronti indiretti
- QUE RESTE-T-IL...
- IL MIO RIFUGIO
- XXI secolo?
- vivere in positivo
- Non lo so
- Tifosomonello
- Raccontandoci
- Monna Lisa
- La finestra di Ciro
- Emozionando
- Il nuovo rifugio - Lela
- Destinazioni
- Mi amo da morire!!! - summered
- Siceramente _ Dentro
- il bagnasciuga
- El Viento del Norte
- Lorto creativo
- MAI DIRE MAI di francy_62
- Spensierando di Connylamatta
- FUORI SERIE di bal_zac
- Bambola di stracci
- stella
- CUORE IN VIAGGIO
 
 
 
 
 
 
 

BLOG EXTRACOMUNITY

 
 
 
 
 
 
 

MI PIACE DISEGNARE

immagineimmagineimmagineimmagineimmagineimmagine
 
 
 
 
 
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.