Blog
Un blog creato da carowalter il 04/02/2008

come ti vorrei

il PD che vorrei/vorremmo

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

 

AVVISO per gli amici di blog

Post n°108 pubblicato il 22 Aprile 2009 da carowalter

 

Cari amici, non voglio sparire da qui,

sono solo "fuori sede" .

Quando posso faccio un giro e vi leggo.

A presto.

 
 
 

AAAA EROE DA SALOTTO CERCASI

Post n°107 pubblicato il 06 Aprile 2009 da carowalter

Le grandi aziende quando hanno bisogno di dirigenti spesso si rivolgono ai “cacciatori di teste” persone che vengono incaricate di trovare l’uomo/donna più adatto al ruolo.

Facciamo un gioco (dai Fantae aiutami) se la sinistra italiana cercasse un leader e fossimo noi il “cacciatore di teste” come ci muoveremmo?

Io ci ho pensato, farei così:

1)      come copre il ruolo la concorrenza e con quali risultati

a)     persona con buona intelligenza, ma che si considera un genio, sufficientemente pronto, per questo, nel capire, ma nel contempo non frenato da dubbi circa il mantenimento dello status quo, perfetto per un partito di destra  (conservatore)

b)     persona con ottimo risultati economici e di leaderchip  nel sistema esistente che, per questo, può sostenere “la politica del fare” consistente nell’utilizzare al meglio ciò che la società offre senza mutarne le regole (capitalismo autoregolamentato)

c)      persona dai decisi tratti popolari, del tipo “bella figa”, “ diamoci del tu”, “ sono amico di tutti”, “ chi è ‘sto stronzo?” , “adesso mi incazzo”, “ spostati che lo faccio io” ecc. questi suoi atteggiamenti uniti al potere economico personale lo rendono assolutamente credibile nelle sue promesse di aiuto a tutti ( paternalismo )

2)   quali  caratteristiche contrapporre a quelle sopra indicate   per   ottenere un confronto ad  armi  pari

a)     persona semplicemente onesta, ma che  si  considera  un  eroe, per questo non frenata da un’eccessivo senso della realtà (progressista)

b)    persona che nel sociale ha già svolto un ruolo con buoni risultati che, credibilmente, sarebbero stati ottimi con regole più eque  (socialdemocrazia)

c)    persona dall’eleganza innata, ma estremamente semplice, alla mano, nel porgersi, una persona che possa far pensare a chiunque:”potrei essere anch’io così” (equilibrio e giustizia)

In poche parole, se fossi un cacciatore di teste,

cercherei un eroe da salotto da contrapporre al cretino fosforescente.

 

 
 
 

CRETINO-FOSFORESCENTE

Post n°106 pubblicato il 03 Aprile 2009 da carowalter

CRETINO-FOSFORESCENTE  

(Berlusconi-Marinetti)

 

 

“OBAMAAAAAAAAAA”

 

 

 

“Ho detto a Obama che si deve

tirare su le maniche

per far uscire il mondo dalla crisi

visto  che

la crisi arriva proprio dall'America.”

 

 

 

 

Dal Diario di André Gide:

«Alle due, visita di un tal Marinetti....

Uno sciocco, molto ricco e molto vanesio,

che non è riuscito

a stare zitto per un attimo».

 
 
 

SORRY

Post n°105 pubblicato il 02 Aprile 2009 da carowalter

 

SORRY, QEEN, E' IL NOSTRO

CRETINO-FOSFORESCENTE.

PENSI A NOI CHE LO SOPPORTIAMO

A TEMPO PIENO! SORRY

 
 
 

TABU'

Post n°104 pubblicato il 01 Aprile 2009 da carowalter

Ieri sera un ragazzino di 14 anni mi ha costretto ad affrontare lo spinoso argomento della “sperequazione sociale”.

Si parlava dei manager sequestrati dai lavoratori in Francia, il ragazzino, terza media, aveva interpretato il tutto come una rabbia di chi ha meno contro chi ha di più o, al meglio, la rabbia di chi vede davanti a se un futuro insicuro verso chi, invece, può riposare tra quattro guanciali.

Il ragazzino era disponibile a considerare folle che i “grandi ricchi” accumulino fortune superiori al Prodotto nazionale lordo di interi paesi, ma non si capacitava del perché tanta rabbia contro chi guadagna “solo” 200 o 300 volte di più di un operaio.

Questo gli pareva giusto: più bravo, più soldi. In altre parole 1 euro contro 200/300 euro gli pareva equo.

Chiarito che considero la colpa di cotanta follia non dei singoli, ma del sistema, ho ridotto gli euro in centimetri: 1000 euro=1 metro  200.000 euro=200 metri ovvero 1cuccia per cani contro un grattacielo.

 

1 metro

200 metri

 

Il problema è qui, tutto da vedere, in una cuccia un uomo non può vivere.

E quando l’uomo che  ha  solo  la  cuccia vede che un altro uomo ha un grattacielo si incazza.

E non è giusto, perché l’altro, quello che ha il grattacielo, non l’ha rubato, ha lavorato ed ha pagato le tasse, ha fatto tutto onestamente e secondo le regole.

E’ dunque più che evidente che le regole sono sbagliate. E’ necessario che la politica trovi soluzioni democratiche e sociali…

A questo punto i genitori del ragazzino hanno preso le redini della conversazione, giusto il figlio è loro, e la serata si è conclusa piacevolmente.

Tornando a casa il padre dei miei figli, sorridendomi paternamente, mi ha fatto notare che “certi argomenti” è giusto che siano i genitori ad affrontarli con i figli e non un’amica.

La distribuzione della ricchezza è dunque oggi un tabù più forte del sesso, ci voleva una banale serata tra amici perché ne prendessi atto.

 

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mariomancino.msoledellealpi2011max_6_66non.sono.iofalco58dglpsicologiaforensebal_zacgiacomoleddaVerainvisibilesole3333lo_snorkimars1983MITE_ATTACHET_2WIDE_REDhamed6
 

ULTIMI COMMENTI

Peccato che Marinetti non si sia espresso su Gide..
Inviato da: Observateur
il 15/01/2011 alle 23:08
 
un saluto!
Inviato da: eleuterian
il 11/02/2010 alle 18:24
 
Ciao carinissima amica, tanti .....Auguriiiiiiiiii.... per...
Inviato da: gianpaolo_salentino
il 02/02/2010 alle 23:53
 
Ah da quanto tempo sta canzone, ne avevo proprio volgia,...
Inviato da: ladymiss00
il 08/01/2010 alle 14:56
 
Sede molto fuori...
Inviato da: carpediem56maestral0
il 15/05/2009 alle 18:39