Creato da ReligioniFilosofie il 04/07/2007

Religioni, Filosofie

Tracce di spiritualità da tutto il mondo .. Territori di confine ..

 

LE MADRI DELLA PILLOLA

Post n°139 pubblicato il 13 Gennaio 2013 da eric65v

LE MADRI DELLA PILLOLA

Ci sono poche rivoluzioni che hanno avuto ripercussioni così profonde, così vaste per globalità e così importanti per l'emancipazione della donna...
Si racconta di due donne che affrontarono l'isterismo bigotto di uomini repressi e mentalità malate di una falsa morale che di fatto imponeva alle donne lo stesso trattamento di una giumenta fattrice.
Katrine McCormick e Margaret Sanger sono state definite le madri della pillola.
Da sole contro un mondo fatto di uomini che preferivano vedere la propria donna sfinita e priva di una qualsiasi femminilità essendo schiacciata da continue gravidanze e figli da accudire che le impedivano di avere vita propria, queste due donne raggiunsero un obiettivo che cambiò in modo radicale il destino delle donne: dando loro dignità, personalità e possibilità di espressione e considerazione in un mondo che si rivelava sempre più misogino....
Tramite i finanziamenti di Katrine e la caparbietà di Margaret si proseguirono gli esperimenti sulla pillola e si rese possibile inibire l'ovulazione e quindi frequenti gravidanze indesiderate.
Nel Massachusetts, dove le due donne, desideravano portare avanti le loro idee di riscatto delle donne dalle gravidanze indesiderate, vigeva una mentalità retrograda dovuta ad un bigottismo religioso paragonabile alla inquisizione spagnola.
In Portorico, benché sembrasse che la mentalità dei singoli fosse meno emancipata per cultura e conoscenze di anatomia umana, vi era tuttavia una mentalità aperta e sicuramente più evoluta. E in questo paese si diede il via alla sperimentazione sulle donne per evitare l'ovulazione tramite la pillola.
Grazie alla tenacia di queste due donne si è visto, a livello mondiale, una emancipazione delle donne dalla egemonia imposta dalle religioni e dettata da uomini che se ne avvalevano per soggiogare il mondo femminile con continue nascite...
E' solo grazie a questo strumento chimico-farmaceutico, conosciuto come pillola, che si è arrivati a dare alle donne la possibilità di farsi una cultura, potendo conseguire elevati livelli di istruzione: sono entrate a far parte della forza lavoro e decidere di avere solo uno oppure nemmeno un figlio, contravvenendo alla repressa idea religiosa della continua fecondità della donna...
I cambiamenti di atteggiamento verificatisi dal 1972 sono stupefacenti, grazie a quelle due donne.
Se fosse stata ideata una pillola per l'uomo, non si sarebbero avute le stesse conseguenze e quelle due donne nemmeno avrebbero sposato questa causa...
Potendo scegliere liberamente se avere figli e famiglia, oggi le donne governano nazioni, pilotano caccia da combattimento, eseguono interventi chirurgici sul cuore, corrono maratone, diventano astronauti, dirigono aziende e compiono navigazioni intorno al mondo con imbarcazioni a vela...

 

 
 
 

...E L'UOMO CREO' DIO

Post n°138 pubblicato il 17 Agosto 2012 da eric65v

...E L'UOMO CREO' DIO
Sono convinto che con un titolo così molte persone penseranno di me, che io sia blasfemo.

Eppure.

Eppure se per un momento dovessimo prendere in considerazione la nostra psicologia ed analizzarla obiettivamente ed oggettivamente, razionalizzando i nostri sentimenti e riducendoli ad una semplice e logica equazione, concluderemmo che fondamentalmente:

DIO E' UNA CREAZIONE UMANA.

Non può esserci spiegazione più oggettiva e semplice.

Troppe religioni vantano un primato per quanto riguarda la rivelata verità dell'unico e vero iddio e troppe religioni si sono scannate nel tentativo di dimostrare con mezzi umani, la loro superiore appartenenza al vero ed unico Iddio.

Ma ritorniamo alla psicologia dell'essere umano.

Noi per natura veniamo messi al mondo con una dipendenza dai genitori che è vitale.

Se non ci fosse qualcuno che si prendesse cura di noi, quando siamo neonati, e dimostrasse tenerezza ed amorevole cura non riusciremmo a sopravvivere.

Classico è un esperimento compiuto qualche decennio fa su un centinaio di bambini.

Tutti questi neonati, venivano nutriti e accuditi, ma senza dimostrare loro nessun tipo di tenerezza o affetto.

Tutti, nel tempo, cominciarono a manifestare turbe psichiche e moltissimi morirono.

Solo un bimbo cresceva sano e si sviluppava normalmente.

Il dottore che seguiva l'esperimento, era alquanto contrariato dalla differenza che quell'unico bambino dimostrava. Quindi si nascose per un'intera notte vicino alla camera in cui c'era il piccolo per osservare cosa accadesse.

Scoprì che un'infermiera che aveva sempre il turno di notte, finito il giro di tutte le camere, si fermava nella stanza dove dormiva quel bimbo che stava bene rispetto agli altri e lo prendeva in braccio e lo coccolava e lo accarezzava e baciava.

Ecco svelato il motivo della sua invidiabile salute rispetto agli altri.

Questo discorso, per far capire che la nostra psicologia è molto diversa dagli altri mammiferi: Noi ci nutriamo anche di affetto, coccole, attenzioni e manifestazioni d'amore.

Questo si trasforma, nel tempo, in un bisogno, un attaccamento verso uno che riteniamo superiore e in cui possiamo rifugiarci.

Da qui il desiderio viscerale della quasi totalità degli esseri umani nel cercare in un "dio" o uomo che sia, una propria fonte di vita.

Ora la frase in questione, non è da intendersi come riferita al "Dio ancestrale e spirituale, creatore del cielo e della terra", anche se vi è incluso.

Il titolo vuole essere solo una provocazione nei confronti di quelli che pensano al loro "dio" come se fosse veramente uno superiore.

In realtà, assorbiamo solamente quanto ci viene trasmesso dalla società e dalla natura del nostro essere:

noi essendo così dipendenti nella primissima infanzia, ci trasciniamo dietro, nella vita di poi, la dipendenza da una fonte di vita, che diventerà "DIO" per alcuni e un leader per altri.

Molti si dicono fan di uomini politici, di cantanti, attori, calciatori o altri che hanno carisma, ma...

ma solo chi cresce realmente e riesce a svezzarsi diviene libero e non bisognoso di nessun "dio"

 
 
 

LA RELIGIONE DELL'AMORE...?

Post n°137 pubblicato il 29 Gennaio 2012 da eric65v

<<La religione dell'amore può esistere benissimo senza una "persona" che regga il mondo>>

Schweitzer

Esiste una discrepanza notevole tra quanto comunemente si pensa e la realtà delle cose.

E' un luogo comune che, nella stragrande maggioranza dei casi, la religione sia sinonimo di amore.

Di amore per gli afflitti, per i diseredati, per gli orfani, le vedove e per gli emarginati.

Poche persone sono in grado di fare mente locale su quello che veramente significa la religione per l'umanità.

Avete mai pensato alle grandi stragi che sono state causate dalle religioni?

Anche il papa stamane ha liberato due colombe in segno di pace.

Ma cosa, in definitiva, ritengono significhi "la pace"?

Anche i musulmani auspicano la pace come modo di vivere.

Ma quanti di voi penserebbero che i musulmani siano una religione pacifica?

Sapete che le più grandi guerre e carneficine o lotte intestine sono state causate dalle religioni o promosse da queste?

Io mi sento di dire ad alta voce che se si dovessero eliminare tutte le religioni dalla terra, si eliminerebbe il più grande e assoluto motivo di conflittualità, del genere umano.

Molte religioni cercano ed auspiacano la pace, solo se la parte contendente accetta i propri credi o li lasci insegnare.

Non esistono confessioni religiose disposte a fare retromarcia sulle proprie dottrine per "amore" della pace.

TUTTE ASSERISCONO DI ESSERE DEPOSITARIE DELLE "VERITA" RIVELATE.

Ma è chiaro che si tratta di un controsenso in termini.

Basterebbe esaminare con occhio obiettivo la storia di una qualsiasi confessione religiosa per accorgersi che sono solo un'accozzaglia di esaltati e repressi.

Nè il cristianesimo con tutte le sue derivate e multiforme sette nè le altre religioni, possono vantare nella loro storia un vissuto di amore per il genere umano...

Gesù disse: "Non pensate ch'io sia venuto a mettere pace sulla terra; non sono venuto a metter pace, ma spada. Perchè son venuto a dividere il figlio da suo padre, e la figlia da sua madre, e la nuora da sua suocera... Chi ama padre o madre più di me, non è degno di me; e chi ama figliuolo o figliuola più di me, non è degno di me."

Solo queste parole dovrebbero trasmetterci molte cose sul come sia concepito l'amore per chi pensa di essere religioso...

Così, anche quando sentiamo di islamici che uccidono o riempiono di botte le loro figlie perchè vogliono occidentalizzarsi, non ci scandalizziamo più di tanto...

TUTTE LE RELIGIONI SONO ANTI-UOMO E ANTI-AMORE.

Solo la cieca e credula "fede" potrebbe trasmetterci il contrario...

 
 
 

INCOERENZE...

Post n°136 pubblicato il 15 Ottobre 2011 da eric65v

...e pensavo al messaggio del papa.

Pensavo a quello che diceva circa il fare figli e non considerare le unioni di fatto (quelli che convivono) delle vere famiglie. Pensavo a quanto asseriva circa il trasmettere valori cristiani ai propri figli...

Si, pensavo a tutto questo!

Pensavo a tutto questo e mi chiedevo se c'è del cervello nell'asserire certe cose o raccomandarle...

Proprio il papa che vive nello sfarzo più dissoluto e che non sa cosa significhi allevare un figlio o avere una famiglia.

Proprio il papa che vive in un'organizzazione che si è macchiata del più abominevole dei crimini: LA PEDOFILIA!

Proprio il papa che governa una chiesa che nei secoli ha solo saputo dimostrare la propria ottusità e arrogante prevaricazione, con inquisizioni e crociate che si sono macchiate le mani del sangue di milioni di innocenti in nome di quel dio che dicono essere buono e misericordioso (come gli attuali musulmani fondamentalisti del resto).

Mi chiedo se ci si rende conto di come ci si possa considerare cattolico e non peccare di ottusa ignoranza.

Come fa una persona che appartiene ad un'organizzazione così vistosamente incoerente a ritenersi logica e razionale?

Molti dicono di credere in dio ma non nella chiesa, proprio a causa di queste aberranti contraddizioni, ma... resta il fatto che credono in quel medesimo dio che viene professato da questa religione che, come giustamente, viene descritta nell'apocalisse (come del resto tutte le religioni) è una squallida e volgare sgualdrina che ha sempre spalancato le gambe ai vari governi che si sono succeduti nel corso della storia.

Una PUTTANA, CHE CON VEEMENZA SI E' ACCANITA CONTRO CHI NON ADERIVA AI SUOI DETTAMI, PERSEGUITANDOLI, TORTURANDOLI E ASSASSINANDOLI...

Ma come si fa ad appoggiare un'ideologia così lontana dal buon senso???

 
 
 

LE LOBBY

Post n°135 pubblicato il 25 Settembre 2011 da eric65v

Ed ora vi spiego perchè non sono mai amdato a votare nessuno dei vari governi che si sono succeduti da che ho compiuto l'età maggiore.

In Italia esiste un clientelismo a livello istituzionale, che potrebbe essere definito "genetico".

Non importa che tipo di governo salga al potere.

Indipendentemente che sia di destra o sinistra, di centro o di qualche frangia estrema, TUTTI si sottoporranno sempre a un unico volere:

LE LOBBY NAZIONALI.

Molti non sanno che di tutti i governi succedutisi, nessuno ha mai intaccato queste lobby:

Non  potrebbe durare nessun governo senza il beneplacito di queste lobby.

Non tutti conoscono questi particolari.

Per esempio: nonostante la crisi e l'abbassamento del costo del greggio al barile, in  italia il carburante continua ad avere aumenti per il riscaldamento e per il trasporto.
L'ENI è una grande lobby.

I sindacalisti, da che si sono immessi nel governo, hanno dato vita ad una vera e propria lobby.

Nonostante sembra che facciano ed indicano scioperi e manifestazioni, finchè li si lascia arricchire con i soldi dei poveri operai, non faranno mai nulla di concreto per far cadere un governo o l'altro.

Le case farmaceutiche sono un'altra lobby che riceve enormi quantità di denaro pubblico, nonostante in Italia sia sancito il diritto alla sanità.

Poi ci sono lobby assorbite sfacciatamente dai governi. Di queste fanno parte ciò su cui il governo ha il monopolio:

il tabacco, la RAI, le ferrovie dello stato ed altro...

Sapete che i dirigenti RAI prendono centinaia di migliaia di euro all'anno?

Viaggiano in aereo e sono serviti come pascià.

Il tutto con i soldi che voi pagate con il canone RAI.

I dirigenti delle ferrovie dello stato, sono tra quelli che in assoluto ricevono più soldi.

Milioni di euro l'anno eppure abbiamo un sistema ferroviario che fa pena.

Nelle pubblicità che fanno ci mettono davanti il Freccia rossa, ma non fanno mai vedere i treni che stracolmi di persone, come carri per bestiame, vanno al lavoro tutte le mattine.

Non tocchiamo le lobby bancarie..ci sarebbe da spaventarsi...

Ma....

ma la più grande in assoluto delle lobby è il:

VATICANO!!!!

Miliardi di euro ogni anno vi arrivano dalle varie proprietà e dalle azioni che detiene nelle varie banche e industrie italiane e internazionali.

TUTTO ESENTASSE

Leggevo in qualche posto ultimamente che un terzo degli immobili italiani è di proprietà del vaticano. Anche se mi sembra esagerato, non credo che la realtà sia molto distante e tutto esentasse...

Persino governi di sinistra hanno rimpinguato questi parassiti.

Il governo D'alema, promosse la privatizzazione delle scuole cattoliche versando centinaia di miliardi dellle vechie lire al vaticano.

Invece quando era sindaco a roma Walter Veltroni vinne conferita al capo della chiesa Karol Wojtyla la cittadinanza onoraria evidenziando il coinvolgimento di papa giovannipaolo 2° nella vita di roma e d'Italia...

Perciò, in Italia, secondo me, il vero mostro da abbattere ed altre  ricreare sono queste lobby che determinano il bello e cattivo tempo. Vengono versati letteralemnte miliardi di euro e vivono nel lusso estremo mentre noi non arriviamo a metà mese...

 
 
 
Successivi »
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 
 
 
Add to Technorati Favorites
 
http://www.wikio.it
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

eric65vdistefano_giulianomarkeschfabiomemolitheatreenbruna.rotaiwguyablaura.bruslagiottaMassimojaPerturbabiIeboscia.maraHenryck0perpoche1enr.gatti
 

ULTIMI COMMENTI

Ecco messe insieme quelle che ritengo le tre migliori...
Inviato da: Nunzia
il 13/12/2014 alle 11:01
 
SEI GRANDE HAI MESSO IL DITO NELLA PIAGA, QUELLO CHE NON...
Inviato da: mago prof.Silva
il 12/08/2014 alle 13:56
 
Non si puo' amare il prossimo con argomeni campati in...
Inviato da: mago prof. Silva
il 12/08/2014 alle 13:46
 
La bibbia è un libro di ebrei e gli ebrei per loro natura...
Inviato da: eric65v
il 03/03/2013 alle 17:02
 
"Non pensate ch'io sia venuto a portare pace...
Inviato da: fantomas_62
il 25/02/2013 alle 10:22
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.