Blog
Un blog creato da w_la_cuoca il 24/04/2008

2 ciacole in cucina

Il blog chiude e si sposta qui "http://ciacoleincucina.blogspot.it/", se volete seguirmi mi troverete lì!

 
 

PANCAKE E SCIROPPO D'ACERO...

pancake

 

AREA PERSONALE

 

LA STAR DI 2 CIACOLE IN CUCINA...

 

QUANTI ASPIRANTI CUOCHI CI SONO QUI?

counter
 

ROMANTICA

romantica...

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

L'ANGIOLETTO DEL MIO BLOG

 
Citazioni nei Blog Amici: 123
 

PER TORTE PERFETTE...

Farcire una torta a strati (uno centrale o due) con creme, cioccolata o marmellata presuppone che chi lo deve fare sappia tagliarla perfettamente...

Ma dover tagliare la torta in senso orizzontale non è così semplice, giusto?

Allora, come fare?

Trucchetto!!!!

Sarà più semplice se inciderete con un coltello la linea del taglio di circa un centimetro (tranquilli non serve il calibro), poi con un filo di nylon circonderete la torta, stringetelo delicatamente e a poco a poco il dolce isi separerà in due perfette sezioni...

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: w_la_cuoca
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Et: 38
Prov: VE
 

NON SCORDIAMOCI DELLA FRUTTA!!!

meline
fragole
kiwi
arancia

 

NON SALTATE LA COLAZIONE!!

ciambellecaffè
yogurtthe
fruttalatte

 

 

Cupcake time...

Post n°978 pubblicato il 05 Settembre 2012 da w_la_cuoca
 
Tag: cupcake

Troppo soddisfatta!!!!!!!!!!

cupcake

 
 
 

Cupcake

I miei primi cupcakes...

Trooooppo belliiiii e troooppooo buoniiiiiiiiii!!!!

Sono a casa con la polmonite e mi sto davvero annoiando, cosa c'è di meglio che preparare dei dolcini belli, allegri e colorati nonché buoni?

Quindi mi sono messa all'opera ed ho deciso di provare i cupcake, dolcini tipici americani che possono essere decorati con tante glasse e creme diverse, io ho scelto quella più light possibile che è quella al formaggio. Le altre creme sono a base di burro che proverò più avanti magari con i primi freddi!

I cupcake sono facili da fare ed il risultato è veramente ottimo, vi metto la ricetta base che io però ho diviso poi in tre per fare tre tipi di cupcake diversi...

cupcakes

ingredienti:

  1. 120 gr di margarina
  2. 120 gr di farina
  3. 120 gr di zucchero
  4. 1 cucchiaino di lievito per dolci
  5. la scorza di un limone
  6. 1 pizzico di sale
  7. una bustina di vanillina
  8. 2 uova

per la crema di copertura:

  1. 125 gr di philadelphia
  2. 200 gr di zucchero a velo
  3. 1/2 fialetta di aroma alla vaniglia
  4. colorante alimentare (preferibilmente non liquido)
  5. codette colorate, meringhe...

facile

per 12 cupcake

tempo: 1 ora

utensili: 12 pirottini di carta, teglia, tasca da pasticcere

preparazione:

Mettete in una ciotola lo zucchero e la margherina e con le fruste elettriche amalgamate gli ingredienti, poi aggiungete le uova una ad una, il sale, la vanillina e la scorza di limone grattugiata e continuate a sbattere con le fruste.

In ultimo incorporate la farina e il lievito setacciati e mescolate con un cucchiaio di legno fino a che l’impasto si presenterà liscio e omogeneno.

Distribuite l’impasto ottenuto nei 12 pirottini riempiendoli fino a metà; cuocendo il cupcake arriverà così fino a filo della pirottina. Infornate i cupcake in forno già caldo a 150/160° per circa 20 minuti, fino a che saranno leggermente dorati in superficie (se siete incerti infilate uno stecchino nel dolcetto e se esce asciutto è pronto).

Io prima di mettere l'impasto dei pirottini l'ho diviso in tre: una parte l'ho lasciata bianca ed ad una parte ho aggiunto del cacao in polvere. la terza parte l'ho lasciata bianca ma ne ho messa metà nei pirottini, ho messo un cucchiaino di nutella e poi ho coperto con il restante impasto. Poi ho infornato tutto: cupcake alla vaniglia, al cioccolato e con sorpresa!!!

Per la crema:

Fate scolare bene il philadelphia, aggiungete lo zucchero e l'aroma di vaniglia e montate il tutto bene con le fruste al massimo della velocità.

A questa base potete aggiungere i coloranti e far belli i vostri cupcake!

Mentre aspettate che i cupcake si cucinino riponete il tutto in frigo.

Una volta che i cupcake sono cotti, lasciateli raffreddare e poi con una tasca da pasticcere decorate con la crema i dolcetti. Per farli ancora più belli decorateli con codette colorate, con meringa spezzettata, cioccolato plastico, fiorellini di zucchero...

e...

Buon appetito!!!!!

 
 
 

Cheese cake agli asparagi

Ricetta non testata ma che mi incuriosice...

La condivido con voi...

ingredienti:

  1. 150 gr. di fette biscottate
  2. 500 gr. di asparagi
  3. 85 gr. di burro
  4. 400 gr. di ricotta
  5. 100 gr. di panna liquida
  6. 4 uova
  7. 70 gr. di grana grattugiato
  8. 2 cucchiai di pane grattugiato
  9. sale e pepe q.b.
  10. olio extravergine di oliva q.b.

media

per 6 persone

tempo: 2 ore

preparazione:

Lasciate il burro a temperatura ambiente per una mezz'ora.

Spezzettate le fette biscottate e ridurle in polvere, mettetele in una ciotola con 75 gr. di burro e 2 uova e mescolare bene il tutto.


Imburrate uno stampo a cerniera (di cm. 22 circa), distribuite il composto preparato e premete bene fino ad avere uno strato uniforme e compatto. Mettete lo stampo in frigorifero.


Nel frattempo fate cuocere gli asparagi finché sono morbidi. Eliminate la parte di gambo più dura e tritate grossolanamente il resto. Mettete il trito in una pentolina con 100 gr. di panna, sale e pepe e cuocere per 2 o 3 minuti


Mettete la ricotta in una terrina, unite le altre 2 uova, il grana, il composto di asparagi. Regolate di sale e pepe e mescolare bene il tutto.


Togliete lo stampo dal frigorifero, versatevi il composto di ricotta e asparagi e mettete in forno caldo (180°) per circa 30 minuti, dopo di che toglietela un attimo dal forno, cospargete il sopra con un misto di pane grattugiato e 20 gr. di grana, irrorate con un filo d'olio.

Rimettete in forno alzando a 250° per 2 o 3 minuti, finché non si forma una crosticina dorata.


Lasciate raffreddare per 10 minuti e servitela tiepida.

buon APPETITO!!!!

 
 
 

Spiaggia, sole, mare... RELAX??

Post n°975 pubblicato il 24 Luglio 2012 da w_la_cuoca
 

La settimana scorsa sono andata in spiaggia tutti i pomeriggi con la Angi... 5 anni di pura vitalità e salti...

A volte pure con Zeus ed allora vi assicuro che alle 9 di sera dormivamo tutti e tre stanchi ma felici...

Ad ogni modo posso fare un decalogo delle cose che assolutamente sono da non fare quando si va in spiaggia!!!

  1. i bambini, croce e delizia, non fateli urlare!! e non urlate più forte di loro per farvi sentire!! Se non siete capaci di tenere i decibel bassi andate in una spiaggia deserta perchè vi assicuro che se danno fastidio a voi pensate ai vostri poveri vicini di ombrellone!
  2. ok, i prezzi salgono, i costi sono alti ma non potete invadere 20 mq di spiaggia con lettini, seggioline, ombrelloni, tende (si ho visto pure tende igloo da 4 posti...), asciugamani, borsefrigo, borse, borsoni, radio... per non parlare dell'ora di pranzo allora anche tavolini ed odori da tavola calda con tanto di fritto e lasagne sotto al solleone!!
  3. il p a l l o n e: ovale piccolo tondo colorato di plastica. Bandito!! Stare distesi con l'ansia di "speriamo che non mi arrivi in faccia il pallone di quei ragazzi" è tutto fuorchè rilassante!
  4. la spiaggia solitamente è fatta di sabbia, è ovvio che tornati a casa bisogna sbattersi per togliere tutta la sabbia attaccata addosso, però se si evitaste di sbattere l'asciugamano ogni 3x2 o di far giocare gli amati pargoli con il ventilatore sarebbe cosa assai gradita...
  5. la musica piace a tutti ma se ve la ascoltate con le cuffiette, ringraziamo sentitamente.
  6. fumi? mangi il gelato? bevi il succo? non hai voglia di fare avanti ed indietro al bidone? fai come me: ti porti un sacchettino per le immondizie e prima di andare via lo butti nel cestino dei rifiuti. E poi ho visto che ci sono un sacco di consorzi dove ti danno il posacenere da infilare nella sabbia, se proprio non ce l'hanno prendi un bicchiere di carta ci metti un po' di sabbia, lo usi e poi lo butti a fine giornata nel suddetto cestino! Facile!
  7. il c e l l u l a r e! nessuno vuole sentire cosa vi dite con amici, parenti e colleghi quindi, per favore, se proprio non riuscite a parlare piano, lasciate il telefonino a casa! E se dovete portarlo togliete abbassate i toni e la suoneria...
  8. Andate in acqua? Non siete cani non sgocciolate in giro... Non correte in acqua stile cavallo quando ci sono mamme con bimbi piccoli sulla battigia o vecchini tremanti che camminano piano in riva...
  9. orrido degli orridi... l'estetista in spiaggia! non toccatevi i brufoletti, le crosticine, non spinzettatevi i peli che il sole impietoso illumina, la mia vicina era persa con la testa fra le gambe alla ricerca di peli incarniti, vi assicuro che faceva alquanto schifo...
  10. amoreggiate a casa... non distendetevi sopra alla vostra metà, non vi perdete in baci da carenza di ossigeno, e poi assolutamente no!, no fate cadere le mani nel costume dell'altro... Volete un po' di romanticismo? spalmetevi vicendevolmente la crema, tenetevi per mano, un bacio dolce, condividete il gelato...

spiaggia

 
 
 

Gazpacho andaluz

Foto di w_la_cuoca

Io adoro questa zuppa andalusa, l'ho scoperta un paio di anni fa a Siviglia e mi sono portata via la ricetta.

Il Gazpacho è una tipica zuppa fredda di verdure crude finemente tritate o frullate, originaria dell’Andalusia, ma diffusa ormai in tutta la Spagna, è una preparazione di origine contadina, anticamente veniva portata nei campi come rinfrescante e gustoso spuntino.
La caratteristica principale del Gazpacho, nato in una delle regioni più calde della Spagna, è infatti la grande sensazione di freschezza che si ha nel gustarlo; per questo a volte alla preparazione vengono aggiunti anche cubetti di ghiaccio.

Questa è la ricetta di un libro spagnolo di ricette che ho comprato a Siviglia, è buonissima ed ottima per combattere l'arsura di quest'estate!

ingredienti:

  1. 1/2 bicchiere di aceto bianco di vino
  2. 1 spicchio di aglio
  3. 1 cipolla rossa media
  4. 1 cetriolo
  5. 50 ml di olio extravergine di oliva
  6. 100 di mollica di pane raffermo
  7. 1 peperone medio/grande
  8. 600 gr di pomodori maturi da sugo
  9. sale e e pepe q.b.
  10. cubetti di pane tosati q.b.

facile

per 4 persone

tempo: 20 minuti + 2 ore di frigo

preparazione:

Fate ammollare il pane in una ciotola coprendolo con acqua e mezzo bicchiere di aceto, e intanto spellate e togliete ai pomodori tutti i semi e la parte più dura.

Poi tagliate a pezzetti pomodori svuotati, peperone, cetriolo e cipolla, mettete nel frullatore i pomodori ed un po' alla volta i peperoni, il cetriolo, la cipolla e l’aglio mondati.

Aggiungete a filo l'olio e fate frullare bene, in modo da ottenere un composto denso, liscio e omogeneo; aggiungete il pane strizzato, aggiustate eventualmente di sale, pepe e aceto (che si deve sentire ma senza predominare) a seconda dei vostri gusti (a me piace un po' piccantino quindi aggiungo un po' di più aceto) e frullate di nuovo per qualche secondo.

Fate riposare il Gazpacho qualche ora in frigorifero e servitelo freddissimo accompagnato da alcune ciotoline contenenti dadini di verdure (le stesse che avete messo nella zuppa) ed i cubetti di pane tostato con cui guarnire il Gazpacho a piacere.

Alcune ricette prevedono anche l'uso di un uovo sodo, sempre da aggiungere a cubetti assieme alla guarnizione finale.

Se avete poco tempo potete aggiungere del ghiaccio quando frullate la zuppa oppure frullare il tutto dentro ad una ciotola piena di ghiaccio.

Suggerimento:

Alcune volte, il Gazpacho viene servito in bicchieri, alla stregua di un aperitivo: in questo caso, data la sua peculiarità rinfrescante, deve risultare più liquido e viene perciò allungato con acqua ghiacciata.

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

PIZZA PIZZA PIZZA... ADORO LA PIZZA!!!

pizza
pizza
pizza

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Lilian_Hduccello_del_soleal9081piratugobruttoesaggiobianca1967nseranoJoker_Jolly2012bon.pierElemento.Scostantesalvivaccarelliguidostregonezeteticoxileononzo700torredighiaccio
 

CAFF PER TUTTI!!!

caffè

 

ULTIMI COMMENTI

complimenti molto bello questo post. Mamma mia fa un freddo...
Inviato da: scampipercena77
il 01/02/2016 alle 12:34
 
mi e piaciuto molto questo post. Per sdebitarmi posso...
Inviato da: aranciamela.dasporto
il 25/01/2016 alle 18:15
 
buongiorno vicina di casa ho aggiunto il tuo blog ai blog...
Inviato da: Cover_2015
il 12/02/2015 alle 09:12
 
grazie per tutte queste ricette
Inviato da: alain
il 26/01/2014 alle 09:46
 
grazie
Inviato da: giga
il 26/01/2014 alle 09:44
 
 

FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE: LUGLIO

 FRUTTA:

  • albicocche
  • amarene e ciliegie
  • angurie
  • corniola
  • fragole
  • fico
  • melone
  • mirtilli e more di gelso
  • nespola del giappone
  • pere e prugne
  • pesca e pescanoce
  • lamponi e ribes
  • susine
  • uva spina 
 

VERDURA

  • aglio e cipolle
  • bietola
  • carote e cetrioli
  • cicoria
  • fagioli, fagiolini e fave
  • lattuga, insalatine da taglio e rucola
  • patate novelle
  • melanzane
  • ortiche
  • pomodori e pomodorini
  • peperoni
  • piselli
  • rabarbaro e ravanelli
  • sedano
  • tarassaco
  • zucchine e fiori di zucca

MI RACCOMANDO SOLO FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE CHE E' PIU' BUONA E COSTA MENO...

 

 

CURIOSIAMO NELLE MIE STATISTICHE...

Web stats powered by www.ninestats.com
 

CUOCHI DAL MONDO...

 

I MIEI AWARDS!!!!