Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

Ultime visite al Blog

CherryslQuartoProvvisoriogioia271965surfinia60nurse01jigendaisukecarloreomeo0Marielle10diego2020200paul_bleychiedididario66Estelle_kLaStanzaChiusacp2471967Falthar
 

Ultimi commenti

Governo arrogante e sempre più anticostituzionale, tranne...
Inviato da: Cherrysl
il 19/09/2021 alle 18:25
 
Nauseante
Inviato da: surfinia60
il 18/09/2021 alle 20:25
 
Chi può, guardi presa diretta lunedì sera.
Inviato da: jigendaisuke
il 18/09/2021 alle 16:49
 
Per via dei precedenti storici italiani, il Governo...
Inviato da: jigendaisuke
il 18/09/2021 alle 16:44
 
Il tuo discorso non mi sembra affatto da bastian contrario,...
Inviato da: carloreomeo0
il 18/09/2021 alle 15:35
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« L'ABBRACCIO MANCATONOSTALGICHE RIFLESSIONI »

AUGURI MAMMA

Post n°520 pubblicato il 08 Maggio 2021 da carloreomeo0

 

Non importa quanti anni tu abbia, se pensi di essere troppo grande per simili smancerie, ma se ne hai ancora la possibilità e ti è fisicamente vicina, abbracciala e dal profondo del tuo cuore dille che gli vuoi bene e se ella è lontana fisicamente da te, prendi il telefono, chiamala tu che puoi, ascolta la sua voce e lascia che a parlare sia il tuo cuore. Se è da tempo che non la senti, che non la vedi, perché avete litigato, fregatene del tuo orgoglio, credimi non ha importanza chi ha torto o ragione, chi debba chiedere scusa o perdono, chiamala e dille quanto ti manca, lascia libere quell’emozioni che da troppo tempo opprimono la tua anima. Fallo, fallo prima che sia il tempo a privarti di questa possibilità, fallo pirma che questa ricorrenza perda ogni importanza per te, prima che sia il rimpianto a prendere il posto dell’orgoglio, prima che tu non possa che abbracciare la sua assenza e urlare al silenzio quanto ti manca, quanto gli volevi bene, perché allora non ci sarà più nulla che tu possa fare, se non ricordarla, ricordare tutti quegli attimi di vita, quei dolci momenti che ti ha regalato, quei semplici gesti, che allora forse ti sembravano assillanti e di cui troppo tardi comprenderai quanto amore in essi vi era.

Auguri al mio Angelo, che veglia su di me e il mio ultimo respiro nel suo nome si dissolverà… Mamma.   

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog