Sgosh!

Se qualcosa può andar male lo farà.

 

Messaggi del 15/03/2005

L'ATTESA RINFORZA LO SPIRITO (certo)

Post n°8 pubblicato il 15 Marzo 2005 da ausdauer
 
Foto di ausdauer

Breve premessa

Martedì pomeriggio (8 marzo): sono comodamente adagiata sulla sedia davanti al computer quando mio fratello ventenne irrompe nella stanza (uno sgabuzzino adibito a piccolo studio) esclamando "Porto via il computer!". Io spaventata mi rivolgo a lui con occhi pieni di terrore "Ma quando ritorna?" e lui mi risponde, spavaldo "Stasera o domani".

Ripeto: stasera o domani.

Sono trascorsi lunghi giorni, nei quali la vita mi ha riservato le sorprese più immonde, ma del computer neanche l’ombra fino a ieri sera. Finalmente, dopo lunghe partite a Scarabeo o a Monopoli con il fratellino tredicenne (che tra le altre cose, mi ha completamente stracciata a Monopoli), posso ritornare alla mia vita di sempre.

Neanche a farlo apposta proprio mercoledì mattina, dopo tre settimane e poco più, sono arrivate. Le foto della laurea. Il cd è stato lì, sulla mia scrivania, a sedimentarsi sul legno fino a stamattina. L’ora della verità ha portato ad una realtà piuttosto sconcertante.

Foto 1: ci sono io (ma va?) con in mano il mio bel microfonino, seduta davanti al Pc e davanti alla commissione, i cui componenti stanno facendo qualsiasi cosa fuorchè guardare le mie slides proiettate alla loro destra. Sorvoliamo sulla mia faccia pallida e disperata, devastata da una settimana di impietosa influenza.

Foto 2-3-4: in queste tre foto, praticamente identiche, sono ritratta mentre digrigno i denti probabilmente in cerca di parole, mentre un paio di membri della commissione mi osserva con malcelata perplessità.

Foto 5-6-7: la mia palpebra sta inesorabilmente calando, e la mie labbra (inspiegabilmente) sono sempre più protese verso il microfono, quasi stessi per intonare una canzone del mio repertorio blues.

Foto 8-9: io parlo, ma EVIDENTEMENTE nessuno mi ascolta. I professore sono dietro di me, e stanno palesemente conversando tra di loro divisi in tre gruppi. Solo il mio relatore sta osservando le mie slides, con un’espressione indecifrabile (e forse è molto meglio così)

Foto 10: questo è un mio primo piano mentre rivolgo un’occhiata severa ai membri della commissione. Sono anche leggermente strabica, buono a sapersi.

Foto 11: qui sembra che stia cantando la strofa con le note più alte di "All by my self". Cosa mi spingesse ad assumere certe espressioni del viso ancora me lo sto chiedendo.

Foto 12: espressione cucciola, quasi da Cercaffetto, vietata a chi soffre di diabete. Vomitevole.

Foto 13-14: miracolosamente qualche membro della commissione sembra essersi ricordato che una studentessa sta discutendo la tesi(na) e mi osservano cercando di capire perchè tutte le persone prima di me hanno presentato lucidi seri e pieni di forbite espressioni tecniche, mentre io sto proiettando un omino con un punto interrogativo sulla testa e un paio di nuvolette.

Foto 15: questa foto potrebbe turbare la sensibilità delle persone facilmente impressionabili. Non vorrei dirlo, ma sembra quasi io voglia mandare un bacio al monitor del Pc.

Foto 16: il fotografo decide di inquadrare anche le persone che assistono alla discussione. Ma nessuno fortunatamente sembra particolarmente interessato, se non altro perché guardano ovunque fuorchè nella mia direzione.

Foto 17: oh San Crispino! Una foto decente! Come sarà potuto accadere?? Sarà perché il 17 è sempre stato il mio numero "fortunato"?

Foto 18: primo piano della stessa foto. Come non detto. Che schifo.

Foto 19: espressione da pianto imminente.

Foto 20: attacco di narcolessia? Mio stavolta, non della commissione, il che è decisamente più grave.

Foto 21-29: il fotografo mi ha ritratta mentre stringo la mano a ogni membro della commissione dopo aver udito la fatidica frase "Con il potere conferitomi la proclamo Laureata in Scienze del Comportamento". Non sono neanche dottoressa. Forse questo spiega in parte il sorriso maligno che esibisco a chiunque mi porge la mano.

Cosa posso dire? Beh, credo che la colpa di tutto in fondo sia della mamma… come sempre.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: ausdauer
Data di creazione: 02/03/2005
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2005 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

 
 

TAG