Creato da OsirideDioDeiMorti2 il 15/11/2010

ViaggiatoriNelTempo

ANTICO EGITTO

 

blog.libero.it/osiris2

 

 

 

 

 

 

 

centro assistenza

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 54
Prov: RM
 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

TAG

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

« IL DIO-FIUME DEL TEMPO - 2°IL PERCHE' DELL'ANNO B... »

IL DIO-FIUME DEL TEMPO - conclusione

Post n°96 pubblicato il 07 Dicembre 2011 da OsirideDioDeiMorti2
 

A fine ottobre iniziava la stagione peret.

L'acqua della piena si ritirava, la terra

rinasceva e i campi, riempiti di

spesso e umido limo. erano pronti

per la coltivazione e la semina.

 

Il Nilo nel ritirarsi lasciava una

terra ammorbidita così che i lavori

agricoli non richiedevano grande sforzo

fisico. Le coltivazioni più importanti

nell'Alto Egitto furono soprattutto il

frumento, l'orzo, il lino e la canna di

papiro, ma si coltivavano anche frutta,

legumi, datteri. Nel Delta, il Basso Egitto,

questo popolo non riuscì mai a sfruttare

le grandi estensioni di terreno, a causa della

sua consistenza troppo acquitrinosa.

Tuttavia, nel delta occidentale veniva

coltivata la vite, sebbene la sua produzione

fosse altrettanto significativa nelle oasi del

deserto. Gli antici Egizi erano

perfettamente a conoscenza che i terreni

situati appena oltre i limiti dell'inondazione

erano più adatti per coltivare i vigneti.

Così le viti venivano piantate in una zona

appena lambita dalle acque del fiume e

in cui la terra era costituita principalmente

da ghiaia. Nella stagione secca, shemu, che

iniziava a marzo, si eseguivano la vendemmia

e il raccolto dei frutti. Al termine del raccolto e

fino alla piena successiva, la maggior

parte della terra rimaneva libera da

coltivazioni. Il sole e l'eccesso di calore la

seccavano, screpolandola; in questo modo

facilitavano la sua aerazione ed

evitavano l'eccessivo accumulo di sali.

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIMI COMMENTI

Che meraviglia, sono felice di rivedere il tuo blog, è...
Inviato da: summer_11
il 03/03/2021 alle 22:12
 
Come sempre è un piacere fare visita in questo mondo egizio...
Inviato da: matteo
il 19/08/2014 alle 22:16
 
Eccoci qui dopo un lungo periodo di assenza a fare un...
Inviato da: Matteo
il 09/06/2014 alle 20:15
 
Che effetto tornare qui dopo tanto tempo..che sogno, che...
Inviato da: animad.argento
il 15/09/2013 alle 13:57
 
buonasera a tutti i visitatori di questo mondo antico...
Inviato da: princemat
il 09/04/2013 alle 20:42