Unifg e Cus Foggia per l’inclusione sociale: parte SpinAbility Di;Redazione World News Web 24

card_SpinabilityFavorire l’inclusione sociale delle persone con disabilità anche tramite la pratica sportiva: questo l’obiettivo del progetto SpinAbility, promosso dal CUS (Centro Universitario Sportivo) di Foggia e dall’Area Diritto allo Studio, Servizi Sportivi e Disabilità dell’Unifg.L’iniziativa, ideata dal Centro Universitario Sportivo Italiano (C.U.S.I.) e cofinanziata da Sport & Salute nell’ambito del programma “Sport di Tutti”, mira alla creazione di attività dinamiche e divertenti, ma allo stesso tempo funzionali, per gli studenti con disabilità ma anche per familiari, bambini e persone non disabili.Lo sport è elemento essenziale in ogni processo di formazione e inclusione” – ha detto la prof.ssa Donatella Curtotti, delegata del rettore allo Sport – “La stretta collaborazione con il Cus ci permette di dare vita a progetti che, come SpinAbility, rappresentano ulteriori passi avanti nella creazione di forme importanti e nuove di educazione per tutti e di supporto agli studenti con disabilità.”L’intero progetto, curato a livello territoriale dalla vice presidente del CUS Foggia, la Dott.ssa Maria Assunta Doddi, partirà con una prima fase oggi  alle 17.00 con un corso di pallamano seduta all’aperto. Seguiranno un corso di vela (in programma tra la fine di giugno e l’inizio di luglio) e, a settembre, una gara non agonistica di orienteering.Sono felice ed emozionato – ha commentato il presidente del Cus Foggia, Claudio Amorese – perché dopo un periodo così duro, in cui il lockdown ha condizionato le vite di tutti noi interrompendo servizi essenziali e delegando tutto o quasi alle famiglie, oggi riusciamo a dare il via ad un nuovo ed importante percorso sportivo ed educativo, accessibile e sostenibile.

Unifg e Cus Foggia per l’inclusione sociale: parte SpinAbility Di;Redazione World News Web 24ultima modifica: 2021-06-08T12:26:02+02:00da mimmosiena2011

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.