Creato da Fiorintegrati il 14/06/2006

counseling-integrato

counseling-floriterapico

 

 

« STATI DI COSCIENZAGESTIRE LO STRESS di NATALE »

FIORI DI BACH -IL SENSO DELLA GUARIGIONE

Le Essenze Floreali, chiamate anche rimedi floreali, sono una speciale forma di terapia naturale costituita da una vasta gamma di fiori diversi. Ad ogni essenza è stato dato il nome del fiore dal quale essa è derivata e contiene l'energia curativa di quella pianta, immersa dentro un liquido (acqua e brandy) e pronta per l'uso immediato. La parola energia è la chiave per comprendere che le Essenze Floreali, sono significativamente diverse dai rimedi erbacei tradizionali e dagli oli essenziali, in quanto non lavorano con mezzi biochimici ma piuttosto con bioenergia sottile - il potere vitale della pianta - che ha la capacità di aiutare e curare i blocchi nel più alto livello del nostro essere; le nostre menti e cuori, le nostre vite emotive e anime. In particolare, le nostre anime, che sono al centro di noi stessi; esse ci formano. Se non siamo in armonia ed equilibrio con l'anima e in conflitto con il nostro intero essere, creiamo la predisposizione a cadere in ogni sorta di pena emotiva e, in ultimo, nella malattia fisica.

Usare i fiori per curare le emozioni è una tradizione che risale a molti anni addietro nella storia. Nel ventesimo secolo, il Dr Edward Bach, (1886-1936), sviluppò e modernizzò questa tradizione, essendo il primo ad imbottigliare e preservare le proprietà curative dell'energia sottile dei fiori. La sua raccolta originale di 38 rimedi, preparata in Gran Bretagna, è estesamente conosciuta come i rimedi di Fiori di Bach. Dal tempo di Bach, la terapia si è notevolmente allargata su scala internazionale, sebbene i rimedi di Bach vengano tuttora considerati da molti come il fulcro principale del lavoro con le Essenze Floreali. Infatti, molte persone, inconsapevoli di quelle rimedi, sono ora sane negli USA, Canada, Australia, ed in molti altri paesi in Europa ed altrove.

L'uso dei Fiori per trattare la negatività delle emozioni, sia negli umani sia negli animali, rende i pazienti potenti catalizzatori di salute e vitalità, aiutando complessivamente l'organismo rinforzarsi, lontano dalla malattia. Sebbene le richieste specifiche per il trattamento della malattia fisica con le Essenze Floreali non siano esposte ufficialmente, una parte crescente della ricerca mostra degli affascinanti risultati in questa area.

Le vite emotive degli animali hanno un impatto enorme nel loro bene complessivo. Come custodi dei nostri amici, siamo responsabili della loro felicità e salute. I Fiori offrono agli animali una serie smisuratamente varia di vie di guarigione: dagli effetti di traumi ed abusi (spesso raramente presi in considerazione con gli animali), agli incidenti, ferite, chirurgia, malattia, vecchiaia, cambi di stile di vita, squilibri emotivi, ostilità, gelosia, depressione, mancanza di spirito. L'allopatico o convenzionale regno della medicina veterinaria offre agli animali molte vie d'aiuto. I professionisti dei Rimedi Floreali non sanno, per esempio, come mettere a posto un osso fratturato e suturare una ferita, ma è molto meglio creare la vera salute, che il mondo allopatico trascura. Il nostro compito è quello di colmare il vuoto di questa lacuna.

PER SAPERE DI PIU'

scrivimi

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Fiorintegrati/trackback.php?msg=12649928

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Nessun commento
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Fiorintegrati
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 58
Prov: EE
 

AREA PERSONALE

 

CONSULENZA DI FLORITERAPIA

-PER ESSERE AGGIORNATI SUI NUOVI METODI DI FLORITERAPIA

-IMPARARE A CREARE I COMPLESSI FLORITERAPICI

-QUALI FIORI POSSONO ESSERE MISCHIATI

-COME GESTIRE IL COLLOQUIO PER LA PRESCRIZIONE DEI FIORI

-QUANDO ASSUMERE I RIMEDI FLOREALI

-FARE AUTODIAGNOSI

-I SUPPORTI E GLI ESERCIZI DA PRATICARE  DURANTE LE ASSUNZIONI

-QUANTO TEMPO DEVI ASSUMERE I RIMEDI

-QUANDO I RIMEDI CHE ASSUMI NON FUNZIONANO

per consulenza ed info

eldaminieri@virgilio.it

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

gianna.pardvivalamore5marinasilvestri.msa.tamianoGiuseppeLivioL2matelettronicaPerturbabiIejoak65Fiorintegraticassetta2LaTulipeNoireElemento.Scostanteenrico505psicologiaforense
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

SPAZIOSACRO

Sito sulle Medicine Analogiche

 

 

CLICCA QUI

registrazione nei motori di ricerca

 

ULTIMI COMMENTI

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

- Disordini della personalità - Disagi psicologici - Disturbi psicosomatici - Disagi del carattere - Disagi Affettivi - Ossession - Traumi - Delusioni sentimentali - Difficoltà nelle relazioni -Complessi d'inferiorità
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TRAUMA E FIORI

Partendo dalla definizione di trauma, cos'è un trauma e quali sono le conseguenze di esso,in che modo si possono affrontare gli effetti collaterali di un trauma?La floriterapia figlia delle discipline olistiche aiuta, alla risoluzioni di questi danni che il trauma può generare,le essenze aiutano a superare i passaggi critici dell'esistenza.IL trauma, causa dei molti malesseri psico-fisici dell' individuo, vissuto come esperienza ed accettato come evoluzione ,può essere la causa di un cambiamento di vita o meglio trasformazione. L'evento traumatico e la comparsa dei sintomi fisici o malattia,impediscono a chi lo vive di recepire il senso profondo del suo accadere.Pomendo l'attenzione ,sulla visione olistica della malattia ,intesa come manifestazione degli squilibri energetici dell' individuo sul piano fisico,si può raggiungere la motivazione e l'origine del proprio trauma.

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 
LE EMOZIONI CREANO LA REAZIONE
Ecco le tipologie emozionali in cui la floriterapia può essere di grande aiuto:
•Vergognarsi della propria malattia
•Sentirsi osservati, giudicati
•Avere timore che possa esserci una ricaduta o un peggioramento
•Pensare che i farmaci che si stanno prendendo non avranno alcun effetto
•Avere problemi di memoria e di concentrazione
•Avere problemi di stanchezza e di affaticamento o di insonnia
•Le problematiche si accentuano con i cambi stagione o temperatura
•Incubi
•Dolore riguardante qualcosa accaduto in passato che non si riesce a togliere dalla mente
•Emozioni di odio e rancore verso il destino o la vita
•Non farcela più
•Sentirsi scoraggiati ad ogni minimo sintomo
•Essere certi che non c'è nulla in più da fare e che nulla funzionerà
•Avere rabbia verso le persone che non hanno problemi di salute
•Avere timore per il futuro dei propri figli
•Tristezza e malinconia
•Disperazione
•Non voler più vedere o frequentare nessuno
•Pensare che nessuno può capire il proprio stato
•Rinunciare a tutto ciò che potrebbe essere fatto perchè ci si sente sopraffatti
ma la floriterapia è utile anche nei piccoli disagi emozionali di ogni giorno che ci procurano ansia o tensione, o per aiutare l'effetto dei farmaci e diminuire gli effetti collaterali e per alleviare piccoli disagi dovuti alla malattia.

 

COUNSELOR ITALIANI

Counseling Italia