Creato da xteneraladyx il 16/07/2009

CUORE IN VIAGGIO

...per raccontare storie e raccontarsi...

 

« Le vacanze delle persone sole...Lilly...l'epilogo »

Lilly

Post n°404 pubblicato il 24 Agosto 2011 da xteneraladyx

Ricordo ancora quando la Lilly arrivò in ufficio,
il primo giorno che iniziò a lavorare da noi.

Era una ragazza solare, ironica,
un po’ stravagante ma di una simpatia travolgente.

Arrivava da un precedente  lavoro,
un noto studio di architetti  del capoluogo,
dove faceva la segretaria ad uno dei soci.

Si era licenziata in tronco,
perché aveva avuto un fraintendimento con un’altra collega più anziana a cui,
secondo lei, dava fastidio la sua presenza nello studio.

Non ci aveva pensato due minuti,
era andata da uno dei soci ed aveva fatto le sue richieste,
se mi date tanto me ne vado…e così era stato.

Dire che era eccentrica, forse è eccessivo,
ma un tantino stravagante si...

Intanto  aveva un abbigliamento che,
per noi gente di provincia, sembrava un po’ sopra le righe,
ma lei arrivava da realtà di lavoro ben diverse,
dove l’immagine e i ruoli che aveva ricoperto, imponevano un certo stile…

 

Quel giorno arrivò in tenuta da cavallerizza.

Mancava solo il frustino…..

I cavalli…la sua grande passione.

Lo diceva sempre:
"Devo guadagnare tanti soldini e poi mi compro un maneggio e allevo cavalli".

E ci sapeva andare a cavallo e bene anche.

Sopra la scrivania aveva piazzato le foto sue,  del suo destriero e del suo cane.

Giuro, mai visto un cane così brutto.

Ogni volta che passavo di là, mi prendeva male.

E lei, ridendo mi diceva “ma è bellissimo!!!
Vieni qua che ti faccio vedere la foto di quello che voglio comprarmi adesso…”

Tra me pensavo un bel husky, un pastore tedesco…
macchè uno sgorbio canino di una razza con un nome impronunciabile.

“Lilly, te sei strana sai?” gli dicevo, e lei “Si, lo so. Me lo dicono tutti”.

Bene, almeno era consapevole che aveva gusti di nicchia, ma tanto di nicchia.

Della serie meglio tenere questo cane nascosto, prima che spaventi i bambini.

 

Un giorno arrivò con la coroncina di Cenerentola in testa.

“Ve lo sempre detto che sono una principessa!” questa è la mia corona.

Non vi dico la faccia del nostro principale.

Iniziava a pensare di non aver fatto una scelta tanto oculata nell’assumerla.

Andando via scuoteva la testa diceva in piemontese “Stà si...a lè fola!”

Che voleva dire, questa è matta.

 

Lilly viveva in una vecchia cascina di famiglia senza riscaldamento.

Ed era una comica sentire cosa si metteva per andare a letto…

Trascorreva spesso i suoi weekend in una casa in montagna,
che aveva affittato con alcuni amici.

Spesso arrivava direttamente da lì, il lunedì mattina,
e si cambiava nel parcheggio della ditta.

Qualcuno dice di averla vista mentre si cambiava le mutande in cortile,
ma queste sono leggende metropolitane.

Fatto sta che lei toglieva gli scarponcini da montagna e infilava i tacchi a spillo, rigorosamente senza calze.

Tutti la vedevano strana.

A me piaceva.

Almeno con lei ogni giorno ci si faceva delle sane risate,
perchè non sapevi mai come sarebbe arrivata
e che le era capitato nel frattempo.

 

Solo dopo qualche tempo, presa confidenza
e forse rincuorata dal fatto che mi ero sempre dimostrata sua amica,
mi raccontò la sua storia.

 

Non era  una bella storia…proprio no.

Ma questo ve lo racconterò la prossima volta…

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/TENERALADY/trackback.php?msg=10548279

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
nuovavita2011
nuovavita2011 il 24/08/11 alle 22:28 via WEB
Simpatica questa Lilly... e molto ben descritta! Complimenti, aspetto il seguito... Ciao e buona serata, Cinzia
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 25/08/11 alle 08:29 via WEB
Credimi la mia scrittura non potrà mai rendere a pieno, la simpatia che aveva. ^__*
 
sfidomestessa
sfidomestessa il 25/08/11 alle 11:27 via WEB
chi più chi meno abbiamo delle storie che non vorremmo mai raccontare per pudore o per vergogna...se lilly ha deciso di prendere la vita di petto...sono felicissima per Lei...non tutte le donne decidono di risorgere a nuova vita... auguroni Lilly...sarai sempre stravagante...ma se piaci a mia sorella.. sei un'ottima persona!!
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 25/08/11 alle 15:47 via WEB
Eh già...te sai che io son di gusti difficili, ma che, se mi si conquista, mi si ha in carico per la vita. ^__*
 
salfer2012b
salfer2012b il 25/08/11 alle 11:38 via WEB
Non ci sono né scusanti né attenuanti... non ci sono condizioni o imposizioni sociali... non ci sono compagnie sbagliate ed errori casuali... "Ognuno è ciò che decide di essere... e se nel corso della sua pur breve vita, qualcuno a te vicino ha deciso di cambiare la sua vita dimenticando i valori e le sue vere amicizie, non fartene una colpa... perché è solo e soltanto lui il vero responsabile." Con un semplice sorriso ti auguro una serena giornata. Sal
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 25/08/11 alle 15:49 via WEB
Ricambio l'augurio sperando che i tuoi giorni si stiano rasserenando...
 
OvunqueSei1982
OvunqueSei1982 il 25/08/11 alle 13:06 via WEB
Curioso. Voglio sapere il resto della storia...
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 25/08/11 alle 15:49 via WEB
Un pò di pazienza..suvvia. ^__^
 
BacardiAndCola
BacardiAndCola il 25/08/11 alle 14:51 via WEB
Quando non ci si aggrega al modo di vestire, al pensiero, alle regole... si diventa strani. E la "diversità" unita a ciò che non si conosce è la cosa che fa più paura.
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 25/08/11 alle 15:51 via WEB
L'importante è presentare la propria interiorità senza maschere a chi ti avvicina...e poi le paure cadono da sole...
 
   
BacardiAndCola
BacardiAndCola il 25/08/11 alle 20:19 via WEB
Nel tuo ufficio eri l'unica a cui piaceva no?! La gente mia cara ha spesso paura della sua ombra. Buona serata ^_^
 
     
xteneraladyx
xteneraladyx il 25/08/11 alle 23:21 via WEB
Non si può piacere a tutti e non si può entrare in sintonia con tutti. Ecco perchè ci si sceglie, ci si attrae. C'è sempre qualcosa che ci unisce a talune persone e che ci divide da tal altre...Buonanotte a te...
 
doucepassion65
doucepassion65 il 26/08/11 alle 11:31 via WEB
Di sicuro è una persona di carattere, perchè in questo mondo che tende a raggrupparci ed uniformarci, schedarci al massimo, uscire fuori dalla massa può essere anche esaltante...e altrettanto complicato! Ma ho idea che lei lo sappia bene... aspetto con curiosità il seguito della storia! Un saluto! S. ^__^
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 26/08/11 alle 12:07 via WEB
Pensaci bene, le persone di carattere, le "fuori dal coro" sono quelle che lasciano sempre delle tracce perenni in noi. Almeno a me capita così... ^__* Come sono impazienti gli uomini...nemmeno avessi scritto una puntata di Beautiful... ^__^
 
fading_of_the_day
fading_of_the_day il 26/08/11 alle 13:21 via WEB
Le persone stravaganti sono sempre quelle che ti lasciano i ricordi più divertenti e belli. Sono curiosissimo di sapere il seguito.
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 26/08/11 alle 13:49 via WEB
E siamo a tre...e poi dicono che son le donne curiose! ^__* Benvenuto....
 
rosswerk
rosswerk il 28/08/11 alle 21:40 via WEB
Ho rivisto in giro un certa rossa di mia conoscenza ed ho riletto questo racconto con piacere,forse avrai un seguito e forse no,meglio cosi,l'attesa sublimina il piacere e più si attende e più si gode...a leggere!!!!baci
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 28/08/11 alle 23:49 via WEB
Si sa...le rosse si fan ricordare sempre, di qualsiasi genere siano... ^__*
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

ULTIMI COMMENTI

 

 

AVVISO

Alcune immagini e/o testi inseriti
nel blog sono presi  dal web...
Chiunque ritenesse il loro uso
improprio, è pregato di contattarmi,
e provvederò all'immediata
cancellazione.

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 25