Creato da: carloreomeo0 il 03/06/2014
pensieri in libertà
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 33
 

Ultime visite al Blog

jigendaisukecarloreomeo0giovanni.armentanirepi1958cassetta2galloceramiche.1997depietroroccoamistad.siempreYuliviitempestadamore_1967CherryslQuartoProvvisoriogianlucacastorriylli76
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« GENITORI E FIGLIEDUCARE AL RISPETTO »

L'UOMO E IL CAMPIONE

Post n°358 pubblicato il 27 Novembre 2020 da carloreomeo0

 

Io credo che un’artista, un campione vada apprezzato per le sue opere, per le sue imprese, che ovviamente più saranno belle, mirabolanti, geniali, più tenderanno a farci dimenticare la caducità dell’uomo che le ha compiute, a “perdonargli” certi scivoloni o certi vizi.

Io, però. faccio sempre molta fatica a scindere l’uomo dall’artista, dal campione e, lo ammetto, spesso non vi riesco, certo questo non offusca ai miei occhi la bellezza di ciò che ha compiuto, ma ciò nonostante qualche ombra rimane, come se qualcosa, un piccolo dettaglio, forse anche impercettibile, invisibile forse ai più, che però rende imperfetto ai miei occhi ciò che invece poteva ambire alla perfezione.

Io credo che gli artisti, i campioni, come tutti gli esseri umani vadano ricordati per ciò che erano, nel bene e nel male, perché sono convinto che la morte non santifichi, come invece sembra essere opinione comune.  

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog