Creato da miabau il 23/08/2006
 

tantestorie

racconti di vita,pensieri e parole.

 

 

un anno passato

Post n°1008 pubblicato il 31 Dicembre 2013 da miabau
 
Tag: auguri

Benvenuto 2014.
cosa sarà di me?chi può dirlo?
bè io voglio vivere il presente
non c'è una notte tanto lunga
da impedire al sole di rinascere
nessuno può fare tutto ma tutti
possono fare qualcosa e poi
un giorno ci sveglieremo
e capiremo che la vita è 
solo un sogno,bello o brutto
quello dipende solo da noi.

a


 

 

 
 
 

Buone feste

Post n°1007 pubblicato il 17 Dicembre 2013 da miabau
 
Tag: auguri

Di nuovo Natale.Auguro a 
tutti gli amici della community
tanta felicità,salute ,serenità
e un caldo focolare.

n

  

 
 
 

nel mare dei ricordi

Post n°1006 pubblicato il 24 Novembre 2013 da miabau
 

s

avvolgersi nei ricordi quando
ti invade il desiderio di solitudine
ma sai che il vuoto che sentivi è
riempito dallo scorrere della vita
e ti accorgi che il sole attraversa
ancora il cielo e ti avvolge caldo
 con i suoi colori e il suo calore.


 
 
 

mare....

Post n°1005 pubblicato il 13 Novembre 2013 da miabau
 

p

ci sono cose che spesso
non possiamo fare e di
solito sono le più importanti.

 
 
 

sogni

Post n°1004 pubblicato il 10 Novembre 2013 da miabau
 

s

c'è nei sogni,specialmente in quelli
generosi,una qualità impulsiva e
compromettente che spesso travolge
e nei miei sogni i ricordi  sopravvivono
con la nostalgia, confinati nel limbo
innocuo della più inerte fantasia.


 
 
 

la voce dell'aldilà

Post n°1003 pubblicato il 02 Novembre 2013 da miabau
 
Tag: diario

c

queste sono le parole che aleggiano
nei viali della cittadella dell'ultimo
rifugio terreno di noi miseri mortali:
"quello che siete fummo,
quello che siamo sarete".

 
 
 

mia non c'è più

Post n°1002 pubblicato il 22 Ottobre 2013 da miabau
 
Tag: diario.

mia

Sono molto triste;in soli tre giorni
per un tumore fulminante al pancreas
la nostra dolce Mia ci ha lasciato.
aveva 12 anni e non era mai stata male.
Come per tutti noi esseri viventi,il viaggio
su questo pianeta sappiamo quando inizia
ma non quando termina.Per Mia è finito
ieri,l'unica consolazione è sapere che
in pochi minuti è finito tutto.La ricorderò
per sempre,è stata una fedele e divertente
compagna di viaggio per noi in questo mondo.
Ciao Mia,grazie per tutto quello che ci hai dato.


 

 

 

 
 
 

la luce del buio

Post n°1001 pubblicato il 09 Ottobre 2013 da miabau
 

c

mi piace guardare le stelle.
il buio della notte non lo vedo.
ognuno ha il suo modo di guardare
la notte.io vedo la luce delle stelle
e il candido chiarore della luna...

 
 
 

l'amicizia per Seneca

Post n°1000 pubblicato il 01 Ottobre 2013 da miabau
 

ss

Se uno ha successo, lo circonda una folla di amici,
mentre se cade in disgrazia rimane solo:
gli amici fuggono al momento della prova;
per questo ci sono tanti esempi infami di
persone che abbandonano l'amico per paura,
e di altre che per paura lo tradiscono.
L'inizio e la fine fatalmente concordano.
Chi è diventato amico per convenienza,
per convenienza finirà di esserlo.
Se nell'amicizia si ricerca un utile,
per ottenerlo si andrà contro l'amicizia
stessa.Abbiamo i vizi degli altri davanti
ai nostri occhi,e i nostri dietro le nostre spalle.

 
 
 

come un miraggioi

Post n°999 pubblicato il 23 Settembre 2013 da miabau
 

m

Le grandi cose bisogna giudicarle
con animo grande,altrimenti attribuiremo
alle cose difetti che,invece,sono nostri.
Un'asta drittissima quando è immersa
nell'acqua appare a chi la guarda curva
e spezzata.Ciò che conta è non solo la
cosa che guardi, ma in che modo la guardi:
il nostro animo si annebbia guardando la verità.

 
 
 

salviamo la natura e gli animali

Post n°998 pubblicato il 14 Settembre 2013 da miabau
 
Tag: diario

m

a

MANIFESTO ANIMALISTA -
IL LIBRO DI MICHELA VITTORIA BRAMBILLA
"Ad ogni capitolo di questo libro corrisponde
un punto del nostro programma politico e
culturale: abolire la vivisezione, riconoscere
agli animali lo status di esseri senzienti,
portatori di diritti, e punire più
severamente maltrattamento e
abbandono, combattere a fondo
il randagismo, rivendicare la nostra
libertà di convivere serenamente con
gli animali, vietare l'allevamento e
l'uccisione di animali per produrre pellicce,
abolire zoo e spettacoli con animali,
abolire palii e sagre che comportano
lo sfruttamento di animali, abolire
gli allevamenti intensivi e promuovere
una cultura vegetariana, abolire la caccia,
difendere il pianeta e impegnarsi, a
partire dai piccoli gesti della vita
quotidiana, per uno sviluppo sostenibile.
Il compito è grande e faticoso.
Ma siamo in tanti e ben motivati.
L'uomo deve far pace con la terra
e con tutti gli esseri viventi che l'abitano.
Solo così avrà un futuro.
"Possiamo continuare a camminare
come sonnambuli verso l'estinzione
– scrive la scienziata indiana Vandana Shiva –
o possiamo divenire consapevoli delle nostre
potenzialità e di quelle del pianeta".
Difendere l'ambiente, tutelare i diritti
degli animali, favorire stili di vita più
sostenibili vuol dire scrivere i primi
articoli di un nuovo trattato di pace
tra gli uomini e la Terra.
Scriviamolo insieme".

Michela Vittoria Brambilla

 

 
 
 

sarà così?

Post n°997 pubblicato il 30 Agosto 2013 da miabau
 
Tag: diaro

g

chissà perché ho l'impressione
che in questo paese si faccia
come quell'uomo che, per far
dispetto alla moglie si castra.

 
 
 

estate 2013

Post n°996 pubblicato il 21 Agosto 2013 da miabau
 
Tag: diario

m
Questa è la nostra spiaggetta di scogli
solitaria dove passeremo gli ultimi
giorni di questa estate all'insegna
della assoluta tranquillità e di un
mare limpido e trasparente.Questa
mattina ho fatto i miei soliti venti
minuti di nuoto in queste "chiare,
fresche e dolci acque".Speriamo che
il tempo ci assista ancora un po'.

 
 
 

attenti alle vespe

Post n°995 pubblicato il 16 Agosto 2013 da miabau
 
Tag: diario

 

m

La mia dolce cagnetta è stata punta
da una vespa;non sarebbe stato niente
di eccezionale,ma la piccola Mia si è
grattata con le sue belle unghie e si
è fatta un bel buchino vicino all'occhio.
Sangue a fiotti e un po' di apprensione.
Ora sta bene ma deve portare il collare
elisabbettiano fino a completa chiusura
della ferita.Lei è un po' scocciata ma...
meno male che tutto è andato bene.

 

 
 
 

lorenzo de medici

Post n°994 pubblicato il 06 Agosto 2013 da miabau
 
Tag: poesie

Quant'è bella giovinezza che si fugge
tuttavia.Chi vuol esser lieto siaggg

del doman non v'è certezza.g

 
 
 

FOTOWEB


FOTOWEB mare e dintorni
clicca sullla porta per entrare nell'album di foto

 
 

 
 

 

LA PUS QUE LENTE

per i nostri sogni d'amore,
acompagnati da una musica,
scrivevamo la storia
del nostro viaggio
mai  concluso.


 

FACEBOOK

 
 

se ami gli animali visita questo blog

Non li abbandonare,
portali con te in vacanza ci
sono tante strutture
che li accolgono.
www.amici.it clicca qui
www.animali.it anche qui 
puoi trovare strutture e spiagge
per noi. 

c

 

AREA PERSONALE

 

TEMPUS FUGIT

 

 

  iiibg 

Il tempo passa e lascia un segno nei nostri volti e nei nostri cuori.
Se si è raggiunta un po' di saggezza
non perdiamo nulla,
abbiamo riposto tutto dentro di noi.

g


 

 

 

                

 

 

 

NON MI ABBANDONARE

PREMIO WEBLOG





grazie per il nuovo
premio webblog
conferitomi da:



grazie a gipsy.mm
per avermi assegnato questo premio

anche questo bellisssimo
 PREMIO CREATIVITA'
mi è stato assegnato
dal mio amico gipsy.mm
 

TAG

 

STORIE ZEN


storia zen




quando aveva ormai più di
sessant'anni e stava per
lasciare questo mondo,Eshun,
la monaca Zen,pregò alcuni
monaci di fare una catasta
di legna nel cortile.
poi si sedette risolutamente
nel mezzo della pira funebre
e ordinò che vi appiccassero
il fuoco tutt'intorno.
"o sorella"gridò un monaco
"c'è caldo,lassù"
"soltanto uno stupido come te
potrebbe preoccuparsi di una
cosa simile" rispose Eshun.
le fiamme divamparono e lei morì





 

LIBERTÀ


il pensiero porta l'uomo dalla schiavitù alla libertà
(henry wadsworth longfellow)

 

NEWS

 

 

              mondoansa.it

 

IMMAGINI


era già l'ora che volge al disio ai navicanti e'ntenerisce il core
lo dì c'han detto ai dolci amici addio;
e che lo novo peregrin d'amore punge,s'e' ode squilla di lontano
che paia il giorno pianger che si more.

(Dante ,Purgatorio,VIII,1-6)


 

UTILITY

   

 
  poesie,      mare ,    risate,     testo,      cartoline,  favole,    esopo , pensieri, aforismi

 

SOGNI E POESIE


E' tenera la notte
insieme al tuo sorriso.
Guardo la luce fioca della strada
accarezzata dalla pioggia battente
e rammento il rossore delle tue guance
quando soavemente ti parlano di me.
La tua dolcezza sfiora la mia mente
e caro risale nel mio cuore
il tuo volto inebriato
dalla brina silente del mattino.
Cosa dire? Cosa fare?Dove andare?
inutile chiedere risposte
al domani senza un perché.
Vivere,gioire,sognare.
Ecco il cammino che porta al tuo fiore
Ecco il cammino che porta al tuo sole
Ecco il cammino che porta all'amore.

Seppur dimenticava chi lo seguì per ore,
poi se ne ricordò con immutato ardore.
Prese un pezzo di cielo con tutte le sue stelle,
illuminò le nuvole per renderle più belle.
Voleva solo un sogno, altro non gli serviva,
viveva solo all’alba, di notte poi finiva.
E adesso è qui che attende, da più di mille anni,
non lo spaventa il tempo, non può fargli dei danni.(solopesie)



 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

ULTIMI COMMENTI

bentornata
Inviato da: massimocoppa
il 14/01/2020 alle 11:22
 
Passavo e ti lascio un saluto
Inviato da: laura_brustenga
il 23/08/2015 alle 13:19
 
buona estate cara Aliena bella
Inviato da: UBY40
il 10/07/2015 alle 12:00
 
Infatti...è vero, verissimo. A te lascio un sorriso, ciao...
Inviato da: LaBrusLa
il 21/05/2014 alle 18:18
 
Baugiolno! Bobuccio e Zaletta
Inviato da: giusymartoglio
il 08/05/2014 alle 12:22
 
 

STORIE ZEN


storia zen




quando aveva ormai più di
sessant'anni e stava per
lasciare questo mondo,Eshun,
la monaca Zen,pregò alcuni
monaci di fare una catasta
di legna nel cortile.
poi si sedette risolutamente
nel mezzo della pira funebre
e ordinò che vi appiccassero
il fuoco tutt'intorno.
"o sorella"gridò un monaco
"c'è caldo,lassù"
"soltanto uno stupido come te
potrebbe preoccuparsi di una
cosa simile" rispose Eshun.
le fiamme divamparono e lei morì





 

PENSIERI E PAROLE

pensieri e parole per me
da una persona particolare



Ieri sera mentre guardavo il cielo
il mio sguardo

è caduto su una piccola stellina

che brillava più delle altre...

mentre la guardavo con più attenzione

ho rivisto in lei lo stesso splendore

che vedo guardando i tuoi occhi...

allora ho capito che, ovunque io sia,

avrò sempre una ragione per vivere...

perchè quando alzerò gli occhi al cielo

mi ricorderò del tuo splendido viso..


Se tu fossi un'isola… solitaria in un oceano di beltà...

nuoterei per raggiungerti...

Se tu fossi una città... terra di speranza e gioia...

 correrei per raggiungerti...

Se tu fossi una stella...

limpida chiarificatrice della mia vita...

volerei per raggiungerti...

Ma sei il mio Paradiso... quindi..

morirò per raggiungerti...

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20