Focus21X edizione del Lucca biennale Cartasia, anche se la tradizione è di svolgersi negli anni pari – ed è già online la Call for artists 2022  THE WHITE PAGE  – questa speciale edizione posticipata, dal tema “Paura e Desiderio”, dà voce anche al delicato ed inedito periodo storico.

Cartasia, con il linguaggio dell’arte racconta la passione e la tradizione per la carta, del primo distretto cartario in Europa.

Dal 1 agosto al 26 settembre, con 107 artisti, 369 opere, e oltre 5 km di carta si svolgerà presso l’Ex museo del fumetto, articolata in diverse sezioni: Mostra Outdoor, Mostra Indoor,  e parallela a queste #LuBiCaXOFF la paper art diffusa – come è sempre più tendenza – in luoghi inusuali; Performance, Architettura, Fashion, Eventi, Laboratori, Network Days e Sezione Off,  e Focus on paese ospite il Giappone la cui scelta si basa sul bagaglio cartario del paese.

In questo partecipa la nota artista Anna Onesti,  la sua mostra alla Casine delle Civette, Villa Torlonia Roma Un Mondo fluttuante  con Otto arazzi e otto aquiloni in carta giapponese  si è conclusa da poco, e ultime “Giochi di carta” per l’Istituto di cultura italiana in Russia, Mare Verticale in Casa d’Artista OperaDomus, e LIBRI D’ARTISTA L’ARTE DA LEGGERE al Boncompagni Ludovisi di Roma. Al Focus on di Lucca presenta L’alfabeto dei Semi. Tecnica: Carta washi e carta giapponese fatta a mano unita a tecniche di colorazione dei tessuti tradizionali giapponesi con l’uso di colori naturali (l’itajimezome, lo shiborizome e il katazome). 

L’artista da anni ricerca per apprendere gli antichi metodi di tintura e di restauro della carta, ispirata alla tradizione giapponese. Crea i suoi lavori con colorazioni di  pigmenti organici, con effetti artistici leggiadri, contenuti poeticamente simbolici, animati da una grande attenzione al senso della vita, i suoi colori, le fragilità. I suoi racconti pittorici sono sempre sul lievitare della grazia espressiva e della fermezza; conservando lo stupore per ciò che è di più etereo e lontano. Presenta L’alfabeto dei Semi. Con lei al Focus on, i tre artisti giapponesi Kakou Imagawa, Meyko Yokoyama, Yumiko Kido  e il canadese Mark Yungblut.

Lucca Biennale Cartasiainfo e biglietti  Cartasia

Lucca Biennale Cartasia L’alfabeto dei semi di Anna Onestiultima modifica: 2021-07-21T18:10:33+02:00da Dizzly