GAUDEAMUS IGITUR: VIVAT ET RESPUBLICA ET QUI ILLAM REGIT! “IL DIALOGO TRA LA TERRA E LA LUNA” C A P O D A N N O 2019 N A T A L E 2 0 1 8 UN FENOMENO DI “Déjà vu” LE NOZZE COI FICHI SECCHI PRESI A CREDITO TRA MATEMATICA, VACCINI, LUPI ED AGNELLI LA DECISIONE DEL GOVERNO ITALIANO, LA NAVE AQUARIUS ED IL PREVEDIBILE FUTURO PENSIERI IMPERTINENTI (O FORSE NO?) SU POLITICI E COMMENTATORI ATTUALITA’ INTERNAZIONALI, PENSIERI CONTROCORRENTE IL PICCOLO SFORTUNATO ALFIE ED IL SUO DIRITTO DI VIVERE LA MANCANZA DI COSCIENZA, LA LIBERTA’ E GLI INSEGNAMENTI DEL PASSATO LA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA, L’OPINIONE DI UN COSTITUENTE P A S Q U A 2 0 1 8 LE ELEZIONI POLITICHE ITALIANE: ASPETTANDO GODOT NEL DESERTO DEI TARTARI IN RICORDO DI ALESSIA E MARTINA COSE DI QUESTO MONDO, ATTUALITA’ NOSTRANE E NON APPENDICE AL POST REMINISCENZE SCOLASTICHE…E VICENDE ATTUALI REMINISCENZE SCOLASTICHE …E VICENDE ATTUALI LA FAVOLA DEI PROGRAMMI ELETTORALI RACCONTATA AGLI ITALIANI. NATALE 2017, CAPODANNO 2018, AUGURI A TUTTI. IL CAMMINO DALLA FATTORIA DEGLI ANIMALI ALLA CORTE DEL GRANDE FRATELLO LE FAKE NEWS, “ER PADRE DE LI SANTI” E LE “ZEBBRE” CON DUE ZETA ICEBERG, IL PROFESSORE ED I CANI PERICOLOSI UN EFFICACE MANIFESTO DI DENUNCIA: LA SENTENZA IL REFERENDUM CATALANO E LA LEGGE ELETTORALE IN ITALIA IL REFERENDUM DELLA CATALOGNA E L’EUROPA: PROSPETTIVE ED INCOGNITE. IL TEMPO E’ DENARO ED A VOLTE ANCHE ALTRO UN EFFICACE MANIFESTO DI DENUNCIA I TOP-POST, LO IUS SOLI E GLI STUPRI PER NON DIRE DI PENSIONI. E’ POSSIBILE DETERMINARE IL NUMERO DI MIGRANTI DA ACCOGLIERE ? O E’ UN’UTOPIA? LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE ED I COMMENTI: NUN VE REGGAE PIU’ IL TERRORISMO, PIAZZA SAN CARLO ED IL CAVALLO DI TROIA LA TRAGEDIA DEL MEDIORIENTE, LA POVERA GENTE ED I GIOCHI DI POTERE LA SERRACCHIANI, LO STUPRO ED I SEPOLCRI IMBIANCATI IL PROCURATORE DELLA REPUBBLICA DI CATANIA, LE ONG E LE VERITA’ APPARENTI REMINISCENZE CINEMATOGRAFICHE: LA SETTIMANA INCOM MIGRANTI: SALVATAGGI IN MARE ED INSERIMENTO NEI PAESI DI ARRIVO NON SONO VEGETARIANO NE’ ANIMALISTA, MA CONDIVIDO L’INVITO CON TUTTO IL CUORE I TEMPI DELLA GIUSTIZIA PENSIERI IMPERTINENTI SU UN ARGOMENTO SERIO LA DISONESTA’ IN BUONA FEDE AI NUOVI ISCRITTI AL MIO BLOG: BENVENUTI (CON RISERVA) PLATONE, LA LIBERTA’ E IL PAESE DEI BALOCCHI. IL BALLOTTAGGIO: OPINIONI A CONFRONTO GLI ANIMALI ED I TEST DI TOSSICITA’ COMMENTI DI RIPARAZIONE PRO RTEO LA BUONA SCUOLA, ALEX E SAMOA SALVIAMO IL LUPO: COMPORTIAMOCI DA POPOLO CIVILE LA LEGGE ELETTORALE, LA CULTURA E L’ETICA ESISTE ANCORA LA “PIETAS ROMANA”? Ahi serva Italia di dolore ostello,….non donna di province , ma bordello! PER NON DIMENTICARE LE INDAGINI DI UN MAGISTRATO DRAMMATURGO E L’ITALIA D’OGGI LA DEMOCRAZIA, IL REFERENDUM E LA SPERANZA LA CHIROMANTE SCIENTIFICA PROBLEMI DI SPAZIO: L’ATOMO, IL COSMO E LE MIGRAZIONI IL REFERENDUM COSTITUZIONALE ED I CONGIUNTIVI BENVENUTI A “VILLA ARZILLA” ELEZIONI USA VAURO, LA LEOPOLDA ED IL TERREMOTO LA POLITICA PARALLELA, cioè DUE PESI E DUE MISURE Buoni e cattivi: ci sono dittatori e dittatori? Pensieri sparsi Angelo martirizzato da balordi malvagi Yulin e simili A Cesare quel ch’é di Cesare ” IL PATENTINO “ De minimis…seconda puntata Le pensioni in Italia Breve panoramica sull’attualità Keynes e il capitalismo, note a margine Mattanza di cetacei e crudeltà gratuita Indovinelli e paradossi De minimis Precisazione Brevi considerazioni su un argomento di attualità
apparenze

GAUDEAMUS IGITUR: VIVAT ET RESPUBLICA ET QUI ILLAM REGIT!

candele-gialle-parigi-51e61418-8b11-44cc-bfc4-0e9baf5babe4

Chi ha letto “Candele gialle per Parigi”  di Bruce Marshall ricorderà certamente la particolarità del romanzo di avere parecchi capitoli che iniziano con l’espressione “Gli uomini politici cominciarono a far sul serio” o piccole varianti volte a dare la sensazione di una sostanziale immobilità mascherata da attivismo.

Non diversamente nel nostro paese ed ai nostri giorni si rinnovano riunioni di esperti economisti, ministri e capi politici o   vertici di governo per analizzare e confrontare costi e benefici della eventuale realizzazione della linea ferroviaria conosciuta come TAV, opera pubblica già molto avversata da parte di molti abitanti della val di Susa sostenuti dal movimento 5S , venuta in primo piano dopo dopo la negazione da parte della apposita giunta del Senato dell’autorizzazione a procedere a carico del vicepresidente del consiglio Matteo Salvini per il caso della nave Diciotti, dalla quale per alcuni giorni era stato impedito lo sbarco dei 177 migranti salvati il 16 agosto al largo di Lampedusa.

Grotta, Galleria, Metropolitana

Ritengo opportuno precisare immediatamente che non credo nel primato della magistratura, né nell’infallibilità, l’imparzialità e l’illibatezza dei giudici.

Dopo la riunione di martedì il presidente Conte ha dichiarato che una decisione definitiva circa la realizzazione dell’opera pubblica sarà adottata entro il prossimo venerdì, ha però subito precisato che in ogni caso non ci saranno conseguenze sulla tenuta del governo; analogamente anche il ministro Toninelli ha smentito la notizia di sue possibili dimissioni!

Per la verità queste affermazioni appaiono pleonastiche, visto che dall’incompetenza saccente e dal fanatismo arrogante dell’attuale compagine maggioritaria al governo (sebbene un detto popolare dica: in mancanza di uomini per bene fecero mio padre sindaco!)  traspare chiaramente il suo notevole “attaccamento alla poltrona”, come del resto é facile arguire non solo dalla decisione di non tener fede al principio di rimettere al giudice ordinario la cognizione di qualsiasi ipotesi di reato, eventualmente commesso da un parlamentare, ma  da tutte le altre ipotesi di modifica di altri principi fondamentali dello Statuto del movimento 5S, come il superamento del limite dei due mandati elettivi.

train-3169964__340 - Copia

Intanto il previsto venerdì é trascorso e, come nel romanzo sopra ricordato, nessuna definitiva decisione é stata adottata, ma si é solo provveduto a guadagnare tempo sottoponendo la decisione definitiva (?) ad accordi con le autorità francesi ed europee cointeressate, cosa che, com’é facile arguire, consentirà di superare le prossime elezioni europee, dalle quali i partiti al governo si attendono notevoli successi!

conte-salvini-di-maio-ape-210

A tale ultimo scopo si continuano a pubblicizzare, quasi  come positivamente attuati, i due provvedimenti bandiera della maggioranza al governo: “reddito di cittadinanza” e “quota cento”, di cui tuttavia a parer mio non é allo stato prevedibile il conseguimento  delle auspicate conseguenze ed, in particolare, della loro funzione espansiva.

Pistola, Mani, Black, Arma, Uomo

In compenso probabilmente avremo presto una nuova legge sulla legittima difesa ed un incremento del mercato delle armi, così da assimilarci anche per tale aspetto alla realtà degli Stati Uniti, conseguentemente, tenuto conto della quasi totale eliminazione dello sbarco di migranti sulle nostre coste, nel prossimo futuro, in ossequio al principio: “prima gli italiani”, sarà molto più probabile che le eventuali vittime designate sparino a ladri o molestatori nostrani! Ciò mi fa sentire come la mosca autarchica descritta da Trilussa.

Mosca Comune, Macro, Insetto, Natura

 

 

 

gratisography-216-thumbnail-small[1]

LE NOZZE COI FICHI SECCHI PRESI A CREDITO

Sono trascorsi più di tre mesi e mezzo da quando ho postato le mie opinioni ed i miei dubbi su alcuni argomenti di attualità interessanti il governo in carica, contemporaneamente si sono anche conclusi i cento giorni della sua così detta “luna di miele”. Sembra perciò maturo il tempo, sulla scorta del DEF elaborato dal […]

gratisography-160-thumbnail-small[1]

TRA MATEMATICA, VACCINI, LUPI ED AGNELLI

Il ministro del lavoro e vicepresidente del consiglio Luigi Di Maio é stato spesso fatto oggetto di battute ironiche per la sua scarsa dimistichezza con l’uso corretto del congiuntivo, tuttavia io credo che debbano preoccupare ancora di più le sue carenze in matematica dopo aver appreso  che intende migliorare le pensioni più basse utilizzando allo […]

2rr7w3d

LA DECISIONE DEL GOVERNO ITALIANO, LA NAVE AQUARIUS ED IL PREVEDIBILE FUTURO

Il ministro dell’interno Salvini, con l’intervento del ministro delle infrastrutture Toninelli, ha chiuso i porti italiani all’attracco delle navi delle ONG che trasportano migranti tratti in salvo poco fuori del mare territoriale libico: il primo risultato ottenuto é stato l’impossibilità per la nave Aquarius di sbarcare sul nostro suolo i 629 naufraghi raccolti a bordo, […]

giphy

PENSIERI IMPERTINENTI (O FORSE NO?) SU POLITICI E COMMENTATORI

Oggi in TV ho visto il tentativo di un cronista di intervistare un giornalista diventato (per grazia ricevuta) parlamentare nell’ultima tornata elettorale: mi sono convinto definitivamente che chi nasce tonto (no, non é un errore ortografico!) non muore quadro! Tutti i personaggi più o meno noti abituati ad esprimere in pubblico le proprie opinioni sono […]

040927_eyes1 (2)

ATTUALITA’ INTERNAZIONALI, PENSIERI CONTROCORRENTE

-Il Presidente Trump dfinisce “una bellissima giornata” quella in cui sono stati uccisi sessanta palestinesi  e feriti circa duemilasettecento uomini, donne e bambini della stessa nazionalità, che protestavano contro il significato politico del trasferimento dell’ambasciata USA da tel Aviv a Gerusalemme.  E’ il medesimo Trump che definiva Assad “un animale” (espressione offensiva per qualsiasi animale) […]

2016 Name of Company