Creato da brubus1 il 24/12/2006

L'Anticonformista

la forza attraverso l'unità, l'unità mediante la fede, contro le regole imposte alla piena libertà

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: brubus1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 56
Prov: CS
 

ROBIN GIBB - ANOTHER LONELY NIGHT IN NEW YORK





 

ARTE & CULTURA PROVINCIA DI CS

Il Museo di Sibari, inaugurato nel 1996, costituisce con il Parco Archeologico, il principale polo culturale del comprensorio ionico della Provincia di Cosenza. Nell'edificio, articolato in 5 unità museografiche, sono esposti i reperti archeologici più significativi provenienti dal territorio della Sibaritide nonchè dagli scavi delle 3 città sovrapposte di Sibari, Thurii e Copia (dal 720 a.C. al VI sec. d.C.). www.museomg.unical.it





Parco Archeologico di Sibari



 

In una dimensione culturale etnica, un percorso storico ed estetico dell'identità degli 'arbëresh', comunità presenti prevalentemente nel sud dell'Italia, in particolare in Calabria dal 1440. MUSEO DEL COSTUME E DELLE BAMBOLE ARBËRESH. (Frascineto - CS) www.aquilareale.org

 

SOLIDARIETA' & SOCIALE

 














 

 

FOTO SIMBOLO















 

ULTIME VISITE AL BLOG

marciani.marcellovulnerabile14trinkensamandaclark82diletta.castelligiovagnauxsexydamilleeunanottebrubus1marco.zaregiulia312012giusimariafrancescamaismananutclaudio.rizzo1
 

FACEBOOK

 
 

COSTUMI CALABRESI







 

 

« Illustrissimi medici....L'altro Abruzzo dimenticato »

Il sole che non vedi

Post n°263 pubblicato il 04 Aprile 2009 da brubus1


Siamo tutti viandanti sulle tortuose strade di questo mondo. Con le parole cerchiamo in umiltà di liberare un'idea di energia espressa con quell'amore nascosto e difficile da manifestare, capace però di rendere il cammino più leggero e meno duro, con l'aiuto di ciascuno per riconoscere vivendolo il principio di armonia e fratellanza che governa l'equilibrio del nostro esistere. Confidiamo in qualcosa di soprannaturale, una presenza, un evento che possano modificare l'esistenza, riaccendere la speranza morente. Una luce spirituale che influenzi il nostro sibilo, riaccendere passione nel cuore, perchè non resti ancora sopito e sbandato. Il mondo continua a non volersi svegliare, quasi asuefatto al suo eretico stile di vita. Tutto di troppo sbagliato sotto questo cielo che azzurro non pare e che rifiuta di continuare a guardare e seguire ciò che succede quaggiù. Troppi errori nelle nostre azioni e pensieri. Siamo ormai viandanti senza credo, senza umanità, programmati a ferire, pronti a uccidere, affascinati dalle tentazioni, dalla concupiscenza. All'uomo non appartiene il suolo che calpesta, nemmeno il suo corpo, tantomeno lo spirito che dovrà rendere. Che possa allora volare alto, al suo ritorno, pieno di sapienza e virtù, ma soprattutto pieno d'amore. La pace, l'armonia possono rifiorire, coesistere, riprendendo quel percorso originale perduto. Una nuova Domenica delle Palme è pronta a sorgere, un'altra Pasqua ricorda lo scopo per cui esiste quel qualcosa mentre, ora da qualche parte, il pianeta sanguina; bambini dormono nei tombini della stazione e donne aspettano di venire stuprate legalmente. Loro non conoscono giustizia, ma solo pietà. 'C'è un sole che non vedi, lui ti parla e tu gli credi ....è questa la fede?' La volontà non manchi!
(L'Anticonformista)

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/brubus/trackback.php?msg=6833573

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
CoMizia
CoMizia il 04/04/09 alle 22:09 via WEB
E' la fede che manca!Se credessimo in Dio ci sentiremo tutti fratelli e non potremmo mai farci guerra!La pace e la giustizia sono lontane!Se fossimo più puri ed innocenti e guardassimo tutto con stupore,forse ci sarebbe qualche speranza!L'Amore ci salverà...ci porterà da lui che ce ne chiederà conto,lo sappiamo!Ci giudicherà in base all'Amore che abbiamo dato!Un abbraccio,Lety^__^Buona Domenica!
 
spinadirosarossa
spinadirosarossa il 04/04/09 alle 22:40 via WEB
C'è una caduta verticale dei valori che porta le nostre vite verso un disamore di credere in se stessi.. abbiamo dentro la forza di mille soli messi insieme e un'energia che spesso mutiamo in violenza e non a scopi positivi e costruttivi.. lo stile di vita dettato dal progresso e i diktat imperanti della società ci stanno alienando nell'essere.. nel nostro più intimo nucleo, nell'Io che cerca la sua strada molto spesso illudendosi che sia nell'apparire, nella tv o nel voler primeggiare... il Sole che non Vediamo è una felicità che noi stessi stiamo distruggendo perchè le nostre menti sono inquinate e corrotte e bisogna riscoprire la semplicità verso la vita e magari guardare il mondo come un bambino che sa filtrare la realtà senza farsi corrompere... Questo è il sole che non Vediamo... una spiritualità che non dev'essere per forza dogmatica in senso stretto, nell'abbracciare una fede religiosa , ma nel rispetto verso la natura, verso il prossimo, verso la vita umana che va scemando sempre più... Ciao.
 
briciolabau
briciolabau il 06/04/09 alle 19:23 via WEB
Anche con la tristezza nel cuore per gli ultimi eventi, ti auguro un buon inizio di settimana un abbraccio Isa...
 
ginevra1154
ginevra1154 il 06/04/09 alle 19:54 via WEB
io credo che se non ci fosse la fede sarebbe una vita senza speranza...la fratellanza dovrebbe sempre farci riflettere....questo è il mio punto di vista anche se non tutti la pensiamo nello stesso modo...buona serta un bacio Ginevra.
 
ligaboss
ligaboss il 08/04/09 alle 20:20 via WEB
Caro Giuseppe... argomento sentito. Come al solito. Posso solo esprimere un mio sentimento in proposito. Credo che la nostra vita abbia un motivo. Credo ci sia un perche'. Credo che per ogni attimo di sofferenza ci sia una spiegazione. E non ne faccio un discorso di fede. Io credo in Dio. Solo in quello. Non credo nei preti..ecc. E mi sto convincendo sempre piu' che ci sia un percorso prestabilito.. per noi. Per le nostre anime intendo. Credo che questo nostro passagio debba essere una sorta di insegnamento.Una lezione. Dalla quale dobbiamo andarcene col nostro bagaglio pieno. Dobbiamo aver imparato a capire l'amore, l'odio, la sofferenza, la fame, la sete, l'abbandono, la solitudine. E credo che continueremo a ritornare finche' non avremo imparato tutto cio'. Spero solo che la prossima volta che tornero', qualunque sia la forma che avro', io possa continuare a trovare sulla mia strada tutte le persone splendide che ho trovato in questa vita. Tra le quali anche te. Un abbraccio.Massimo.
 
iside.69
iside.69 il 08/04/09 alle 23:20 via WEB
bellissimo post...
 
francoroc0
francoroc0 il 09/04/09 alle 15:21 via WEB
Una riflessione che deve farci pensare.. Hai colto gli aspetti piu' deludenti e nefasti, che caratterizzano la nostra epoca.. Violenza, disprezzo per l'altro, sopraffazione ed inganno sono quotidianamente d'attualità. Chissà quanto bisognerà attendere l'inizio di una nuova e fraterna..Era?! Ti auguro una buona Pasqua. Franco.
 
TessyPD
TessyPD il 09/04/09 alle 16:02 via WEB
ciao bru passerò con calma a leggere questo post interessante.. per ora ti lascio i miei auguri...

Che sia un giorno di pace e speranza per tutti... ti auguro di cuore una Buona Pasqua... un abbraccio... CLIKKA
 
gitana100
gitana100 il 10/04/09 alle 11:21 via WEB
un grande abbraccio e sperando che pasqua porti un pò di serenita a tutti. Un bacio e buona pasqua Lilla
 
solosorriso
solosorriso il 10/04/09 alle 15:06 via WEB
Sono molto vere e belle queste tue parole caro brubus...E' un momento di tristezza questo ma rende più solidali e forse più sinceri...compatibilmente con tutto ti auguro una Pasqua serena :-) Un abbraccio. Carmen
 
briciolabau
briciolabau il 11/04/09 alle 15:44 via WEB
Ti auguro una dolcissima Pasqua con un abbraccio Isa ...(clicca)...
 
ma5247
ma5247 il 11/04/09 alle 16:58 via WEB
Il suono delle campane a festa, rallegri il vostro cuore portandoVi la gioia e l'amore..!!!! Buona Pasqua
 
eccomiqui4
eccomiqui4 il 11/04/09 alle 22:51 via WEB
Ho vissuto una stupenda domenica delle Palme, lontana dalla mia città e ... tornata e forse un po cambiata ... ti auguro di passare una Buona Pasqua! Un bacio ^__^
 
snob50
snob50 il 12/04/09 alle 15:51 via WEB
Dolce Pasqua, dolci Auguri,un abbraccio, un bacio, Patty
 
marea14
marea14 il 12/04/09 alle 18:55 via WEB
Serena Pasqua :-)
 
hengel0
hengel0 il 13/04/09 alle 12:20 via WEB
Tesoro spero tu abbia trascorso bene la Pasqua.. ti abbraccio infinitamente con affetto immenso ti porto nel cuore.. tvttttb..dolce Lunedì dell'Angelo..kiss..Hengel
 
briciolabau
briciolabau il 13/04/09 alle 15:50 via WEB
Che sorpresa hai trovato nel tuo ovetto Pasquale? Un buon lunedì dell'Angelo con un bacio ed un abbraccio Isa ...(clicca)...
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 13/04/09 alle 19:42 via WEB
ciao caro Bru... come sono andati questi giorni??? spero bene.... un abbraccio luisa
 
briciolabau
briciolabau il 14/04/09 alle 20:52 via WEB
Un buon inizio di settimana con affetto Isa...
 
luisa.gandi
luisa.gandi il 18/04/09 alle 13:22 via WEB
come va??? non ti sento piu'!!! qui è arrivato il sole ma domani dicono che piovera' di nuovo ....sig :(((
 
briciolabau
briciolabau il 19/04/09 alle 15:45 via WEB
Buona domenica ed un buon inizio di settimana un abbraccio Isa...(clicca)...
 
iside.69
iside.69 il 19/04/09 alle 17:08 via WEB
eh si ...tutto vero ciò che scrivi...un mondo senza valori...ma forse si può partire da zero...da quei pochi che ci credono ancora..da quei pochi che non feriscono,che non uccidono...voglio credere in questo..
 
brubus1
brubus1 il 20/04/09 alle 21:32 via WEB
Grazie a voi amici tutti per gli auguri ricevuti e i preziosi commenti sempore presenti. Un abbraccio pieno di stima.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

ANTICONFORMISTI




















 

ORCI (VASELLAME)

Orci



 

MONDO GAY







FILM: Mambo Italiano
Il film racconta molto bene lo spaccato sociale in cui si muove Angelo, giovane gay alle prese con dei genitori conservatori che sognano per lui il più classico dei matrimoni. Graziosa commedia che in maniera bonaria prende in giro certi usi, costumi e pregiudizi di un'italia meridionale ormai matura per il cambiamento radicale. Un semplice flash con un amico che, dopo il matrimonio di copertura, descrive bene l'ipocrisia che molti praticano tra le ombre notturne. Indimenticabile la scena finale della passeggiata dei genitori di Angelo con il figlio e il nuovo "genero", dove anche le persone più rozze e tradizionali, riescono a superare le proprie omofobie e accettare scelte diverse. Da vedere!

LIBRO: Corpi Contro
Dopo la fine di una lunga storia d'amore con una coetanea, un uomo bello e di successo vede la propria vita cambiare radicalmente: incontra Claudio un giovane artista e se ne innamora. Da questo momento, l'uomo ripercorre la storia appena conclusa confrontandola con la passione nascente per Claudio: da lei a Claudio, da un corpo a un altro. Di lui ama la virilità, di lei amava la femminilità. Di lui i peli sul petto, di lei il seno prosperoso. Di lui la barba incolta, di lei la pelle liscia e bianca. Dettagli steriori eppure la gente etichetta tutto, e l'uomo sa che questa sua attrazione per Claudio avrebbe finito con il farne un omosessuale, almeno agli occhi del mondo esterno. Ma lui non vuole far parte di un gruppo. Sa che amare Claudio è restituire un pezzo mancante a se stesso.

LIBERTA'=DIRITTI X TUTTI

anche OMOGENITORIALE

 

SCOPERTE & INVENZIONI

E' datata 1963 la presentazione della prima musicassetta da parte della società olandese Philips. La piccola cassetta di plastica di 10 cm per 6, che renderà di colpo vecchi e superati i precedenti registratori a bobina aperta, troppo voluminosi e complicati da usare, può registrare un'ora di musica (poi due e perfino tre) su un nastro che scorre a 4,75 cm al secondo, consentendo un'ottima resa musicale. Questa innovazione sarà destinata a rivoluzionare il mondo della musica "portatile" e, ancora 30 anni dopo la sua immissione sul mercato, con ben 3 miliardi di pezzi venduti all'anno, costituirà il mezzo principe per diffondere le "sette note".


"Il fazzoletto che levo dalla tasca, disse D'Annunzio, ha l'odore dei fiori appassiti e della cera strutta". Al di là del volo poetico, è indiscutibile l'importanza del fazzoletto, che ha fatto la sua apparizione fin dai tempi in cui... Berta filava. Nei secoli ha cambiato grandezza, look e, ferma restando la distinzione tra quello maschile e quello femminile, tuttavia è sempre servito per compiere i soliti gesti: soffiarsi il naso, asciugarsi le lacrime e il sudore. Ma qualcuno, la società americana Kimberley-Clark Co., nel 1924, ha ritenuto che fosse giunta l'ora di dare una scrollatina a quel mito, adoperando la carta al posto della tela, e di chiamarlo kleenex. In Italia l'"usa e getta" anche per le lacrime ed il sudore è arrivato nel dopoguerra, portato dai soldati alleati.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
"premio dolcezza"

GRAZIE per il riconoscimento
ottenuto dall'amica
'orsetta66'

"premio brillante"


"riconoscimento d'amicizia"

GRAZIE per i riconoscimenti
ottenuti dall'amico 'gimmi42'
 

I MIEI BLOG AMICI

- confusione
- musica e cinema
- Writer
- animali con noi
- ESSERE E APPARIRE
- Alessandro
- Il diario di Serena
- PAPERE E PANNOCCHIE
- Pensieri in libertà
- Esmeralda e il mondo
- UniversoParallelo
- Viandando
- StellaDanzante
- MARCO PICCOLO
- EL ALAMEIN
- attività di pensiero
- L'albero di luce
- antonia nella notte
- sissunchi
- BLOG PENNA CALAMAIO
- ass.amorepsiche
- Agorà
- Pensieri etilici
- ParoleScritteAMatita
- THE LIFE
- Prodi vs SilvioB 3-0
- Ginevra...
- InCURIOSANDO
- 8 marzo
- Seguo la Scia...
- IL MIO TANGO
- Filosofia&Esistenza
- CALEIDOSCOPIO
- CEST LA VIE
- pulce nel cuore
- Scherzo o Follia?
- Ricomincio da Me
- Amare...
- SENZA ME MAI
- bippy
- le parole di lori
- Pollon
- poesia infinita
- Hopersoleparole...
- LA VOCE DEL CUORE
- Fairground
- Una mela...
- ..Uomini...
- nuvola viola
- Principessa persiana
- x diventare GRANDI
- Sardigna e altro...
- APERTIS VERBIS
- SILENZIOSAMENTE
- Blog Magazine
- Tempo Verrà...
- day by day
- ANDATAeRITORNO
- rosa blu
- pensieri inutili
- LA VOCE DI KAYFA
- Come sarò da grande?
- GIORNALE WOLF
- Santiago Gamboa
- LeCordeDelCuore
- ETICA & MEDIA
- tuttiscrittori
- Canto lamore...
- La parola...
- La riva dei pensieri
- emmaladolce
- biografiANONIMA
- Mondo Alla Rovescia
- nausicaa
- Ma basterà 1 vita?
- trechiacchiere
- ANGELO DIMENTICATO
- Un Battito dali
- COME IL VENTO
- CertePiccoleVoci
- POESIA
- Nonna Rosa In Cucina
- VOLA CON LE MIE ALI
- pensieri_ liberi
- AMORE DOVE SEI
- Gitana
- DELIRI...e non solo
- SabbiaNera
- GRAFFI NELLANIMA
- AUTORE DI TESTI
- Blu mare. Blu cielo.
- poche certezze
- PER TUTTA LA VITA
- LA VOCE DEL CUORE2