Pensieri in Cucina

"Nella ricetta c'è tutto ....tranne l'essenziale" - (G.Marchesi)

 
 

ON LINE

 

ISTRUZIONI PER L'USO

Fate CLICK sulle foto per ingrandirle !!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

flaviagarrosossosharkEle88iptarcentopostaladykawasakiluisasalomitigrottaTobagarospo.74gloria751malgeri.fabriziociro1000boggio.carolinavalum0patty1_mahazzurra478
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: Recettes d'agneau
il 03/09/2013 alle 11:14
 
Grazzie!
Inviato da: Blog tendresse
il 31/07/2013 alle 09:25
 
Grazie Giorgia!! Mi impegnerů a farlo, promesso!!
Inviato da: lucio.colizzi
il 10/03/2013 alle 15:01
 
Ciao Lucio! Ť da un pů che t seguo su ABC e volevo farti...
Inviato da: Giorgia
il 08/03/2013 alle 18:28
 
Ottimo abbinamento Ciccio!!! Ciao e grazie per aver...
Inviato da: lucio.colizzi
il 01/08/2012 alle 09:17
 
 

SECONDI 1

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo blog fa parte del gruppo i migliori blog! (ricette di cucina)

 

 

« Spiedini fantasia alle e...Peperone ripieno con far... »

Involtini di sgombro con flan di fave e melanzana

Post n°57 pubblicato il 19 Maggio 2009 da lucio.colizzi
 
Foto di lucio.colizzi

 

Quando mi sono messo a creare questo piatto non mi sono reso conto che mi avrebbe impegnato per diverso tempo. Si tratta di una ricetta tutto sommato semplice ma un po’ lunga da fare. Il risultato è quasi sensuale, perciò cimentatevi se dovete fare un tet-a-tet con lieto fine. Io il tet-atet l’ho fatto ma come lieto fine nostro figlio si è addormentato nel lettone tra me e mia moglie!

Ma voi sarete più fortunati! perciò poche chiacchiere. Andiamo in cucina.

 

La ricetta

  1. ricavate dei filetti da un paio di sgombri  (se non sapete sfilettare un pesce, fatelo fare dal vostro pescivendolo di fiducia)
  2. stendete sul piano di lavoro un foglio di pellicola trasparente.copritene metà con delle foglie di bietolina, sistemate sopra i filetti di sgombro e dei pomodori secchi.
  3. Aiutatevi con la pellicola per arrotolare il tutto ottenendo una specie di caramellose
  4. Cuocetelo per 15 minuti al vapore
  5. in una padella fate imbiondire con 2 cucchiai di olio extra mezza cipolla. Aggiungete 2 etti di fave fresche sgusciate e 100 gr di melanzana pelata e tagliata a cubetti. Salate, pepate, aggiungete due foglie di salvia e 5 foglie di menta tritate, un mestolo di brodo vegetale e fate cuocere per 10 minuti,.
  6. frullate tutto con il minipimer , fate raffreddare ed aggiungete due cucchiai di parmigiano rgiano
  7. prendete 2 uova e separate tuorli da albumi, montate a neve ferma quest’ultimi
  8. unite i tuorli alla purea di fave e melanzane, unite poi gli albumi amalgamando dal basso verso l’alto per non smontarli
  9. spennellate degli stampini con olio extra, e cospargeteli con pane grattugiato
  10. versate la purea per negli stampini per ¾  ed infornate a 160 gradi per 15 o 20 minuti
  11. sformate i flan, e tagliate la caramellosa di pesce in rotolini
  12. impiattate un flan con tre o quattro rotolini e qualche bietolina lessa. Finite il piatto con un fili d’olio extra delle scaglie di fior di sale e qualche goccia di limone solo sulle bietoline

 

alla prossima……. 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lucio.colizzi
Data di creazione: 27/12/2008
 

FOTOGRAFIA GASTRONOMICA

Il mio piatto dal titolo "Il Porcino di Mare" ha vinto il concorso nazionale fotografia gastronomica "anche l'occhio" 2007.

Il Porcino di Mare

 






 





 

 





 





 





 
 




 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30