Creato da alf.cosmos il 28/05/2009
ACQUISIRE CONSAPEVOLEZZA
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

MIO CANALE YOUTUBE

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

marco.caseroCherryslalf.cosmossurfinia60resposito10vivodipanciaporzia9giovila1966ilferroviere1946Stratocoverstripcoscarloreomeo0lorenza46lucia58vito12dgl
 
 

       

  
  
  
  
  

 
Citazioni nei Blog Amici: 147
 

I miei Blog Amici

- Sorgente Divina
- Diario Stellare
- Arcobaleno dAmore
- Pensieri
- IlPiccoloMondoDiMery
- IL VERO SE sentire percepire guardare oltre..
- Sol Tre News
- RI_INCONTRIAMOLO
- anima blu
- Angeli
- angeli_senza_ali
- FIGLIA DELLE STELLE
- terrarisonante di Don Luisito
- SentiSenti
- Essere non essere
- NEXUS
- Nel reale e oltre
- * LA MIA ISOLA* di JOANNAS
- Vehuel Rosso Cuore
- St Germain
- Starchild
- Maestri di Luce
- Kryon
- l’Arcangelo Michele
- FederazioneGalattica
- LA VITA E MERAVIGLIA di Dolly
- Io e i miei Mondi di Alex
- Star trek-mania blog
- Range random di Southcross
- come un carillon di fata nocino
- IL SENSO DELLA VITA di Angelica
- Lucedoriente di Luce
- golBBlog di hareezio
- Armonie di Atlantis
- STAR TREK di danko1075
- incontinuaevoluzione di ocarlino
- spiritelli di foriero0
- spazio di unicaeoriginale
- Gira si la vòi gira di lanzarda
- RIFLESSI DI LUCE di KETHER
- D_E_S_IO di desiodgl0
- Nihil di onlyang
- Fiore di fiordiloto
- I giorni Maya di interpretazioni_maya
- Fotografando Emily.. di Emily2009
- Sogno diurno di dovere di vivere
- RICORDI E POESIE di monchery10
- Laraba fenice di torrepreziosa
- counseling-integrato di Fiorintegrati
- MAYA di donamaya
- liberi di essere di olena63
- Puro Cuore Fra Noi
- FIORE DI LOTO di soleluna140
- ESPRESSIONI DAMORE di Aquamarinablu
- May it be....di TrinitàDeiMonti
- Le grand ouvre di ledlordsandro9
- il mare infinito di lafatadelmare
- Avanscoperta di lauravera1959
- PRIMAVERA ! di claire66
- Percorso di LUCE di lapiccolastellina2
- finestra sul mondo di ormailibera
- il regno di arcadia di xx Arcadia xx
- blogmelina di donnadaipassiperduti
- interrogativi di antone.a
- Il_Colore_oro di afrodite.58
- Dedicato a Karol di laura_brustenga
- Libera su Libero... di LaBrusLa
- Morven di Morven61
- SYMPATHY di pachira0
- BILUNABA di bibastella.b
- AMORE UNIVERSALE di salvatore.ravas
- Neshama di Cleinsciandra
- Dalle Memorie di MaurJah
- vita meravigliosa di Cristina
- La vita è un soffio amo larte e dipingo di Luli
- NellInfinito di Maria Carrassi
- Un anima a nudo...di AngeloSenzaVeli
- Sei fili bianchi di Pinktree
- OCCHI PER GUARDARE OLTRE di soliinmezzoallagente
- La vera me stessa
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini, i testi e le notizie pubblicate sono quasi tutte tratte dal web e quindi valutate di pubblico dominio. Qualora il loro utilizzo violasse dei diritti d’autore, si prega avvertire l’ Autore del Blog il quale provvederà alla loro immediata rimozione.

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Area personale

 

Messaggi di Febbraio 2021

Eusapia Palladino, la spiritista di Minervino Murge che stregò il mondo

Post n°1372 pubblicato il 25 Febbraio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Eusapia Palladino, la spiritista di Minervino Murge che stregò il mondo

Morì in povertà il 16 maggio 1918 la donna che nessuno scienziato fu mai capace di spiegare

Minervino, sabato 16 maggio 2020

 

 Eusapia Palladino

 

 

Si spense a Napoli, in assoluta povertà e solitudine, il 16 maggio del 1918, Eusapia Palladino, la donna originaria di Minervino Murge che, coi suoi poteri da spiritista, aveva tenuto in pugno e mandato in crisi le più grandi menti scientifiche di tutto il mondo che mai riuscirono a dare una spiegazione ai suoi poteri.

Si narra che ancora oggi alcune case del Mercato di Napoli sono ancora infestate da poltergeist e spiriti inquieti evocati dai suoi rituali svolti fra la fine dell'800 e gli inizi del '900. Si racconta che anche la sua anima infelice ed inquieta si aggiri ancora nei seminterrati dell'Università e che, nel silenzio della sera, sia possibile percepire le lacrime singhiozzanti di un'anima inquieta.

Era una giornata di maggio del 1910 quando, in una stanza buia dei sotterranei del palazzo dell'Università Federico II di Napoli si radunarono venti fra le menti dei più noti luminari del pianeta per assistere ad uno dei tanti esperimenti su una donna dai poteri paranormali inspiegabili, la spiritista Eusapia Palladino.

Non era la prima volta che i massimi studiosi di fisica, psicologia, antropologia, medicina, scienziati del calibro del padre della biochimica Filippo Bottazzi o del Premio Nobel Marie Curie, si trovavano a cospetto della donna per studiarla e capire se le sue capacità fossero reali. Ma fu la prima volta che, anzichè restare incantati e stupefatti, dinanzi all'ennesimo fenomeno inspiegabile misto a qualche banale trucco di magia, persero interesse per la donna e decisero di archiviare il caso. Eusapia Palladino fu bollata come una prestigiatrice e truffatrice, destinata a finire la sua vita in estrema povertà fino alla morte.

Eppure, quella donna aveva stregato il mondo. Nata a Minervino Murge il 21 gennaio 1854 in una famiglia di contadini, Eusapia rimase orfana di entrambi i genitori a causa di un attacco di briganti che le procurò una frattura della tempia, a cui si attribuisce l'insorgere dei suoi poteri. Trasferitasi a Napoli a soli dodici anni, lavorò come bambinaia finchè l'incontro con una anziana signora che praticava sedute spiritiche segnò la sua vita: invitata a prender parte ad una seduta, la sua ferita alla tempia cominciò a perdere del liquido bianco. Era il 1874 quando Eusapia scoprì di avere dei poteri e iniziò ad essere accolta negli ambienti dell'occulto e ad essere studiata come oggetto di scienza.

 

EUSAPIA PALLADINO

 

Era capace di evocare gli spiriti, durante le sue sedute spiritiche apparivano volti sulle pareti, si spostavano o sparivano oggetti che riapparivano in altre stanze, lei stessa dichiarava di sentire voci, parole, sentimenti altrui, tanto da iniziare ad aver paura dei suoi stessi poteri. Intanto, la sua fama viaggiò in tutta Italia. Anche lo scienziato e criminologo piemontese Cesare Lombroso che aveva cercato di dare una spiegazione scientifica e terrena al sentimento dell'odio non riuscì a dare una spiegazione ai suoi poteri, definendoli "magia".

Studiata, osservata, richiesta da scienziati di tutto il mondo, viaggiò anche in Europa, fra Francia, Germania, Polonia e Russia. Assistere a una delle sue sedute spiritiche aveva un costo elevato perchè, malgrado alcuni rozzi e banali trucchetti da prestigiatrice, probabilmente ereditati dal marito prestigiatore, molti dei fenomeni sfuggivano ad ogni spiegazione scientifica. In America i suoi rituali furono presi con scetticismo, la Palladino fu capace di dividere le opinioni degli scienziati fra chi dava credito ai suoi poteri paranormali e chi riusciva a spiegare i giochi di prestigio.

Ormai sessant'enne, la donna chiese di poter tornare a Napoli e passare gli ultimi anni della sua vita da sola, grazie ai pochi guadagni racimolati. 

Fu sottoposta ad un ultimo esperimento nell'Università di Napoli, quello che ne decretò la fine. Eusapia, una popolana dal corpo tozzo e robusto, col volto rugoso, le mani callose ed un sorriso furbo, aveva dato origine ad uno scontro fra scienza e soprannaturale la cui fine su segnata dall'incapacità degli scienziati di comprendere e dare una spiegazione ai suoi poteri.

 

Fonte: https://www.minervinoviva.it/notizie/eusapia-palladino-la-spiritista-di-minervino-murge-che-strego-il-mondo/

 
 
 

NELL'ALDILA' CI SONO PREMI O PUNIZIONI?

Post n°1371 pubblicato il 19 Febbraio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Nell'Aldilà non ci sono premi o punizioni, ma è la consapevolezza individuale che determina la realtà....

 

vibrazioni

Ciò che si vive nell'Aldilà è conseguenza dell'esperienza terrena, semplicemente perchè con i nostri pensieri, azioni e sentimenti ci si colloca su una determinata frequenza, che poi rimane anche dopo e quindi chi vive male nell'Aldilà è perchè è così interiormente e potrà comunque migliorare la sua situazione....che dipende esclusivamente da se stessi....

Si tratta quindi di comprendere ciò che si è vissuto...più questo avviene e più migliora la situazione nell'Aldilà.... il criminale e/ o chi ha inflitto il male agli altri, si troverà a fare i conti con i suoi demoni interiori...anche perché nell'Aldilà il pensiero è creatore immediato della realtà circostante.

Stessa cosa vale per chi nell'Aldilà vive bene....è una questione nostra interiore....non di premi o punizioni....

Diventa quindi importante coltivare buoni pensieri e sentimenti, seguiti da azioni, già ora sul piano terreno, in quanto costituiscono poi la nostra Essenza anche dopo i trapasso.

Il nostro stato di Coscienza si colloca su una frequenza vibratoria che creerà poi quello che vivremo...

In pratica dipende tutto da noi....

Inferno, Purgatorio e Paradiso sono stati di Coscienza e non dipendono da una religione...ma da noi stessi...

 

Pace e Armonia 😊 

Alf

 
 
 

FILM ALDILA’: NOSSO LAR DOPPIATO IN ITALIANO (NO SOTTOTITOLI)

Foto di alf.cosmos

Cosa avviene nell'Aldilà?

Cosa succede dopo la morte, come si vive nell'Aldilà, i possibili contatti con umani sulla Terra, come loro ci vedono e il percorso di consapevolezza che ci aspetta con i vari passaggi evolutivi....

E' il film più visto in ambienti spirituali e olistici.

Il film è tratto dalle rivelazioni di un'Anima trapassata al sensitivo  Chico Xavier

Si tratta del piano astrale, che è il piano su cui si vive dopo la morte.

Esistono poi altri piani spiritualmente superiori, ma il film è concentrato sul piano astrale che è molto simie al piano terreno, perchè i passaggi sui piani spiriyuali sono graduali...

Naturalmente il film è molto semplificato per renderlo accessibile a tutti.....

E' la prima volta che viene pubblicato su youtube doppiato in italiano e quindi senza dover sforzarsi a leggere i sottotitoli....

Visto come è andata nella precedente edizione con i sottotitoli in italiano, e che è stato poi censurato, consiglio di affrettarvi nel vederlo, perché viene puntualmente levato da youtube......

 

 

nosso lar

 

Ecco il film...buona visione a Tutti  


NOSSO LAR (NOSTRA DIMORA)

 

 
 
 

ESPERIENZE DI PREMORTE

Foto di alf.cosmos

Dott. Carlo Cipolla: La Vita Oltre la Vita 

DOTT. FRANCO CIPOLLA

 

Il dott. Franco Cipolla, Direttore della Divisione di Cardiologia dell'IEO di Milano racconta l'esperienza di premorte di due sue pazienti.

Una notte in terapia intensiva, due donne in arresto cardiaco a poche ore di distanza una dall'altra, di estrazione sociale diversa, di cultura diversa, una religiosa una laica, due donne che più diverse non potrebbero essere...

Il Dott Carlo Cipolla ci racconta cosa successe quella notte e cosa gli raccontarono le due donne a distanza di circa un anno su ciò che avevano provato mentre erano in arresto cardiaco, e cioè un'esperienza molto simile nei loro racconti di vita oltre la vita, in quel tunnel di luce che molti hanno testimoniato di aver visto e che rimane uno dei misteri più affascinanti della mente umana (o per chi è credente della conferma che esiste un "dopo") ma che comunque emoziona e fa pensare... 

 

 
 
 

LA MORTE E' UN PASSAGGIO DIMENSIONALE

Post n°1368 pubblicato il 01 Febbraio 2021 da alf.cosmos
 
Foto di alf.cosmos

Aivanhov: NON ABBIATE PAURA DELLA MORTE 

 

AIVANHOV

 

« Chi comprende il significato e lo scopo della propria esistenza terrena, lascia la vita con la sensazione di aver assolto al compito per il quale era venuto, e sa che proseguirà il suo lavoro nell'altro mondo. Perciò la morte non lo spaventa: egli sente, sa, che continuerà a vivere e a lavorare altrove.

La luce della conoscenza sopprime la paura. Si ha paura della morte perché non la si conosce; occorre quindi familiarizzare con l'idea di questo passaggio, che è in realtà la continuazione della vita sotto un'altra forma. Ovunque nell'universo non c'è che la vita, la vita senza limiti. Ecco perché non dovete pregare di essere salvati dalla morte, ma di vivere. Non dite che morirete, ma che continuerete a vivere. Mettete nella vostra mente il pensiero non di prolungare questa vita sulla terra, ma di entrare in una vita nuova.  »

 

Tratto da Pensieri Quotidiani (pensiero del 8 settembre 2015)  di Omraam Mikhaël Aïvanhov