Pensieri in Cucina

"Nella ricetta c'è tutto ....tranne l'essenziale" - (G.Marchesi)

 
 

ON LINE

 

ISTRUZIONI PER L'USO

Fate CLICK sulle foto per ingrandirle !!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

claudiomirandamarcobaldinellinadiamattavelli.52alboaspanoantoAdeleSimioliagriflorsncpasqualetomaiuolo1macfelixlucio.colizziclabag70geniola.danieletorregiulia2004stefanosalvi1verdidgl8
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

ho apprezzato moltissimo questo articolo. Complimenti da...
Inviato da: diletta.castelli
il 07/10/2016 alle 17:24
 
Davvero molto interessante il mondo delle salse, bel post....
Inviato da: Mr.Loto
il 28/06/2016 alle 18:18
 
Grazzie!
Inviato da: Blog tendresse
il 31/07/2013 alle 09:25
 
Grazie Giorgia!! Mi impegnerů a farlo, promesso!!
Inviato da: lucio.colizzi
il 10/03/2013 alle 15:01
 
Ciao Lucio! Ť da un pů che t seguo su ABC e volevo farti...
Inviato da: Giorgia
il 08/03/2013 alle 18:28
 
 

SECONDI 1

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo blog fa parte del gruppo i migliori blog! (ricette di cucina)

 

 

« Tagliata di pollo con ci...Cicerchia, sgombro e spi... »

Dolcetti al Cocco con olio extravergine di oliva

Post n°72 pubblicato il 15 Ottobre 2009 da lucio.colizzi
 
Foto di lucio.colizzi

Ciao a tutti e ben ritrovati. E’ da un po’ che non pubblico una ricettina. Diciamo che l’ultima volta ero in ferie……è vero! la vera ricchezza oggi è il tempo a disposizione per pensare un po’ a se stessi ed alla propria famiglia.

Proviamo e riaprire la stagione gastronomica 2009/2010 di pensieriincucina con dei dolcetti che rappresentano la buona riuscita di un esperimento volto a trovare l’equilibrio giusto di ingredienti per ottenere degli ottimi dolcetti al cocco che all’interno abbiano l’olio extravergine di oliva in luogo del classico burro. Che posso farci? Per noi del sud il burro non fa proprio parte del nostro dna e pertanto io personalmente cerco in tutti i modi di evitarlo.

A chi pensa che l’olio extravergine di oliva possa essere invadente in un dolcetto, provi questa ricetta, resterà sbalordito del risultato: dolcetti tanto tanto friabili e golosi.

Un abbinamento per questi dolci, potrebbe essere una grappa. Io li ho provati con una Nonino: la grappa da monovitigno “il Moscato”, il risultato è veramente “sgrassante” come direbbero i miei colleghi di lavoro. Sono ottimi anche con il tè.

 

La ricetta

Procuratevi i seguenti ingredienti:

3 uova intere; 150 gr di olio extravergine di oliva pugliese; 240 gr di zucchero; 450 gr. di farina setacciata; 350 gr. di farina di cocco; 1 bustina di lievito per dolci, 80 gr. di granella di nocciola, 50 gr. di mandorle intere non tostate.

 

  1. Mettetevi da parte 50 gr. di farina di cocco.
  2. Se non avete una impastatrice, fate la solita fontana con la farina ed aggiungete tutti gli ingredienti al centro. Infine impastate il tutto. Se avete l’impastatrice: impastate tutto cominciando con una bella montata dello zucchero con le uova, aggiungendo poi tutti gli altri ingredienti. Il risultato è una massa piuttosto consistente molto simile frolla. Ricavate dalla massa tante palline della dimensione di una noce. Panatele nella farina di cocco che avevate messo da parte e sistematele su una teglia con della carta da forno.
  3. Infilzate in ogni pallina una mandorla intera. Potete divertirvi anche con altre forme, ad esempio dei piccoli taralli.
  4. Infornate a 180 gradi per 15 minuti. I primi 7 minuti con forno ventilato ed i restanti con forno statico.

 Fate raffreddare e poi servite.

 

Alla prossima………spero!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: lucio.colizzi
Data di creazione: 27/12/2008
 

FOTOGRAFIA GASTRONOMICA

Il mio piatto dal titolo "Il Porcino di Mare" ha vinto il concorso nazionale fotografia gastronomica "anche l'occhio" 2007.

Il Porcino di Mare

 






 





 

 





 





 





 
 




 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31