Creato da lubely il 16/12/2005

piazza alimonda

Resistere x esistere

GENOVA, LUGLIO 2001

Il G8,
quel G8,
non è finito.
Continua
QUI
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: lubely
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 51
Prov: TO
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Ali Rosse
- disinformati
- STOP al Berlusca
- Sfegatata
- GIOVANNI MAIOLO
- Obellaciao
- Il mio obiettivo
- Boycott ©®
- Comunista dentro
- antonia nella notte
- Lo squalo rosso
- Pensiero libero
- revolucion
- Rigitan's
- Viaggi e miraggi
- Avvolgente
- PENSO POSITIVO
- Betty Elena Marlene
- Banshee Cantastorie
- Con l'Unione
- L'Ondacalda
- BLOGROSSO
- XXI secolo?
- VETRINE AI MACELLI
- Pace
- Regno Intollerante
- FiLoStRoNzEggIaNdO..
- Ci sono sogni.....
- AURAROSA...AURANOVA
- ANTIFASCISMO
- Brigate Gb
- BERLUSCONI?NO,GRAZIE
- Hasta siempre!
- Pugni chiusi
- querciarossa
- Di tutto, di piu'
- Rocca CapriLeone
- DOVE OSANO LE PECORE
- Per me, per tutti...
- Guarda avanti a te
- Quattrocaniperstrada
- Ripeness is all
- formidabili i 70
- Blog for Africa
- Blog del Giorno
- Rosso Pensiero
- ERRORI & PERLE
- Quando
- Villa delle libertà
- musica e altro
- lavoroesalutenews
- La Toga Strappata®
- PRINCIvsTUTTO
- Shake my body
- L'angolo di Montotto
- Un blog difficile
- Alessandra pensiero
- CORRENTE CONTRO
- Prc Gargnano
- About a girl
- osservatorio politic
- Mitakuye Oyasin
- libidoscribendi
- CARPE DIEM
- PAPERE E PANNOCCHIE
- IlMioFavolosoMondo
- particellelementari
- Operatore Loggato!
- Briganterosso Blog
- Arrancame la vida!
- Otherwiseness
- Bagnacauda e capperi
- jazzando
- Person to person
- vivazapatero
- Bodybag Blog
- Ricomincio da Me
- cosepreziose
- Libera uscita
- Autoestinguente
- Mente e cuore
- la passione........
- milleimmagini
- welly wonka...
- SenzaFiltroBlog
- Crysalis-blog
- la seconda occasione
- ...viaggiando...
- PiazzaCarloGiuliani
- Piazza delle Erbe
- ...la mia vita....
- Rosa Luxemburg
- farewell
- inkoerenze
- Per ORTONOVO........
- IO NON CI STO
- PISCO MONTANO
- MANGIARE BENE
- La vera me stessa
- MADRE TERRA
 
Citazioni nei Blog Amici: 93
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 

 

« Il gioco dell'oca7 in ginnastica »

La tigre di Sandokan

Post n°315 pubblicato il 13 Marzo 2010 da lubely

Chi ha una certa età, il telefilm di Sandokan (quello vero. Quello con la bonona Carole Andrè che crepa all’ultima puntata e con il Sassaroli / Adolfo Celi a fare il cattivo) se lo ricorda. E magari si ricorda anche la puntata in cui Sandokan uccide la tigre.

Per chi non se la ricorda, la scena e più o meno questa. Sandokan da una parte, sulla destra dello schermo, la tigre sulla sinistra. Si guardano. Poi partono, quasi nello stesso tempo. E fanno uno zompo, l’un verso l’altra, che neppure le campionesse olimpiche di ginnastica. I due si incrociano nel punto più alto della parabola. La tigre passa sopra, Sandokan passa sotto. E mentre passa si premura di ficcarle un coltello nella pancia aprendola per il lungo.

A guardarlo oggi si vede lontano quattro chilometri che la tigre che zompa è una tigre impagliata, finta.

A guardarlo oggi, anche il diversamente alto di Arcore sembra impagliato, finto. Sembra quello che è.

Chi ha masticato un minimo di elezioni sa che ci sono delle regole e dei tempi per le liste. Non a caso a fare quel lavoro mettono sempre il più quadrato. Quello attento, che non fa vaccate. Perché se fai una vaccata li ti mandi a meretrici tutto il lavoro fatto dagli altri. Loro, a Roma, quello quadrato l’hanno messo a fare altro. Non so, magari a saggiare la bontà di qualche mignotta per sollazzare il divin, e dopato, augello del capo. E a fare il lavoro delle liste hanno mandato uno che, a quando pare, ragiona più con lo stomaco che con la testa. E hanno fatto la vaccata. L’hanno detto davanti alla telecamere. Poi arriva lui e si inventa una storia che non sta né in cielo né in terra. E i suoi, come gechi, impegnati ad arrampicarsi sugli specchi a dire che, si, in effetti, ha ragione lui.

Poi, vabbè, la gente che scende in piazza è un’accozzaglia vergognosa. Poi, vabbè, si fa l’ennesima leggina per salvarsi le natiche. Poi, vabbè, i magistrati sono tutti comunisti. Poi, vabbè, pura la guardia di finanza è comunista. Poi, vabbè, va tutto bene quello che fa lui, e gli altri son tutti coglioni. Però i coglioni aumentano, e i suoi sondaggi vanno a fondo. E lui, sempre più impagliato, gesticola, come quelle marionette cui mettendo un dito sotto si contorcono e divincolano. E i più scemi del branco, dietro a dargli ragione.

Ci fosse ancora Sandokan, il problema sarebbe risolto. Anche perché, ad aprirlo per il lungo, si farebbe veramente in fretta…. 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

UNA QUESTIONE DI MANI

Capita di trovarsi
nelle condizioni di avere
bisogno di una mano.

In genere qualcuno c'è.
Io ne ho avuto bisogno.
Le mani ci sono state.
Adesso le mie,
assieme a quelle
di tanti altri,
sono nel
"Blog for Africa".

Lo trovate qui accanto,
a sinistra.

Sono lì.
In attesa di altre mani....
 

ULTIMI COMMENTI

CHI È IL PEDOFILO INCULA BAMBINI PAOLO CARDENA' DEL...
Inviato da: VAMOS-A-GANAR!
il 19/08/2017 alle 18:28
 
1 Ho tantissimo da scrivere su sto Renato Vallanzasca...
Inviato da: GIANNI PANNI
il 07/11/2015 alle 14:58
 
"Anche risentire qualcuno che non sentì da un po'...
Inviato da: S.
il 02/02/2013 alle 12:25
 
Pochi capiscono, ma quei pochi sorridono....grazie liguria...
Inviato da: Countess_alpha_tauri
il 20/11/2012 alle 16:19
 
un blog interessante
Inviato da: vrgd321
il 24/10/2010 alle 15:06