7 consigli sull’alimentazione da seguire questo inverno

Share via email

L’inverno è arrivato e passare continuamente dal freddo dell’esterno agli ambienti chiusi, caldi e asciutti può far aumentar il rischio di infezioni. In più, la scarsa luce del sole non fa di certo bene all’umore. Gli Atleti Liberi come te, però, non devono preoccuparsi: uno dei modi più efficaci per rafforzare il tuo sistema immunitario e migliorare le tue prestazioni è assorbire ogni giorno i nutrienti che si trovano nel cibo. Ecco 7 consigli alimentari per rimanere sano durante l’inverno e ottenere grandi prestazioni.

Fai il pieno di frutta e verdura fresca

In cima alla lista ci sono naturalmente la frutta e la verdura fresca, prodotti che ti forniscono vitamine, sali minerali e composti fitochimici in grandi quantità. Questi nutrienti ti aiuteranno a rafforzare il tuo sistema immunitario e a proteggerlo da intrusi indesiderati, oltre a migliorare le tue prestazioni.

Scegli i prodotti di stagione

Dato che i lunghi tempi di trasporto e di conservazione possono portare a una perdita di sostanze preziose, punta su frutta e verdura di stagione e del luogo. Un esempio? Questo è il periodo della zucca, della cicoria, del radicchio, dei tuberi e dei cavoli di ogni tipo. Nel caso della frutta, scegli le varietà raccolte a fine autunno, come mele, pere, melagrane e uva. Ricorda inoltre che, nonostante la loro cattiva reputazione, la frutta e la verdura congelate sono più sane di quanto pensi. Il congelamento, infatti, avviene poco dopo la raccolta, quindi gran parte dei micronutrienti non va persa. Controlla solo che non siano stati aggiunti dei conservanti o degli ingredienti artificiali e scongela i prodotti lentamente (ad esempio lasciandoli una notte nel frigorifero).

Le cipolle e l’aglio ti proteggono dagli agenti patogeni

Ogni verdura che ti fa lacrimare gli occhi deve essere presente regolarmente nel tuo piatto. Cipolle, porro, erba cipollina e aglio, in particolare, si trovano tutto l’anno e sono ricchi di ingredienti preziosi dall’effetto antibatterico e disinfettante.

La frutta rossa protegge le tue cellule

I cibi che hanno un effetto antiossidante ti proteggono dai pericolosi radicali liberi che possono danneggiare facilmente le cellule del corpo, soprattutto d’inverno. Tra i migliori antiossidanti naturali ci sono la melagrana e i frutti di bosco. Sì, i frutti di bosco d’inverno scarseggiano, ma puoi sempre usare quelli congelati.

La vitamina D migliora il tuo umore

La vitamina D fa bene all’umore e può essere prodotta dal corpo con l’aiuto della luce del sole, ma, dato che d’inverno non ce n’è abbastanza, puoi mangiare cibi che contengono vitamina D per evitare di averne una carenza. I prodotti migliori sono il pesce (ad esempio il salmone, il tonno e il merluzzo), le uova, l’avocado e i funghi.

Le noci ti tengono sveglio

I lunghi periodi di scarsa luce portano anche a una maggiore produzione di melatonina, l’ormone del sonno. Ecco perché ti senti stanco, pigro e poco motivato. Per tenere a freno tutto ciò, hai bisogno dell’”avversario” della melatonina: la serotonina, formata a partire dall’amminoacido triptofano. Qualsiasi tipo di noce (arachidi, anacardi e nocciole) e i semi di girasole ti forniscono questa sostanza preziosa.

Riscalda il tuo corpo dall’interno

In generale, assicurati di fare il pieno di bevande e cibi caldi e ricchi di spezie. In questo modo, riscalderai i tuoi organi e i tuoi muscoli dall’interno, stimolerai la circolazione e il metabolismo e svilupperai una maggiore resistenza alle basse temperature. Zenzero, pepe, peperoncino, cannella e noce moscata ti aiuteranno non solo a rendere più saporito il tuo cibo, ma anche a preparare dei tè deliziosi.

7 consigli sull’alimentazione da seguire questo invernoultima modifica: 2019-02-09T18:28:42+01:00da AtletaLibero

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.