Quei tuoi occhi…

Wall Art - Fotografia - La Torre di Londra ricorda.  di Ian Hufton

 

 

 

 

 

 

 
Quei tuoi occhi
che mi accompagnano in tutti i miei viaggi
e non perdono un solo movimento
che faccio
con infinita cura

Quelle tue mani
che si protendono così premurose
e mi circondano, e mi proteggono, mi applicano
unguento alla mia
tenerezza e alle mie ferite … Accarezzo la

tua voce così cadenzata
che mi rasserena nei momenti di angoscia
che mi canta la calma
che mi culla nel sonno
e tace quando ho bisogno

e nella folla
quando migliaia di persone mi circondano
vedo ancora i tuoi occhi
tra i piccoli spazi a disposizione
per curare i miei passi

sei la mia ombra
Il mio amore più sincero e la
mia cura sono dichiarati in ogni momento
e nelle mattine quando ti bacio e tu segui le
nostre anime si infrangono nei loro destini

(ma come siamesi sono
legate da un immaginario filo
di pure certezze)

 

 

 

 

 

 

Wall Art - Fotografia - Trillium e Cuori sanguinanti1079 di Michael Peychich

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr