COVID: Reazioni avverse del vaccino a RNA messaggero di Pfizer / BioNTech

COVID.2

EFFETTI COLLATERALI DEL VACCINO ANTI-COVID PFIZER / BIONTECH

L’Autorità regolatoria britannica, MHRA, consiglia che chiunque abbia una storia di reazioni allergiche “significative” a medicinali, alimenti o vaccini non dovrebbe sottoporsi alla vaccinazione anti-coronavirus di Pfizer / BioNTech.
Le reazioni allergiche al vaccino sono “rare”, secondo gli studi che hanno coinvolto più di 40.000 persone.
Pfizer ha trovato un “numero piccolo” durante i suoi studi clinici di fase tre, ovvero 137 persone su 19.000 che hanno ricevuto il vaccino. Ma 111 persone a cui era stato somministrato un placebo hanno manifestato reazioni allergiche.
Sono stati identificati 12 possibili effetti collaterali del vaccino di Pfizer / BioNTech, con 7 identificati come “molto comuni”, il che significa che è probabile che colpiscano più di una persona su dieci. Di seguito sono riportati gli effetti collaterali noti.
IL FOGLIO ILLUSTRATIVO DEL VACCINO PFIZER / BIONTECH AVVERTE CHE CHIUNQUE SIA ALLERGICO A UNO QUALSIASI DEI PRINCIPI ATTIVI DEL VACCINO NON DEVE ESSERE SOTTOPOSTO A VACCINAZIONE
Le reazioni allergiche al vaccino sono:
A) MOLTO COMUNE ( può interessare più di una persona su 10 ): dolore al sito di iniezione,
stanchezza, dolore muscolare, brividi, dolori articolari, febbre, mal di testa;
B) COMUNE ( che può interessare fino a 1 persona su 10 ): gonfiore nel sito di iniezione,
rossore al sito di iniezione, nausea;
C) NON-COMUNE ( può interessare 1 persona su 100 ): ingrossamento dei linfonodi, malessere generalizzato
INFORMAZIONE SUI VACCINI by XAGENA: Vaccini.net
NEWSLETTER XAGENA ( iscrizione gratuita ): XagenaWeb.it www.xagenaweb.it
Fonte. MHRA – Medicines and Healthcare products Regulatory Agency, 2020 ( LINK: https://www.gov.uk/…/medicines-and-healthcare-products… )

Vaccini News

www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

Focus

I vaccini contro il papillomavirus umano ( HPV ) sono stati …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

H1N1

La vaccinazione contro la influenza da virus A(H1N1) è …

MM-RVaxPro per

M-M-RVaxPro contiene i virus vivi attenuati ( indeboliti ) di morbillo …

Vaccino meningococcico

Mencevax ACWY è un vaccino meningococcico polisaccaridico …

Meningite da meningococco

Menveo è un vaccino indicato per l’immunizzazione attiva di …

La vaccinazione per fasce d’età

La vaccinazione per fasce d’età: adulti. Nel corso dell’età adulta …

Immunogenicità e sicurezza

La vaccinazione contro la febbre tifoide è una priorità di salute …

Keywords

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Reazioni avverse associate

Reazioni avverse associate alla vaccinazione anti …

 

VIROLOGIA NEWS by XAGENA

 

Tocilizumab tra i pazienti con COVID-19 in terapia intensiva

Tocilizumab ( RoActemra ), un anticorpo monoclonale diretto contro il recettore dell’interleuchina-6 ( IL-6 ), è stato proposto per mitigare la sindrome da tempesta di citochine associata alla forma g …


 

Idrossiclorochina con o senza Azitromicina per Covid-19 in forma lieve – moderata

L’Idrossiclorochina ( Plaquenil ) e l’Azitromicina ( Zitromax ) sono state impiegate per trattare i pazienti con malattia da coronavirus 2019 ( Covid-19 ). Tuttavia, le evidenze sulla sicurezza e l’ef …


 

Effetto dell’Idrossiclorochina nei pazienti ospedalizzati con Covid-19

L’Idrossiclorochina ( Plaquenil ) e la Clorochina sono state proposte come trattamenti per la malattia da coronavirus 2019 ( Covid-19 ) sulla base dell’attività in vitro e dei dati di studi non-contro …


 

Baloxavir marboxil per la profilassi contro l’influenza nei contatti domestici

Baloxavir marboxil ( Baloxavir; Xofluza ) è un inibitore dell’endonucleasi della proteina acida della polimerasi ( PA ) con efficacia clinica nel trattamento dell’influenza non-complicata, anche nei p …


 

Tocilizumab nei pazienti con forma grave di COVID-19

Nessuna terapia è approvata per la polmonite COVID-19. È stato valutato il ruolo di Tocilizumab ( RoActemra ) nel ridurre il rischio di ventilazione meccanica invasiva e morte nei pazienti con grave p …


 

Blocco GM-CSF con Mavrilimumab nella polmonite grave da COVID-19 e nell’iperinfiammazione sistemica

La mortalità nei pazienti con polmonite da COVID-19 e iperinfiammazione sistemica è alta. Si è determinato se Mavrilimumab, un anticorpo monoclonale anti-recettore alfa del fattore stimolante le colon …


 

Anakinra per forme gravi di COVID-19: studio Ana-COVID

I coronavirus possono indurre la produzione di interleuchina-1beta ( IL-1beta ), interleuchina-6 ( IL-6 ), fattore di necrosi tumorale ( TNF ) e altre citochine implicate nei disturbi autoinfiammatori …


 

Remdesivir negli adulti con forma grave di COVID-19

Nessun farmaco antivirale specifico si è dimostrato efficace per il trattamento di pazienti con malattia da coronavirus 2019 ( COVID-19 ) grave. Remdesivir ( Veklury ), un profarmaco analogo nucleos …


 

Trattamento con Desametasone per la sindrome da distress respiratorio acuto

Non esiste un trattamento farmacologico specifico dimostrato per i pazienti con sindrome da distress respiratorio acuto ( ARDS ). L’efficacia dei corticosteroidi nella sindrome ARDS rimane controver …


 

Blocco dell’interleuchina-1 con Anakinra ad alte dosi in pazienti con COVID-19, sindrome da distress respiratorio acuto e iperinfiammazione

La mortalità dei pazienti con malattia da coronavirus 2019 ( COVID-19 ), sindrome da distress respiratorio acuto ( ARDS ) e infiammazione sistemica è elevata. Nelle aree di diffusione della pandemia, …


 

Lopinavir – Ritonavir negli adulti ricoverati in ospedale con Covid-19 grave

Nessuna terapia è stata ancora dimostrata efficace per il trattamento della malattia grave causata da virus SARS-CoV-2. È stato condotto uno studio randomizzato, controllato e in aperto su pazienti …


 

Esiti dell’utilizzo dell’Idrossiclorochina nei veterani degli Stati Uniti ricoverati in ospedale con COVID-19

Nonostante i dati limitati e contrastanti sull’uso dell’Idrossiclorochina nei pazienti affetti da COVID-19, la FDA ( U.S. Food and Drug Administration ) ha autorizzato l’uso di emergenza di questo far …


 

Uno studio sulla Clorochina ad alto dosaggio per COVID-19 è stato interrotto a causa di un aumento del tasso di mortalità

Un gruppo internazionale di ricercatori ha terminato uno studio di fase 2b sulla sicurezza e l’efficacia della Clorochina a dose più elevata come trattamento per i pazienti affetti da COVID-19 in fase …


 

Trattamento della coagulopatia da COVID-19

Il trattamento della coagulopatia nei pazienti COVID-19 si basa sui dati attualmente disponibili che hanno evidenziato che il D-dimero marcatamente aumentato è associato ad alta mortalità in questi pa …


 

Favipiravir nei pazienti con malattia da virus Ebola, Guinea 2015: studio osservazionale retrospettivo

Nel 2015, il laboratorio dell’ Ebola Treatment Center a Coyah in Guinea, ha confermato la malattia da virus Ebola ( EVD ) in 286 pazienti. La soglia del ciclo ( Ct ) di un test RT-PCR ( reazione a …

COVID: Reazioni avverse del vaccino a RNA messaggero di Pfizer / BioNTechultima modifica: 2020-12-18T12:19:26+01:00da XagenaMedicina

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.