Ematologia Newsletter by Xagena

 

Ematologia.net

Ematologia ALERT
Leucemia

Leucemia linfoblastica acuta con recidiva tardiva e molto tardiva: non sono state identificate caratteristiche diverse

Da uno studio è emerso che la leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) con recidiva tardiva ( LR ) e recidiva molto tardiva ( VLR ) non presenta caratteristiche differenti e non sono stati identificati mo …

Il monitoraggio terapeutico dei farmaci migliora l’incidenza del versamento pleurico con Dasatinib per leucemia mieloide cronica in fase cronica

È stato dimostrato che un approccio di monitoraggio terapeutico del farmaco ( TDM ) durante trattamento con Dasatinib ( Sprycel ) è associato a tassi ridotti di versamento pleurico nei pazienti in ter …

Risposte anticorpali dopo la vaccinazione COVID-19 nei pazienti con leucemia linfatica cronica

I vaccini SARS-CoV-2 sono efficaci nel prevenire la forma grave di COVID-19 nella popolazione generale; tuttavia, l’efficacia di questi vaccini nei pazienti con soppressione immunitaria rimane in fase … 

Mieloma

Daratumumab come prima linea presenta vantaggi in termini di sopravvivenza in combinazione con Lenalidomide e Desametasone per il mieloma multiplo non-idoneo al trapianto

In un follow-up di quasi 5 anni di uno studio di fase 3, i pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi ( NDMM ) non-idonei al trapianto hanno riportato un significativo beneficio in termini di so …

Risultati a lungo termine con Belantamab mafodotin in monoterapia nei pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario: follow-up a 13 mesi dello studio DREAMM-2

Sulla base dei dati dello studio DREAMM-2, Belantamab mafodotin ( Belamaf; Blenrep ) è stato approvato per i pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario ( RRMM ) che hanno ricevuto 4 o più …

Analisi dei sottogruppi IKEMA nei pazienti con mieloma multiplo recidivato con citogenetica ad alto rischio: Isatuximab associato a Carfilzomib e Desametasone

Un’analisi ad interim dello studio di fase 3 IKEMA ha dimostrato che l’associazione Isatuximab [ Sarclisa ] – Carfilzomib [ Kyprolis ] – Desametasone ha migliorato significativamente la sopravvivenza …

Focus On: Linfoma

Il DNA tumorale circolante può prevedere gli esiti della terapia CAR-T nel linfoma a grandi cellule B

Il DNA tumorale circolante ( ctDNA ) può essere utilizzato per prevedere gli esiti del trattamento con Axicabtagene ciloleucel ( Axi-cel; Yescarta ) nei pazienti con linfoma a grandi cellule B. I r …

Linfoma di Hodgkin recidivato / refrattario: sopravvivenza libera da progressione a 3 anni del 77% dopo trattamento con Nivolumab e Brentuximab vedotin

Tre quarti dei pazienti con linfoma di Hodgkin recidivato / refrattario sono rimasti in vita senza progressione della malattia 3 anni dopo il trattamento con Nivolumab ( Opdivo ) e Brentuximab vedotin …

Studio L-MIND: esiti a lungo termine di Tafasitamab più Lenalidomide nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario

Tafasitamab, un anticorpo monoclonale anti-CD19, Fc-modificato, umanizzato, combinato con il farmaco immunomodulatore Lenalidomide ( Revlimid ), è risultato clinicamente attivo con un buon profilo di …

Lenalidomide in combinazione con R-CHOP produce alti tassi di risposta e di sopravvivenza libera da progressione nel linfoma diffuso a grandi cellule B, nuovo, non-trattato, trasformato da linfoma follicolare: risultati dello studio di fase 2 MC078E

Il linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) concomitante con il linfoma follicolare o trasformato da esso, è spesso escluso dagli studi clinici. La Lenalidomide ( Revlimid ) ha tassi di risposta …

ISCRIZIONE GRATUITA ALLE NEWSLETTER XAGENA MEDICINA

XagenaNewsletter

Ematologia ALERT

Ematologia.net

Ematologia ALERT

Leucemia

Ponatinib più Blinatumomab, un regime senza chemioterapia, nel trattamento della leucemia linfoblastica acuta Ph+

Uno studio di fase 2 ha mostrato che Ponatinib ( Iclusig ) e Blinatumomab ( Blincyto ) hanno indotto alti tassi di remissione molecolare completa tra i pazienti con leucemia linfoblastica acuta positi …

Umbralisib, promettente nei pazienti con leucemia linfatica cronica intolleranti agli inibitori BTK e PI3K

Tra i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) che non possono tollerare gli inibitori BTK ( tirosin chinasi di Bruton ) o della fosfatidilinositolo 3-chinasi delta ( PI3Kδ ), Umbralisib ( Ukon …

Linfoma

Il regime a base di Copanlisib ha migliorato gli esiti nel linfoma follicolare della zona marginale pretrattato

Una analisi di sottogruppi dello studio randomizzato di fase 3 CHRONOS-3 ha mostrato che l’aggiunta di Copanlisib ( Aliqopa ), inibitore della chinasi PI3, a Rituximab ( MabThera ) ha esteso la sopra …

L’aggiunta di Lenalidomide a Rituximab ha prodotto risposte durature migliorando la sopravvivenza tra i pazienti con linfoma non-Hodgkin a cellule B indolente e linfoma mantellare

I dati di follow-up a 10 anni hanno mostrato che il trattamento con Lenalidomide ( Revlimid ) e Rituximab ( MabThera ) ha continuato a migliorare la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) con es …

Mieloma

Cilta-cel ha migliorato significativamente la risposta e la sopravvivenza rispetto alla terapia convenzionale nel mieloma multiplo recidivante / refrattario

Utilizzando analisi abbinate al punteggio di propensione degli studi CARTITUDE-1 e MAMMOTH, sono stati osservati risultati migliori per i pazienti con mieloma multiplo recidivante / refrattario tratta …

Teclistamab induce risposte durature nel mieloma multiplo recidivante o refrattario

Teclistamab ha mostrato un’efficacia incoraggiante tra i pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario, secondo i risultati dello studio di fase 1 MajesTEC-1. Teclistamab è un anticorpo I …

Mieloma multiplo: il mantenimento con Daratumumab ha prolungato le risposte a seguito di trapianto autologo di cellule staminali e consolidamento / induzione standard

I pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi che hanno ricevuto trapianto autologo di cellule staminali ( ASCT ) più terapia di induzione e consolidamento con Bortezomib, Talidomide e Desametason …

Studio OPTIMUM/MUK9: risultati promettenti per Daratumumab più regime CVRd come induzione nei pazienti con mieloma multiplo ad altissimo rischio

Dallo studio prospettico OPTIMUM/MUK9 è emerso che per i pazienti con mieloma multiplo ad altissimo rischio o leucemia plasmacellulare primaria ( pPCL ), la terapia di induzione intensificata con Dara …

EmatoBase.2

Blenrep, a base di Belantamab Mafodotin, per il trattamento del mieloma multiplo non-responder ad altri trattamenti

Blenrep, che contiene il principio attivo Belantamab mafodotin, è un medicinale antitumorale utilizzato per il trattamento del mieloma multiplo. È…

Risultati ad interim di Loncastuximab tesirina associata a Ibrutinib nel linfoma diffuso a grandi cellule B o nel linfoma mantellare

I pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) recidivato o refrattario ( R/R ) o linfoma…

Fedratinib nei pazienti con mielofibrosi precedentemente trattati con Ruxolitinib: analisi aggiornata dello studio JAKARTA2

Fedratinib ( Inrebic ) è un inibitore selettivo della Janus chinasi 2 ( JAK2 ) orale. Lo studio di fase…

Blinatumomab migliora i risultati nei bambini con prima recidiva di leucemia linfoblastica acuta a cellule B ad alto rischio

Secondo i risultati di uno studio di fase 3, la terapia di consolidamento con Blinatumomab ( Blincyto ) migliora la…

Ematologia Newsletter by Xagena

Ematologia.it

Ematologia ALERT
Leucemia

Tocilizumab riduce la forma grave di sindrome da rilascio di citochine nei bambini e nei giovani adulti con leucemia linfoblastica acuta

Uno studio prospettico ha dimostrato che Tocilizumab ( Unione Europea: RoActemra; USA: Actemra ) impiegato come uso profilattico ha dimostrato di ridurre l’incidenza della sindrome da rilascio di cito …

Blinatumomab migliora i risultati nei bambini con prima recidiva di leucemia linfoblastica acuta a cellule B ad alto rischio

Secondo i risultati di uno studio di fase 3, la terapia di consolidamento con Blinatumomab ( Blincyto ) migliora la sopravvivenza libera da eventi e ha una minore tossicità rispetto alla chemioterapia …

Tassi di risposta globale più elevati aggiungendo Ublituximab a Ibrutinib nel trattamento della leucemia linfatica cronica recidivante o refrattaria

La combinazione di Ublituximab più Ibrutinib ( Imbruvica ) ha portato a un tasso di risposta globale statisticamente più elevato mantenendo il profilo di sicurezza tollerabile rispetto alla monoterapi …

Linfoma

Yescarta per il linfoma follicolare recidivante o refrattario dopo due o più linee di terapia sistemica, approvato dalla FDA

La Food and Drug Administration ( FDA ) statunitense ha concesso l’approvazione accelerata a Yescarta ( Axicabtagene ciloleucel; Axi-cel ) per il trattamento dei pazienti adulti con linfoma follicolar …

Linfoma diffuso a grandi cellule B: risultati promettenti della combinazione Lenalidomide più R-CHOP

Uno studio ha mostrato che l’aggiunta della Lenalidomide ( Revlimid ) alla chemioterapia R-CHOP ha migliorato i risultati di sopravvivenza tra i pazienti con linfoma B diffuso a grandi cellule ( DLBCL …

Linfoma a cellule B recidivante o refrattario: tassi di risposta antitumorale superiori al 50% con Glofitamab

Lo studio clinico di fase 1 NP30179 ha mostrato che l’anticorpo bispecifico che coinvolge le cellule T, Glofitamab, ha indotto tassi di risposta superiori al 50% nei pazienti con linfoma follicolare ( …

Mieloma

Mieloma multiplo recidivato o refrattario: Belantamab mafodotin associato a Bortezomib e Desametasone aumenta i tassi di risposta – Studio DREAMM-6

I risultati dello studio in corso di fase 1/2 DREAMM-6 hanno indicato che l’aggiunta di Belantamab mafodotin ( Blenrep ) a Bortezomib ( Velcade ) e Desametasone ha prodotto alti tassi di risposta e un …

Sarclisa più Carfilzomib e Desametasone per il mieloma multiplo recidivante / refrattario – Approvazione FDA

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha approvato Sarclisa ( Isatuximab-irfc; Isatuximab ), in combinazione con Carfilzomib e Desametasone, per il trattamento …

La FDA ha approvato Abecma, la prima terapia con cellule CAR-T anti-BCMA per il mieloma multiplo recidivante o refrattario

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha approvato Abecma ( Idecabtagene vicleucel; Ide-cel ) la prima immunoterapia a cellule CAR-T diretta contro BCMA ( anti …

Farmaci Newsletter by Xagena

 Farmaci.net
Farmaci ALERT
Ematologia

Unione Europea: Inrebic nel trattamento della mielofibrosi nei pazienti naive agli inibitori di JAK e già trattati o intolleranti Ruxolitinib

La Commissione europea ha approvato Inrebic ( Fedratinib ) per il trattamento dei pazienti con mielofibrosi primaria o secondaria ( post-policitemia vera o trombocitemia essenziale ) intermedia o ad a …

Gastroenterologia

Efficacia e rischi comparativi di una combinazione di Metronidazolo e fluorochinolone versus Amoxicillina – Acido Clavulanico per la diverticolite in ambito ambulatoriale

La diverticolite in ambito ambulatoriale viene comunemente trattata con una combinazione di Metronidazolo e fluorochinolone ( Metronidazolo-con-fluorochinolone ) o con Amoxicillina + Acido Clavulanico …

Studio SELECTION: Filgotinib 200 mg ha dimostrato una maggiore efficacia rispetto al placebo nell’induzione e nel mantenimento della remissione nei pazienti con colite ulcerosa attiva moderata-grave

Sono stati presentati i risultati di SELECTION, uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, di fase 2b/3 che sta valutando l’efficacia e la sicurezza dell’inibitore selettivo JA ..

L’Aspirina a basso dosaggio sopprime le recidive di polipi intestinali nei pazienti con poliposi adenomatosa familiare

L’Acido Acetilsalicilico ( Aspirina; ASA ) a basso dosaggio è in grado di sopprimere la recidiva di polipi del colon-retto nei pazienti con poliposi adenomatosa familiare ( FAP ). Il trattamento st …

Oncologia

IMpower010: Atezolizumab migliora la sopravvivenza libera da malattia nelle persone con carcinoma polmonare resecabile, in stadio iniziale, rispetto alla migliore terapia di supporto

Lo studio di fase III IMpower010 che sta valutando Atezolizumab ( Tecentriq ), rispetto alla migliore terapia di supporto ( BSC ), ha raggiunto il suo endpoint primario di sopravvivenza libera da mala …

Studio CodeBreak 100: beneficio clinico duraturo di Sotorasib nel carcinoma al polmone non-a-piccole cellule con mutazione KRAS G12C

Sotorasib ha conferito un beneficio clinico duraturo ai pazienti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule avanzato con mutazione KRAS G12C, pretrattato. Sotorasib ( AMG 510) è un inibitore KRAS …

Pneumologia

Tezepelumab riduce le riacutizzazioni in un’ampia popolazione di pazienti con asma grave

Nuove analisi dello studio di fase 2b PATHWAY hanno dimostrato che il trattamento con Tezepelumab ha ridotto le esacerbazioni e l’infiammazione dell’asma in un’ampia popolazione di pazienti con asma g …

Bronchiectasia: trattamento con Brensocatib, un inibitore DPP1

I dati della sperimentazione di Brensocatib per il trattamento della bronchiectasia hanno fornito indicazioni incoraggianti. Lo studio in fase 2, WILLOW, pubblicato su The New England Journal of Me …

Ematologia Newsletter by Xagena

Ematologia.net

Ematologia Update
Leucemia linfatica cronica

Ibrutinib come trattamento della leucemia linfatica cronica come prima linea o nella forma recidivata / refrattaria: analisi finale dello studio PCYC-1102

La sicurezza e l’efficacia di Ibrutinib ( Imbruvica ), un inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), nella leucemia linfatica cronica / piccolo linfoma linfocitico ( CLL/SLL ) sono state dimos …

Mielofibrosi

Aumento del rischio di tromboembolismo venoso nei pazienti con mielofibrosi

I risultati di uno studio retrospettivo di coorte basato sulla popolazione hanno mostrato che i pazienti con diagnosi di mielofibrosi presentano un aumentato rischio di tromboembolismo venoso, ma non- …

Policitemia vera

Ropeginterferone alfa-2b come nuova terapia di prima linea per la policitemia vera

I risultati degli studi PROUD-PV e CONTINUATION-PV hanno mostrato che il Ropeginterferone alfa-2b ( Besremi ) sembra essere più efficace rispetto all’attuale terapia standard citoriduttiva a base di I …

Porpora trombotica trombocitopenica

Complicanze e mortalità con l’aferesi terapeutica per porpora trombotica trombocitopenica immune in fase acuta

Secondo uno studio sui tassi di complicanze e mortalità associati alla gestione della porpora trombotica trombocitopenica immune ( iTTP ) acuta, la maggior parte dei casi di mortalità correlata a scam … 

EMA ( European Medicines Agency ) 

Unione Europea: Venclyxto nei pazienti mai trattati con leucemia linfatica cronica

La Commissione Europea ha approvato Venclyxto ( Venetoclax ) in combinazione con Obinutuzumab ( Gazyvaro ) per il trattamento di pazienti adulti affetti da leucemia linfatica cronica ( LLC ) non-tratt …

FarmaExplorer

Linfoma follicolare: beneficio di Obinutuzumab nel ridurre il tasso di progressione precoce

E’ stata valutata la progressione precoce della malattia e il suo impatto sulla sopravvivenza globale ( OS ) nei pazienti…

Nivolumab per linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato / refrattario nei pazienti non-adatti o con fallimento del trapianto autologo

Le opzioni di trattamento sono limitate per i pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato / refrattario (…

Efficacia della combinazione Ibrutinib e R-CHOP nel linfoma diffuso a grandi cellule B del centro non-germinativo, nei pazienti di età inferiore a 60 anni

Ibrutinib ( Imbruvica ) ha mostrato attività nel linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) del centro non-germinativo….

Trattamento di prima linea del linfoma follicolare: Obinutuzumab, un anticorpo monoclonale anti-CD20 di tipo II glicoingegnerizzato

L’associazione tra Rituximab ( MabThera ) e la chemioterapia ha prodotto un miglioramento significativo della sopravvivenza nei pazienti con linfoma…

Ematologia Focus

 

Efficacia della combinazione Cirmtuzumab ed Ibrutinib nel linfoma a cellule del mantello

La terapia di combinazione con Cirmtuzumab e Ibrutinib ( Imbruvica ) ha indotto una percentuale di risposta completa del 50% nello studio di fase I/II CIRLL nei pazienti con linfoma mantellare. Cirmtuzumab è un anticorpo monoclonale diretto contro ROR1. Cirmtuzumab associato a Ibrutinib, un inibitore della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ), ha indotto risposte […]

La terapia con linfociti CAR-T anti-CD19 nel linfoma mantellare recidivante o refrattario

Una singola infusione di una nuova terapia con cellule T esprimenti il recettore dell’antigene chimerico ( CAR ) ha mostrato remissioni durature nei pazienti con linfoma a cellule del mantello recidivante o refrattario ( R/R ) che avevano smesso di rispondere alla terapia con inibitori della tirosin-chinasi di Bruton ( BTK ). Questi pazienti hanno […]

Ematologia Newsletter by Xagena

Ematologia.it

Ematologia ALERT
Top News: Novità nel trattamento della leucemia linfatica cronica

FDA: Calquence per il trattamento dei pazienti adulti con leucemia linfatica cronica o linfoma linfocitico a piccole cellule

L’Agenzia registrativa degli Stati Uniti, FDA ( U.S. Food and Drug Administration ), ha approvato Calquence ( Acalabrutinib ) per il trattamento dei pazienti adulti con leucemia linfatica cronica ( CL …

Carcinoma a cellule del mantello

Brukinsa per il trattamento dei pazienti con linfoma a cellule del mantello recidivato o refrattario, approvato dalla FDA

La FDA ( U.S. Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata a Brukinsa ( Zanubrutinib ) capsule per il trattamento dei pazienti adulti con linfoma a cellule del mantello che han …

Sindrome mielodisplastica a basso rischio

Luspatercept riduce il carico trasfusionale per alcuni pazienti con sindrome mielodisplastica a basso rischio

I risultati di uno studio randomizzato di fase 3 ha mostrato che Luspatercept ( Reblozyl ) ha ridotto la gravità dell’anemia rispetto al placebo in alcuni pazienti con sindrome mielodisplastica a bass … 

Terapia genica: Anemia falciforme & Beta-talassemia

Anemia falciforme: dopo 6 mesi la terapia genica LentiGlobin produce emoglobina anti-falcemica pari al 40% o più di emoglobina totale

Nel corso del 61° Congresso annuale della American Society of Hematology ( ASH ), Orlando ( Florida ), sono stati presentati i risultati aggiornati relativi al Gruppo C dello studio clinico di fase 1/ …

Trattamento della beta-talassemia con Zynteglo, cellule autologhe CD34+ che codificano per il gene della betaA-T87Q globina

Zynteglo è un medicinale indicato per il trattamento della beta-talassemia, una malattia del sangue, in pazienti di età pari o superiore a 12 anni che necessitano di periodiche trasfusioni di sangue. …

FarmaExplorer

La combinazione di Ibrutinib e Venetoclax promettente nella leucemia linfatica cronica recidivata / refrattario

Lo studio di fase 2 CLARITY ha mostrato che oltre la metà dei pazienti con leucemia linfatica cronica ( CLL…

Sotatercept con estensione a lungo termine per il trattamento della anemia in pazienti con sindromi mielodisplastiche a basso rischio

Le sindromi mielodisplastiche sono caratterizzate da una eritropoiesi inefficace che porta all’anemia. Sotatercept è una nuova proteina di fusione formata…

Nivolumab per linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato / refrattario nei pazienti non-adatti o con fallimento del trapianto autologo

Le opzioni di trattamento sono limitate per i pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato / refrattario (…

Informazioni in Ematologia by Xagena

 Ematologia.net

Informazioni in Ematologia & OncoEmatologia by Xagena

Ematologia.it

Ematologia.it

www.ematologia.it
Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia delle Malattie ematologiche. Focus su Leucemia e …

Farmaci

Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia …

Rischi familiari associati alle …

Per le neoplasie ematologiche, il 4.1% delle diagnosi erano casi …

Focus

Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia …

Terapia di induzione di …

… residua nei pazienti con leucemia linfatica cronica …

Ematologia News

Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia …

La terapia CAR-T KTE-X19 …

Terapia cellulare CAR-T – Kymriah per la leucemia linfoblastica …

Keywords

Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it …

Linfoma di Burkitt

Rituximab e chemioterapia dose dense per gli adulti con linfoma …

 

Notizie di Ematologia by Xagena

Ematologia.net

Ematologia News: Ematologia.net

www.ematologia.net
Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia dei Tumori ematologici e della Emofilia. Focus su …

Ematologia News

Ematologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti …

Focus

… ematologici e della Emofilia. Focus su Linfoma e Sindromi …

Fludarabina

Fludarabina, Ciclofosfamide e Rituximab ( FCR ) sono …

Panobinostat in pazienti con …

Panobinostat in pazienti con linfoma di Hodgkin recidivato o …

Mieloma multiplo

Mieloma multiplo: aggiornamento su diagnosi, stratificazione del …

Macroglobulinemia di

La valutazione della malattia nella macroglobulinemia di …

Citarabina

Idarubicina, Citarabina e Nivolumab nei pazienti con …

Bortezomib

Intensificazione adattata alla risposta con Ciclofosfamide …

Farmaci

Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net …

Gammopatia monoclonale

Il mieloma multiplo è costantemente preceduto dalla …

Valutazione della malattia minima residua nella leucemia mieloide acuta a rischio standard

Nonostante l’eterogeneità molecolare della leucemia mieloide acuta ( AML ) a rischio standard, le decisioni di trattamento si basano su un numero limitato di marcatori genetici molecolari e sulla valu …


 

Il linfoma diffuso a grandi cellule B EBV-positivo nei giovani adulti rappresenta un’entità patologica distinta dalla variante che colpisce i pazienti anziani

Il linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) positivo al virus di Epstein-Barr ( EBV ) è una neoplasia linfoide che è stata fino ad ora definita unicamente nei pazienti adulti, di età superiore a 5 …


 

Variazione delle caratteristiche della leucemia mieloide cronica in base all’età dei pazienti

La leucemia mieloide cronica ( CML ) presenta un tasso di incidenza che aumenta con l’età, ma le relazioni fra caratteristiche della malattia ed età dei pazienti non sono state ancora del tutto chiari …


 

Impatto di Dasatinib sugli esiti della gravidanza

La sopravvivenza prolungata nei pazienti con leucemia mieloide cronica trattati con inibitori della tirosin-chinasi mirati a BCR-ABL1 permette di tener conto della genitorialità per i pazienti in tera …


 

Morbilità e mortalità tardiva nei pazienti con linfoma di Hodgkin trattati in età adulta

I pazienti sopravvissuti a linfoma di Hodgkin ( HL ) trattati in età adulta sono a rischio per gli effetti tardivi della terapia. L’impatto della tarda morbilità e mortalità negli adulti sottoposti …

Farmaci Newsletter

FarmaExplorer
ALERT Farmaci !
Medicina di precisione in Oncologia: Carcinoma renale avanzato

RESORT è il primo studio indipendente al mondo che ha fornito informazioni sull’approccio multidisciplinare integrato ( chirurgia più terapia farmacologica ) nella fase avanzata del carcinoma renale.  E’ stato presentato al Congresso dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) ed è uno studio tutto italiano coordinato da Giuseppe Procopio, responsabile dell’Oncologia Medica genitourinaria dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.  L’obiettivo dello studio era quello di verificare se una terapia integrata potesse offrire vantaggi concreti ai pazienti favorendo la guarigione ed evitando un eccesso di trattamenti.

Congresso ASCO – Trattamento personalizzato per il tumore del rene in fase avanzata

Lo studio di fase II, RESORT, ha coinvolto 76 pazienti, arruolati da 12 Centri italiani, con carcinoma renale in fase avanzata precedentemente sottoposti a nefrectomia. Questi pazienti presentavano no …

ASCO ( American Society of Cardiology ) Meeting NEWS 

Carcinoma epatico

Congresso ASCO – Tumore epatico in fase avanzata, Cabozantinib migliora la sopravvivenza globale

Solo il 10% dei casi di tumore epatici è diagnosticato nella fase iniziale quando l’intervento chirurgico può essere risolutivo. In Italia vivono circa 27.745 persone dopo la diagnosi di questa neopl …

Carcinoma al polmone

Congresso ASCO – Tumore al polmone non-a-piccole cellule: Pembrolizumab come trattamento di prima linea nei pazienti con espressione di PD-L1, in monoterapia o associato alla chemioterapia

Un numero crescente di pazienti colpiti da tumore del polmone in stadio avanzato potranno beneficiare dell’immunoterapia in prima linea, grazie ai risultati ottenuti con Pembrolizumab ( Keytruda ) sia …

Congresso ASCO – Tumore del polmone non-a-piccole cellule in stadio avanzato: efficacia della combinazione Nivolumab e chemioterapia in prima linea nei pazienti con espressione di PD-L1 inferiore all’1%

Sono stati presentati i risultati parziali dello studio di fase III CheckMate -227, che ha valutato la combinazione di Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) a basso dosaggio e di Nivolumab con …

Carcinoma alla prostata

Congresso ASCO – Tumore alla prostata metastatico ad alto rischio: Abiraterone associato a terapia di deprivazione androgenica come trattamento di prima linea

Nei pazienti con una forma aggressiva di tumore alla prostata, ovvero ad alto rischio metastatico già al momento della diagnosi, l’aggiunta di Abiraterone ( Zytiga ) al trattamento ormonale standard …

Carcinoma al rene

Congresso ASCO – Carcinoma renale a cellule chiare: il tasso di risposta globale è stato pari al 38.2% con Pembrolizumab in monoterapia in prima linea

I risultati di una analisi ad interim dalla Coorte A dello studio di fase II KEYNOTE-427 su 110 pazienti, che ha valutato Pembrolizumab ( Keytruda ), un inibitore del checkpoint immunitario PD-1, nel …

Carcinoma uroteliale

Congresso ASCO – Carcinoma uroteliale metastatico con alterazioni FGFR: promettenti risultati con Erdafitinib

Uno studio di fase 2 ha mostrato che il trattamento con Erdafitinib ha prodotto risposte durature in pazienti con carcinoma uroteliale metastatico ( mUC ) o non-resecabile, e alterazioni del recettore …

Melanoma

Congresso ASCO – Il 41% dei pazienti con melanoma metastatico trattati con Pembrolizumab come prima linea è vivo a 5 anni

L’86% dei pazienti con melanoma metastatico trattati con Pembrolizumab ( Keytruda ), un immunoterapico anti-PD-1, mantiene la risposta dopo la sospensione del trattamento. E a 5 anni è vivo il 41% de …

Tumori ematologici

Congresso ASCO – Mieloma multiplo, la triplice terapia con Daratumumab raddoppia la sopravvivenza

Nel mieloma multiplo, tumore del midollo osseo difficile da controllare caratterizzato da multiple ricadute, la triplice terapia presenta dei vantaggi. L’aggiunta di Daratumumab ( Darzalex ), il capo …

Notizie

Cardiologia

ODYSSEY Outcomes: Alirocumab riduce gli eventi cardiovascolari nella popolazione con sindrome coronarica acuta

La riduzione delle LDL a livelli molto bassi con l’inibitore di PCSK9 Alirocumab ( Praluent ) riduce il rischio di eventi cardiovascolari avversi maggiori e la mortalità per qualsiasi causa nei pazien …

Ematologia

Terapia CAR-T: una singola dose di Tisagenlecleucel offre risposte a lungo termine nella leucemia linfoblastica acuta a cellule B recidivata o refrattaria

I risultati aggiornati dello studio clinico di fase 2, ELIANA, hanno mostrato che un singolo trattamento a base di Tisagenlecleucel ( Kymriah ), una nuova terapia immunocellulare con recettore antigen …

Farmacovigilanza

FDA: l’antibiotico Claritromicina può essere rischioso per i pazienti con malattie cardiache

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha annunciato che gli operatori sanitari dovrebbero essere cauti nel prescrivere l’antibiotico Claritromicina ai pazienti con malattie cardiache a causa del pot …

Ginecologia

Il Paracetamolo assunto in gravidanza ritarda lo sviluppo del linguaggio nei bambini

I bambini nati da madri che hanno assunto Paracetamolo durante la gravidanza presentano una maggiore probabilità di ritardo del linguaggio. Queste le conclusioni di uno studio dell’Icahn School of M …

Neurologia

Sclerosi multipla recidivante e sclerosi multipla primariamente progressiva, approvato nell’Unione Europea Ocrevus

La Commissione europea ha autorizzato l’immissione in commercio di Ocrevus ( Ocrelizumab ) per il trattamento dei pazienti con forme recidivanti attive di sclerosi multipla definite da caratteristiche …

Pneumologia

Asma eosinofilico in forma grave: l’EMA ha approvato Fasenra

La Commissione Europea ha approvato Fasenra ( Benralizumab ) in aggiunta alla terapia di mantenimento per il trattamento dell’asma grave eosinofilico non-controllato nonostante l’assunzione prolungata

1 2