Dermatologia Newsletter

DermatologiaOnline.net-1

Dermatologia ALERT
Top News / Psoriasi & COVID

Psoriasi: la gravità di COVID-19 non aumenta con l’uso della terapia sistemica

Uno studio ha mostrato che il trattamento con la terapia sistemica per la psoriasi non peggiora la gravità della malattia da coronavirus 2019 ( COVID-19 ). Lo studio di coorte retrospettivo ha util …

Il trattamento con inibitori del TNF non è associato ad aumento del rischio di infezione delle vie respiratorie

La terapia anti-TNF ( anti-fattore di necrosi tumorale ) per la psoriasi non sembra potenziare l’infezione respiratoria. Non è stato riscontrato alcun aumento del rischio di infezioni del tratto resp … 

Alopecia androgenetica

Sindrome post-Finasteride in uomini con alopecia androgenetica o iperplasia prostatica benigna durante e/o dopo l’interruzione del trattamento con Finasteride

La sindrome post-Finasteride ( PFS ) è una costellazione di gravi effetti collaterali che si sviluppano e persistono nei pazienti durante e/o dopo l’interruzione del trattamento con Finasteride negli …

Dermatite atopica

Dupilumab versus Ciclosporina per il trattamento della dermatite atopica

L’anticorpo monoclonale Dupilumab ( Dupixent ) è associato a più lunga sopravvivenza rispetto alla Ciclosporina nei pazienti trattati per dermatite atopica da moderata a grave. Lo studio retrospett …

Psoriasi

Ustekinumab può essere associato a gravi eventi cardiovascolari nei pazienti ad alto rischio cardiovascolare

Il trattamento con Ustekinumab ( Stelara ) può provocare gravi eventi cardiovascolari nei pazienti ad alto rischio cardiovascolare. Gli studi hanno mostrato un potenziale rischio di gravi eventi …

FarmaExplorer

Abrocitinib è utile nel trattamento della dermatite atopica moderata e grave

Da uno studio è emerso che l’uso di Abrocitinib, un inibitore di JAK1, nel trattamento della dermatite atopica da moderata…

Acne vulgaris: rapporto rischio-beneficio favorevole per il Tazarotene in lozione

La lozione di Tazarotene 0.045% è risultata associata a una significativa riduzione della lesione con un profilo favorevole di eventi…

Efficacia di Adalimumab a lungo termine nei pazienti con idrosadenite suppurativa / acne inversa da moderata a grave

La strategia di dosaggio ottimale a lungo termine per Adalimumab ( Humira ) nell’idrosadenite suppurativa / acne inversa è stata…

Reumatologia Newsletter

 

Reumatologia.net

Reumatologia ALERT
Top News / Artrite reumatoide: Upadacitinib vs Abatacept

Studio head-to-head nell’artrite reaumatoide: Upadacitinib superiore ad Abatacept

In uno studio di fase III, L’inibitore orale di JAK Upadacitinib ( Rinvoq ) è risultato più efficace del modulatore della costimolazione delle cellule T Abatacept ( Orencia ) nei pazienti con artrite …

Gotta

La terapia ipouricemizzante può ridurre il rischio di diabete di tipo 2 nei pazienti con gotta

Precedenti ricerche avevano suggerito che la gotta sia un fattore di rischio indipendente per ipertensione, diabete mellito, insulino-resistenza e obesità. Secondo i risultati di uno studio, la terap …

Uveite

L’uveite associata al trattamento con bifosfonati è rara

I bifosfonati sono tipicamente usati come trattamento di prima linea per l’osteoporosi e altre malattie ossee. Sebbene l’uveite sia un effetto indesiderato raro con l’uso di bifosfonati, può essere …

Vasculite

Rituximab induce con successo la remissione dopo recidiva di vasculite associata ad ANCA

Rituximab ( MabThera ), usato insieme ai glucocorticoidi, è altamente efficace nel re-indurre la remissione tra i pazienti recidivati con vasculite associata ad ANCA. Prima della disponibilità di u …

FDA: Antinfiammatori & Gravidanza

FDA: l’uso di FANS in gravidanza dopo 20 settimane è associato a rischio di complicazioni renali per il feto

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha pubblicato una comunicazione sulla sicurezza nell’uso di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) durante la gra …

FarmaExplorer

Bimekizumab per l’artrite psoriasica attiva

La doppia neutralizzazione dell’interleuchina 17A ( IL17A ) e dell’interleuchina 17F ( IL17F ) è un potenziale nuovo approccio terapeutico…

Sprifermina aumenta lo spessore e riduce la perdita di cartilagine nei pazienti con osteoartrosi del ginocchio

La Sprifermina ha aumentato lo spessore della cartilagine e ridotto la perdita di cartilagine tra i pazienti con osteoartrosi del…

Fisioterapia versus iniezione di glucocorticoidi per osteoartrosi del ginocchio

Sia la terapia fisica che le iniezioni intraarticolari di glucocorticoidi hanno dimostrato di conferire un beneficio clinico nell’osteoartrosi del ginocchio….

Ematologia Newsletter

 

Ematologia.it

Ematologia ALERT
Leucemia News

La combinazione Venetoclax e Ibrutinib può indurre la remissione senza ulteriore trattamento nei pazienti con leucemia linfatica cronica

I dati dello studio di fase 2 CAPTIVATE hanno indicato che Venetoclax ( Venclyxto ) di prima linea più Ibrutinib ( Imbruvica ) induce una profonda remissione della malattia residua minima ( MRD ) senz …

Beneficio prolungato della combinazione Venetoclax e Rituximab nella leucemia linfatica cronica recidivante / refrattaria – Dati a 5 anni

I dati a 5 anni dello studio MURANO hanno mostrato un beneficio continuo in termini di sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) con Venetoclax ( Venclyxto ) – Rituximab ( MabThera ) rispetto a Ben …

Venetoclax associato ad Azacitidina migliora gli esiti nella leucemia mieloide acuta con mutazioni IDH

L’aggiunta di Venetoclax ( Venclyxto ) all’Azacitidina ( Vidaza ) ha portato beneficio ai pazienti non-trattati con mutazioni dell’isocitrato deidrogenasi ( IDH ), non-idonei alla chemioterapia intens …

Linfoma News

CAR-T: Axicabtagene ciloleucel conferisce un beneficio clinico durevole nel linfoma non-Hodgkin indolente ad alto rischio

Sono stati presentati i dati dell’analisi primaria dello studio di fase 2 ZUMA-5, che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Axicabtagene ciloleucel ( Yescarta ), una terapia a cellule T autologhe …

Linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario non-candidabile a trapianto: Polatuzumab vedotin in combinazione con Bendamustina e Rituximab – Dati a lungo termine dello studio GO29365

Sono stati presentati i dati a lungo termine dello studio Ib/II GO29365, con l’inclusione di una coorte addizionale di estensione. Sono stati mostrati i benefici di Polatuzumab vedotin ( Polivy ) in c …

Glofitamab associato a un tasso di risposta completa significativamente elevato nel linfoma non-Hodgkin recidivato / refrattario

I pazienti con linfomi non-Hodgkin ( NHL ) recidivanti o refrattari trattati con Glofitamab, anticorpo bispecifico, nello studio di fase 1 NP30179, hanno mostrato un tasso significativo di risposte c …

Mieloma News

Mieloma multiplo: efficacia di Ciltacabtagene autoleucel, una terapia CAR-T anti-BCMA

Sono stati presentati i risultati a lungo termine dello studio CARTITUDE-1 di fase 1b/2, che sta valutando l’efficacia e la sicurezza di Ciltacabtagene autoleucel ( Cilta-cel ), terapia sperimentale a …

Regime con Daratumumab per via sottocutanea efficace nel mieloma multiplo pretrattato

L’aggiunta di Daratumumab per via sottocutanea ( Darzalex Faspro ) a Pomalidomide ( Imnovid ) e Desametasone ha esteso in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) tra i pazie …

L’FDA ha approvato Xpovio come parte della combinazione Bortezomib e Desametasone per il mieloma multiplo pretrattato

L’Agenzia regolatoria statunitense, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Xpovio, il cui principio attivo è Selinexor, come parte di un regime a tre agenti per adulti con mieloma multiplo …

Tumori Newsletter

OncologiaOnline.net

Oncologia ALERT

OncoGinecologia

Abemaciclib nel setting adiuvante migliora gli esiti nei pazienti con cancro alla mammella HR+ / HER2-, ad alto rischio

Il follow-up esteso di uno studio randomizzato di fase 3 ha mostrato che l’aggiunta di Abemaciclib ( Verzenios ) alla terapia endocrina ha continuato a produrre benefici in alcuni pazienti con cancro …

La combinazione di Pembrolizumab e Lenvatinib estende la sopravvivenza globale nel carcinoma dell’endometrio avanzato

Pembrolizumab ( Keytruda ) più Lenvatinib ( Lenvima ) ha migliorato gli esiti rispetto alla chemioterapia nelle donne con carcinoma dell’endometrio in fase avanzata. Le donne assegnate alla combina …

OncoPneumologia

Efficacia e sicurezza di Sintilimab più Pemetrexed e Platino come trattamento di prima linea per il carcinoma polmonare non-a-piccole cellule non-squamoso localmente avanzato o metastatico

Sintilimab ( Tyvyt ), un anticorpo anti-PD-1, più Pemetrexed e Platino, ha mostrato una efficacia promettente nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) non-squamoso in uno studio di fase …

Pembrolizumab più chemioterapia nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule squamoso metastatico: analisi finale secondo protocollo di KEYNOTE-407

Nello studio randomizzato KEYNOTE-407, Pembrolizumab ( Keytruda ) più Carboplatino e Paclitaxel / nab-Paclitaxel ( chemioterapia ) ha migliorato significativamente la sopravvivenza globale ( OS ) e la …

Tiragolumab ha ottenuto dalla FDA lo stato di terapia fortemente innovativa per il cancro al polmone non-a-piccole cellule con alta espressione di PD-L1

L’Agenzia regolatoria statunitense, Food and Drug Administration ( FDA ), ha concesso la designazione di Breakthrough Therapy a Tiragolumab, in combinazione con Atezolizumab ( Tecentriq ), per il trat …

La terapia con inibitori del checkpoint immunitario può avere benefici in termini di sopravvivenza nel carcinoma del polmone non-a-piccole cellule con amplificazione di MET

La terapia con inibitori del checkpoint immunitario ( ICI ) ha prolungato la sopravvivenza globale ( OS ), rispetto alla chemioterapia, nei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSC …

OncoUrologia

Nivolumab più Ipilimumab versus Sunitinib per il trattamento di prima linea del carcinoma a cellule renali avanzato: follow-up esteso a 4 anni dello studio CheckMate 214

Sono state riportate le analisi aggiornate dello studio di fase III CheckMate 214 con follow-up esteso per valutare gli esiti a lungo termine dell’associazione Nivolumab ( Opdivo ) più Ipilimumab ( Ye …

Axitinib più Pembrolizumab nei pazienti con carcinoma a cellule renali avanzato: efficacia e sicurezza a un follow-up di circa 4 anni

Axitinib ( Inlyta ) più Pembrolizumab ha mostrato sopravvivenza globale ( OS ), sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e tasso di risposta obiettiva ( ORR ) superiori rispetto a Sunitinib ( Sute …

EMA

Phesgo a base di Pertuzumab / Trastuzumab / Ialuronidasi, per le persone con carcinoma mammario HER2-positivo

La Commissione Europea ha approvato Phesgo, una combinazione a dose fissa di Perjeta e Herceptin con Ialuronidasi, somministrata mediante iniezione sottocutanea per il trattamento del carcinoma mammar …

FDA

Tagrisso, terapia adiuvante di prima linea per i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule e mutazioni di EGFR – Approvato dalla FDA

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Tagrisso ( Osimertinib ) come primo trattamento adiuvante per i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule i cui tumori hanno un tipo sp …

Stati Uniti, approvato Orgovyx per il cancro alla prostata in fase avanzata

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato il primo antagonista del recettore dell’ormone di rilascio della gonadotropina ( GnRH ) orale, Orgovyx ( Relugolix ) per i pazienti adulti con carc …

FarmaExplorer

Pazienti selezionati in base all’espressione di PD-L1: Atezolizumab per il trattamento di prima linea del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico

L’efficacia e la sicurezza dell’anticorpo monoclonale anti-PD-L1 Atezolizumab ( Tecentriq ), rispetto alla chemioterapia a base di Platino, come trattamento…

Cancro al polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo: Alectinib ha dimostrato un miglioramento clinicamente significativo nella sopravvivenza globale rispetto a Crizotinib – Dati aggiornati dello studio ALEX

I dati aggiornati dello studio di fase 3 ALEX hanno indicato che Alectinib ( Alecensa ) ha dimostrato un miglioramento…

Niraparib migliora la sopravvivenza senza progressione come mantenimento di prima linea nel carcinoma ovarico

Dallo studio di fase III PRIMA è emerso che la terapia di mantenimento di prima linea con l’inibitore di PARP…

Neurologia Newsletter

 

Neurologia.net

Neurologia ALERT
Top News: Ictus & COVID-19 / Prevenzione secondaria dell’ictus ischemico

Rischio di ictus, fenotipi e mortalità nei pazienti affetti da COVID-19

Uno studio ha indagato l’ipotesi che l’ictus che si verifica nei pazienti affetti da COVID-19 abbiano caratteristiche distintive. I ricercatori hanno eseguito una ricerca sistematica che ha portato …

Studio THALES: Ticagrelor associato ad Aspirina ha ridotto l’ictus ricorrente e la mortalità a 30 giorni versus sola Aspirina

Dallo studio THALES è emerso che Ticagrelor ( Brilique ) più Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) ha ridotto il rischio di ictus o morte entro 30 giorni rispetto al placebo nei pazienti con ictus ische …

News

Compromissione cognitiva nei pazienti con fibrillazione atriale correlata a terapia antitrombotica inadeguata

Tra i pazienti con fibrillazione atriale permanente, il deterioramento cognitivo può essere più comune in quelli con terapia antitrombotica subottimale, anticoagulanti orali o controllo della frequenz …

L’insonnia con breve durata del sonno è associata a deterioramento cognitivo

L’insonnia con una breve durata del sonno è stata in precedenza associata a esiti avversi sulla salute cardiometabolica nonché a più scarse prestazioni cognitive negli adulti senza alterazioni cogniti …

Atrofia muscolare spinale

Atrofia muscolare spinale presintomatica: beneficio prolungato di Nusinersen

Nuovi dati dello studio di fase 2 NURTURE che sta valutando Nusinersen ( Spinraza ) hanno dimostrato che i pazienti presintomatici con atrofia muscolare spinale ( SMA ) continuano a beneficiare del tr …

Discinesia tardiva

Discinesia tardiva: benefici con la Deutetrabenazina indipendentemente dall’età

I risultati di una analisi post hoc ha dimostrato che il trattamento con Deutetrabenazina ( Austedo ) è risultato utile sia per i pazienti più giovani ( età inferiore a 55 anni ) che per quelli più an …

Perdita di Olfatto & COVID-19

Perdita di olfatto prevalente nei soggetti con anticorpi anti-SARS-CoV-2

Da uno studio è emerso che la perdita dell’olfatto è prevalente tra gli individui con anticorpi diretti contro SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19. Ricercatori dell’University College London Ce …

FarmaExplorer

Galcanezumab nella prevenzione della cefalea a grappolo episodica

La cefalea a grappolo episodica è una malattia neurologica invalidante caratterizzata da attacchi di cefalea giornalieri che si verificano per…

Confronto tra due target di colesterolo LDL dopo ictus ischemico

Si raccomanda l’uso di una terapia ipolipemizzante intensiva per mezzo di statine dopo attacco ischemico transitorio ( TIA ) e…

Film sublinguale di Apomorfina per episodi off nella malattia di Parkinson

Molti pazienti con malattia di Parkinson hanno episodi potenzialmente disabilitanti che non sono prevedibilmente sensibili alla Levodopa. Sono state valutate…

Vaccini Newsletter

Vaccini

Vaccini ALERT
Top News: EMA: positivo il rapporto rischio-beneficio del vaccino Janssen

EMA: possibile collegamento tra vaccino COVID-19 di Janssen e rari casi di coaguli ematici con bassi livelli di piastrine – Il rapporto rischio-beneficio complessivo del vaccino rimane positivo

Il Comitato per la sicurezza dell’EMA ( PRAC ) ha concluso di aggiungere alle informazioni della scheda tecnica del vaccino COVID-19 di Janssen un avvertimento sulla formazione di trombi con piastrino …

Salk Institute & UCSD

COVID-19, uno studio ha dimostrato che anche la sola proteina spike è in grado di danneggiare le cellule dell’endotelio vascolare

E’ noto da tempo che la proteina spike di SARS-CoV-2 aiutano il virus a infettare l’ospite attaccandosi alle cellule sane. Ora, un nuovo studio ha dimostrato che la proteina spike svolge anche un ruol … 

VaccinoVigilanza AIFA

Rapporto sulla sorveglianza dei vaccini COVID-19 – I Trimestre 2021: anafilassi

L’anafilassi da vaccino è un evento avverso grave, potenzialmente pericoloso per la vita e raro, che si presenta in media con la frequenza di circa 1 caso per milione, con sintomi che compaiono rapida …

Rapporto sulla sorveglianza dei vaccini COVID-19 – I Trimestre 2021: eventi tromboembolici e Vaxzevria

Durante il monitoraggio periodico delle segnalazioni di sospetta reazione avversa condotto a livello nazionale ed europeo, in data 08/03/2021, l’Austria ha segnalato, al Comitato per la Valutazione de …

Rapporto sulla sorveglianza dei vaccini COVID-19 – I Trimestre 2021: casi ad esito fatale dopo vaccinazione COVID-19

Al 26 marzo 2021, sono state inserite nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza complessivamente 102 segnalazioni con esito decesso, di cui 2 duplicati che sono stati esclusi dall’analisi, per un tasso …

Vaccini News

https://www.vaccini.net
Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali attenuati. Vaccini batterici e virali inattivati. Vaccini coniugati. Vaccini antitumorali.

La vaccinazione per fasce d’età

La vaccinazione per fasce d’età: adulti. Nel corso dell’età adulta …

Morbillo, Parotite e Rosolia

M-M-RVAXPRO, un vaccino per l’immunizzazione contro morbillo …

Focus

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Le vaccinazioni per fascia d

Le vaccinazioni per fascia d’età: infanzia. Vaccinazioni del …

Efficacia del vaccino BNT162b2

L’RNA messaggero modificato nel vaccino BNT162b2 ( mRNA di …

Vaccino meningococcico

Le novità sui Vaccini. Vaccini.net. Vaccini batterici e virali …

Oncologia Newsletter

OncologiaOnline.net

Oncologia ALERT

OncoUrologia

Nivolumab più Ipilimumab migliora gli esiti nel carcinoma renale a cellule chiare in fase avanzata nei pazienti non-idonei alla nefrectomia

I risultati di un’analisi post hoc hanno mostrato che la combinazione di Nivolumab ( Opdivo ) e di Ipilimumab ( Yervoy ) è in grado di migliorare l’esito nei pazienti con carcinoma a cellule renali i …

Risposte durevoli con Enfortumab Vedotin nei pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato o metastatico sottoposti in precedenza a immunoterapia ma non a chemioterapia contenente Platino, e non-idonei al Cisplatino

I risultati di una seconda coorte di pazienti dello studio di fase 2, EV-201, ha evidenziato che il coniugato anticorpo-farmaco ( ADC ) Enfortumab vedotin ( Enfortumab vedotin-ejfv, Padcev ) ha indott …

OncoGinecologia

Trastuzumab emtansine mostra efficacia nel carcinoma mammario metastatico HER2-positivo con metastasi cerebrali

Secondo una analisi esplorativa dello studio KAMILLA, Trastuzumab emtansine ( Kadcyla; T-DMI ) ha indotto una attività antitumorale clinicamente significativa tra i pazienti con carcinoma mammario met …

OncoPneumologia

Trilaciclib riduce la necessità di somministrazione del fattore G-CSF, di trasfusioni di eritrociti per la gestione degli eventi avversi indotti da chemioterapia nel carcinoma polmonare a-piccole-cellule in stadio esteso

Il trattamento con Trilaciclib, un inibitore di CDK4/6, prima della chemioterapia, rispetto al placebo, ha ridotto significativamente la necessità di interventi di terapia di supporto nella gestione d …

Caratterizzazione dei predittori di risposta o di resistenza agli inibitori del checkpoint immunitario nel carcinoma al polmone non-a-piccole cellule

Indipendentemente dall’efficacia dell’inibizione del checkpoint immunitario in alcuni contesti, molti tumori non rispondono al trattamento con questi farmaci. Il progetto PIONeeR è stato istituito …

Tepotinib produce alti tassi di risposta parziale nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con alterazioni del gene MET

Tepotinib è un inibitore orale altamente selettivo di MET; in precedenza aveva mostrato attività clinica nei pazienti con tumori guidati da MET. In un nuovo studio di fase 2, in aperto, è stato sc …

Carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo in fase avanzata: Lorlatinib versus Crizotinib, come prima linea

I dati di una analisi ad interim di uno studio di fase 3, CROWN, hanno mostrato che la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) è risultata significativamente prolungata nei pazienti adulti con c …

FarmaExplorer

Cancro al polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo: Alectinib ha dimostrato un miglioramento clinicamente significativo nella sopravvivenza globale rispetto a Crizotinib – Dati aggiornati dello studio ALEX

I dati aggiornati dello studio di fase 3 ALEX hanno indicato che Alectinib ( Alecensa ) ha dimostrato un miglioramento…

Capmatinib: attività antitumorale nei pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule avanzato con mutazione associata allo skipping dell’esone 14 di MET

Tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ), le mutazioni associate allo skipping ( salto ) dell’esone…

La combinazione di prima linea Nivolumab – Ipilimumab migliora la sopravvivenza globale nel mesotelioma pleurico

Una analisi ad interim dello studio CheckMate 743 ha dimostrato che il trattamento di prima linea con Nivolumab ( Opdivo…

OncologiaOnline.net

https://oncologiaonline.net
Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia oncologica dei Tumori. Focus su …

Oncologia & Immuno

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Chemioterapia ed esiti di

La mortalità per Coronavirus-2019 ( COVID-19 ) è più alta nei …

Tumori neuroendocrini

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Afinitor

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Lanreotide

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Oncologia & Immuno-Oncologia

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Opzioni terapeutiche per

La metanalisi di rete ha trovato 7 terapie per i tumori NET del …

Risultati ricerca per “Everolimus”

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Tumore metastatico del colon

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Lanreotide nei tumori

Lanreotide nei tumori neuroendocrini metastatici …

Cardiologia Newsletter

Cardiologia.net

Cardiologia ALERT
European Society of Cardiology ( ESC ) Digital Congress
Cardiopatia ipertrofica

Studio EXPLORER-HCM: Mavacamten migliora la funzione cardiaca e i sintomi nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva

I risultati dello studio EXPLORER-HCM hanno mostrato che Mavacamten migliora la funzione cardiaca e i sintomi nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ( HCM ) ostruttiva . I trattamenti medici a …

Fibrillazione atriale

EAST-AFNET 4: il controllo precoce del ritmo per la fibrillazione atriale riduce il rischio di esiti cardiovascolari non-favorevoli

La terapia del controllo del ritmo entro 1 anno dalla diagnosi di fibrillazione atriale nei pazienti con condizioni cardiovascolari ha ridotto il rischio di eventi cardiovascolari rispetto alle cure a …

Ipercolesterolemia familiare

Evolocumab abbassa il colesterolo LDL nell’ipercolesterolemia familiare eterozigote pediatrica

Dallo studio HAUSER-RCT è emerso che i bambini con ipercolesterolemia familiare eterozigote che hanno ricevuto iniezioni mensili di Evolocumab ( Repatha ) hanno presentato una maggiore riduzione dei l …

Nefropatia cronica

Dapagliflozin riduce gli eventi cardiovascolari e renali nella nefropatia cronica, indipendentemente dallo stato di diabete

Nello studio DAPA-CKD, il trattamento con l’inibitore SGLT2 Dapagliflozin ( Farxiga ) ha ridotto il rischio di peggioramento della funzione renale e morte per malattia cardiovascolare o malattia renal …

Scompenso cardiaco

Empagliflozin riduce la morte cardiovascolare e i ricoveri nei pazienti con scompenso cardiaco e ridotta frazione di eiezione, indipendentemente dalla presenza di diabete

Dai risultati dello studio EMPEROR-Reduced è emerso che l’inibitore SGLT2 Empagliflozin ( Jardiance ) ha migliorato gli esiti cardiovascolari e renali nei pazienti con scompenso cardiaco con ridotta f …

FarmaExplorer

Controversie sull’impiego della Digossina nei pazienti con fibrillazione atriale e con scompenso cardiaco

E’ controversa l’esistenza di una associazione causale tra Digossina e mortalità tra i pazienti con fibrillazione atriale, con o senza…

Efficacia e sicurezza della Colchicina a basso dosaggio dopo infarto miocardico

Prove sperimentali e cliniche supportano il ruolo dell’infiammazione nell’aterosclerosi e le sue complicanze. La Colchicina è un potente farmaco antinfiammatorio…

Assunzione di Isoflavone e rischio di malattia coronarica negli uomini e nelle donne

Non è chiaro se i prodotti a base di soia conferiscano benefici per la salute correlata alla malattia coronarica a…

Emtologia Newsletter

Ematologia.it

ALERT Ematologia
Linfoma News

Sicurezza di AUTO3, una terapia CAR-T, più Pembrolizumab nel linfoma diffuso a grandi cellule B recidivante o refrattario

Secondo i risultati dello studio di fase 1, nessun paziente, trattato con Pembrolizumab ( Keytruda ) in associazione a una terapia CAR-T diretta contro CD19 / CD22, ha manifestato sindrome da rilascio …

Lo stato di infezione da HIV non sembra influire sugli esiti nel linfoma di Hodgkin classico in fase avanzata

Lo stato di HIV ( virus dell’immunodeficienza umana ) non ha influenzato gli esiti dopo la chemioterapia di prima linea per i pazienti con linfoma di Hodgkin classico avanzato. Sebbene il tempo di fo …

FDA

La FDA ha concesso la revisione prioritaria a Xalkori per il trattamento dei pazienti pediatrici con linfoma anaplastico a grandi cellule ALK-positivo

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso una revisione prioritaria a Crizotinib ( Xalkori ) per il trattamento di alcuni bambini con linfoma. La designazione si applica all’impiego di Criz …

Monjuvi per il linfoma diffuso a grandi cellule B, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata a Monjuvi ( Tafasitamab-cxix, Tafasitamab ), un anticorpo citolitico diretto contro CD19, indicato in combinazione con Len …

Leucemia News

Blinatumomab rappresenta un nuovo standard di cura nella leucemia linfoblastica acuta pediatrica ad alto rischio, con prima recidiva

I risultati di uno studio di fase 3 hanno mostrato che la monoterapia con Blinatumomab ( Blincyto ) come terapia di consolidamento prima del trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche ( …

Leucemia linfatica cronica: la tripla terapia a base di Obinutuzumab, Ibrutinib e Venetoclax, risulta promettente in una sperimentazione di fase 2

I risultati di uno studio di fase 2, che ha valutato tre farmaci mirati orali, hanno mostrato il raggiungimento di remissioni profonde nella leucemia linfatica cronica ( LLC ) dopo trattamento di dura …

Imbruvica in combinazione con Rituximab nei pazienti adulti naïve-al-trattamento con leucemia linfatica cronica, approvazione nell’Unione Europea

La Commissione europea ha approvato l’estensione delle indicazioni di Imbruvica ( Ibrutinib ) in combinazione con Rituximab ( MabThera ) nei pazienti adulti naïve-al-trattamento con leucemia linfatica …

FarmaExplorer

Ropeginterferone alfa-2b rispetto alla terapia standard per la policitemia vera: studio PROUD-PV e studio di estensione CONTINUATION-PV

Gli studi PROUD-PV e CONTINUATION-PV hanno confrontato il nuovo Interferone monopegilato Ropeginterferone alfa-2b ( Besremi ) con Idrossiurea, la terapia…

Somministrazione prolungata di Azacitidina con o senza Entinostat per la sindrome mielodisplastica e leucemia mieloide acuta con cambiamenti legati a mielodisplasia

Benché Azacitidina ( Vidaza ) migliori la sopravvivenza in pazienti con sindrome mielodisplastica ad alto rischio, la risposta generale resta…

Risultati di follow-up a lungo termine di terapia di induzione con Lenalidomide, Bortezomib e Desametasone e approccio di mantenimento adattato al rischio nel mieloma multiplo di nuova diagnosi

La combinazione di Lenalidomide ( Revlimid ), Bortezomib ( Velcade ) e Desametasone [ RVD ] è un regime di…

Oncologia Newsletter

OncologiaOnline.net

Oncologia ALERT
Thoracic Cancer News

I nuovi dati convalidano l’impiego in ambiente adiuvante di Osimertinib nel tumore al polmone non-a-piccole cellule EGFR-mutato, metastatico

Osimertinib ( Tagrisso ) nel setting adiuvante ha indotto riduzioni clinicamente significative della recidiva e della mortalità della malattia a carico del sistema nervoso centrale ( CNS ) tra i pazie …

Tumore al polmone non-a-piccole cellule: la radioterapia non riesce a estendere la sopravvivenza libera da malattia dopo resezione completa

La radioterapia dopo resezione completa non è riuscita a migliorare significativamente la sopravvivenza libera da malattia ( DFS ) a 3 anni in alcuni pazienti con ca …

Sotorasib ha mostrato attività antitumorale nel tumore polmonare non-a-piccole cellule con mutazione G12C di KRAS

Sotorasib ha dimostrato attività antitumorale incoraggiante tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avanzato, fortemente pretrattato, che ospitano mutazioni KRAS G12C. …

EMA

Opdivo più Yervoy associato a due cicli di chemioterapia come trattamento di prima linea nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule metastatico, parere positivo del CHMP

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’ EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato l’approvazione di Opdivo ( Nivolumab ) più Yervoy ( Ipilimumab ) con due cicli di chemiotera …

Altre News

 

Sacituzumab govitecan ha migliorato la sopravvivenza nel carcinoma mammario triplo negativo pretrattato

Sacituzumab govitecan ( Trodelvy ) ha migliorato significativamente la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e la sopravvivenza globale ( OS ) rispetto alla chemioterapia in monoterapia tra i p …

L’aggiunta di Abemaciclib alla terapia endocrina estende la sopravvivenza senza malattia invasiva nel carcinoma alla mammella ad alto rischio HR-positivo, HER2-negativo

L’aggiunta di Abemaciclib ( Verzenios ) alla terapia endocrina ha esteso in modo significativo la sopravvivenza libera da malattia ( DFS ) invasiva per i pazienti con carcinoma mammario ad alto rischi …

La combinazione Nivolumab e Cabozantinib di prima linea superiore a Sunitinib nel carcinoma a cellule renali avanzato

Nel carcinoma a cellule renali in fase avanzata, l’associazione di Nivolumab ( Opdivo ) e di Cabozantinib ( Cabometyx ) ha prodotto sopravvivenza libera da progressione ( PFS ), sopravvivenza globale …

FarmaExplorer

Cancro al polmone non-a-piccole cellule ALK-positivo: Alectinib ha dimostrato un miglioramento clinicamente significativo nella sopravvivenza globale rispetto a Crizotinib – Dati aggiornati dello studio ALEX

I dati aggiornati dello studio di fase 3 ALEX hanno indicato che Alectinib ( Alecensa ) ha dimostrato un miglioramento…

Capmatinib: attività antitumorale nei pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule avanzato con mutazione associata allo skipping dell’esone 14 di MET

Tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ), le mutazioni associate allo skipping ( salto ) dell’esone…

La combinazione di prima linea Nivolumab – Ipilimumab migliora la sopravvivenza globale nel mesotelioma pleurico

Una analisi ad interim dello studio CheckMate 743 ha dimostrato che il trattamento di prima linea con Nivolumab ( Opdivo…

Pembrolizumab con Bevacizumab per carcinoma a cellule renali metastatico

Si è ipotizzato che Bevacizumab ( Avastin ) potenzi l’attività di Pembrolizumab ( Keytruda ). È stato condotto uno studio…

1 2 3 57