Vaccini Newsletter by Xagena

 

Vaccini

Vaccini ALERT
AIFA: Vaccino pediatrico anti-COVID

COVID: l’AIFA ha approvato la dose booster con il vaccino Pfizer per la fascia di età 12-15 anni

La Commissione Tecnico-Scientifica ( Cts ) di AIFA, su richiesta del Ministero della Salute, ha espresso il proprio parere favorevole sulla possibilità di prevedere una dose booster di vaccino anche … 

EMA

EMA: il vaccino Vaxzevria ( Astrazeneca ) e il vaccino COVID-19 di Janssen associati a casi molto rari di mielite trasversa

Il PRAC ha raccomandato di modificare le informazioni sul prodotto per Vaxzevria e per il vaccino COVID-19 di Janssen per includere un’avvertenza per sensibilizzare gli operatori sanitari e le persone …

EMA ha approvato il vaccino anti-COVID-19 Comirnaty per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha raccomandato di concedere una estensione di indicazione per Comirnaty, vaccino anti-COVID-19, in modo da i … 

FDA

COVID: l’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti ha posticipato la decisione sul vaccino di Pfizer-BioNTech per la fascia d’età 0-4 anni

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha comunicato che Pfizer sta ampliando i dati per la richiesta di …
Reazioni avverse cardiache & Vaccini

Miocardite e pericardite dopo la vaccinazione per COVID-19

Sono stati segnalati rari casi di infiammazione cardiaca a seguito della vaccinazione per SARS-CoV-2. Sono state riesaminate le cartelle cliniche dei soggetti vaccinati per identificare casi di miocar …

ISCRIZIONE GRATUITA ALLE NEWSLETTER XAGENA MEDICINA

XagenaNewsletter

Pneumologia Newsletter by Xagena

 

PneumologiaOnline.net

Pneumologia ALERT
Asma

Tezepelumab per il trattamento dei pazienti con asma grave

E’ stata presentata una domanda di licenza biologica ( BLA ) per il farmaco per l’asma grave Tezepelumab alla Food …
Bronchite batterica 

Bambini con tosse grassa cronica e sospetta bronchite batterica protratta: vantaggi del trattamento per 4 settimane con Amoxicillina e Acido Clavulanico rispetto al ciclo di 2 settimane

La bronchite batterica protratta ( PBB ) è una delle principali cause di tosse grassa ( o produttiva ) cronica nei bambini. In uno studio sono stati evidenziati alcuni vantaggi della somministrazi … 

COVID

Tofacitinib riduce i rischi di morte, insufficienza respiratoria nella polmonite da COVID-19

Il trattamento con Tofacitinib ( Xeljanz ) ha portato a un minor rischio di morte o insufficienza respiratoria fino al giorno 28, rispetto al placebo, nei pazienti ricoverati con polmonite da infezion …

Focus On: Cancro al polmone

Cancro al polmone non-a-piccole cellule ALK+: Lorviqua, un inibitore della tirosin-chinasi di ALK

E’ stato approvato in regime di rimborsabilità Lorviqua ( Lorlatinib ) nei pazienti adulti con cancro al polmone non-a-piccole cellule …

Tagrisso approvato nell’Unione Europea per il trattamento adiuvante dei pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule in stadio iniziale con EGFR-mutato

Tagrisso ( Osimertinib ), un inibitore della tirosin chinasi del recettore del fattore di crescita epidermico irreversibile ( EGFR TKI ), è stato approvato nell’Unione Europea ( UE ) per il trattament …

La terapia mirata con DZD9008 per il cancro al polmone non-a-piccole-cellule sembra sicura ed efficace nel sottogruppo con mutazione di EGFR

DZD9008, una terapia mirata per il cancro polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) con mutazione di inserzione dell’esone 20 di EGFR, è apparso sicuro ed efficace. Un totale di 97 pazienti, affett …

La Commissione Europea ha approvato Lumykras per i pazienti con carcinoma polmonare avanzato non-a-piccole cellule con mutazione KRAS G12C

La Commissione Europea ( CE ) ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata per Lumykras (Sotorasib), un inibitore di KRAS G12C di prima classe, per il trattamento di adulti co …

Cancro al polmone non-a-piccole cellule RET-positivo: approvato nell’Unione Europea Gavreto

La Commissione Europea ha concesso l’approvazione condizionata per Gavreto ( Pralsetinib ) in monoterapia per il trattamento dei pazienti adulti con carcinoma al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC …

ISCRIZIONE GRATUITA ALLE NEWSLETTER XAGENA MEDICINA

XagenaNewsletter

Ematologia Newsletter by Xagena

 

Ematologia.net

Ematologia ALERT
Leucemia

Leucemia linfoblastica acuta con recidiva tardiva e molto tardiva: non sono state identificate caratteristiche diverse

Da uno studio è emerso che la leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) con recidiva tardiva ( LR ) e recidiva molto tardiva ( VLR ) non presenta caratteristiche differenti e non sono stati identificati mo …

Il monitoraggio terapeutico dei farmaci migliora l’incidenza del versamento pleurico con Dasatinib per leucemia mieloide cronica in fase cronica

È stato dimostrato che un approccio di monitoraggio terapeutico del farmaco ( TDM ) durante trattamento con Dasatinib ( Sprycel ) è associato a tassi ridotti di versamento pleurico nei pazienti in ter …

Risposte anticorpali dopo la vaccinazione COVID-19 nei pazienti con leucemia linfatica cronica

I vaccini SARS-CoV-2 sono efficaci nel prevenire la forma grave di COVID-19 nella popolazione generale; tuttavia, l’efficacia di questi vaccini nei pazienti con soppressione immunitaria rimane in fase … 

Mieloma

Daratumumab come prima linea presenta vantaggi in termini di sopravvivenza in combinazione con Lenalidomide e Desametasone per il mieloma multiplo non-idoneo al trapianto

In un follow-up di quasi 5 anni di uno studio di fase 3, i pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi ( NDMM ) non-idonei al trapianto hanno riportato un significativo beneficio in termini di so …

Risultati a lungo termine con Belantamab mafodotin in monoterapia nei pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario: follow-up a 13 mesi dello studio DREAMM-2

Sulla base dei dati dello studio DREAMM-2, Belantamab mafodotin ( Belamaf; Blenrep ) è stato approvato per i pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario ( RRMM ) che hanno ricevuto 4 o più …

Analisi dei sottogruppi IKEMA nei pazienti con mieloma multiplo recidivato con citogenetica ad alto rischio: Isatuximab associato a Carfilzomib e Desametasone

Un’analisi ad interim dello studio di fase 3 IKEMA ha dimostrato che l’associazione Isatuximab [ Sarclisa ] – Carfilzomib [ Kyprolis ] – Desametasone ha migliorato significativamente la sopravvivenza …

Focus On: Linfoma

Il DNA tumorale circolante può prevedere gli esiti della terapia CAR-T nel linfoma a grandi cellule B

Il DNA tumorale circolante ( ctDNA ) può essere utilizzato per prevedere gli esiti del trattamento con Axicabtagene ciloleucel ( Axi-cel; Yescarta ) nei pazienti con linfoma a grandi cellule B. I r …

Linfoma di Hodgkin recidivato / refrattario: sopravvivenza libera da progressione a 3 anni del 77% dopo trattamento con Nivolumab e Brentuximab vedotin

Tre quarti dei pazienti con linfoma di Hodgkin recidivato / refrattario sono rimasti in vita senza progressione della malattia 3 anni dopo il trattamento con Nivolumab ( Opdivo ) e Brentuximab vedotin …

Studio L-MIND: esiti a lungo termine di Tafasitamab più Lenalidomide nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato o refrattario

Tafasitamab, un anticorpo monoclonale anti-CD19, Fc-modificato, umanizzato, combinato con il farmaco immunomodulatore Lenalidomide ( Revlimid ), è risultato clinicamente attivo con un buon profilo di …

Lenalidomide in combinazione con R-CHOP produce alti tassi di risposta e di sopravvivenza libera da progressione nel linfoma diffuso a grandi cellule B, nuovo, non-trattato, trasformato da linfoma follicolare: risultati dello studio di fase 2 MC078E

Il linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) concomitante con il linfoma follicolare o trasformato da esso, è spesso escluso dagli studi clinici. La Lenalidomide ( Revlimid ) ha tassi di risposta …

ISCRIZIONE GRATUITA ALLE NEWSLETTER XAGENA MEDICINA

XagenaNewsletter

Cardiologia Newsletter by Xagena

Cardiologia.net

 

Cardiologia ALERT
Reazioni avverse cardiache & Vaccini a RNA messaggero

Miocardite e pericardite dopo la vaccinazione per COVID-19

Sono stati segnalati rari casi di infiammazione cardiaca a seguito della vaccinazione per SARS-CoV-2. Sono state riesaminate le cartelle cliniche dei soggetti vaccinati per identificare casi di miocar …

Aspirina & Scompenso cardiaco

L’uso di Aspirina associato a un aumento del rischio di scompenso cardiaco del 26% in pazienti con fattori predisponenti

Tra i pazienti con fattori predisponenti per l’insufficienza cardiaca, l’uso di Aspirina [ Acido Acetilsalicilico ] è risultato associato a un aumento del 26% del rischio di sviluppare insufficienza c …

Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva

Il Metoprololo migliora i sintomi, la qualità di vita nella cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva

Dallo studio TEMPO è emerso che 2 settimane di trattamento con Metoprololo ( Seloken ) hanno migliorato i gradienti del tratto di efflusso del ventricolo sinistro, i sintomi e la qualità di vita rispe …

Ipercolesterolemia & Interferenza del RNA

La FDA ha approvato una terapia aggiuntiva per abbassare il colesterolo negli adulti con ipercolesterolemia familiare eterozigote o malattia cardiovascolare aterosclerotica clinica

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Leqvio ( Inclisiran ) come trattamento iniettivo da utilizzare assieme alla dieta e alla terapia con statine massimamente tollerate per gli adulti …

Statine & COVID

Il trattamento con statine correlato a una modesta associazione negativa con la mortalità da COVID-19

È stata discussa la relazione tra il trattamento con statine ( inibitori della HMG-CoA reduttasi ) e la mortalità della malattia da Coronavirus 2019 ( COVID-19 ) a causa degli effetti pleiotropici del …

ISCRIZIONE GRATUITA ALLE NEWSLETTER XAGENA MEDICINA

XagenaNewsletter

Scompenso cardiaco ALERT

ScompensoCardiaco.net

Scompenso cardiaco ALERT
Top News / Insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata & Empagliflozin

Empagliflozin è il primo farmaco a migliorare gli esiti nell’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata: EMPEROR-Preserved

I risultati dello studio EMPEROR-Preserved hanno dimostrato che l’inibitore di SGLT2 Empagliflozin ( Jardiance ) ha migliorato gli esiti clinici nei pazienti con scompenso cardiaco e con frazione di …

Aspirina & Rischio di scompenso cardiaco

L’uso di Aspirina associato a un aumento del rischio di scompenso cardiaco del 26% in pazienti con fattori predisponenti

Tra i pazienti con fattori predisponenti per l’insufficienza cardiaca, l’uso di Aspirina [ Acido Acetilsalicilico ] è risultato associato a un aumento del 26% del rischio di sviluppare insufficienza c …

Inibitori SGTL2 & Insufficienza cardiaca con ridotta frazione di eiezione / Entresto

Forxiga è il primo inibitore SGLT2 approvato nell’Unione Europea per l’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta nei pazienti adulti con e senza diabete di tipo 2

Forxiga ( Dapagliflozin ) è stato approvato nell’Unione Europea ( UE ) per il trattamento dell’insufficienza cardiaca ( HF ) cronica sintomatica con frazione di eiezione ridotta ( HFrEF ) negli adulti …

L’FDA ha esteso l’impiego di Entresto anche a pazienti con scompenso cardiaco con FEVS al di sotto del normale

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ampliato le indicazioni di Entresto ( Sacubitril / Valsartan ) nell’insufficienza cardiaca cronica per includere pazienti con insufficienza cardiaca con fraz … 

Iperkaliemia

Iperkaliemia associata a eventi cardiovascolari nei pazienti con insufficienza cardiaca

L’iperkaliemia è una potenziale complicanza derivante dall’uso degli inibitori del sistema renina-angiotensina-aldosterone ( RAAS ), un trattamento comune per lo scompenso cardiaco. Nell’ analisi, …

Ematologia ALERT

Ematologia.net

Ematologia ALERT

Leucemia

Ponatinib più Blinatumomab, un regime senza chemioterapia, nel trattamento della leucemia linfoblastica acuta Ph+

Uno studio di fase 2 ha mostrato che Ponatinib ( Iclusig ) e Blinatumomab ( Blincyto ) hanno indotto alti tassi di remissione molecolare completa tra i pazienti con leucemia linfoblastica acuta positi …

Umbralisib, promettente nei pazienti con leucemia linfatica cronica intolleranti agli inibitori BTK e PI3K

Tra i pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) che non possono tollerare gli inibitori BTK ( tirosin chinasi di Bruton ) o della fosfatidilinositolo 3-chinasi delta ( PI3Kδ ), Umbralisib ( Ukon …

Linfoma

Il regime a base di Copanlisib ha migliorato gli esiti nel linfoma follicolare della zona marginale pretrattato

Una analisi di sottogruppi dello studio randomizzato di fase 3 CHRONOS-3 ha mostrato che l’aggiunta di Copanlisib ( Aliqopa ), inibitore della chinasi PI3, a Rituximab ( MabThera ) ha esteso la sopra …

L’aggiunta di Lenalidomide a Rituximab ha prodotto risposte durature migliorando la sopravvivenza tra i pazienti con linfoma non-Hodgkin a cellule B indolente e linfoma mantellare

I dati di follow-up a 10 anni hanno mostrato che il trattamento con Lenalidomide ( Revlimid ) e Rituximab ( MabThera ) ha continuato a migliorare la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) con es …

Mieloma

Cilta-cel ha migliorato significativamente la risposta e la sopravvivenza rispetto alla terapia convenzionale nel mieloma multiplo recidivante / refrattario

Utilizzando analisi abbinate al punteggio di propensione degli studi CARTITUDE-1 e MAMMOTH, sono stati osservati risultati migliori per i pazienti con mieloma multiplo recidivante / refrattario tratta …

Teclistamab induce risposte durature nel mieloma multiplo recidivante o refrattario

Teclistamab ha mostrato un’efficacia incoraggiante tra i pazienti con mieloma multiplo recidivante o refrattario, secondo i risultati dello studio di fase 1 MajesTEC-1. Teclistamab è un anticorpo I …

Mieloma multiplo: il mantenimento con Daratumumab ha prolungato le risposte a seguito di trapianto autologo di cellule staminali e consolidamento / induzione standard

I pazienti con mieloma multiplo di nuova diagnosi che hanno ricevuto trapianto autologo di cellule staminali ( ASCT ) più terapia di induzione e consolidamento con Bortezomib, Talidomide e Desametason …

Studio OPTIMUM/MUK9: risultati promettenti per Daratumumab più regime CVRd come induzione nei pazienti con mieloma multiplo ad altissimo rischio

Dallo studio prospettico OPTIMUM/MUK9 è emerso che per i pazienti con mieloma multiplo ad altissimo rischio o leucemia plasmacellulare primaria ( pPCL ), la terapia di induzione intensificata con Dara …

EmatoBase.2

Blenrep, a base di Belantamab Mafodotin, per il trattamento del mieloma multiplo non-responder ad altri trattamenti

Blenrep, che contiene il principio attivo Belantamab mafodotin, è un medicinale antitumorale utilizzato per il trattamento del mieloma multiplo. È…

Risultati ad interim di Loncastuximab tesirina associata a Ibrutinib nel linfoma diffuso a grandi cellule B o nel linfoma mantellare

I pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) recidivato o refrattario ( R/R ) o linfoma…

Fedratinib nei pazienti con mielofibrosi precedentemente trattati con Ruxolitinib: analisi aggiornata dello studio JAKARTA2

Fedratinib ( Inrebic ) è un inibitore selettivo della Janus chinasi 2 ( JAK2 ) orale. Lo studio di fase…

Blinatumomab migliora i risultati nei bambini con prima recidiva di leucemia linfoblastica acuta a cellule B ad alto rischio

Secondo i risultati di uno studio di fase 3, la terapia di consolidamento con Blinatumomab ( Blincyto ) migliora la…

Ginecologia ALERT

ginecologianet

Ginecologia ALERT

Top News / Novità nel trattamento del cancro alla mammella HER2+/ Cancro dell’endometrio dMMR

Tukysa per il trattamento delle pazienti con carcinoma alla mammella HER2-positivo localmente avanzato o metastatico, approvato nell’Unione Europea

La Commissione Europea ( CE ) ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio per Tukysa ( Tucatinib ) in combinazione con Trastuzumab e Capecitabina per il trattamento delle pazienti adulte …

Jemperli per le donne con cancro dell’endometrio dMMR ricorrente o avanzato, la FDA ha concesso l’approvazione accelerata

La FDA ( Food and Drug Administration ) degli Stati Uniti ha approvato Jemperli ( Dostarlimab-gxly; Dostarlimab ), un anticorpo bloccante PD-1. Dostarlimab è indicato per il trattamento delle pazient …

News

Donne in menopausa: l’emicrania correlata a un aumentato rischio di ipertensione

Le donne con emicrania presentano un aumentato rischio di ipertensione dopo la menopausa, ma da uno studio di coorte longitudinale lanciato nel 1990 non sono emerse differenze significative tra emicra …

Carcinoma mammario

Sopravvivenza globale mediana più lunga nelle pazienti con cancro al seno metastatico in postmenopausa HR+ / HER2- trattate con Ribociclib

Sono stati annunciati i risultati aggiornati della sopravvivenza globale ( OS ) mediana per Ribociclib ( Kisqali ) in combinazione con Fulvestrant ( Faslodex ) in donne in postmenopausa con carcinoma …

L’agonista selettivo del recettore degli androgeni può giovare ad alcuni pazienti con cancro al seno

Un sottogruppo di pazienti con cancro al seno può beneficiare del trattamento con Enobosarm, un nuovo agonista selettivo del recettore degli androgeni per via orale. Storicamente, gli androgeni son …

Medicina Update by Xagena

MedicinaNews.it

Medicina Update by Xagena

.
Top News: Vaccinazione COVID per bambini di 5-11 anni & Anticorpi monoclonali per la prevenzione e il trattamento del COVID

La FDA ha autorizzato il vaccino COVID-19 di Pfizer-BioNTech per l’uso di emergenza nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni

La Food and Drug Administration ( FDA ) degli Stati Uniti ha autorizzato l’uso di emergenza ( EUA ) del vaccino COVID-19 di Pfizer-BioNTech per la prevenzione di COVID-19 per includere i bambini di et …

Ronapreve a base di Casirivimab e Imdevimab negli adulti e negli adolescenti per il trattamento o la prevenzione di COVID-19

Ronapreve è un medicinale che trova impiego nel trattamento del COVID-19 negli adulti e negli adolescenti (dai 12 anni di età e con un peso di almeno 40 kg ) che non richiedono Ossigeno supplementare …

Reazioni avverse cardiache & Vaccini a mRNA

Miocardite e pericardite dopo la vaccinazione per COVID-19

Sono stati segnalati rari casi di infiammazione cardiaca a seguito della vaccinazione per SARS-CoV-2. Sono state riesaminate le cartelle cliniche dei soggetti vaccinati per identificare casi di miocar …

Statine & COVID

Il trattamento con statine correlato a una modesta associazione negativa con la mortalità da COVID-19

È stata discussa la relazione tra il trattamento con statine ( inibitori della HMG-CoA reduttasi ) e la mortalità della malattia da Coronavirus 2019 ( COVID-19 ) a causa degli effetti pleiotropici del …

Vitamina D & COVID

Carenza di vitamina D correlata all’aumento del rischio di infezione da SARS-CoV-2, gravità e morte da COVID-19

I risultati di una revisione sistematica e di una meta-analisi hanno mostrato che gli individui con carenza di vitamina D o insufficienza di vitamina D possono essere ad aumentato rischio di infezion …

Allergologia

Associazione tra storia auto-riferita di allergia ad alto rischio e sintomi di allergia dopo la vaccinazione COVID-19

La storia allergica in individui con anafilassi confermata a un vaccino COVID-19 a RNA messaggero ( mRNA ) è comune. Tuttavia, i fattori di rischio per i sintomi di allergia dopo aver ricevuto il vacc …

Pneumologia

Pazienti con BPCO complicata da infezione: efficacia e sicurezza della combinazione Doxofillina e Ceftazidima

Lo scopo di uno studio è stato quello di indagare gli effetti della Doxofillina ( Ansimar ) combinata con l’antibiotico Ceftazidima ( Glazidim ) sull’efficacia clinica, sulla sicurezza del farmaco e s …

Oncologia Newsletter by Xagena

OncologiaMedica.net

Oncologia ALERT
OncoDermatologia

Il Pembrolizumab nel setting adiuvante ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva nel melanoma ad alto rischio

Uno studio randomizzato di fase 3 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo anti-PD-1, ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva ( RFS ) rispetto all’Interferone ad alte dosi o all’ …

Associazione Relatlimab, un anti-LAG-3, e Nivolumab, un anti-PD-1: una nuova opzione in fase di studio nel melanoma avanzato

L’inibizione del checkpoint immunitario rappresenta un trattamento efficace nei pazienti con melanoma metastatico. Una nuova combinazione immunoterapeutica, diretta a LAG-3 ( gene di attivazione dei …

OncoGastroenterologia

Nivolumab nel setting adiuvante come terapia standard nel cancro della giunzione gastroesofagea e cancro dell’esofago, resecati

Un aggiornamento dello studio CheckMate 577 ha mostrato che Nivolumab ( Opdivo ) come adiuvante ha fornito efficacia clinicamente significativa in uno studio di fase 3 su pazienti con carcinoma esofa …

Due regimi di Nivolumab superiori alla sola chemioterapia nel carcinoma esofageo avanzato

I risultati dello studio di fase 3 CheckMate 648 hanno evidenziato che l’aggiunta di Nivolumab ( Opdivo ) alla chemioterapia o a Ipilimumab ( Yervoy ) ha migliorato significativamente la sopravvivenza …

Bemarituzumab più chemioterapia migliora la sopravvivenza globale nei tumori gastrici e gastroesofagei FGFR2b+

Sono stati presentati i risultati aggiornati dello studio di fase 2 FIGHT che ha studiato Bemarituzumab in combinazione con la chemioterapia, coem prima linea, nei pazienti con carcinoma gastrico o de …

OncoGinecologia

Dalpiciclib versus placebo più Fulvestrant nel carcinoma mammario avanzato HR+/HER2- recidivato o progredito in una precedente terapia endocrina

Dalpiciclib, un nuovo inibitore di CDK4/6, come monoterapia ha dimostrato tollerabilità e attività antitumorale preliminare nel carcinoma mammario avanzato HR+/HER2− pretrattato. E’ stata valutata …

OncoPneumologia

Nuovi dati per Capmatinib nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con mutazione associata allo skipping dell’esone 14 di MET

I nuovi dati supportano Capmatinib ( Tabrecta ) come un’opzione di trattamento per i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) con mutazione associata allo skipping dell’esone 1 …

Sotorasib: beneficio clinico duraturo nel carcinoma polmonare non-a-piccole cellule con mutazioni di KRAS

Lo studio di fase 2 CodeBreaK 100 ha mostrato che Sotorasib ( Lumakras ) ha prodotto un beneficio clinico duraturo tra i pazienti precedentemente trattati con carcinoma al polmone non-a-piccole cellul …

Patritumab deruxtecan ha dimostrato attività antitumorale nei pazienti con cancro al polmone non-a-piccole cellule con mutazione di EGFR

I risultati di uno studio di fase 1 hanno mostrato che Patritumab deruxtecan ha indotto un tasso di risposta globale del 39% tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) avan …

Atezolizumab riduce il rischio di progressione di malattia nei pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule in stadio precoce con espressione di PD-L1

Atezolizumab ( Tecentriq ) somministrato dopo la chemioterapia a pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ) di stadio da II a IIIA resecato ha migliorato significativamente la so …

Dermatologia Newsletter by Xagena

DermatologiaOnline.net-1

Dermatologia ALERT
Top News / Psoriasi & Inibitore selettivo di TYK2

Psoriasi a placche da moderata a grave: due studi di fase 3 hanno dimostrato la superiorità di Deucravacitinib rispetto a placebo e Apremilast

I risultati di due studi registrativi di fase 3 che hanno valutato Deucravacitinib, un inibitore selettivo della tirosin chinasi 2 ( TYK2 ) per il trattamento dei pazienti con psoriasi a placche da mo …

Focus On: Cheratosi attinica

Terapia della cheratosi attinica

Le cheratosi attiniche si presentano clinicamente come piccole macchie, papule o placche desquamanti ed eritematose in aree di cute foto-danneggiata. Le lesioni possono essere uniche e ben definite o …

Acne

La combinazione Clindamicina – Tretinoina meglio tollerata rispetto ad Adapalene – Perossido di benzoile nel trattamento dell’acne vulgaris

L’acne vulgaris è il disturbo dermatologico più comune a livello mondiale, causando una significativa morbilità fisica e psicologica. La terapia di combinazione topica ha mostrato un’efficacia superio …

Carcinoma a cellule basali

Libtayo nel carcinoma basocellulare avanzato o metastatico dopo terapia con un inibitore della via di segnalazione Hedgehog – Approvato nell’Unione Europea

La Commissione europea ( CE ) ha approvato Libtayo ( Cemiplimab ) per il trattamento degli adulti con carcinoma basocellulare ( BCC ) localmente avanzato o metastatico che è progredito o non è stato i … 

Cheratosi attinica

Remissione delle lesioni da cheratosi attinica con Tirbanibulina nelle aree di viso o cuoio capelluto

Sono stati pubblicati i risultati degli studi pivotali di fase III di Tirbanibulina ( Klisyri ) unguento per il trattamento della cheratosi attinica. I due studi ( KX01-AK-003 e KX01-AK-004 ) multice …

Psoriasi

Bimzelx, un anticorpo anti- IL-17A e IL-17F, per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave – Approvato nell’Unione Europea

La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione alla commercializzazione di Bimzelx ( Bimekizumab ) per il trattamento della psoriasi a placche da moderata a grave negli adulti candidati alla tera …

Altre News

Tildrakizumab, un anticorpo anti-IL-23p19, ha dimostrato efficacia e sicurezza a 5 anni nei pazienti con psoriasi da moderata a grave

E’ stata presentata l’analisi completa dei dati a 5 anni da due studi clinici di fase III, reSURFACE 1 e reSURFACE2 con Tildrakizumab ( Ilumetri ), un inibitore di IL-23p19 per il trattamento della ps …

Dupilumab nel prurigo nodularis: revisione sistematica delle attuali evidenze e analisi dei fattori predittivi di risposta

Dupilumab ( Dupixent ) si è dimostrato efficace nel trattamento del prurigo nodularis ( prurigo nodulare ). Tuttavia, mancano dati precisi sull’efficacia di Dupilumab come uso off-label nel prurigo …

Rituximab versus Micofenolato mofetile nei pazienti con pemfigo volgare

Rituximab ( MabThera ) e Micofenolato mofetile ( CellCept ) sono usati per trattare il pemfigo volgare, ma non sono stati adeguatamente confrontati negli studi clinici. In uno studio randomizzato e ..

Il Pembrolizumab nel setting adiuvante ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva nel melanoma ad alto rischio

Uno studio randomizzato di fase 3 ha mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ), un anticorpo anti-PD-1, ha esteso la sopravvivenza libera da recidiva ( RFS ) rispetto all’Interferone ad alte dosi o all’ …

1 2 3 61