Community
 
EvolutionMoka
   
 
 
Creato da EvolutionMoka il 06/10/2005
poeta minore

copyright

 

Creative Commons License

 

Il blog di Giovanni Gigliano gode di una

LICENZA CREATIVE COMMONS

 

 

Area personale

 
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
EvolutionMokabal_zacBasta_una_scintillaelisa.r79barraversosudvaniloquiorisvegliocavinoDuochromeacr_crDJ_Ponhzisbloggiulianageremiaturbo16v2008EvaKant.2013selvaggia69_2
 
 
 

 

 
« LA PERDITA DELL'INNOCENZAIL PASTO LIVE »

UNA VOLTA PER TUTTE

Post n°697 pubblicato il 13 Aprile 2012 da EvolutionMoka
 


Chissà cosa resterà di me

nella memoria del mondo,

probabilmente nulla

perché non sono stato

in grado di salvarlo

e nemmeno di distruggerlo

una volta per tutte

La storia è piena di uomini

che hanno oltrepassato il limite

nel nome del male,

sono cambiate le armi,

sono cambiate le mani del potere,

è rimasto identico il movente:

l'immortalità

Si sono presi le ricchezze,

il successo e l'immortalità

appoggiando i propri piedi

sulle schiene degli altri uomini,

hanno rovinato il mondo,

ma non sono riusciti mai a distruggerlo

un volta per tutte

Qualcuno degli uomini calpestati

ha provato a salvare il mondo

e sono morti nella speranza 

che qualcun'altro avrebbe fatto fiorire

ciò che avevano fatto germogliare

Anche i poeti spesso

con i loro versi

provano a salvare il mondo,

se solo qualcuno li ascoltasse...

Ma la maggior parte

degli uomini calpestati

guarda chi è al potere

con occhi di invidia

e non di rabbia

in silenzio stringe i pugni

sognando di essere

al posto di chi li calpesta

Essere schiacciati o schiacciare

è quindi molte volte

solo questione di casualità

e nessuna delle due parti

è così forte

da riuscire a salvare

o distruggere il mondo

una volta per tutte

Chissà cosa resterà di me

nella memoria del mondo,

con le mie poesie

mi sento così inutile 

quando parlo del male

e nessuno mi ascolta

Così io oggi mi sento inutile

e sconfitto

proprio come un'altro uomo

si sentiva inutile e sconfitto

qualche secolo fa

proprio come un'altro uomo

si sentirà inutile e sconfitto

tra qualche secolo...



(Giovanni Gigliano - 2012)


-immagine: Bosch - il trittico delle delizie

 
 
 
Vai alla Home Page del blog